Lupus73

Lupus73
Visite: 4911
Punteggio: 1296
Commenti: 1283
Affinità con il Davinotti: 74%
Registrato da: 2/11/19 15:52
Ultima volta online: 30/09/22 17:39
Generi preferiti: Horror - Peplum - Thriller
Film inseriti in database dal benemerito utente: 82

Quantità e tipo di materiale filmico inserito

  • Inserimenti totali: 1283
  • Film: 1279
  • Film benemeritati: 82
  • Documentari: 0
  • Fiction: 4
  • Teatri: 0
  • Corti: 0
  • Benemeritate extrafilmiche: 0

Inserimenti forum e location

  • Location verificate inserite: 1
  • Post totali: 54

Carica attuale nell'organigramma aziendale

  • Call center Davinotti

Approfondimenti inseriti

Jakob's wife (2021)

DG | 1 post | 24/01/22 20:22
Sinceramente ero indeciso se dare due o due e mezzo; alla fine, a freddo, ho dato un due per vie di alcune riserve di sceneggiatura, ma è un voto più che pieno. 

What keeps you alive (2018)

DG | 6 post | 10/01/22 12:29
Nel caso di Revenge, a me sembra che la regia abbia optato molto per quel tocco assolutamente fumettistico (con lei che diventa una sorta di super-eroina vendicatrice, il branding dalla lattina), che molto spesso permette di concedersi licenze per azioni iperboliche/poco verosimili in sceneggiatura,

What keeps you alive (2018)

DG | 6 post | 10/01/22 12:29
Dipende sempre dal compromesso personale dello spettatore nei confronti dell'opera: i livelli tanto alti di fatica della mia "sospensione dell'incredulità" vengono compensati dalla qualità artistica della pellicola? L'arte espressa dal film vale il fatto che io mi

The guest (2014)

DG | 3 post | 9/11/21 19:09
Rivedendolo per la quarta volta (stavolta in blu ray) posso dire col senno di ora, che i 3 pallini e mezzo potrebbero tranquillamente diventare quattro. Tra le citazioni reverenziali di Carpenter si nota anche la camminata zoppa (dalla sparatoria in casa fino a tutta la fine) che rammenta chiaramente

The guest (2014)

HV | 3 post | 9/11/21 19:04
Arrivato blu ray della Sound Mirror con formati e audio inglese/inglese come dvd. Contenuti speciali: trailer e 14 minuti circa di scene tagliate sempre su amazon.

Slender man (2018)

DG | 9 post | 24/10/21 18:34
Anch'io ho rinunciato da tempo a seguire le evoluzioni di queste creepypasta che contano centinaia di espansioni multimediali... Ci sarebbe da spenderci troppe ore, anche perché trattandosi di una leggenda nata sul web diventa difficile distinguere il canon dalle fan-fiction. Comunque sì,

Slender man (2018)

DG | 9 post | 24/10/21 18:34
Sicuramente più diretto cone titolo. Non so come sia la creepy pasta originale (e sinceramente nemmeno mi interessa più di tanto) ma le due versioni sono diverse per gli effetti sortiti: in Slender man scompaiono i ragazzi, in Always anche adulti. Adesso non ricordo bene, ma anche le motivazioni

Slender man (2018)

DG | 9 post | 24/10/21 18:34
Personalmente a me non faceva impazzire Always, e questo men che meno. Comunque Always è di ben tre anni precedente sul tema ma è molto meno conosciuto di Slender man che invece sembra essere molto più popolare

Slender man (2018)

DG | 9 post | 24/10/21 18:34
Ammetto che questo non lo sapevo, ma le fattezze del personaggio sono precisate nella creepy pasta in questione? Perché praticamente come aspetto è uguale

Terminator (1984)

DG | 10 post | 28/07/21 11:42
Ricordo che da bambino mi capitò di vedere il "Mondo dei Robot" con Yul Brinner robot fuori controllo inarrestabile fino a rimanere carcassa, che si rialzava sempre; mi inquietò non poco data l'età, inevitabile poi vedendo Terminator non prenderlo come termine di paragone.

Thunder road (2018)

DG | 5 post | 26/07/21 19:19
Non lo conoscevo, grazie per la segnalazione!

Relic (2020)

DG | 11 post | 26/06/21 00:35
Col senno di poi non lo rivedrei, non è un modo di fare cinema che apprezzo particolarmente. Troppo allegorico-simbolico (alla stregua di Madre!) e il significato (per quanto profondo) finisce per prevalere su tutto, svuotare l'intrattenimento ed annoiarmi.

