Cerca per genere
Attori/registi più presenti

WEEK-END DI TERRORE

All'interno del forum, per questo film:
Week-end di terrore
Titolo originale:Friday the 13th part 3
Dati:Anno: 1982Genere: horror (colore)
Regia:Steve Miner
Cast:Dana Kimmell, Paul Kratka, Tracie Savage, Jeffrey Rogers, Terry Ballard, Richard Brooker, Gloria Charles, Anne Gaybis, Rachel Howard, David Katims, Steve Susskind, Perla Walter, Cheri Maugans, Kevin O'Brien, Catherine Parks
Note:Aka "Weekend di terrore", "Venerdì 13 parte III", "Venerdì 13 3".
Visite:1624
Filmati:
Approfondimenti:1) ANALISI DELL'INTERA SAGA DI VENERDI' 13
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 35
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 26/6/07 0:27 - 4467 commenti

La medietà fatta pellicola dell'orrore, statunitense, seriale e a basso costo. Difficile, a film finito, dire cosa è più piaciuto e cosa è più dispiaciuto, perchè il film promette poco, mantiene esattamente quel che promette e evapora "magna cum velocitate" dalla mente. Recitazioni mediocri, riscattate da qualche idea registica. Evitabilissimo.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 12/4/07 0:03 - 3875 commenti

Ci si lega, spesso, a qualche film per motivi strettamente personali: e questo Week-End di Terrore (maldestramente proposto in un 3D cava occhi), pur nella sua modesta realizzazione, è quello dell'intero ciclo (ora a quota 11 con il crossover Freddy Vs Jason) ad assume una posizione di predominanza. Vuoi perché lancia l'icona del Jason con maschera da Hockey, vuoi perché presenta un body-count con omicidi stilizzati ma di certo spessore, vuoi per la nutrita presenza di un cast di belle fanciulle. Fatto sta che rimane il Friday 13 per eccellenza.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 25/2/09 18:54 - 5737 commenti

Monotono e inverosimile sino allo sfinimento. Il terzo capitolo della saga si polverizza in una successione di morti cruente messe in atto da un Jason sempre più invulnerabile e armato all'occorrenza di machete, scure, forcone; negli attimi di pausa compare qualche bella ragazza in bikini o sotto la doccia. Gli attori sono pedine senz'anima mosse da una regia anonima. Discrete musiche di Manfredini e finale abbondantemente scopiazzato dal capostipite.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 29/5/08 2:35 - 7045 commenti

Giunti al terzo capitolo della serie la musica non cambia e la noia stavolta regna sovrana. L'unico elemento di interesse della pellicola poteva essere la possibilità di vederlo in 3D. Ma siccome ormai è possibile vederlo solo sul "piccolo schermo" il giudizio non può che essere molto severo, anche perché il film è proprio brutto e, per l'ennesima volta, ricicla cose già viste in altre pellicole nonchè nei capitoli precedenti. Ottimi gli effetti speciali di Tom Savini, ma non bastano a risollevare il film. Solo per i fan di Jason.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Rebis 19/3/09 12:11 - 2075 commenti

Narrativamente più ricco del precedente - i teppisti che fungono da antagonisti, la coppia matura di hippie e il sogno premonitore - il terzo capitolo insegue la moda del 3D, brevemente in auge all'epoca (Amityville 3D, Lo squalo 3) producendo effetti risibili che distraggono dalla suspense. Ma la saga si collauda: Jason indossa la maschera da hockey rubandola a un buontempone (del quale non apprezza la goliardia), lo splatter surclassa il gore con omicidi efferati e fantasiosi, e fa capolino l'umorismo (scatologico...). Paurosissimo il finale che chiude il cerchio riallacciandosi al prototipo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omicidio del ragazzo che cammina sulle mani; la freccia nell'occhio...
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Caesars 26/6/07 14:17 - 2474 commenti

Ancora in Italia non si è creato il mito di Jason né quello di Venerdì 13, e difatti il titolo nostrano di questo film non fa rifermento a nessuno di questi elementi. Le caratteristiche principali della pellicola sono il fatto che è girato in 3D e che per la prima volta compare quello che diventerà il look ufficiale di Jason: la maschera da hockey; per il resto niente di più che una successione di omicidi perpetrati ai danni di personaggi facilmente dimenticabili. Nente di che, ma forse il mito di Jason incomincia proprio da qui.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 28/5/08 14:45 - 4723 commenti

