Il Dandi

Il Dandi
Visite: 36486
Punteggio: 2398
Commenti: 1917
Affinità con il Davinotti: 76%
Registrato da: 12/10/09 13:15
Ultima volta online: 21/10/22 10:32
Generi preferiti: Giallo - Poliziesco - Thriller
Film inseriti in database dal benemerito utente: 47

Quantità e tipo di materiale filmico inserito

  • Inserimenti totali: 1917
  • Film: 1748
  • Film benemeritati: 47
  • Documentari: 26
  • Fiction: 127
  • Teatri: 1
  • Corti: 15
  • Benemeritate extrafilmiche: 41

Inserimenti forum e location

  • Location verificate inserite: 71
  • Post totali: 1491

Carica attuale nell'organigramma aziendale

  • Segretario

Approfondimenti inseriti

Teste rasate (1993)

DG | 27 post | 2/05/22 14:35
Bene (avverbio), poiché la comunione artistica e umana fra i due non risulta sufficientemente ed unanimemente comprovata propongo di far cambiare a Zender la frase finale del commento in "Bucci fa l'imitazione di Carmelo Bene", senza qualifiche, così resta solo l'opinione

Teste rasate (1993)

DG | 27 post | 2/05/22 14:35
In effetti è più facile sentire Bucci parlare (bene) di Bene che non il contrario ("sono apparso alla madonna come Carmelo", etc...). A tal proposito ti consiglio di recuperare il docufilm Tracce di Bene, dove Bucci in qualche modo lo "interpreta".   Nello specifico

Morte sospetta di una minorenne (1975)

CUR | 3 post | 28/07/21 13:00
Dato il carattere scanzonato della pellicola (e del commissario protagonista) l'auto di Claudio Cassinelli è una scassatissima Citroën Dyane bianca (che alla fine del film cambia con una nuova fiammante verde mela), nondimeno responsabile di una spettacolare scena di inseguimento acrobatica

La febbre del sabato sera (1977)

DG | 26 post | 26/01/22 08:56
In realtà "Saturday night beaver" esiste, è una parodia pornografica con John Holmes del 1986. Non conosco il videogioco, ma può darsi che gli altri titoli modificati rispecchino lo stesso schema? 

Vinyl (serie tv) (2016)

DG | 5 post | 3/04/21 08:34
Ho capito. Allora suggerisco di mettere nelle note "serie ideata da Martin Scorsese e Mick Jagger" (come del resto risulta anche sulla locandina) perché io per esempio non trovandola nella filmografia di Scorsese per un attimo ho creduto che non fosse stata ancora davinottata.

Vinyl (serie tv) (2016)

DG | 5 post | 3/04/21 08:34
Per questioni di ricerca forse sarebbe il caso di indicare nelle note che Martin Scorsese ha diretto il primo episodio. 

Il terribile ispettore (1969)

DG | 2 post | 20/02/21 10:34
Credo di aver identificato una comparsata del famigerato Claudio Pellegrini, finora accreditato ufficialmente solo in tre film: Racconti romani di un'ex novizia (il frate giullare), La morte accarezza a mezzanotte (l'assassino dal pugno di ferro) e Nude per l'assassino (il fotografo

Yuppies 2 (1986)

DG | 17 post | 17/09/22 10:23
La pubblicità delle sigarette funzionava in maniera diversa da quelle di altri prodotti e il rapporto con il testimonial era di tipo più "personale": Calà fuma Chesterfiled in tutti i suoi film degli anni '80, come Celentano le Merit, Manfredi alternativamente Muratti

Poliziotto sprint (1977)

DG | 9 post | 17/01/21 00:42
Potrebbe trattarsi di Carmelo Reale (aka Roberto Reale). 

Questo e quello (1983)

MUS | 6 post | 11/01/21 14:04
Nel secondo episodio la serenata cantata da Pozzetto che fa addormentare Manfredi è "Non ti stare a dormir sola",  una canzone composta da Dario Fo e Fiorenzo Carpi per lo spettacolo "La colpa è sempre del diavolo" (1965) che nella versione originale non ha alcun

SanPa: Luci e tenebre di San Patrignano (2020)

DG | 6 post | 16/05/21 15:31
Beh... l'HIV non si trasmette mica con una stretta di mano come il Covid. Coraggio, alzi la mano chi quando Andrea Muccioli mostra le stanze coi letti a castello dove il padre dormiva in mezzo ai ragazzi non ha pensato alla comune di Verdone in "In viaggio con papà" ("n'omo,

SanPa: Luci e tenebre di San Patrignano (2020)

DG | 6 post | 16/05/21 15:31
Ciao MUTTL, innanzi tutti complimenti per aver inserito il doc per primo, ma visto che in 550 caratteri spesso non si può parlare di tutto approfitto del tuo commento per ribadire che io invece non sono affatto d'accordo sul fatto che l'argomento fosse evitabile o gratuitamente pruriginoso.