La caccia dei lupi (2021)

DG | 1 post | 26/04/21 15:02
Magari sono io che non ho capito il film, o non ne ho ben compreso gli intenti (attualmente ne dubito), o magari ci sarà una fantomatica seconda parte, perchè come lavoro da solo non si regge se non con le stampelle. Allora oggi per curiosità ho dato un'occhiata su imdb tra le

The guest (2014)

DG | 3 post | 9/11/21 19:09
Visto finalmente in italiano, dopo due visioni passate in inglese, e devo dire di preferire la versione originale perché il doppiaggio italiano non è male ma non rende neanche troppo bene, rimane sugli standard ed è un po' asettico. Secondo me per il futuro potrebbe diventare

Saw IV (2007)

DG | 12 post | 18/03/21 11:42
Stavolta non solo più intricato nell'intreccio ma anche sulla linea temporale, infatti... SPOILER ...alla fine viene rivelato che questo capitolo 4 parla di eventi principalmente paralleli al 3, se si eccettua l'autopsia di Saw all'inizio (a cui ci si ricollega alla fine) e i vari

Il cartaio (2003)

DG | 90 post | 15/03/21 00:01
A mio avviso questa è una ingenuità, una delle tante che ho notato; unite alla recitazione spesso mediocre rendono il prodotto molto sottotono. Poi è un'opinione come tante.

Il cartaio (2003)

DG | 90 post | 15/03/21 00:01
No io intendo quando lei è uscita a corrergli dietro; esci allo scoperto e lasci casa incustodita con finestra aperta che poi perdi di vista. Chiaro che chi deve entrare entra. Per avere buon senso non serve neanche un agente di polizia, figuriamoci.

Il cartaio (2003)

DG | 90 post | 15/03/21 00:01
Avevo sempre evitato di vederlo, ma dato che era l'unico che non avevo mai visto, ho visto una versione dvd e ho inserito il commento. Qualcosina qua e là nel giocare la suspense ci potrebbe essere ma poi arriva la disarmante scena finale... SPOILER ...delle rotaie, con la Rocca agente di

I frati rossi (1988)

DG | 5 post | 21/02/21 15:15
Vidi questo film in Vhs a noleggio circa 23 anni fa, dovrei rivederlo per inserire il commento ma non oso farlo per quanto mi sembrò veramente brutto (nonostante il tema che poteva intrigare).

Oltre il guado (2013)

HV | 7 post | 2/02/21 14:11
Preso il dvd italiano Cecchi Gori. Ottimo (ma come copertina/locandina preferisco gli altri).

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
E certo che decido io per me. I film me li guardo io mica gli altri. Mi pare ovvio che se tu esprimi la tua opinione sulla qualità di questo film, io esprimo la mia su quelli che tu porti a paragone. Perché? Nse pò? Ecco almeno abbiamo capito che non ci sono le regole negli slasher

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Poi se vogliamo parlare dii originalità: tu mi porti ad esempio i sequel di V13;  tolti i primi due film (e il 3 giusto per l'invenzione della maschera da hockey) il resto è quanto di più piatto e blandamente originale offra la storia dell'horror. Diciamo che non è

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Questo. Mi pare un po' contraddittorio. Di che regole parli? Chi fa sesso muore? Chi non fa sesso muore? Chi fa qualsiasi cosa muore (quindi assenza di regole)? La regola n.1 dello slasher è quella sessuofobica (è celeberrima)  da quando sono state estrapolate regole su questo

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Ok, nessuno ripetta quella regola, nè Venerdì 13 2-3 ecc...nè Cold Prey Ma prima scrivesti:

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Qui non si discute la grande originalità di Cold Prey (che pur non essendo originale sa essere un ottimo slasher che sa rivisitare il tema in ambiente nevoso molto meglio del precedente Shredder), ma qui io discuto su quali siano le regole seguite a menadito a cui tu ti riferisci. Le regole non

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Si ma se tu per primo dici che Cold Prey rispetta "le regole," vuol dire che sei tu che fai riferimento a queste regole, formulate a posteriori (e su questo siamo assolutamente d'accordo). Allora quali sono queste regole che Cold Prey rispetta in maniera così conforme come tu dici?