Nonostante un interessante prologo purtroppo il film negli omicidi degli adolescenti non fa altro che ripetere quelli del primo e del secondo capitolo (ad esempio la gola tagliata alla ragazza che legge dopo aver fatto sesso). Non male però lo scontro finale tra Jason e la Kimmell nel granaio. C'è una una discreta tensione; ai fan può piacere.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 23/4/07 20:58 - 3112 commenti

Tra i migliori della serie. Sicuramente banale e scontato (i clichè dello slasher ci sono tutti) ma anche macabro e divertente. La storia scorre che è un piacere e gli omicidi non sono niente male. Insignificanti come al solito gli attori ma piacevoli le musiche. In tv passa ampiamente censurato. Un'occhiata la merita.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 25/1/16 20:03 - 2929 commenti

Dopo i primi due capitoli ambientati nel campeggio attorno al famigerato Crystal lake, la scena si sposta in una scarna fattoria, dove il solito gruppo di giovinastri con pruriti passeranno un week-end... di terrore! L’atto terzo presenta qualche novità (a partire dall’inaugurazione della maschera da hockey), ma la sostanza è sempre la stessa: la mattanza. Rivisto oggi, come i precedenti due, appare molto invecchiato e con effetti speciali davvero puerili, così come la squallida location (quasi unica, peraltro) non aiuta.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 21/5/08 11:42 - 4443 commenti

Uno dei più brillanti della serie e il primo in cui Jason indossa la mitica maschera da hockey, dando vita a un'icona dell'horror moderno che perdura tutt'oggi. Stessa storia, stessi ragazzotti destinati a morti all'arma bianca, i soliti clichès e via dicendo, ma questo terzo capitolo ha una marcia in più. Gli omicidi sono estremamente violenti, sanguinari ed eseguiti con una certa fantasia. L'effetto 3D della pellicola non è granchè visto alla TV, ma è comunque divertente. Promosso!
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Brainiac 2/6/09 18:12 - 1081 commenti

Uno degli ultimi esempi in cui Jason, prima di essere rimesso in vita con un fulmine, poi di nuovo smembrato, poi di nuovo in vita era ancora presenza "tangibile" (viene accoltellato, impiccato e preso ad accettate!) e non solo una macchina da guerra infallibile. Il ritmo è basso per tutta la prima parte, comunque ben diretta, poi si riprende nella seconda che vanta un serrato inseguimento ad alta tensione. Generalmente sto rivedendo la mia passione giovanile per gli slasher; a una seconda visione li trovo spesso noiosi e poco "paurosi". Questo, però, non è male.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

G.Godardi 8/5/07 17:29 - 950 commenti

L'episodio più spettacolare della serie. Forte dei successi dei primi due episodi, questo viene girato in cinemascope e col procedimento del 3D, tra l'altro già preannunciato dalle soggettive del film prececente. Encomiabile dal punto di vista tecnico e visivo (Miner è uno dei pochi che sa "riempire" l'immagine scope con cognizione di causa), purtroppo risulta carente quanto a suspance e ritmo proprio per il fatto di voler mostrare più cose a tre dimensioni, che se può avere una sua logica al cinema, risulta del tutto fastidioso e inutile in tv. Lento.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il bulbo oculare che schizza via dall'orbita di una vittima e viene sparato dritto nella mdp.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Daidae 1/1/16 17:46 - 2598 commenti

La serie non si è ancora consumata, lo dimostra un discreto 3° capitolo che ha purtroppo nei suoi limiti quello di essere troppo ripetitivo; per certi versi sembra di rivedere un remake del secondo capitolo. Solito cast di belle ragazze, nel campo maschile si fa notare un simpatico giovane amante degli scherzi e degli sfx.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il biker che "risorge" e viene finito; Lo scherzo con l'ascia.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Hackett 4/1/17 16:55 - 1603 commenti

Un terzo capitolo abbastanza ordinario pur con un'efferatezza notevole negli omicidi. Il menu è praticamente invariato se si esclude il dettaglio (non da poco per l' iconografia del personaggio) della prima apparizione della maschera da hockey, che diventerà il marchio di fabbrica di Jason. Curioso il finale, molto ispirato al primo capitolo, ma con l'assenza di porte aperte a un ulteriore episodio. La cosa verrà sconfessata presto.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Patrick78 3/3/09 10:21 - 357 commenti

