Bullseye2

Bullseye2
Visite: 2454
Punteggio: 201
Commenti: 201
Affinità con il Davinotti: 30%
Registrato da: 18/03/15 23:36
Ultima volta online: Ieri 14:41
Generi preferiti: erotico - poliziesco - western
Film inseriti in database dal benemerito utente: 1

Quantità e tipo di materiale filmico inserito

  • Inserimenti totali: 201
  • Film: 199
  • Film benemeritati: 1
  • Documentari: 1
  • Fiction: 0
  • Teatri: 0
  • Corti: 1
  • Benemeritate extrafilmiche: 0

Inserimenti forum e location

  • Location verificate inserite: 0
  • Post totali: 5

Carica attuale nell'organigramma aziendale

  • Galoppino

Approfondimenti inseriti

Le facce della morte (1978)

DG | 110 post | 25/04/22 02:04
https://youtu.be/F2uqNpI37GE da 23:10 il trailer italiano. Non è molto... visto all'epoca e in tenera età sarebbe stato una mazzata allucinante, per una volta sono contento di essere nato nel 1989

L'appartamento del 13° piano (1973)

DG | 13 post | 20/02/22 01:32
Molto bello ed estremamente coraggioso per l'ambiente e l'anno di uscita. Sono contento che sia saltato fuori in italiano ma l'originale rende ancora di più, pur se meno esplicito: sembra una vera tranche de vie della Spagna dell'epoca, e i toni grotteschi puramente iberici sono

Il sesso della strega (1973)

DG | 44 post | 15/02/22 16:51
Buono, grazie a te. Ad ogni modo il "divertimento" che ho avuto vedendo il film non è legato all'umorismo involontario, quanto all'aver provato sensazioni piacevoli vedendo un film gradevole per la sua atmosfera morbosa anni 70 e per alcune interessanti trovate.

Il sesso della strega (1973)

DG | 44 post | 15/02/22 16:51
Grazie mille, anch'io ti seguo sempre e quando dai il massimo a un film me lo vado sempre a vedere, se reperibile. Alcune volte noi due "invertiamo" radicalmente il pallinaggio, ma alla fine è bello così: quot capita, tot sententiae. Aborto criminal l'ho cercato per anni

Il sesso della strega (1973)

DG | 44 post | 15/02/22 16:51
Di nulla. Il pallinaggio per me è giusto, a mia modesta opinione il film è buono poiché mi ha divertito anche per la sua mancanza di senso, logica e ordine: avrebbe potuto essere un giallino malriuscito e banalotto come tanti e invece questi spazi aperti di delirio (oltre alle scene