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Al di là di quello che ne può pensare uno spettatore, direi che la codifica "a posteriori" più eminente che ne sia stata fatta è metacinematografica, proprio in un film: Scream. Wes Craven attraverso il personaggio di Randy elenca le regole per sopravvivere tra cui

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Se parliamo di neo-slasher sicuramente si, ma nello slasher tradizionale, per come è nato è "chi fa sesso muore", chi rimane alla fine è sempre la verginella; quindi possiamo considerare Fritt Vilt uno slasher non proprio così radicalmente tradizionale da questo

Cold prey (2006)

DG | 16 post | 1/02/21 12:17
Beh...mica tanto rispettate, la tipa evita il sesso col suo ragazzo super arrapato perchè non si sente pronta eppure viene fatta fuori ugualmente. A me è piaciuto più di tanti altri slasher, per via dell'ambientazione e della confezione, il viraggio, l'idea dello pseudo Myers

Hunted - Chi ha paura del lupo cattivo? (2020)

DG | 3 post | 16/04/22 10:44
Nel film si scorge sottotraccia una sottile critica tra paganesimo di civiltà antiche (europee e in questo caso nordiche) e cristianesimo come creatore di mostri contemporanei dalla sessualità repressa; si veda l'analogia tra il predicatore medievale nella fiaba iniziale che diventa

Morte a 33 giri (1987)

DG | 13 post | 14/01/21 08:15
Per curiosità la carrellata di lp nella stanza: Impaler"Rise of the mutants" Megadeth"Killing is my business" Exciter"Unveiling the wicked" Possessed"Seven churches" E quello col teschio che si intravede e che la madre sposta all'inizio: Savatage"Dungeons

Morte a 33 giri (1987)

DG | 13 post | 14/01/21 08:15
Questa pellicola è manifesto indiscusso del genere heavy metal uscita tra l'altro nel pieno del suo vigore (gli anni '80). Anche oggi è considerata tale dai veterani del genere. Contiene tutti i clichè: i messaggi al contrario sul vinile, la figura del metallaro bullizzato,

Parenti serpenti (1992)

DG | 32 post | 12/01/21 01:08
Sono d'accordo, penso che sia invecchiato molto bene e anzi a distanza di anni è anche migliore, un po' come certo vino pregiato d'annata.

Calibre (2018)

DG | 8 post | 10/01/21 16:15
Visto su Netflix. Buon thriller, non dozzinale.

R Black Christmas (2019)

DG | 10 post | 10/01/21 16:11
Se l'idea iniziale della confraternità universitaria con retaggio esoterico poteva meritare interesse, alla fine il film si rivela inguardabile proprio per lo scialbo messaggio femminista (assai fuori luogo) da corteo '68ttino e senza neanche il minimo spessore o profondità. A conti

Parenti serpenti (1992)

DG | 32 post | 12/01/21 01:08
Trovo che la svolta finale sia di un humor noir (alla inglese tra l'altro, per non dire Monty Python-Il senso della vita) talmente caricaturale e grottesco da non risultare nemmeno amara, ma roba da barzelletta cattiva e quindi divertente. Avrei dato i quattro pallini se Haber non si fosse risparmiato

The conjuring - Il caso Enfield (2016)

DG | 9 post | 31/12/20 14:21
Devo dire che l'ho apprezzato di più rispetto alla prima volta che lo vidi (allora gli avrei dato mezzo punto in meno). Bello lo spaccato di cultura inglese del '77 con London Calling dei Clash e il resto della OST (il brano di Elvis, ecc...).

Terrore alla tredicesima ora (1963)

DG | 14 post | 15/12/20 09:03
Se vuoi posto dei link da ebay e amazon. Ce ne sono parecchi. https://www.ebay.de/itm/193798480978  Basta vedere il retro del bluray che riporta i fotogrammi, nomi degli attori e trama. E poi digitando "Fright night coppola" sulla ricerca della piattaforma ne escono a iosa.

Terrore alla tredicesima ora (1963)

DG | 14 post | 15/12/20 09:03
Vedo che gira sulle piattaforme di vendita maggiori un dvd e bluray chiamato Francis Ford Coppola's FRIGHT NIGHT con locandina simile ai remake di Fright Night, ma a quanto sembra dovrebbe essere questo film (Terrore alla tredicesima...).

Ammazzavampiri 2 (1988)

DG | 8 post | 2/11/20 15:51
Considero Ammazzavampiri uno dei migliori teenage/goth horror di sempre, e a mio modesto parere i due remake (il remake vero e proprio e il sequel remake/reboot) sono un insulto involontario ai lavori di Holland e Wallace; spazzatura per Z generation (all'epoca dell'uscita). Purtroppo circolano

Halloween - La notte delle streghe (1978)

MUS | 1 post | 2/11/20 15:20
Questa underground raw black metal band americana chiamata Tjolgtjar, nel 2007 ha rilasciato un album intitolato Halloween; un concept album basato sul film di Carpenter e quindi su Michael Myers (come si può evincere dai titoli dei brani). Molti brani riprendono la OST riproponendola con chitarre

Halloween III - Il signore della notte (1983)

MUS | 3 post | 1/11/20 15:27
Il gingle "Eight more days to Halloween" della Silver Shamrock alla tv è stato ripreso nell'intro del mini album (1985) della metal band tedesca Helloween.

