Scontro tra titani

Media utenti
Titolo originale: Clash of the titans
Anno: 2010
Genere: fantastico (colore)
Note: E non "Scontro fra titani". Remake in 3d del film del 1981: "Scontro di titani" diretto da Desmond Davis. Seguito da "La furia dei titani".
Numero commenti presenti: 27

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/04/10 DAL BENEMERITO RUBER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Jandileida 13/08/10 17:23 - 1253 commenti

I gusti di Jandileida

Mi chiedo: come è possibile non farsi bastare la gloriosa mitologia greca ma addirittura snaturarla e renderla ridicola? Evidentemente le menti dietro questo film non si sono posti la domanda ed hanno rivestito gli dei dell'Olimpo di armature fosforescenti piazzandoli in un ambiente che ricordava gli sfondi napoletani di Felice Caccamo. Per di più alcuni effetti speciali sono veramente di bassa lega (Medusa su tutti) e gli attori che prendono parte al film sembrano sempre sul punto di mettersi a ridere. Inguardabile.

Puppigallo 20/04/10 00:37 - 4510 commenti

I gusti di Puppigallo

Baracconata Hollywoodiana che scimmiotta 300, senza però classe registica, con personaggi (Dei, semi e non) di spessore pari alla carta velina (il genere di film non richiedeva certo grandi caratterizzazioni, ma almeno il minimo sindacale sì). Ha però dalla sua parte il pregio di scorrere piuttosto fluidamente tra un effetto e l'altro e di non annoiare. Certo, vedere gli Dei buttati lì così, con Zeus e Ade in versione fratelli coltelli, fa capire che ormai ogni scusa è buona per scatenare mostri sullo schermo. Se non altro però, lo spettacolo è assicurato e la giusta durata un po' aiuta.
MEMORABILE: Il protagonista al comandante: "Ma tu non sorridi mai?". E lui: "Quando sputerò negli occhi degli Dei sorriderò"; Gli scorpioni da viaggio; Medusa.

Lucius 21/04/10 20:30 - 2819 commenti

I gusti di Lucius

Il film rispecchia il precedente, pur con le dovute sensibili variazioni, necessarie ad innovarlo. Gli effetti speciali sono sensazionali, l'attore principale non dà il massimo di sè, ma l'anima del film non per questo viene snaturata. Ho trovato molta cura nei costumi e nella caratterizzazione dei personaggi, specie quelli minori. In una parola spettacolare.
MEMORABILE: L'incontro con le arpie e quello con Medusa. Le sequenze finali del film con lo scontro tra titani.

Mtine 17/04/10 18:47 - 224 commenti

I gusti di Mtine

Veramente insipido e noioso, questo film mitologico, che rispolvera e modifica radicalmente il mito di Perseo. Come il kraken, che con la mitologia greca ha ben poco a che vedere (il mostro è di origine nordica) e che viene inserito senza alcun rispetto per il mito originale. Ma a parte questi difetti di base, il film è anche molto lento, pieno di scene futili (lo scontro con gli scorpioni giganti, che serve solo per dar vita alla trama) e dotato di personaggi privi di spessore, come Zeus, reso malissimo da Neeson. E poi basta con questa pagliacciata del 3D!
MEMORABILE: Il titolo "Scotro fra titani": ma dove sono i titani nel film?

Ruber 16/04/10 15:57 - 663 commenti

I gusti di Ruber

Questo remake non si discosta molto dall'originale del 1981: è la storia di Perseo che parte per un'eroica battaglia contro Ade e i demoni, il tutto condito da effetti speciali a dir poco spettacolari, vera chicca del film. Inoltre la visione in 3d massimalizza il tutto come per Avatar, anche se in questo caso è la storia di per sè reale a prendere il sopravvento; il cast è veramente all altezza, bravi tutti nei loro ruoli; la regia è discreta, ma poteva almeno mettere qualche novità in più nella storia, per non banalizzarla troppo.

Pinhead80 18/04/10 13:32 - 3951 commenti

I gusti di Pinhead80

Altro remake al servizio del 3D, questo "Scontro tra titani" evoca l'avventura di Perseo che cerca di ribellarsi alla schiavitù degli dei. La sensazione è che la trama sia stata sviluppata un po' troppo frettolosamente e le scene d'azione siano curate poco nei dettagli, come nell'occasione dello scontro finale. Nel suo complesso un film suggestivo, ma a cui si doveva aggiungere qualcosa.

Mr.geko 22/04/10 23:11 - 34 commenti

I gusti di Mr.geko

Quasi fa rimpiangere l'Hercules di Kevin Sorbo: almeno lì non ci si prendeva troppo sul serio... Uno di quei film che ti stordiscono di effetti e non ti danno nulla in più, solo transformer mitologici e alieni dell'antichita. La storia ha pure lacune e controsensi, il 3D poi non salva certo questi effetti eccessivi e stancanti alla Michel Bay! Sapere poi che non solo hanno infastidito la mitologia classica ma si tratta pure di un remake fa capire quante poche idee abbia Hollywood e quanta CG sprechi.
MEMORABILE: Alcune rivisitazioni (stile GodOfWar) come Medusa e Caronte sono apprezzabili...

Belfagor 26/04/10 10:30 - 2623 commenti

I gusti di Belfagor

Vorrei avere l'atarassia delle divinità epicuree per non gridare contro questa insulsa baracconata, in cui i grandi miti dell'antica Grecia vengono pressati in un fanta-horror pronto all'uso davvero irritante. Neeson e Fiennes sembrano giocare senza passione alcuna ad una Schindler's List sull'Olimpo, mentre Sam "Avatar-bonazzo" Worthington tratteggia un protagonista privo di spessore. Effetti speciali esaltati ma anonimi, 3D inutile. E poi, scusate, ma i Titani dove sono?
MEMORABILE: L'attimo in cui si vede il gufo meccanico, ricordo di ben altra pellicola.

Galbo 24/04/10 07:17 - 11387 commenti

I gusti di Galbo

Pop corn movie insipido e senz'anima che fa rimpiangere l'originale, più artigianale ma di certo maggiormente coinvolgente. Questo scontro tra titani (ma i titani sono clamorosamente assenti) è ben realizzato dal punto di vista tecnico ma mancante proprio nella parte "umana" con attori poco carismatici che recitano evidentemente per portare a casa la pagnotta. Inutile.

Greymouser 25/04/10 22:40 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

Nel film del 1981 viene introdotto il Kraken, creatura della mitologia norrena (il nome ha origini norvegesi) tra le figure del mito ellenico (il mostro marino in quel caso sarebbe Ketos, da cui deriva il nome cetaceo); la cappellata è stata acriticamente ripresa in questo remake, in cui si riesce però a fare "meglio" mettendo dentro anche i Jinn (demoni della tradizione orientale). Questo per dare il senso del livello di questa riedizione: e poi dicono che i giovani sono culturalmente confusi! Per il resto, fumettone in FX appena guardabile.

124c 26/04/10 13:53 - 2772 commenti

I gusti di 124c

Si, il film non sarebbe neanche male, ma la fregatura è che non c'è nessuna scena importante in 3D... e sopratutto non c'è Ursula Andress, che era Afrodite nel film originale del 1981. Imnsomma, sono andato al cinema per vedere il Kraken e Medusa che uscivano fuori dallo schermo, ma niente di tutto ciò è accaduto. Tutto è stato pensato in 2D per poi essere riversato (male) in 3D. Spreco di attori, come Neeson che gigioneggia, Fiennes che bisbiglia e Mikkelsen che fa il soldato. Spazzatura era l'Hulk del 2008, spazzatura è questo film!