Di gran lunga il miglior episodio della saga a tal punto da poterlo annoverare tra i migliori slasher di sempre. Sarà per l'effetto 3D (peraltro non fruibile appieno), sarà per la maschera da hockey indossata da Jason che da qui in poi diventerà segno indistinguibile per gli amanti del genere, eppure in questo caso ci troviamo di fronte ad un prodotto con i fiocchi che riprende molti temi analoghi al primo Venerdì 13 e ne amplifica la sua componente gore con omicidi di elevata fattura. Miner non raggiungerà mai più questi livelli di prestigio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omicidio con la fiocina; l'omicido della ragazza mentre legge la rivista Fangoria.
I gusti di Patrick78 (Animali assassini - Azione - Horror)

Pol 28/1/12 16:00 - 589 commenti

Terzo capitolo che consolida lo schema messo a punto dai precedenti, aumentando il bodycount ma cominciando a scivolare verso il trash (la ridicola banda di motociclisti, il pessimo effetto dell'occhio che schizza...). Il grosso problema sono gli sfx: è vero che teoricamente il film è una mattanza, ma girata con effetti così poveri che superati i 14 anni non fa alcun effetto se non quello di annoiare. D'altronde se si chiama teen-horror un motivo ci sarà: usare in tutto mezzo litro di sangue per un film che verte sullo splatter è molto male!
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Rambo90 25/9/12 17:24 - 5885 commenti

Notevolissimo, a livello del precedente (sempre diretto dal bravo Miner); qui inoltre Jason diventa definitivamente un'icona indossando per la prima volta la celebre maschera da hockey. Gli omicidi sono molto violenti, forse anche più che nei precedenti film. Il lunghissimo scontro finale è ben girato e la colonna sonora rielaborata colpisce nel segno. Ci sono inoltre tracce delle inquadrature usate per l'effetto 3D, cosa che rende il tutto più originale.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 27/12/13 18:35 - 2597 commenti

A parte la prima apparizione della celebre maschera da hockey, questo terzo capitolo ha ben poco da offrire: le solite vittime stupide, il solito monolitico Jason, le solite morti dozzinali ma sanguinolente quanto basta. Alto tasso di derivazione, con scene chiaramente ispirate da Psyco e Shining, senza contare il finale che pare la fotocopia di quello del capostipite. Gli effetti speciali pensati per il 3D (in particolare l'occhio che schizza fuori dall'orbita) sono scarsi e artificiosi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prologo; L'ignara vittima che legge un articolo su Savini.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Buiomega71 8/5/11 15:03 - 2038 commenti

Forse il migliore dell'intera saga (insieme al quarto capitolo). Miner ci dà giù di splatter e di violenza, non risparmia nulla tra corpi letteralmente divelti in due, fiocine sparate in faccia, braccia mozzate, occhi enucleati, tette perforate, letali attizzatoi. Miner, poi, si dimostra maestro della suspence, con un finale delirante e visionario che omaggia TCM, tra mummie decrepite che escono dalle acque (geniale ribaltamento della situazione originaria) e Jason con le sue fattezze mostruose che insegue la Kimmell. Assolutamente cult.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Jason che taglia il braccio al biker di colore; Jason che sfonda il finestrino del furgone con una capocciata; il finale delirante.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Ryo 28/1/12 11:29 - 1908 commenti

Va bene vederlo se non si è presa visione degli altri. Non aggiunge nulla di nuovo rispetto ai capitoli precedenti: formula identica in tutto e per tutto e finale oramai troppo prevedibile (addirittura uguale a quello del primo). Solo le vittime sono un po' più varie e creano degli stereotipi che rimarranno anche in film futuri (lo sballato, il giocherellone). Nota positiva per la final girl di questo capitolo, che mostra un po' più di astuzia e coraggio. Prima apparizione della mitica maschera di Jason.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ragazzo che viene trucidato mentre cammina con le mani; L'occhio che vola verso lo spettatore quando Jason schiaccia la testa con le mani.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Mickes2 26/12/12 22:56 - 1551 commenti

Identica impostazione del precedente con Jason per la prima volta giocatore di hockey. Necessario o no, è comunque un episodio pleonastico, che si trascina stancamente per più di un’ora riproponendo gli stessi momenti, le stesse situazioni reiterate e per giunta lo stesso motivetto. Al plot twist finale si arriva col fiato cortissimo, quindi il (solito) rastrellamento a tappeto a suon di omicidi (ma dobbiamo ammettere che un paio sono interessanti) non sortisce alcun effetto. Accettabile il finale che sfuma isterico e inquietante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli effetti speciale: grazie Tom Savini.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Dusso 21/9/07 14:00 - 1533 commenti

Me lo ricordavo decisamente meglio, invece il difetto principale di questo film è di essere davvero troppo lento anche per lo stesso Jason! E' uno dei più importanti capitoli della saga in quanto è da questo film che Jason prende possesso della sua mitica "maschera da hockey"; non è un film da buttare perché ci sono diverse cose da salvare, ma nel complesso funziona poco. Girato in 3d.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Luchi78 21/3/12 15:37 - 1521 commenti

