LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/07 DAL BENEMERITO HOMESICK POI DAVINOTTATO IL GIORNO 18/12/11
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 6/11/07 17:54 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Lo sceneggiatore Gicca Palli introduce il personaggio dell’esoso bounty killer-detective Silver, impersonato dal biondo, imperturbabile e raffinato Peter Lee Lawrence. Omicidi misteriosi, false piste e numerosi colpi di scena fanno rientrare appieno questo film nella sottocategoria del western-giallo. Nel cast volti noti come Agnes Spaak (sorella di Catherine), l’acrobatico Dell’Acqua, il manesco Pazzafini, Bosic, Righi, la Chanel. Il fischiettìo rivelatore torna in Omicidio a luci blu.
MEMORABILE: La partita a poker.

Stubby 2/10/10 23:38 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Buon western girato con molto mestiere da Alfonso Brescia. Divertente, intrigante e con un pizzico di giallo, si avvale di un'ottima interpretazione di Peter Lee Lawrence nella parte di un bounty killer galantuomo. Buon cast di contorno con volti molto noti del genere western all'italiana.

Panza 31/12/12 17:54 - 1507 commenti

I gusti di Panza

Lawrence tratteggia molto scrupolosamente la figura del killer cinico, vendicatore ma a tratti persino molto "pignolo" nell'esecuzione del suo compito. Western atipico per l'ambientazione, organizzato più come un'indagine che come uno spaghetti. Bella e avvincente la colonna sonora, che morriconeggia (come facevano tanti all'epoca). Un film che spicca nel panorama dell'epoca per struttura e svolgimento, che si conclude in maniera crudele ma misteriosamente appagante e liberatoria. Brescia ha girato tanto trash, ma questo film è davvero godibile.

Alex1988 17/02/16 18:29 - 667 commenti

I gusti di Alex1988

Niente di eccezionale! Si rende abbastanza interessante per il mix di western e giallo, condotto con mestiere da Al Bradley (Alfonso Brescia). Gli ingredienti per un divertente spaghetti western ci sono tutti: sparatorie, scazzottate ecc. Il ritmo è abbastanza sostenuto e si lascia guardare volentieri.

Pessoa 25/05/17 01:18 - 1243 commenti

I gusti di Pessoa

Gran bel western a tinte gialle per Brescia, che preferisce saggiamente rifarsi ai modelli americani (Peckinpah) anche nei dialoghi, ben scritti e piuttosto misurati, con momenti di sottile ironia davvero godibile. Bene il protagonista Lawrence, dignitoso il resto del cast. I momenti "teneri" sono ridotti al minimo, dando ritmo e credibilità alla trama gialla che si lascia seguire con interesse fino alla fine. Una delle prove migliori del prolifico regista romano che merita sicuramente una visione, anche da parte dei meno avvezzi al genere.
MEMORABILE: "Sposatelo Janet, saprà rendervi felice. Ha una certa tendenza a farsele suonare ma col tempo vedrete che in un marito questo non guasta". (Lawrence)

Pesten 20/08/20 09:47 - 646 commenti

I gusti di Pesten

Film che erge dalla marea di prodotti del genere grazie a un approccio della storia che rasenta il film giallo grazie alla profonda caratterizzazione del personaggio, un bounty killer pignolo e certosino quasi quanto un Poirot. Le atmosfere e i dialoghi seguono di pari passo questo andamento regalandoci una visione interessante dai tratti quasi noir in cui gli accenni di comicità vengono lasciati tali e per una volta non inficiano sulla pellicola. Credibile Lawrence nel suo personaggio, tanto che a volte sembra non stia recitando.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Panza • 3/12/12 18:09
    Contratto a progetto - 4962 interventi
    Bisogna togliere le parentesi quadre al nome del regista.

    Cast completo e migliorato (IMDb):

    Peter Lee Lawrence, Sherill Morgan (Hélène Chanel), Agnes Spaak (Agnès Spaak), Cole Kitosch (Alberto Dell'Acqua), Lucy Skay (Jenny Slade), Andrey Bosic (Andrea Bosic), Mirko Ellis, Max Dean (Massimo Righi), John Bartha, Robert Steevenson (Roberto Dell'Acqua), Red Carter (Nello Pazzafini), Stephen Wilde, Mike Bolt (Michael Bolt), Gregory West, Joseph Holls, Ivan G. Scratuglia (Giovanni Ivan Scratuglia), Silvio Bagolini, Claudio Ruffini
  • Discussione Zender • 3/12/12 20:13
    Consigliere - 43748 interventi
    Questo era il buon vecchio Legnani dei tempi andati che piazzava parentesi quadre. Mi raccomando Buono, ricorda che sono abolite dal davinotti le parentesi quadre :)
    Grazie Panza.
  • Curiosità Zender • 26/10/14 17:58
    Consigliere - 43748 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film: