LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 25/02/07 18:01 - 4510 commenti

I gusti di Puppigallo

Non era facile negli anni 70, senza computer grafica e animatronic, confezionare un film vagamente credibile su una piovra gigante. Se poi il budget è quel che è (i poveretti si sono dovuti arrangiare con polipi veri, qualche tentacolo posticcio e un testone che semi emerge dall’acqua), il risultato non può che essere mediocre, con sconfinamenti nel ridicolo (l’inseguimento nella gara nautica, le “orche” contro un polipetto). Ogni tanto però, riesce persino a creare un po’ di tensione (la carrozzella, la cabina subacquea). Non certo consigliabile, ma quasi vedibile.
MEMORABILE: La colonna sonora.

Lovejoy 28/12/07 15:36 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Diretta sotto pseudonimo dal produttore Assonitis, poi responsabile dell'altrettanto tremendo Piranha Paura, è una pellicola di rara bruttezza, nonostante il ricco cast d'attori che lo affollano, evidentemente attirati da un buon compenso. Non si spiega altrimenti il voler prendere parte ad un campione di comicità involontaria, con un degno finale (ovvero: ridicolo). Gli effetti speciali (se si possono chiamare così...) sono comicissimi. Da evitare.

Galbo 30/12/07 10:37 - 11391 commenti

I gusti di Galbo

Terribile pellicola di produzione italiana (ma con cast internazionale che annovera ahiloro grossi nomi come Fonda, Huston e la Winters) è chiaramente ispirato a pellicole ben più riuscite e nobili (Lo Squalo su tutte) che copia sfacciatamente ma con penosa scarsità di mezzi che lo rendono involontariamente ridicolo per quasi tutta la sua durata. Irrimediabilmente trash.

Matalo! 26/07/08 10:01 - 1368 commenti

I gusti di Matalo!

Probabilmente nel 77 andavo al cinema ogni giorno (quasi vero); e dopo l'orca ecco che mi torna in mente questo terribile film di Assonitis il cui protagonista è un orrido polpo gigante. Cast di tutte stelle attempate che forse non si sono mai viste sul set ma che grazie al montaggio vivono nello stesso brutto film. Il polpo è inguardabile e la sua "controfigura" ha le dimensioni di quelli che dopo averli lessati li condiamo alla "Luciana". Terrificante, tipico film anni 70 con un cast di anziane stelle.

Undying 10/08/08 15:30 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Attori ormai alla deriva (raccolti a bordo della scialuppe di salvataggio italiane) fecero varie comparse in piccole produzioni nostrane, spesso spin-off di celebri titoli (qua l'animale assassino che da il via all'essenza del film è, ovviamente, Lo Squalo). Va da sè che è da apprezzare lo sforzo, con i pochi mezzi a disposizione (basta vedere come son miseri gli effetti della piovra assassina) fatto da Assonitis, produttore/regista, in grado di dare un taglio internazionale ad un prodotto di poco interesse quale, appunto, è questo Tentacoli.

Patrick78 20/01/09 12:29 - 357 commenti

I gusti di Patrick78

Pedestre esercizio da parte di Assonitis. Un film improponibile e talmente inguardabile da meritarsi solo insulti e offese. Sull'impianto che ha fatto la fortuna di film molto più validi e che qui non menzionerò per non rovinare la loro reputazione, il regista gira un film di livello infimo con scene subacquee da Natural Geographic e tensione pari ad un episodio di Flipper. Location cartolinesche da villaggio vacanze, recitazione che si arrampica sugli specchi ed effetti di una bruttezza senza pari. Come mai attori del genere accettano certi orrori?

Ciavazzaro 22/02/09 12:40 - 4763 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Se non si pretende troppo... Il film non è di certo un capolavoro (anche la scena della carozzina catturata dalla piovra sfiora il ridicolo), però il cast è davvero imponente: dalla Winters a Houston, da Fonda a Hopkins, e offre buone interpretazioni. Stupenda la colonna sonora. Sufficiente, non me la sento di distruggerlo.

