Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UPGRADE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/9/18 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 13/12/18 7:34 - 7490 commenti

Un regista semi-sconosciuto, un budget limitato, un attore protagonista noto soprattutto per essere il sosia di Tom Hardy, effetti speciali minimali: il risultato Ŕ uno dei film di fantascienza prossima ventura pi¨ intriganti degli ultimi tempi, una originale variazione action-revenge sul tema dell'intelligenza artificiale girata senza fronzoli, ben interpretata e soprattutto ben scritta (l'autore della sceneggiatura Ŕ lo stesso Whannell) che tiene col fiato sospeso per tutta la sua durata per culminare in un epilogo congruente, niente affatto scontato, destinato a restare impresso a lungo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Herrkinski 26/9/18 16:36 - 4034 commenti

Whannell prende un classico canovaccio da revenge-movie e lo sposta in un futuro prossimo, frullando tutto con il cyberpunk e i capolavori dello sci-fi/action anni '80/'90 dei vari Verhoeven, Bigelow, Cameron, Proyas, financo Cronenberg (da eXistenZ agli ultimi); il risultato, grazie ad alcuni dettagli ben studiati, mantiene una sua originalitÓ e risulta visivamente accattivante, eccellendo nella parte action da cardiopalma (che non risparmia dettagli splatter) e giungendo a un finale drammatico intenso e intelligente. Tra i migliori dell'anno.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Kinodrop 12/12/18 18:48 - 892 commenti

In un futuro di ipercibernetica avanzata, un revenge movie dalla doppia natura e dalla doppia soluzione, che ribalta etica e libero arbitrio. Straordinario e plausibile l'impianto scenografico che alterna vintage e tecnologie d'avanguardia, intelligenza umana e artificiale, strapotere digitale e cyberpunk. Esaltanti le molte scene action e di violenza ibrida in cui tuttavia si intravedono ancora barlumi di umanitÓ e Marshall-Green fa sua la distonia e il disagio tra impulsi vitali e condizionamento artificiale. Sbalorditivo il finale. Un cult.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Stem; La fotografia lucida e geometrica; La colonna sonora; Grey disconnesso cerca un hacker.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Zutnas 9/1/19 23:19 - 84 commenti

L'intelligenza artificiale prossima ventura in una delle sue declinazioni pi¨ verosimili e allo stesso tempo pi¨ angoscianti. Un uomo ritrova l'uso degli arti grazie a un avanzatissimo chip e cerca vendetta contro chi lo aveva reso tetraplegico: ma chi comanderÓ davvero, lui o il pezzo di silicio? Si pesca qua e lÓ nella fantascienza pi¨ o meno recente ma si rielabora con originalitÓ. Belle scene di combattimento e colpo di scena finale, merita una visione da appassionati e non.
I gusti di Zutnas (Avventura - Fantascienza - Gangster)