L'apparizione di Jason con la maschera da hockey è effettivamente un ottimo punto a favore del film, che rispetto ai due predecessori presenta una componente slasher di sicuro impatto. Fa da contrappeso la solita stantia sceneggiatura dei ragazzotti allupati sulle rive del lago che vengono eliminati con crudele efferatezza senza aggiungere più di tanto. Da vedere per completezza.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Pumpkh75 26/3/13 21:13 - 1208 commenti

Jason si appropria della sua famosa maschera ma il film non cambia granché registro: l’approccio è forse meno teen e pruriginoso (si veda il prologo con il primo omicidio, molto più Halloween che Venerdì 13), ma la solfa è sempre la medesima, sebbene i trucchetti del 3D creino una sorta di discontinuità negli omicidi. Tremendo il racconto della protagonista sul suo primo meeting con il nostro, mentre il bravo Miner conferma il suo status da Master of horror mancato di un soffio. Potabile.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Jena 23/9/14 18:36 - 1037 commenti

Con la seconda parte del dittico Miner termina la costruzione del personaggio "Jason" che acquisisce la tradizionale maschera di hockey. Forse un pelo più ripetitivo della II parte (di cui è una diretta continuazione riprendendone pari pari lo schema), rimane un caposaldo fondativo del genere slasher. La belva è fuori e il gioco al massacro prosegue con sempre maggiore fantasiosità. Miner, almeno agli inizi carriera, sapeva come costruire tensione e shock. Imperdibile, per i fan del genere!
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Anthonyvm 7/4/18 16:17 - 1033 commenti

Jason trova la maschera che lo renderà un'icona. Probabilmente è questo l'unico motivo per cui il terzo capitolo della saga di Crystal Lake sarà ricordato, ma al di là dei meriti "storici", si tratta di uno slasher compatto, divertente, sanguinario al punto giusto. Miner torna alla regia dopo un sufficiente capitolo due, ma riesce questa volta a tramutare Jason in un vero boogeyman, conferendogli quell'aura di gigante mostruoso che lo accompagnerà in maniera altalenante negli episodi seguenti. Uno dei più godibili film della lunga collezione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene pensate per il 3D che come in ogni film del genere risultano superflue e risibili; La morte del ragazzo che cammina sulle mani.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Viccrowley 17/10/16 23:43 - 750 commenti

E Jason prese la maschera. Al terzo episodio finalmente si compie la maturazione iconografica completa dell'ammazzasette di Crystal Lake, che entra così nell'empireo delle più grandi icone horror di sempre. Seconda regia di Miner consecutiva e storia che riprende da dove si era interrotta, con un nuovo gruppetto di giovani pronta per farsi massacrare nei modi più fantasiosi. Il film uscì in origine in 3D, motivo per cui ogni due secondi un oggetto viene lanciato verso lo spettatore. Al di là dei meriti oggettivi un capitolo comunque fondamentale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La maschera da hockey; Il tizio tranciato a metà; Tocca alla signora Voorhees emergere da Crystal Lake.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Vito 25/11/16 3:34 - 596 commenti

Jason finalmente indossa la celebre maschera da hockey e diventa il killer che tutti conosciamo. La regia di Miner è al solito pulita e i momenti di tensione non mancano; notevoli anche gli omicidi ( la tipa con la freccia nell'occhio, il ragazzo con la testa spappolata o i teppisti infilzati col forcone). Dana Kimmell è un'ottima final girl e dà filo da torcere a Jason (che qui è a tutti gli effetti immortale e invincibile). Da segnalare i due fricchettoni fatti che ovviamente faranno una brutta fine. Bello slasher.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Jason con un'ascia nel cranio che continua ad avanzare verso la vittima.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Maxx g 23/7/18 15:33 - 440 commenti

Secondo (e ultimo) film di Steve Miner della saga di Venerdì 13, non aggiunge molto ai capitoli precedenti ma anzi toglie, visto che la parte recitata è veramente ai minimi termini e sostanzialmente ridotta, rispetto al secondo capitolo. I giovani del campeggio sono i soliti ingenui che vengono infilzati uno dopo l'altro dal prode (si fa per dire) Jason. La tensione c'è (valida la scena del bucato steso per intenderci) e i fan del genere troverano pane per i loro denti. In Italia ci fu il divieto ai 18, rispetto ai 14 del numero 2.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli omicidi nel fienile; La ragazza colpita da un arpione.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Gabigol 16/5/18 21:34 - 375 commenti

