Stefania

Stefania
Visite: 39358
Punteggio: 1729
Commenti: 1600
Affinità con il Davinotti: 82%
Registrato da: 13/07/08 07:18
Ultima volta online: 12/09/13 23:33
Generi preferiti: Commedia - Drammatico - Giallo
Film inseriti in database dal benemerito utente: 108

Quantità e tipo di materiale filmico inserito

  • Inserimenti totali: 1600
  • Film: 1400
  • Film benemeritati: 108
  • Documentari: 8
  • Fiction: 54
  • Teatri: 0
  • Corti: 138
  • Benemeritate extrafilmiche: 8

Inserimenti forum e location

  • Location verificate inserite: 1
  • Post totali: 604

Carica attuale nell'organigramma aziendale

  • Addetto riparazione hardware

Approfondimenti inseriti

Provincia violenta (1978)

DG | 11 post | 6/08/12 12:38
Nuovamente grazie per la chiamata, e stavolta la scena la ricordo benissimo, come tutto il film... sono traumi incancellabili!!! Che dire... rispetto a Il tempo delle mele qui la mercanzia è un po' più casareccia, temo... Il deodorante bac ricordo che mia madre lo acquistava talvolta al supermercato,

Il tempo delle mele (1980)

DG | 15 post | 4/07/21 18:33
Grazie per la chiamata, Markus, e complimenti davvero per il solito grande... fiuto per i dettagli profumosi;) Confesso di non conoscere nessuna di quelle fragranze, tranne il mitico Equipage, che tra l'altro mi risulta tuttora in commercio... anche se forse riformulato, per incontrare i gusti odierni.

Non dirlo a nessuno (2006)

DG | 11 post | 6/08/12 12:27
E' vero, il cane mi stava antipatico, e l'ho condannato a morte, ahahah! Seriamente, a distanza di un anno non ricordo, ma se ho inserito la scena tra i momenti memorabili, è evidente che la ricordavo così, ed è altrettanto evidente che la ricordavo male, chiedo venia;) O forse ero "estetizzata"

La villa dei pirati (1983)

DG | 13 post | 31/01/19 16:42
Sì, ho visto anch'io che su IMDB è stato tradotto La villa dei pirati, anche se, ad esempio, su My Movies compare la versione corretta: La città dei pirati. Del resto, anche in inglese è stato tradotto City of Pirates... Non saprei, ovviamente rispettiamo IMDB, ma teniamo presente che la traduzione

La villa dei pirati (1983)

DG | 13 post | 31/01/19 16:42
Ehm, scusate... probabilmente sto dicendo un'eresia, e me ne scuso in anticipo, ma la traduzione del titolo francese del film La ville des pirates come La villa dei pirati non mi pare -forse- corretta... cioè, mi pare che in francese "ville" significhi, piuttosto, "città"... ma

La ragazza del bagno pubblico (1970)

DG | 15 post | 13/04/19 20:09
Complimenti per il tuo commento, Rebis! L'ho capito adesso, da dove scaturiva tutto quell'orrore: da che cosa, se non dall'innocenza? ;)

Carnage (2011)

DG | 147 post | 9/12/15 19:21
E allora evita proprio di commentarlo, caro Funesto, altrimenti ti avverto che mi offenderò e ti serberò eterno rancore;)))

Coralba (serie tv) (1970)

DG | 1 post | 4/06/12 01:14
Mi aveva tratto in inganno il titolo Durbridg...iano: soggetto e sceneggiatura sono italianissimi, firmati da Biagio Proietti, Belisario Randone e dalla stesso Daniele D'Anza. In effetti, il modo di caratterizzare i personaggi e di... dosare indizi e colpi di scena non sono esattamente quelli dello scrittore

Sesso in catene (1928)

DG | 15 post | 1/06/12 19:34
A domani, certo:) Punto, anzi Punt e Mes, appuntamento YES:))

Sesso in catene (1928)

DG | 15 post | 1/06/12 19:34
Wow... per un punto Martin perse la cappa, oh che dolores:((( Chiedo venia, ovviamente;)

Sesso in catene (1928)

DG | 15 post | 1/06/12 19:34
Figuriamoci, Zender, che vada benissimo così è ovvio, fossero questi i problemi... Io, sbaglio centomila volte al giorno, solo che - per puro caso - non avevo sbagliato questa volta, ecco tutto... Grazie ancora per la chiamata, ancora buon viaggio, e ti aspettiamo a Roma, dove, per quanto mi

Sesso in catene (1928)

DG | 15 post | 1/06/12 19:34
Dunque, Zender, ricordo benissimo di avere a suo tempo introdotto il film con l'unico titolo corretto che conoscevo: Sesso in catene. In seguito, fu proprio Rebis a suggerire, invece, Generazione in prigione come titolo più adeguato (non ricordo il motivo), e io non mi opposi perché pensavo che

Mamma Roma (1962)

DG | 13 post | 3/08/20 10:38
Immaginavo... anche se allora, piuttosto di quel gesto arcaico e inquietante nella sua icasticità, è meglio la graziosa e scherzosa iperbole della "chiave di cioccolata", che mi fa tanto ridere:))

Mamma Roma (1962)

DG | 13 post | 3/08/20 10:38
Vorrei segnalare che, nella sequenza in cui Ettore e i suoi amici si ritrovano per l'ultima volta di fronte all'ospedale con l'intenzione di compiere l'ennesimo furtarello (quello che avrà conseguenze... fatali), uno dei ragazzi, allontanandosi in motorino, si rivolge ad Ettore e all'amico chiamandoli

La liceale al mare con l'amica di papà (1980)

DG | 9 post | 28/10/19 14:31
Beh, forse perché sono le uniche cose che possono essere ragionevolmente pensate da chiunque... Io, mentre guardavo il film, ogni tanto dovevo tornare indietro perché temevo di non capire da dove saltassero fuori certi personaggi e certe situazioni (le esercitazioni militari? I rapitori?), manco

Lo chiameremo Andrea (1972)

DG | 12 post | 17/06/16 17:05
No, assolutamente non è questo film. Si tratta invece de Il padre di famiglia di Nanni Loy.

Amarsi un po'... (1984)

DG | 3 post | 6/05/20 19:11
Leggendo i peraltro ottimi commenti dei miei amici del Davinotti a questo film, noto che in molti definiscono il personaggio di Amendola "borgataro", o "ragazzo di borgata". Ci tengo a far notare che questa è un'inesattezza: Marco, il cenerentolo concupito dalla Welch, vive infatti

Il cervello che non voleva morire (1962)

DG | 11 post | 14/11/19 10:48
Ho visto la chiamata, Cotola, ma confesso con vergogna di non ricordare affatto Re-Animator! Questo film lo ricordo come molto, ma molto ironico e divertente e, sì... anche Lovecraftiano, ma con molto humor!

Verdi (serie tv) (1982)

DG | 5 post | 27/05/21 13:06
Grazie della chiamata, Markus, e soprattutto grazie dell'informazione: in questo caso, confesso che non solo non conoscevo il profumo in questione, ma mai neppure lontanamente ne avevo sentito parlare... Certo, la faccia di Verdi sulla confezione suggerisce che il target fosse un pubblico un po' anzianotto,

Incontri davinottici del terzo tipo (2010)

DG | 2466 post | 1/09/20 16:17
Hai chiesto le ferie? Speriamo non te le diano, ahahah! Veramente, ti aspetto con trepidazione, non vedo l'ora di mostrati la mia collezione di commedie italiane anni '60, di cui sei un cultore, o sbaglio, ahahah!

Gli orrori del liceo femminile (1969)

DG | 18 post | 3/08/17 21:46
Rebis, non so proprio come ringraziarti per avermi fatto conoscere questo bel film! Questi due, anzi, se includiamo M. Butterfly che, nel suo genere, è altrettanto bello. Che Gli orrori... sia un thriller riuscitissimo lo dimostra quanto singole immagini, singole inquadrature, dettagli che non hanno

Incontri davinottici del terzo tipo (2010)

DG | 2466 post | 1/09/20 16:17
Visto il largo anticipo, non riesco per ora né a confermare né ad escludere la mia presenza, nel senso che impegni per quei giorni non ne ho, ma non posso prevedere imprevisti... Però, almeno uno dei giorni sarò presente sicuramente, direi. Mi auguro che ci sarà almeno l'occasione di una bella cenetta

Troppo amore (2012)

DG | 5 post | 10/04/12 23:01
In effetti, sono rimasta delusa da questo film tv, anche avendolo visto con le aspettative (modeste) che è ragionevole avere quando ci si accinge a guardare... un film tv! Non credo guarderò gli altri della serie... Diciamo che, ad esempio, la scelta di collocare la storia nell'ambiente della borghesia

Washington square - L'ereditiera (1997)

DG | 6 post | 22/03/12 19:28
Ma di quale Stefania vai parlando?? Io da te non voglio niente, ti ha chiamato Daniela, perché mi tiri in ballo?

R Tutti i battiti del mio cuore (2005)

DG | 8 post | 28/05/12 12:51
Sì, Tutti i battiti del mio cuore è costruito su quella dialettica, che però in effetti è ancora un po' elementare, un po' rigida. Il finale è bello, veramente aperto, è l'inizio di un percorso, sembra che di quelle mani, ora che le ha lavate dal sangue, il protagonista non sappia più (o

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Il corriere mi ha appena recapitato il mitico Roma, si gira! Alla fine, sì, l'ho ordinato su Amazon, perché non avevo avuto il tempo di fermarmi in una libreria, e questa è un'ulteriore dimostrazione di quanto la città sia cambiata rispetto agli anni sessanta: a quei tempi si... girava, credo, molto

L'ispettore Derrick (serie tv) (1974)

DG | 200 post | 24/11/22 08:09
Zender, io credo che, anche nella realtà, se il nostro Markus entrasse in una stanza e ci trovasse un cadavere affettato e una bottiglia di profumo, il suo raggio d'attenzione si sposterebbe "in primis" in direzione del profumo!!! Comunque, la pubblicità è, al solito, grandiosa: "se

Pazza famiglia (serie tv) (1995)

DG | 17 post | 2/05/18 17:37
Grazie anche stavolta, Markus! Guarda, mi è tanto venuto da ridere perché ho una vecchia storiella su Les Copains... che facesse profumi, non lo sapevo, ma sicuramente a metà anni ottanta producevano abbigliamento, ed era anche una marca ricercata. Avevo tredici o quattordici anni, e avevo convinto

La belle au bois dormant (1908)

DG | 6 post | 10/03/12 17:53
Oddio, grazie per avermi avvisata, l'avevo visionato direttamente su YouTube senza far caso ai titoli di testa!

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Arrivo tardissimo, ma il ritardo è giustificato dal certificato del mio oculista, ahahah! Ottimo lavoro, complimenti a Zender ed Ellerre, e a quest'ultimo, approfittando della vicinanza, dico... a Lore', becchiamoci prox settimana nel solito baretto, e portami una copia omaggio autografata, grazie!

La compagna di banco (1977)

DG | 6 post | 21/02/12 08:30
Zender, come mai nel cast non è citata Nikki Gentile? Non per altro, io nemmeno la conoscevo fino a ieri, ma è protagonista del sub-plot più divertente, poi è troppo simpatica, con quell'aria eternamente sussiegosa e le movenze che invece sono direi... molto esplicite e invitanti! Insomma, si dà

4. Non avere paura della zia Marta (1988)

DG | 27 post | 3/05/20 12:02
Beh, non c'è tanto altro da fare:(( Siamo quasi sempre chiusi in casa, ordine del sindaco, e stanno finendo le scorte di viveri... Ma quando si esce, è meraviglioso camminare nel silenzio, rotto soltanto dalle esclamazioni di gioia dei bambini che giocano con la neve... e dai miei smadonnamenti perché

Il fauno di marmo (serie tv) (1977)

DG | 20 post | 29/07/18 17:18
Caro Buio, mi dispiace che non abbiamo la medesima opinione su questo sceneggiato, che io ho giudicato, continuo a giudicare, un buon prodotto. Vorrei però farti notare che si tratta, per l'appunto, di uno sceneggiato televisivo a puntate, non di un film, e che come tale risponde a certe "condizioni

Un bianco vestito per Marialé (1972)

DG | 25 post | 15/07/13 11:04
Vabbè, ora fossi in voi creerei un sottogruppo "Gli amici di Un bianco vestito per Marialè", potreste fare anche una bella reunion a Palazzo Borghese, e non scordatevi cani e maggiordomo, ahahah! Seriamente, su Reazione a catena mi sono espressa, tra l'altro anche nella Discussione su

La lunga spiaggia fredda (1971)

DG | 38 post | 24/07/12 23:36
Io faccio spudoratamente outing... Zender sa benissimo che ogni singola volta che io e lui ci parliamo, ci scriviamo, ci vediamo, ci messaggiamo, ci citofoniamo... il nome di HOMESICK spunta fuori con una frequenza allarmante;) Ho cercato di estorcere a Zender informazioni su HOMESICK in ogni modo, ma

Un bianco vestito per Marialé (1972)

DG | 25 post | 15/07/13 11:04
Sì, della colonna sonora non avevo parlato, ma la trovo anch'io magnifica... neppure quella, però, mi convince ad alzare il pallinaggio:)

Salomè (1986)

DG | 10 post | 28/01/12 18:26
Ah, hai ragione, cioè Zender mette la R ai vari film tratti dal medesimo romanzo... Però, certo che è una regola un po' aleatoria... Ma, a questo punto, secondo te Le malizie di Venere è o no il remake di Venere in pelliccia, visto che entrambi si ispirano (pare) al romanzo di Von Masoch?