Curse of the Blair witch (1999)

DG | 7 post | 12/10/20 11:37
Purtroppo mi ricordo all'epoca che qui in Italia molti detrattori stroncarono il film proprio per il preconcetto dello sbufalamento; per alcune persone il fatto che fosse mockumentary piuttosto che documentary fu una delusione. Per me anche oggi rimane un'ottima pellicola (completata da questi

Curse of the Blair witch (1999)

DG | 7 post | 12/10/20 11:37
Quando vidi i documentari trasmessi in tv il film era già stato trasmesso al cinema da un po' (ma se non ricordo male era sempre lo stesso anno), quindi purtroppo il tutto perdeva di fascino, perchè secondo me andrebbero visti prima di vedere il film.

Curse of the Blair witch (1999)

DG | 7 post | 12/10/20 11:37
Ti ringrazio per le informazioni. Si infatti ricordo all'epoca la campagna che lo spacciava per vero, ma quando lo vidi al cinema l'anno d'uscita in Italia era già stato svelato tutto (idem quando diedero i filmati alla tv). Sinceramente non sono riuscito a trovare una versione italiana

Curse of the Blair witch (1999)

DG | 7 post | 12/10/20 11:37
Ho visto questi finti servizi documentali introduttivi al film su Rai 3 (se non ricordo male) l'anno di uscita dello stesso. Dove è possibile reperirli? In rete, o pubblicazioni varie (supporti, contenuti edizioni speciali, ecc...)

Labirinto dei Grizzly (2015)

CUR | 0 post | 30/05/20 16:19
A differenza che in Revenant - Redivivo, in cui l'orso è totalmente in CGI, qui anche se ci sono degli inserti in CGI riempitivi l'orso di per sé è vero. E' Bart 2, un orso attore erede di Bart (usato in L'urlo dell'odio). Fonte: titoli di coda e https://en.wikipedia.org/wiki/Bart_the_Bear_2

Le notti di Salem (serie tv) (1979)

DG | 29 post | 19/07/21 08:26
Ho avuto modo di vedere la versione estesa in doppio DVD, un buon lavoro di restauro. In ogni caso penso che la versione breve non meriti la visione perché troppo lacunosa e tagliata, oltretutto mancante del vero finale.

The boy (2016)

LV | 0 post | 17/05/20 19:31
La villa dei signori Heelshire (set principale) è come noto il Castello di Craigdarroch in 1050 Joan Crescent a Victoria (Canada):

L'arciere di ghiaccio (1987)

CUR | 0 post | 16/05/20 17:06
La band black metal norvegese Tsjuder si è ispirata a questo film, prendendo il nome dagli Tsjudie (i Ciudi), feroce popolazione finnica (Finlandia/Russia del nord) vestita di pelli nere. Fonti: https://it.wikipedia.org/wiki/Tsjuder https://www.metal-archives.com/bands/Tsjuder/1379 (vecchia

Halloween II (2009)

DG | 47 post | 11/02/20 13:33
Sono d'accordo con Buio, per me questo film è ai livelli del precedente, se non migliore. È molto personale. Ho una versione blu-ray director's cut americana, quindi in lingua inglese; volevo sapere se ne esiste una italiana "director's cut".

Halloween VI - La maledizione di Michael Myers (1995)

DG | 2 post | 13/01/20 22:48
Il mio commento-recensione del film è basato sulla director's cut che ho visto per prima. Poco tempo fa ho potuto vedere anche la versione cinematografica italiana e davvero ho notato che gli ultimi 20 minuti sono totalmente differenti, e cambiano il senso del film. La trovo sicuramente peggiore e se

Ammazzavampiri (1985)

DG | 45 post | 16/11/19 21:29
Curiosità: -Ormai Ammazzavampiri è un cult movie che può contare su varie fanpage facebook dedicate e un esteso merchandise con action figures, fumetti, magliette e quant'altro -A questo proposito segnalo che nel 2016 è uscito un documentario di quasi 3 ore dal titolo "You're so cool brewster!(The

Ammazzavampiri 2 (1988)

DG | 8 post | 2/11/20 15:51
Alcune curiosità su questo film: -Doveva esserci un ulteriore sequel programmato per due anni dopo, nel 1990: Ammazzavampiri 3. L'unico produttore intenzionato a produrlo venne ucciso dai propri figli e il film non si fece più. -Tom Holland ha dichiarato sui propri social network ufficiali che