Sembra di vedere il remake del remake del primo: stesso impianto narrativo che ripropone la combriccola - uguale ai primi due capitoli - alle prese con un antagonista che, almeno lui, incomincia a evolvere (tradotto: invincibilità soprannaturale e la maschera da hockey). La tensione per larghi tratti non si sente, ma gli omicidi sono tutto sommato più efferati e la final girl, contro ogni pronostico, inscena uno scontro finalmente dettato da reazioni umane meno cretine del solito. Insomma, nel suo esser spartano il film si difende benino.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Arpione nell'occhio; L'occhio che spara in fuori per il 3D; Il seno traforato; La camminata a due mani; Il finale, che cita il primo capitolo.
I gusti di Gabigol (Animali assassini - Fantastico - Horror)

Kekkomereq 7/11/11 21:18 - 359 commenti

Dopo due capitoli noiosi, ma non del tutto da buttar via, Jason ritorna nelle sale in 3D. Seguendo altri film degli anni '80, il film viene presentato con questa tecnologia e devo ammettere che alcune delle morti e la scena dello yoyo la sfruttano al meglio. Finalmente Jason trova e indossa la maschera da hockey, che rimarrà un simbolo dell'horror anni '80. Anche se presenta qualche buco nella sceneggiatura, per ora "Weekend di terrore" è il migliore della serie.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)

Ducaspezzi 9/10/12 7:50 - 222 commenti

Qualche idea in più sul piano della varietà antropologica delle offerte sacrificali da proporre a Jason: oltre alla consueta truppa di adolescenti in fregola, troviamo una matura coppia di fricchettoni e una triade di tamarri attaccabrighe da sprofondo americano. Ma tanto Giasone è di bocca buona e non fa sconti sociali a nessuno. Una discreta coreografia per diversi ammazzamenti, frizzi splatter, il nostro che da qui in poi si darà un tono... con l'hockey e poi, nel pur buon finale, riproposizione sterile di scena già vista nel primo film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Sull'amaca a sfogliare Fangoria e a legger proprio di colui (Savini) che conciando ti sta!; Il solito bel doppiaggio della De Carolis (Kimmell).
I gusti di Ducaspezzi (Drammatico - Fantastico - Thriller)

Caveman 25/11/18 20:02 - 112 commenti

Miner conclude il suo personale contributo a Jason e lo fa regalando uno dei momenti migliori di sempre (qui il nostro entra infatti in possesso della maschera da portiere di hockey); per il resto normale amministrazione, siamo appena sopra al film precedente grazie anche a un miglior uso dello splatter (leggasi omicidi del ragazzo che cammina sulle mani); però va detto che la presenza dei motociclisti ravviva il tutto e il nuovo “matto”, dal punto di vista visivo, si preferisce al vecchio Ralph.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Jason e la maschera da hockey: benvenuto mito!
I gusti di Caveman (Commedia - Giallo - Horror)

Mandrakex 29/4/17 21:13 - 87 commenti

Il solito gruppo di villeggianti è preso di mira dal folle Jason, mai sazio di vittime. Al terzo capitolo la serie tenta di rinnovarsi; non nella trama, che è la solita, ma nella ferocia inaudita degli omicidi (anche molto fantasiosi) e soprattutto con la nascita dell'icona horror dell'assassino con maschera da hockey. Parlare di paura ormai è fuori luogo, visto che l'interesse principale sta nel gustarsi le fughe e i corpo a corpo che manco a dirlo abbondano. Effetti talvolta da rivedere. Cast anonimo, erotismo e tanta violenza. Insomma, 100% anni '80.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La strage silenziosa dei motociclisti nel fienile; L'interminabile "sfida" tra Jason e la protagonista; La fuga in barca che cita il primo capitolo.
I gusti di Mandrakex (Fantastico - Musicale - Western)

Jason19 21/1/14 19:11 - 22 commenti

Uno dei capitoli più seri della saga che quindi riesce ancora nell'intento di creare un po' di tensione (che invece dal quinto capitolo scomparirà definitivamente), la fotografia è abbastanza buona e, finalmente, compare la famosa maschera da hockey (che Jason ruberà a una delle sue vittime). Il film difetta comunque in alcuni punti e il finale è riciclato dal primo capitolo. In conclusione un film buono ma non il migliore della saga.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omicidio della ragazza sulla riva del lago e la "bella faccia" di Jason.
I gusti di Jason19 (Gangster - Horror - Western)