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Buon Natale a tutti, ragazzi.  La mia playlist della notte di vigilia quest'anno è: - Il Piccolo Lord - Les Aristochats - Borsalino E le vostre? 

Il sorpasso (1962)

DG | 66 post | 28/12/20 18:50
ATTENZIONE: curiosità contenente SPOILER  Il film si chiude con la polizia stradale che interviene subito dopo l'incidente e la battuta di Gassman: "Si chiamava Roberto; il cognome non lo so, l'ho conosciuto ieri mattina". Invece il cognome di Trintignant è noto,

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Ho capito. Ma non è fattibile (almeno per me), perché gli altri titoli non saprei dove trovarli. Inoltre IMDB lo scheda come episodio di due serie distinte contemporaneamente (Lundi en histoires e Les grands reportages) perché evidentemente è stato distribuito all'interno

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
D'accordo. Giuro che stavolta però avevo controllato che su IMDB fosse presente; e ricordavo che la definizione di "serie tv" per i prodotti televisivi europei non fosse stringente. Di sicuro non è stato distribuito da noi come tale, è un documentario che sta su Rai

Colpo grosso al casinò (1963)

CUR | 2 post | 17/12/20 18:24
Per il ruolo dell'allievo la Metro Goldwyn Mayer era intenzionata a scritturare il giovane Jean-Louis Trintignant, considerando Jean Gabin più che sufficiente come nome da cartellone. Alain Delon invece, reduce dal successo internazionale di In pieno sole e Rocco e i suoi fratelli,

L'amore in città (1953)

DG | 17 post | 9/12/20 18:42
Non fa niente, era solo per farti sapere che (vista l'eccezionalità della circostanza) che il mio commento è assolutamente d'accordo col tuo. Non avevo mai pensato a un rapporto fra le due cose, ma mi accorgo che l'esigenza di deviare dalla strada del neo-realismo classico

Il tenente Colombo (serie tv) (1967)

CUR | 3 post | 7/12/20 18:22
I SIGARI DI COLOMBO Il sigaro è una caratteristica interessante, in Colombo, perché accompagna il tenente dagli anni '60 ai primi anni 2000 ovvero dagli anni d'oro del tabagismo americano a quelli della tolleranza zero, passando per vari gradi di mal sopportazione: se inizialmente

L'amore in città (1953)

DG | 17 post | 9/12/20 18:42
Il mio Fellini invece (probabilmente dato dalla suggestione di "doverlo" riconoscere) è questo:

L'amore in città (1953)

DG | 17 post | 9/12/20 18:42
Ah, chiaro, avevo capito che ti riferissi sempre all'episodio finale. Escludo però, dato l'anno, che si tratti ti Fellini (potrebbe trattarsi di suo padre).

L'amore in città (1953)

DG | 17 post | 9/12/20 18:42
Questo somiglia a Gassman (ma non credo sia davvero lui) a 1h42'48'' Quest'altro a 1h39'26'' mi pare invece Giampiero Albertini

L'amore in città (1953)

DG | 17 post | 9/12/20 18:42
Ma il minutaggio da te indicato non torna (non è nemmeno l'episodio giusto): io Fellini "lo vedo" intento a parcheggiare una bicicletta a 1h43'18'' 

La polizia ringrazia (1972)

CUR | 4 post | 4/12/20 23:34
Nel film l'Anonima Anticrimine ha la beffarda abitudine di far trovare i cadaveri dei delinquenti giustiziati ai piedi di manifesti di una "pubblicità progresso" che raffigurava un bonario spazzino con lo slogan: "Roma è anche tua, aiutaci a tenerla pulita": Mi

L'amore in città (1953)

DG | 17 post | 9/12/20 18:42
Premetto che non sono un esperto (nel senso che non riesco ad associare volti e nomi "minori") ma nell'episodio finale di Lattuada ("Gli italiani si voltano") riconosco diversi figuranti parecchio visti altrove in quegli anni. Insomma come candid-camera mi pare un po' "acchittata".

Voci (2001)

DG | 3 post | 3/12/20 08:27
Franco Giraldi è morto stasera. Era ricoverato da qualche giorno per covid in una struttura di Trieste. https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Trieste.-Morto-per-coronavirus-il-regista-Franco-Giraldi-28f42f81-10d0-4c3c-99ac-aac5bcbaf7da.html

L'uomo venuto dalla pioggia (1970)

DG | 5 post | 3/12/20 00:31
L'anno di uscita è 1970. 

E tanta paura (1976)

DG | 20 post | 30/11/20 16:49
B. Legnani, scusami nel tuo commento dici che "la trama gialla infrange una delle regole classiche": confesso di non aver capito quale. 

Frank Costello faccia d'angelo (1967)

LS | 3 post | 28/11/20 18:40
Non ricordo da dove avevo salvato quella, forse da Pinterest. Ad ogni modo cercando su google l'indirizzo (22 Avenue de Messine) se ne trovano diverse. 

Frank Costello faccia d'angelo (1967)

LS | 3 post | 28/11/20 18:40
Il film fu l'ultimo ad essere girato presso gli Studios Jenner fondati dallo stesso Jean-Pierre Melville, distrutti da un incendio il 19 giugno 1967. Per aiutare la produzione a completare le riprese Alain Delon mise dunque a disposizione la sua proprietà: la casa di Valérie (Cathy

Le chat - L'implacabile uomo di Saint Germain (1971)

DG | 3 post | 28/11/20 17:32
Tarabas ebbe a commentare: Attenzione: a dispetto del titolo italiano (che cercava di vendere la storia come un thriller, come si evince anche dal trailer qui sopra) il film NON è ambientato nel quartiere di Saint-Germain-des-Prés (dove per fortuna nessuno si sognò di demolire nulla)

Mio caro assassino (1972)

DG | 102 post | 24/11/20 19:59
SPOILER Nel film si vede chiaramente la mano guantata di pelle nera assalire la maestra col trapano: si tratta della mano destra per l'esattezza, proprio quella che l'assassino non possiede ed è questo che rende possibile la sua identificazione (la piccola Stefania nella sua prigione

Se c'è un aldilà sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari (2019)

HV | 2 post | 29/10/21 15:36
Il documentario uscirà in dvd abbinato alla versione restaurata in 4K de L'odore della notte in in blu ray all'interno di un box set limitato il 21 dicembre. https://www.insidetheshow.it/458400_lodore-della-notte-di-caligari-per-la-prima-volta-in-blu-ray-insieme-a-se-ce-un-aldila-son

L'odore della notte (1998)

HV | 2 post | 20/10/21 19:09
In uscita il 21 dicembre l'edizione restaurata in Blu Ray in un box limitato di 500 copie numerate insieme al documentario Se c'è un aldilà sono fottuto https://www.insidetheshow.it/458400_lodore-della-notte-di-caligari-per-la-prima-volta-in-blu-ray-insieme-a-se-ce-un-aldila-

The crown (serie tv) (2016)

DG | 11 post | 11/11/22 21:24
Considerazioni a caldo sulla quarta stagione: il respiro narrativo, che nella terza stagione aveva conosciuto una brusca accelerazione, sembra rallentare recuperando quello delle prime due (pare infatti che il progetto originale di chiudere con la sesta sia stato ripristinato, accantonando il compromesso

La matriarca (1968)

DG | 14 post | 17/11/20 22:53
Ciao Buio, infatti avevo già letto la tua disamina e sono d'accordo. Campanile era uomo di buone letture e dovendo restituire il sadismo non poteva che risalire all'origine etimologica del termine. Lo straordinario è come riesca a farlo in maniera garbata e leggera, uno dei pochi

La matriarca (1968)

LV | 8 post | 17/11/20 17:53
La casa dove vanno a vivere Mimmi (Spaak) e Carlo (Trintignant) una volta sposati è la nota villa di via dell'Antartide 7 a Roma (nei numerosi interni la decorazione dei set appare la più ricercata di sempre):

La matriarca (1968)

DG | 14 post | 17/11/20 22:53
Premetto che non sono neanche io un esperto, ma un confronto con un'antologia dei suoi doppiaggi giovanili (Gatto Silvestro, Robert De Niro, Sylvester Stallone, Donald Sutherland) rafforza la mia convinzione. Aggiungo che secondo me ne La matriarca la suggestione può essere rafforzata

La matriarca (1968)

DG | 14 post | 17/11/20 22:53
Per me è assolutamente lui, ma riconosco che la sua voce giovanile impostata senza accenti risulti diversa dal solito. Il problema è che se si sparge l'idea chiunque sia colto dal dubbio segue a ruota. Se qualcuno vuole verificare: Proietti entra in scena al min. 6:30 https://ww

La matriarca (1968)

DG | 14 post | 17/11/20 22:53
Chiedo scusa ma vedo che molti commenti parlano di "Gigi Proietti  doppiato": credo sia un errore. 

Fango bollente (1975)

DG | 35 post | 17/11/20 15:37
Sì, grazie. 2 e mezzo e sto. 

Amore e violenza (1974)

CUR | 1 post | 15/11/20 01:54
Sul doppio titolo: Amore e violenza è il titolo della prima edizione italiana distribuita in settembre 1974, poi modificato pochi mesi dopo in Assassinio al sole previo seconda revisione censura. 

Fango bollente (1975)

DG | 35 post | 17/11/20 15:37
Rivisto anch'io: forse fui troppo severo, in effetti almeno un due e mezzo glie lo darei. 

Stephane, una moglie infedele (1969)

CUR | 2 post | 13/11/20 15:00
Nella versione italiana la protagonista viene chiamata Stéphane come l'interprete Stéphane Audran, mentre nella versione originale il suo nome è Hélène.

Tutto o niente: la storia mai raccontata di 007 (2012)

DG | 28 post | 6/11/20 17:59
Io come titolo avrei scelto "Bond Age", ma forse sarebbe stato giudicato troppo audace. Scherzi a parte, ma sempre a proposito di politically correct, la scomparsa di Connery giunge quasi in contemporanea con la notizia ufficiale del primo 007 donna che prenderà il posto di James Bond

Totò Diabolicus (1962)

DG | 21 post | 6/11/20 00:03
Su questo invece concordo e segnalo l'antecedente del delitto di via Fontanesi (1958) il cui assassino si firmò col nome Diabolich nelle sue numerose lettere a giornali e polizia. Pare abbia a sua volta ispirato il fumetto, peraltro. Sulla vicenda si trovano numerosi articoli, ne segnalo

Totò Diabolicus (1962)

DG | 21 post | 6/11/20 00:03
Rileggo solo ora questa vecchia discussione e mi accorgo che il mio commento ricadeva nello stesso errore mai corretto. Pertanto "Ben prima che la contagiosa moda del fumetto nero approdasse al cinema, già arriva freschissima la parodia di Totò"  va cambiato, magari con

La mia droga si chiama Julie (1969)

CUR | 3 post | 5/11/20 10:10
In questa intervista del 2016 su Le Figaro Belmondo dichiara che il ruolo di Catherine Deneuve fu inizialmente proposto a Brigitte Bardot, ma lei non era disponibile.

Suburra: la serie (serie tv) (2017)

DG | 8 post | 2/11/20 22:14
Il numero delle stagioni è da aggiornare a 3. La terza (e definitivamente ultima) è stata licenziata da Netflix il 30 ottobre. Devo dire che se la prima stagione si proponeva come un prequel del film di Sollima (e l'idea rimaneva tutto sommato ancora plausibile nella seconda) tale

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Va bene, il pallone con cui ci consenti di giocare è solo tuo e se ogni tanto tiri al posto mio un motivo c'è sempre. Tutto sommato è giusto tenere Imdb come riferimento: non potremo mai competere con un'intelligenza collettiva. 

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Guarda facciamola semplice: tu smettila di cambiare quel che scrivo e io la smetto di fare le pulci alla sensatezza delle tue correzioni, così fra le tue diecimila preoccupazioni te ne risparmi una in meno e siamo tutti felici e contenti. 

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Zender, io penso semplicemente che il fatto che tu (ovviamente) dedichi al sito più tempo di tutti non dovrebbe essere motivo per disprezzare il tempo che gli dedicano altri. Considera che questa tua drammatica necessità di dover verificare da solo ogni singolo dettaglio non ce l’avresti

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
In questo momento stai rispondendo (e ci mancherebbe altro) semplicemente perché io ti sto parlando. E visto che quando ho provato a porre il paradosso alla tua attenzione sotto forma di parabola / barzelletta mi hai ignorato, devo farlo in maniera più chiara: Non sono un gran frequentatore

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Beh, ma se l'intento era evitare questo temo che tu ti stia garantendo il risultato opposto...

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Dato che Panza ne ha creato la scheda su IMDB ho reinserito il film "Ragazzi di Trastevere" di Umberto Lenzi per la seconda volta dopo la prima cancellazione. Comprendo l'importanza pratica di copiare i credits da IMDB e l'ho sempre fatto, ma visto che per l'occasione il collega

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Il generale Custer dà ordine ai suoi uomini di accatastare la legna per l’inverno; non essendo sicuro che il quantitativo sia sufficiente manda due soldati sulla montagna di Toro Seduto a domandare le sue previsioni per l’inverno:   - Grande capo,  sarà un inverno

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Ah, okay. 

Comunicazioni di servizio (1812)

DG | 7468 post | 16/11/22 15:44
Complimenti 

Il vedovo (1959)

DG | 26 post | 15/05/21 08:54
È un dettaglio che mi ha colpito solo dopo una ennesima visione; ma onestamente credo proprio fosse voluto. 

Il vedovo (1959)

DG | 26 post | 15/05/21 08:54
Ogni volta che lo rivedo mi stupisco quanto la sceneggiatura fosse abilissima nell'ammiccare a volgarità per l'epoca piuttosto pesanti, ma riuscendo a farle passare quasi di contrabbando. Un paio di esempi: - Durante la progettazione del delitto con ascensore Sordi propone ai complici