Un bianco vestito per Marialé (1972)

DG | 25 post | 15/07/13 11:04
Sì, vabbè, adesso non lasciarti trasportare dall'entusiasmo, però! Sgombra, o gentil, dall'ansia mente i terrestri ardori... "Straordinario thriller"? Mah, io vedo SPOILER il solito trauma infantile come causa scatenante di raptus omicidi, uno sfondo gotico preso in prestito e depauperato

Un bianco vestito per Marialé (1972)

DG | 25 post | 15/07/13 11:04
Incredibili i capricci del caso, caro Buio! Avere visto 'sto film solo pochi giorni dopo Viridiana... Quando ho visto la scena del banchetto ho fatto un salto, l'inquadratura, i dettagli... niente di male, non si parla di plagio, si parla di inserimento (neppure forzato) di una scheggia di cinema d'autore

Salomè (1986)

DG | 10 post | 28/01/12 18:26
Scusa, ma allora mi domandavo: secondo questo principio anche Crash di Cronenberg dovrebbe essere considerato un remake? Semplice curiosità, non che faccia differenza... scusa la domanda, ciao!

Gorbaciof (2010)

DG | 14 post | 6/02/22 20:22
Cosa voglio di più io? Io, niente, a me mica interessano le donne:)) Gorbaciof, invece, giustamente non vuole altro: come ho scritto nel commento, senza ironia, quella è veramente la donna ideale per lui: tanto ideale da risultare... fatale!!

Le malizie di Venere (1975)

DG | 52 post | 5/09/18 15:42
Eseguito l'ordine. Risalita a bordo, comandante! Signorsì signore! Ahahah!

Le malizie di Venere (1975)

DG | 52 post | 5/09/18 15:42
Ciao Zender, senti ma non ho capito, questo Venere in pelliccia (l'originale del 1968) lo posso inserire o no? Perché io quello ieri sera ho visto e avrei pronto il commento. Sennò, siccome nel mio dvd c'è anche Le malizie di Venere, vedo quello e commento quello... Io ho inserito il titolo venere

Gorbaciof (2010)

DG | 14 post | 6/02/22 20:22
Ti ringrazio, Didda, il mio commento l'ho dovuto rileggere perché è passato un po' di tempo... Più che veramente brutto, il film mi sembrava, se ben ricordo, molto meccanico, molto forzato nella narrazione e nel disegno dei caratteri. Ma dovrei rivederlo... Quanto a Geremia e Titta... beh, quasi impossibile

Il tredicesimo apostolo (serie tv) (2012)

DG | 141 post | 17/10/12 22:59
Per farmi vedere questo pacchiottone roscio mi hai chiamata? Poi, io detesto le barbe... Mi sembra abbia anche la pancia, e che brutto giubbotto! Beh, grazie lo stesso:)

Una ragazza piuttosto complicata (1969)

DG | 7 post | 5/04/14 08:53
Vorrei segnalare che, contrariamente a quanto indicato nelle note, La marcia indietro di Alberto Moravia, da cui il film è tratto (o meglio, al quale è liberamente ispirato) non è affatto un romanzo, bensì un breve racconto facente parte dell'antologia Nuovi racconti romani. Grazie, e scusa la mia

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Auguri anche da parte mia, vi abbraccio... sereno Natale e buone future visioni!

Il fascino discreto della borghesia (1972)

DG | 3 post | 26/04/18 20:35
Sì, la sequenza dei ricordi d'infanzia del tenente fa PAURA! Un crescendo allucinato, col ragazzino che entra nella stanza della madre morta, scrive sullo specchio col suo rossetto, l'armadio che si apre... il fantasma della madre vestita di bianco è proprio baviano! E il tutto all'improvviso, in

Il fascino discreto della borghesia (1972)

DG | 3 post | 26/04/18 20:35
Caro Buio, mi ha stupito tantissimo vedere che avevi già commentato questo film, che io ho visto solo ieri e che mi ha entusiasmata:)) Mi piace il fatto che tu ne abbia rilevato la componente "horror". In effetti, anche secondo me si tratta della rappresentazione di un incubo collettivo,

La tortura delle vergini (1969)

DG | 20 post | 11/06/18 15:43
Ah, certo, in questo senso sì, è perfettamente legittimo l'accostamento a Romero, e il parallelismo tra i due film, per quanto un po' arzigogolato, o meglio non proprio immediatamente evidente, è comprensibilissimo. Personalmente, avevo piuttosto rilevato, nel finale, un rimando interno, una

La tortura delle vergini (1969)

DG | 20 post | 11/06/18 15:43
Scusate, vorrei chiedere a Gestarsh99 cosa intende esattamente, nel suo commento, con "finale romeriano". Perché, se si tratta di zombi, morti viventi o simili, nella versione (penso integrale, 93 minuti) della Sinister che ho io... neanche l'ombra!!! Il finale è, casomai, crudamente realistico.

Gli artigli dello squartatore (1971)

HV | 12 post | 15/12/11 16:30
Fantastico, Von Leppe! Io ho ildvd della Sinister, quello di cui parla Rebis, ma la copertina è uguale. Quella mano "artigliata" in primo piano è fortissima, inasprisce la coloritura horror, anche se con la storia non c'entra... Infatti il titolo originale è semplicemente "Hands of

Champagne per due dopo il funerale (1972)

HV | 3 post | 2/12/18 11:15
Da non crederci... Sul retro del dvd della A&R Production è spiattellata tutta, ribadisco TUTTA la trama del giallo, compreso (l'unico?) colpo di scena:((( Personalmente, avevo già letto, anni fa, il romanzo della Christie Nella mia fine il mio principio, alias Endless Night da cui è tratto il

Fatal temptation (1988)

DG | 9 post | 23/05/19 17:35
Beh, in effetti una palla e mezzo basterebbe... Non è interamente brutto, l'ambientazione ha un suo fascino, certe inquadrature sono suggestive, mi sembra però montato molto male, senza furbizia, in maniera monotona. Poi, c'è il grande problema degli attori... mi pare che una palla e mezzo andrebbe

I visitatori (1972)

DG | 11 post | 3/12/11 21:46
Sono contenta che tu l'abbia visto! Anch'io di Kazan conoscevo solo i mitici Fronte del porto, Splendore nell'erba e Un tram che si chiama desiderio, questo mi ha sorpreso perché è un'esperienza diversa. E' un revenge&rape invece che rape&revenge, direi, è un film di guerra in tempo di

Body of evidence - Il corpo del reato (1993)

DG | 24 post | 1/01/12 12:03
Oh, mio Dio, chiedo venia per la "misquotation", che effettivamente stravolge completamente, direi, il senso della frase, e può dare adito ad interpretazioni maliziose che potrebbero essere offensive, non sia mai... Anche io ho il film, comunque, solo che mentre lo guardavo non mi ero

Pretty woman (1990)

DG | 31 post | 22/04/16 16:51
Non lo sapevo, ma non mi sorprende: questi vecchi profumi italiani erano molto apprezzati negli Stati Uniti, più che da noi! Nel 1990, un nome italiano su un abito o un profumo era ancora garanzia di eleganza esclusiva. Adesso, neppure più quel prestigio abbiamo, sigh, sigh!!

Agente 007 - Licenza di uccidere (1962)

DG | 14 post | 4/11/20 18:17
Geniale Markus! In pratica, un ultimatum: o glielo regali tu, al tuo uomo, questo profumo, oppure attenta perché glielo regala la rossa incendiaria, e allora sono... fatti tuoi, non venire a lamentarti, ahahah!!! Ottima strategia di marketing: qualunque donna si precipiterebbe in profumeria per

Incontri davinottici del terzo tipo (2010)

DG | 2466 post | 1/09/20 16:17
Grazie delle foto, Capannelle! A vedermi, sempre con una carcassa di rana fritta in mano, si direbbe che non abbia fatto altro che ingozzarmi di anfibi gracidanti tutta la serata:DDD Davvero complimenti per l'ottima scelta del ristorante: a parte il famigerato caffè, era tutto squisito... come la

Incontri davinottici del terzo tipo (2010)

DG | 2466 post | 1/09/20 16:17
Accipicchia, 4-6 gradi è pochissimo! In pratica, si gela:(( Vabbè, metterò la pelle di capra tibetana... grazie!