Herrkinski 30/03/09 16:10 - 5148 commenti

I gusti di Herrkinski

Tra i vari esponenti del filone "animali assassini", spicca questa imitazione italiana con protagonista una piovra gigante. Assonitis fa quel che può con pochi mezzi, nella tradizione italiana del cinemabis e alla fine un montaggio tutto tagli e le buone riprese subacquee riescono a rendere più o meno credibile l'enorme polpo assassino. Per il resto, cast di vecchie glorie, che recitano anche meno svogliatamente del previsto e una storiella che funziona abbastanza nella prima parte ma tende a diventare noiosa nel finale. C'è di peggio...

G.Godardi 10/07/09 21:51 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Le "mascelle" sono andate via e sono arrivati i tentacoli, ma per fortuna c'è ancora l'orca assassina! Famigerato "copia e incolla" all'italiana di un genere allora molto in voga, è una produzione a medio budget orchestrata da Assonitis, il quale riesce ad ingaggiare anche un paio di grossi nomi. E a dire il vero per la prima ora funziona abbastanza bene (per forza, lo script è uguale ai primi due Jaws!) nonostante i miseri fx. I guai cominciano nell'ultima parte, quella che dovrebbe essere la più avvincente e si risolve invece in una noia mortale.

Homesick 13/08/09 09:26 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Risposta italiana a Lo squalo che sfrutta un prestigioso cast internazionale (Huston, Winters, Hopkins, Fonda) affiancandovi qualche volto noto del nostro cinema (Boccardo, Diogene, la bellissima Buchanan). Tolta l'efficace sequenza iniziale della carrozzina che si vede e non vede, purtroppo la tensione difetta del tutto e, insieme alla povertà dei mezzi e della sceneggiatura, è colpevole di abbandonare il film nella mediocrità. Apprezzabile l'idea di utilizzare non uomini, bensì intelligenti animali (due orche) per combattere il mostro.

Tomastich 10/05/10 12:55 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Tentativo maldestro ma ben confenzionato di dare nuova linfa al genere degli animali marini assassini, con una variazione sul tema. Non così terribile come si può pensare; possiamo dire che questa pellicola di Assonitis si assesta sui livelli del futuro Shark Rosso nell'oceano di baviana memoria e ciò è un difetto si, ma non una catastrofe. Cast ben nutrito ma poco sfruttato.

John trent 2/06/10 18:45 - 326 commenti

I gusti di John trent

Grande Assonitis! Produce e dirige con mestiere e senza sbavature un film che cerca ovviamente di cavalcare (letteralmente!) l'onda del successo de Lo squalo e de L'orca assassina proponendo la variante di un polipone assassino. Effetti speciali (che di speciale non hanno granchè) ridotti al minimo ma cast stellare (John Huston, Shelley Winters, Henry Fonda più i "nostri" Boccardo e Diogene): sembra un kolossal ma è girato con due lire. Stupende le musiche di Cipriani con il motivetto che accompagna ogni apparizione del mostro. Onesto.
MEMORABILE: L'agguato della piovra alla barca su cui è rimasta la sola Sherry Buchanan.

Trivex 5/08/10 21:09 - 1490 commenti

I gusti di Trivex

Alla fine anche ecologico: basta il motivo per il quale la piovra sale dagli abissi e si incazza, oppure da chi viene sopraffatta. Poi l'ho trovato anche carino, con gli attacchi agli umani svolti con una certa drammaticità, sempre entro i limiti di target, naturalmente. In effetti, probabilmente con risorse limitate, è saltato fuori un prodotto dignitoso ed accompagnato da star ben conosciute, anche discretamente coinvolte. Colonna sonora adeguata ed ovviamente qualche mistero, tipo: ma perché il bestione non viene attaccato dalla guardia costiera? Mah.

Lucius 20/10/10 03:50 - 2819 commenti

I gusti di Lucius

Diciamolo subito: un film irregolare e non del tutto riuscito, ma le sue buone potenzialità unite a un connubio fatto di certe sequenze d'effetto, la musica di Stelvio Cipriani e l'interpretazione della Winters, lo salvano da un pallinaggio infelice. Una piovra semina il terrore nell'oceano pacifico: si salvi chi può!