Megatone 2/05/10 09:19 - 56 commenti

I gusti di Megatone

Da un film mediocre un mediocre remake. La nuova versione potrebbe anche funzionare, gli effetti sono carini, i mostroni ci sono, qualcosa sembra rubato da Guerre Stellari e gli Dei dell'Olimpo sono proprio i Cavalieri dello Zodiaco. Ma l'impressione è che manchino scene di raccordo, non c'è ritmo, le varie creature vengono buttate nella mischia quasi a caso, solo Medusa e gli scorpioni hanno una degna introduzione. Mi ha stupito, non per le particolari abilità interpretative ma giusto per la presenza, Mads Mikkelsen di Pusher II nella parte di Draco. Sam Worthington invece può fare solo il marine, come Perseo fallisce ampiamente.

Redeyes 5/05/10 21:52 - 2144 commenti

I gusti di Redeyes

Boh! Ma c'era bisogno di Postelwhite, Fiennes e Neeson per questa baracconata Usa? Neeson così ridicolo non lo fu nemmeno in Batman forse; Worthington, unico rasato in un popolo di capelloni barboni, sembra faccia il sequel di Avatar. Al di là della risibilità di come si tratta la mitologia greca e della pochezza dei dialoghi, fa tenerezza vedere come dicevo in primis certi attori sprecati in questo modo. Boh! E mi ripeto, c'era bisogno dell'ennesima boiata? Assolutamente perdibile!

Harrys 9/05/10 13:31 - 682 commenti

I gusti di Harrys

Sorta di pallidissimo incontro tra Il Signore degli Anelli e 300: la portentosa folata di epicità vuole essere la medesima del primo, la scapestrata boriosità vuole essere la medesima del secondo. Ma non v'è trippa per gatti. Mai avvincente, riesce nell'impresa di annoiare persino nello scontro finale col bestione degli abissi. L'aggravante generica risulta essere la più palese artificiosità della computer grafica... dalla Medusa ad Argo: una perenne sensazione di retrogressione. Pure i Signori attori sembrano a disagio. Quasi disastroso.

Piero68 5/08/10 12:50 - 2758 commenti

I gusti di Piero68

In un genere dove scrivere una sceneggiatura è forse inutile (vista la quantità di storie appetibili) Kasdan riesce nell'impossibile: prendere a calci la mitologia greca facendo un gran guazzabuglio dei racconti classici. Inutilmente, inoltre, preferisce indirizzare il racconto più sul rapporto tra gli uomini e Dio che non su quello che ci si aspettava: una carrellata di mostri, effetti speciali e combattimenti mozzafiato. Questo, unito ai tanti passaggi a vuoto, rendono la pellicola davvero troppo noiosa. Neeson e Finnies versione pagliacci

Satyricon 23/08/10 23:25 - 147 commenti

I gusti di Satyricon

Deludente spreco di effetti speciali in un film per nulla concreto, che di mitologico non ha quasi nulla, un Perseo umanizzato dalla soggettività del regista, gruppetto folcloristico di ragazzi ad un pic-nic, un olimpo senza dei, insomma la speranza di vedere un remake rinverdire con la CG di oggi ma amplificato da una trama solida e con un senso è sfumata per lasciare spazio ad una vagonata senza senso di effetti buttati qua e là.

Brainiac 22/08/10 20:35 - 1083 commenti

I gusti di Brainiac

Mancano solo Beowulf e Capitan America, poi il dream-team d'eroi/demoni (fra Kraker, Djinn e mezzo-sangue divini) segnerebbe il sold-out. Per la serie: "impariamo la mitologia divertendoci", Leterrier (che c'avra il "nomen" ma non è un regista-canide), mixa archetipi cosmopoliti e il beat che ne esce è un ritmato filmazzo con due/tre scene dai bpm azzaccati (gli scorpioni, il rendez-vous con Medusa). L'asso nella manica è la magrezza dello script, che procede dritto senza ingolfarsi di spiegoni a la Emmerich. Per me che il genere non lo amo e che con Tolkien "nun ce faccio", più che vedibile.

Hackett 16/10/10 09:16 - 1725 commenti

I gusti di Hackett

Film che segue il filone inaugurato da Troy "dimentichiamoci la mitologia e gustiamoci l'azione". L'approccio a questa pellicola deve essere quello di scordare il più onesto film originale e prendere lo spettacolo per quello che è: una carrellata di effetti speciali e di scene roboanti. Per il resto nulla di entusiasmante, si consiglia la visione al cinema o su un buon televisore, visto che l'aspetto estetico è l'unico degno di nota.

Onlypippo 29/09/10 11:43 - 38 commenti

I gusti di Onlypippo

Blockbuster americano, impreziosito dal 3D, realizzato per soddisfare una massa di brufolosi teeneger che affollano i cinema statunitensi. Proprio per questo non si può certo chiedere chissà che cosa a tale tipo di pellicola: azione ed effetti speciali a 100 all'ora ma senza un minimo di pathos. L'originale è nettamente superiore, ma questo è il classico remake tutto glamour, perciò niente di nuovo sotto la statuta della libertà. Mezzo punto in più perché amo il genere!

Daniela 15/10/10 17:22 - 9405 commenti

I gusti di Daniela

Un marine alla corte del re di Argo. L'avatariano Worthington/Perseo, figlio di Neeson/Zeus (testimonial di Smac brillacciaio), deve rimediare ai casini combinati dallo zio Fiennes/Ade che, afflitto da una tremenda raucedine, se la piglia con gli uomini scatenando contro di loro un mostro nordico. Americanata meno gustosa dell'originale, pure sbertucciato (vedi gufetto meccanico trattato da ferrovecchio), con riferimenti a vari blockbusters. Un pregio da riconoscere: scorre via veloce e non dura troppo. Mezzo pallino aggiunto per la presenza di Mads, per cui ho un debole dopo Valhalla Rising

Jena 18/06/11 11:37 - 1194 commenti

I gusti di Jena

Leterrier bolso era stato per Hulk e bolso rimane. Alcuni momenti sono riusciti (la lotta con Medusa, lo scontro col Kraken), in altre fasi si tocca il ridicolo involontario di matrice puramente yankee (ad esempio quella specie di incrocio tra un ninja e Chewbacca che viene arruolato ad un certo punto). Cast notevole ma Worthington dorme saporitamente per tutto il film e a livello di recitazione si salvano solo Neeson e soprattutto Fiennes (il suo Ade è lo cosa migliore del film). Potabile e nulla più.
MEMORABILE: Per ridicolaggine: il popolo del deserto che usa scorpioni giganti come cavalcature; Caronte reso come una mummia/tronco.

Luchi78 13/07/11 10:13 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Terribile pensare all'uscita di altri due sequel del suddetto film: la mitologia greca calza a pennello per le faraoniche imprese dell'industria cinematografica americana, svilendo un genere che meriterebbe più rispetto. Il film risulta troppo comandato dagli effetti speciali, di poca presa risultano la sceneggiatura e la caratterizzazione di alcuni personaggi. Vale una visione per gli appassionati della CG.

Kekkomereq 1/01/12 21:56 - 359 commenti

I gusti di Kekkomereq

Come si suol dire: molto rumore per nulla. Mi aspettavo un enorme blockbuster e invece son quattro idee messe in croce. Le idee sono veramente quattro: scorpione, Medusa, Kraken, fine. Gli effetti visivi erano buoni, ma non così realistici come me li ero immaginati. Fortunatamente non ho speso anche la sovratassa del 3D per vederlo e comunque in 2D non era niente male.

Myvincent 22/01/12 19:14 - 2553 commenti

I gusti di Myvincent

Mitologia greca "all' americana" con i vari personaggi del favoloso Olimpo e tanta confusione in più. Il dispiegamento di risorse tecnologiche è tanto e le scene sono ridondanti di effetti speciali e trovate digitali, ma il succo aggiunge poco alla fantasia dello spettatore che va ben oltre ciò che i potenti mezzi cinematografici possono creare. Resta comunque un lavoro d'intrattenimento divertente, di puro svago fine a se stesso.

Ryo 31/12/12 23:22 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Se si tralascia il fatto che prende solo spunto dalla mitologia greca e modifica a piacimento personaggi e situazioni, ci troviamo di fronte a un film fantasy molto accurato e dalla splendida fotografia. Epici scontri e battaglie memorabili. Qualche risvolto scontato e qualche incongruenza (tipo: come hanno attraversato lo Stige al ritorno?). Ottimi gli effetti in CG se escludiamo la gorgone Medusa, che appare molto in "stile videogioco".
MEMORABILE: La lotta contro gli scorpioni giganti; Caronte; Il Djinni.

Rambo90 1/11/15 23:42 - 6347 commenti

I gusti di Rambo90

Filmaccio senza nerbo, dove non solo non si rende onore alla mitologia ma nemmeno ci si diverte, tra effetti speciali troppo finti e caotiche scene di combattimento che creano solo frastuono. Leterrier ha diretto qualche film di buon intrattenimento, ma questo è solo uno spettacolone caotico dove nemmeno il cast ricco riesce a fare bella figura, da un Worthington inespressivo a un Fiennes ridicolo, passando per lo sprecatissimo Neeson. Si salva solo la colonna sonora azzeccata e la fotografia fumettosa.

Ira72 29/09/16 12:24 - 943 commenti

I gusti di Ira72

Se c'è una cosa che agli americani riesce particolarmente bene è la resa degli effetti speciali nei film. E sapendo già in partenza che non avrei assistito ad alcun documentario più o meno fedele alla mitologia greca, mi sono divertita moltissimo. Sarà difficile contenere l'esaltazione di mio figlio (8 anni). Dunque un film che scorre fluidamente e indicato anche per una visione familiare.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Greymouser • 25/04/10 21:00
    Capo call center Davinotti - 561 interventi
    Ho notato che dal cast manca Pete Postlethwaite, un caratterista bravissimo che secondo me merita la citazione...
  • Discussione Lucius • 25/04/10 21:59
    Scrivano - 8325 interventi
    I Titani si picchieranno ancora
    Il regista Louis Leterrier (L'incredibile Hulk) ha rivelato al sito Firstshowing di avere già pronto il copione per un secondo e un terzo film.

    La Warner gli aveva infatti sin dall'inizio concesso il finanziamento per il film solo se avesse già per sicurezza progettato una trilogia. Leterrier promette, in caso di prosieguo, non un “more of the same” ma “more of different”, con un'espansione dei miti non toccati dal film in uscita.

    Sorretta anche dal rilancio trendy di Percy Jackson, la mitologia greca coprirà le spalle di una Hollywood in cerca di investimenti sicuri?

    Domenico Misciagna
  • Discussione Zender • 26/04/10 08:35
    Consigliere - 43527 interventi
    Aggiunto. Magari fammi una "chiamata" per essere sicuro che legga, Greymouser.
  • Discussione Greymouser • 26/04/10 13:24
    Capo call center Davinotti - 561 interventi
    Certo Zender, non ti ho chiamato perchè non era una questione di grande urgenza. Grazie per l'intervento.

    Approfitto anche per segnalare alcune altre cosette sul film, che non potevo inserire nel commento per mancanza di spazio. Magari CHI NON HA VISTO IL FILM può EVITARE DI LEGGERE, anche se non c'è nessuna suspence da salvaguardare...

    1) una trovata simpatica c'è: a un certo punto, fa la sua comparsa, in modo del tutto non-sense, la civetta meccanica del primo film. Perseo se la ritrova in mano e si chiede perplesso cosa sia. Un soldato gli risponde di lasciar perdere... mi è sembrato un divertente omaggio, che dura pochi secondi, all'originale del 1981.