Buiomega71 15/12/10 13:50 - 2268 commenti

I gusti di Buiomega71

Basterebbe Delia Boccardo ghermita dai tentacoli nel mare di notte a proiettarlo nell'empireo dei cult movie. Clone squalesco tra i migliori, zeppo di sequenze di grande impatto (l'incipit con la carrozzina in mare, il pescatore sfigurato che riemerge, Diogene, la Buchanan, l'amico/amante sullo yatch, la gara di barche a vela (di qui a poco verrà Lo squalo 2). Cast pazzesco, grande ost ciprianiana e la botta di genio delle due orche "giustiziere". Assonitis non sbaglia un colpo e la piovra gigante è tra i più terrorizzanti leviatani marini dopo il Carcharodon carcharias.
MEMORABILE: "Anch'io ho un cervello, anch'io penso"; "Ma lei in mare non ci viene"; "Perché ho conosciuto Vicky in inverno e l'ho sposata in estate".

Pinhead80 23/08/11 16:16 - 3953 commenti

I gusti di Pinhead80

Un'enorme piovra semina il terrore nei mari, dopo essere stata disturbata dai lavori di una potete industria che ha interessi nei fondali marini. Il film pesca a mani basse dal capolavoro di Spielberg e ne propone una versione alquanto modesta. Cambia il protagonista marino (dallo squalo alla piovra) ma la salsa è quella. Pur confortato da un cast con nomi eccellenti, il film si perde d'animo soprattutto nel sonnecchioso finale, tirato troppo per le lunghe. E poi alcuni protagonisti a metà film spariscono senza motivo (tra tutti Fonda).
MEMORABILE: La tragica gara di barche a vela e l'occhio della piovra.

Lupoprezzo 27/09/11 00:27 - 635 commenti

I gusti di Lupoprezzo

Il regista/produttore Ovidio G. Assonitis per questa incredibile produzione può contare su di un cast da tappeto rosso: Shelley Winters, John Houston e Henry Fonda. Si fatica però a capire come mai tali mostri sacri del cinema americano siano finiti in questo tentacoloso pasticcio eco-vengeance. Più volte il film richiama Lo squalo spielberghiano (evitiamo però ogni scomodo paragone), ma la tensione in questo caso sprofonda negli abissi di effetti speciali da recita scolastica. La sfida finale, poi, è qualcosa di incredibilmente ridicolo.

Werebadger 16/10/11 00:48 - 270 commenti

I gusti di Werebadger

Horror marino nato sulla scia del successo di Lo squalo. Questa volta ad accannirsi contro l'uomo è una gigantesca piovra, disturbata da dei macchinari per il lavoro sul fondale marino. Causa budget ridotto gli effetti speciali sono quello che sono, ma nel film si respira una discreta dose di tensione e la recitazione non si fa disprezzare (notare il trio di attori protagonisti: Henry Fonda, John Houston e Shelley Winters). Così così.
MEMORABILE: Il tema musicale di Stelvio Cipriani, davvero molto bello.

Piero68 6/12/11 09:27 - 2760 commenti

I gusti di Piero68

Come spesso accadeva all'epoca, il cinema italiano cercava di rispondere a modo suo ai successi Hollywoodiani. Anche se la differenza di mezzi era abissale. È ovvio che Tentacoli è la modestissima risposta a Lo squalo e L'orca assassina e, anche se il cast è davvero sontuoso, il risultato è raccapricciante nella sua modestia. E non è solo per gli effetti speciali assenti ma anche per la sceneggiatura, che in verità convince molto poco. Tuttavia va dato atto al coraggio di certi produttori e registi dell'epoca che comunque si mettevano in gioco.
MEMORABILE: Il pezzo della OST, Tentacles di Cipriani, che verrà in parte copiata qualche anno più tardi dagli Iron Maiden nel pezzo "Halloweed be thy name".

Kekkomereq 2/02/12 22:31 - 359 commenti

I gusti di Kekkomereq

Un buon film, migliore anche di Piranha Paura, diretto da James Cameron e da Assonitis stesso. Il film (come tutto il genere animali assassini anni '70) è molto campy e ho letto da qualche parte che inizialmente il film doveva essere molto ironico; tralasciando i dialoghi, ha conservato infatti quel pizzico di ironia che non guasta mai. Le sequenze subacquee e gli effetti speciali sono molto curati, mentre le musiche sono davvero bellissime. Ottimo anche il cast.

Gugly 28/08/12 10:13 - 1015 commenti

I gusti di Gugly

Il piovrone al posto dello squalo, con qualche mezzo in meno, un gruppo di vecchie glorie americane e lo splendido tema di Cipriani (riciclato, con qualche variante da La polizia chiede aiuto)... La tensione non è male, ma il tutto è spesso vanificato da effetti speciali davvero risibili (il testone di plastica che emerge a filo d'acqua!) e dai buchi di sceneggiatura (la carrozzina che scompare davanti a tutti, personaggi che si eclissano durante la vicenda e non appaiono più). Vedibile comecuriosità sul genere.
MEMORABILE: Il tema musicale che accompagna ogni apparizione/azione del piovrone; Il mostro che branca la barca a vela dei ragazzi durante la regata.

Markus 27/11/12 12:50 - 3297 commenti

I gusti di Markus

Il fenomeno dei film a tema "animali assassini" (nel caso specifico "di mare" dopo i fasti de Lo squalo) è alquanto vario e nutrito; di conseguenza, seppur in vesti internazionali, ecco un film italiano che al posto dello squalo ci mette una piovra gigante incazzata col mondo. Idea geniale, ma una regia a mio avviso poco accorta affossa la promettente vicenda in tempi morti e dialoghi logorroici senza che accada nulla, tranne pochi brevi momenti.

Schramm 26/11/12 14:47 - 2414 commenti

I gusti di Schramm

E' un peccatissimo che Assonitis non si sia lasciato prendere la mano (e anche il braccio) dalla goreploitation più spinta gonfiando di botox gli assalti al sangue di una piovra troppo poco presente e troppo poco minacciosa per essere assurta a micidiale arpia subacquea: jaws che c'era, poteva far fruttare il cardiopalma e il montante splatter dei primi 7' nei restanti 90, che sono invece un totale spergiuro a quanto promesso, tra orche ben poco assassine, poca aktio e tante ciance. Niente coccoloni né pelli d'oca: l'ecoscandaglio di Assopitis registra solo sinfonie di wagneriani sbadigli.

Pumpkh75 30/09/13 11:09 - 1316 commenti

I gusti di Pumpkh75

Una fotocopia, con la cartuccia in esaurimento, de Lo squalo. Nonostante l'assoluta carenza di idee, a meno che la presenza di una piovra e due orche non ne costituisca una, il film riesce comunque a destare qualche interesse, magari arrivando claudicante ai titoli di coda ma non provocando sicuramente improvvisi colpi di sonno. Cast di vecchie glorie, alcune volenterose altre meno e regia astutamente commerciale. Passabile senza particolari entusiasmi.

Claudius 11/09/14 11:57 - 411 commenti

I gusti di Claudius

Ripoff ai quattro formaggi del capolavoro di Spielberg che, a differenza di prodotti analoghi, può almeno contare su cast di stelle (Huston, Shelley Winters, Fonda, Hopkins) e su belle riprese marine (la piovra che inghiotte la nave non si dimentica facilmente), nonché una colonna sonora riuscita. Quando passa in tv lo rivedo sempre volentieri, tutto sommato.
MEMORABILE: No, gli artigli della tigre sono niente al confronto dei tentacoli di una piovra.

Daniela 19/07/16 17:36 - 9415 commenti

I gusti di Daniela

Certo non spicca nella pletora di animaletti marini assassini partoriti dal successo planetario dello Squalo, ma non è neppure così infimo come venne a suo tempo etichettato. Se il cast di pregio apporta poco (accettabili Huston e Hopkins, ma superfluo Fonda e pleonastica Winters), lo score di Cipriani è anche troppo sontuoso e quella che dovrebbe essere la scena clou (l'attacco alle imbarcazioni dei ragazzini in gara) risulta girata in modo penoso, con una piovra affiorante di ridicola fissità. Da salvare invece i primi minuti e l'attacco notturno alla barca su cui si trova Delia Boccardo.

Minitina80 8/09/16 10:11 - 2344 commenti

I gusti di Minitina80

Si presenta bene e crea aspettative di un certo tipo che purtroppo vengono gradualmente disattese. Vero che le risorse non erano ingenti, ma non sempre Assonitis riesce a ovviare in maniera convincente cadendo in tempi morti e conseguente noia e perdita di interesse. È il difetto peggiore in cui poteva imbattersi, dato che in film del genere la trama è di per sé piuttosto scontata e prevedibile. Vanta alcuni attori di un certo calibro non sfruttati a dovere, sebbene ormai lontani dall’apice della loro carriera.

Myvincent 25/09/16 12:36 - 2558 commenti

I gusti di Myvincent

Un normalissimo polpo si fa qui spacciare per una temibile piovra assassina che seminerà il panico, specie nella solita, affezionatissima regata di vele. Si lascia guardare solo per il carnet di vecchie stelle hollywoodiane, tra le quali spicca una brava Shelley Winters nel ruolo di mamma pasticciona. Effetti speciali elementari e una piovra che non si vede mai.

Deepred89 3/08/17 13:35 - 3283 commenti

I gusti di Deepred89

Cast e fotografia di altissimo livello sprecate in una catatonica imitazione del classico di Spielberg, inizialmente pure interessante nella descrizione, con toni dolci e garbati, della vita del suo protagonista. Il film però non ingrana, rimanendo sospeso tra parentesi da soap-opera e interminabili escursioni subacque con qualche morto, finché non si arriva a un clamoroso caso di scena madre mancata, con un quarto d'ora preparatorio (musiche di Cipriani a tutto gas) che si risolve in una bolla di sapone. Deludente anche lo scontro finale.

Anthonyvm 9/06/18 23:19 - 1950 commenti

I gusti di Anthonyvm

Un cast mastodontico (che presumo abbia preso da solo la maggior parte del budget) per quello che è di fatto un clone di serie B del classico di Spielberg del '75. Invece di uno squalo abbiamo una piovra, ma la salsa non cambia, eccetto per una routinaria colpa umana che giustifica la furia della bestia. Effetti speciali poveri ma a volte efficaci e qualche bella sequenza di suspense garantiscono la necessaria quota di attenzione da parte del pubblico. Il resto è molto noioso e persino risibile (il finale subacqueo). Belle musiche di Cipriani.
MEMORABILE: Il sub inseguito dalla piovra che risale troppo lentamente, scena ottima; I burattini a forma di orca che sbranano un polpo vero durante la battaglia.

Jurgen77 22/05/20 08:50 - 630 commenti

I gusti di Jurgen77

Assonitis, con quel cast a disposizione e il discreto budget poteva fare di più. Invece emula in tutto e per tutto Lo squalo di Spielberg con risultati altalenanti. Buone le musiche e tutto sommato la trama, seppur non originale, ha una sua coerenza. Purtroppo gli attori sono poco sfruttati e gli effetti speciali sono mediocri, con il polipone che si fa vedere poco e quando appare risulta molto "palasticoso" (ridicoli gli occhi). Un'occasione sprecata.

Ira72 25/05/20 16:49 - 944 commenti

I gusti di Ira72

Si assapora qualcosa di “squalesco” agli albori, con la differenza che qui i mezzi sono palesemente ridotti. La piovra mostruosa, affamatissima, che miete vittime a profusione è in realtà un modesto polipetto e le inquadrature, per quanto possano fare, non raggiungono la tensione auspicata. Però il cast e la colonna sonora, in pieno fulgore anni 70, compensano le diverse mancanze. È un film evitabile, a tratti farsesco, ma con una propria dignità. Qualcosina da salvare c’è.

Ronax 9/08/20 01:22 - 908 commenti

I gusti di Ronax

Neppure la parata di vecchie glorie hollywoodiane, finite non si sa come in questo modestissimo b-movie italico d’imitazione, riesce a tenere a galla una storiella che fa acqua da tutte le parti e che affonda impietosamente sotto i colpi non di una piovra assassina ma di una sceneggiatura asfittica e tediosa. Sorvolando sui miserandi effetti speciali, a farla da padrona è l’assoluta mancanza di tensione e di sorprese che accompagna tutta la vicenda fino a sfociare in un finale dove il ridicolo fa a gara con il soporifero. Gigioneschi Houston e Fonda, ma comunque simpatica la Winters.
MEMORABILE: Il look di Shelley Winters.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Schramm • 18/11/12 14:16
    Risorse umane - 6710 interventi
    più curioso ancora se si considera che si era lontani dalla mammì...
  • Discussione Schramm • 26/11/12 15:01
    Risorse umane - 6710 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Schramm ebbe a dire:
    grazie a piovere, anzi a piovrede, a tutti! lo inglobo tra le prossime visioni per vedere l'effetto che fa.

    Ocio che è uno dei mie cult assoluti! ;)


    ahimé visto. perdonami, m'ha indotto al coma farmacologico...
  • Discussione Gugly • 26/11/12 17:00
    Segretario - 4677 interventi
    Noo, peccato Schramm!! A me il testone emergente dall'acqua non è dispiaciuto!! E poi il temino musicale ogni volta che compare, dove lo metti? :-)
  • Discussione Buiomega71 • 26/11/12 17:16
    Pianificazione e progetti - 21924 interventi
    Schramm ebbe a dire:
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Schramm ebbe a dire:
    grazie a piovere, anzi a piovrede, a tutti! lo inglobo tra le prossime visioni per vedere l'effetto che fa.

    Ocio che è uno dei mie cult assoluti! ;)


    ahimé visto. perdonami, m'ha indotto al coma farmacologico...


    Poco male, per me è il miglior "monster movie" marino in ASSOLUTO, insieme a Lo squalo, Piranha (di Dante) e L'orca Assassina.
    Ultima modifica: 26/11/12 17:17 da Buiomega71
  • Discussione Schramm • 30/11/12 18:27
    Risorse umane - 6710 interventi
    perdonatemi non ce l'ho proprio fatta. tanto più che nel commento ribattezzo l'autore Assopitis.
    peccato perché se avesse mantenuto la cifra dell'incipit quelle due palle in più, che invece mi sono fatto, ci sarebbero indubbiamente scappate.
  • Discussione Zender • 1/12/12 10:03
    Consigliere - 43516 interventi
    Ti ho messo il pallino fuori parentesi come tutti, perché così sembrava un richiamo a qualcosa che non esiste.
  • Discussione Schramm • 1/12/12 13:44
    Risorse umane - 6710 interventi
    bello. sembra un bacetto emoticonato. addolcisce la strocatura.
  • Discussione Herrkinski • 11/01/13 01:43
    Scrivano - 2295 interventi
    A riguardo delle scene tagliate dalle TV private, ricordo di aver visto "Cannibal Holocaust" su Antenna 3 (quella lombarda) in seconda serata, epurato di praticamente tutte le scene più "forti".. Bizzarrie delle TV private..

    Ne approfitto per salutare tutti e scusarmi della mia latitanza, dovrei tornare operativo in questi giorni :-)
  • Discussione Zender • 11/01/13 08:34
    Consigliere - 43516 interventi
    Bentornato, HK! Beh, mandare CH in tv è un bel coraggio, inevitabili pesanti tagli!
  • Curiosità Buiomega71 • 27/07/14 10:50
    Pianificazione e progetti - 21924 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni (anno 1984) di Tentacoli