    2) il film è pieno di confusioni storico-mitologiche, che riguardano a turno sia l'originale che il remake: il Kraken appartiene alla mitologia nordica, i Jinn a quella orientale (l'ho già detto nel commento), il Kraken e Medusa non sono mai stati Titani, Kalibos era figlio di Era, e non una specie di nome di battaglia del re Akrisio. Inoltre nel mito di Perseo mi sembra che Io c'entri poco, e in ogni caso l'eroe è innamorato effettivamente di Andromeda e non della stessa Io... insomma c'è da farsi venire il mal di testa...

    3) Non so se sia una trovata dei doppiatori italiani, ma la raucedine perenne che affligge il povero Fiennes nei panni di Ade, insieme alla sua andatura claudicante, crea molte difficoltà a farcelo considerare un personaggio sinistro...

    4) Avete notato che il Kraken somiglia in modo sospetto al mostro di Cloverfield?
  • Discussione 124c • 26/04/10 13:55
    Risorse umane - 5154 interventi
    E' un film in 2D spacciato per 3D...Distributori, regista e produttori si dovrebbero vergognare per aver prodotto spazzatura simile!
  • Discussione Galbo • 26/04/10 14:44
    Gran Burattinaio - 3755 interventi
    124c ebbe a dire:
    E' un film in 2D spacciato per 3D...Distributori, regista e produttori si dovrebbero vergognare per aver prodotto spazzatura simile!

    mi sembra che il 3d "farlocco" sia l'ultimo dei problemi di un film così banale ed inutile...
  • Discussione 124c • 26/04/10 16:24
    Risorse umane - 5154 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    124c ebbe a dire:
    E' un film in 2D spacciato per 3D...Distributori, regista e produttori si dovrebbero vergognare per aver prodotto spazzatura simile!

    mi sembra che il 3d "farlocco" sia l'ultimo dei problemi di un film così banale ed inutile...


    Beh, parliamo di Louis Letterier, regista di un Hulk-movie abbastanza fiacco!
  • Discussione Belfagor • 26/04/10 22:52
    Compilatore d’emergenza - 146 interventi
    Getto anch'io un cerino nell'incendio critico, aggiungendo che il film è pure scortese dal punto di vista grammaticale, in quanto il titolo Scontro tra titani impasta la lingua quando lo si pronuncia. Sarebbe stato corretto mettere un fra; ma credo che per questo film sia l'ultimo dei problemi.
  • Homevideo Lucius • 16/02/11 22:41
    Scrivano - 8325 interventi
    Molte scene inedite, alcune di forte impatto, nel dvd uscito per l'Italia.
  • Homevideo Gestarsh99 • 10/01/12 19:16
    Scrivano - 14507 interventi
    Disponibile in alta definizione (Blu-Ray 3D + Blu-Ray Disc + Copia Digitale) per Warner Home Video:



    DATI TECNICI

    * Formato video 2,40:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Tedesco Spagnolo Francese
    5.1 DTS HD: Inglese
    * Sottotitoli Olandese Spagnolo Francese Portoghese Danese Norvegese Svedese Finlandese Islandese
    * Extra Maximum Movie Mode: tenere a freno gli dei per immergervi in un'esperienza visiva di proporzioni epiche che solo il Blu-Ray può offrivi!
    Unitevi a Sam Worthington Liam Neeson Ralph Fiennes e al regista Louis Leterrier nella loro incredibile impresa per la realizzazione di questo film da scoprire grazie al sistema Picture-in-Picture
    Un avanzato metodo di analisi delle scene
    Un evoluto sistema di analisi degli effetti speciali
    Descrizioni del set
    Una conoscenza in dettaglio del Kraken degli Scorpioch di Medusa delle acrobazie di attori e stunts delle locations e di molto altro... e tutto mentre guardate il film!
    Sam Worthington: un eroe d'azione per tutte le epoche l' attore si trasforma in una macchina da combattimento per un film mitico
    Finale alternativo Perseo affronta Zeus sul monte Olimpo
    Inoltre: scene inedite