Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA SVERGOGNATA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/9/07 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 4/10/07 23:51 - 4426 commenti

Guardabile solo perché c'è la Fani, al debutto. Quando manca lei, il film affonda nella noia e nel pretenzioso, anche perché cerca di assumere un tono "alto", assolutamente dissonante con l'operazione commerciale che, invece, rappresenta. Leroy banalotto, Bouchet non al meglio. Bravissima l'esordiente protagonista.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 19/5/08 0:33 - 3875 commenti

Tragica evoluzione della decadenza psicologica d'un attempato scrittore di nome Fabio, magistralmente interpretato da Philippe Leroy e costretto a confrontarsi, in un soggiorno ad Ischia, con la "virginale" e contorta (ma per influenze indotte dai comportamenti di chi dovrebbe educarla) Ornella (una convincente Leonora Fani). Doloroso apologo sull'inutilità dei sentimenti, quando non corrisposti, con "relitti" umani alla deriva (psicologica, prima che fisica) narrato con lucido pessimismo da Biagetti, in questo supportato dalla colonna sonora.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Fabio: "Mi resi conto che non mi era rimasto più niente... quel che provavo era solo un'infinita infelicità".
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 24/10/07 18:01 - 5737 commenti

Mediocre e incompleto. Percorrendo il doppio binario della commedia scollacciata - con le staripanti caratterizzazioni di De Luca in versione commenda e dell'obeso smargiasso Amato - e del dramma erotico, finisce con il mancare entrambi gli obiettivi, trattando con troppa superficialità il rapporto tra il tormentato Leroy e la lolita Fani. Questi ultimi sono interpreti di buon livello e, insieme alla bella ambientazione ischitana, costituiscono l'unico pregio di un film altrimenti trascurabile.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Saintgifts 4/8/10 0:02 - 4099 commenti

In vacanza in una Ischia un po' fuori stagione, personaggi pieni di problemi sentimentali ed esistenziali e giovanette ai primi prudori sessuali che imitano gli adulti e cercano di mettersi in luce usando le loro armi migliori. Commedia che non sa che strada prendere, con dialoghi banali e battute che non suscitano il riso. La Fani, adatta alla parte, domina la scena con le sue acerbe grazie.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Bouchet, che interpreta una attrice di successo, dice a Leroy: "Vorrei tanto fare un buon film, non tutte quelle porcherie che mi propongono".
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Buiomega71 1/1/19 11:17 - 2001 commenti

Malinconico e sofferto retaggio "amoroso" delle voglie di una ragazzina che vuole tutto e subito. Con strascihi alla Voglia matta (ma nessuna umiliazione per Leroy, anzi), un Pauline alla spiaggia antelitteram, con vaghe sonorità che verrano riprese dal Vanzina di Sapore di mare (in discoteca, il ragazzo imbranato e cicciotello, alcune scivolate nella commediaccia) nei turbamenti adolescenziali che evitano certe morbosità tipiche di questo cinema. Conturbante nella sua immaturità sentimentale la Fani e intenso score di Pisano. Biagetti conferma una notevole ambizione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Fani irretita da un vecchio tedesco libidinoso; La Fani che balla in discoteca eppoi passa a un lento con Leroy; La crisi isterica della Fani.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Dusso 28/9/07 20:00 - 1533 commenti

Commedia (poco) erotica non del tutto riuscita, film di culto per essere l'esordio della Fani da protagonista femminile (è una splendida lolita ventenne). Il film si fa guardare ed è erotico al punto giusto, ma incredibilmente verso la metà, proprio con l'arrivo di una insopportabile Bouchet, il film diventa noioso a causa dei lunghissimi dialoghi tra lei e Leroy. Per fortuna si riscatta nel finale. Pupo De Luca non è un gran commenda mentre Dante Cleri è uno sporcaccione tedesco. Non male le musiche.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Faggi 24/1/16 17:48 - 1390 commenti

Pellicola tutto fumo e niente arrosto che deve il suo fascino solo alla presenza fisica e (perché no?) attoriale della Fani, peraltro non adoperata al meglio. Per il resto tutto è trascurabile e/o detestabile. Il peggio sta nella verbosità (specie dei dialoghi tra Leroy e Bouchet), nei siparietti pseudo-comici, in un che di patetico che qua è là traspare e nella mancanza di audacia erotica. Torno alla Fani (e concludo): bella, conturbante, strana.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Ronax 4/2/10 0:49 - 818 commenti

Costruito sul tema consunto dell’uomo maturo in crisi preso per i fondelli da una spregiudicata teenager e reso ancor più ridicolo dai penosi contorcimenti filosofici della vfc, il film si ricorda unicamente come l'esordio di una delle cinelolite ufficiali degli anni '70. Leroy e la Bouchet, visibilmente imbarazzatissimi, hanno l'aria di contare i minuti che li separano dalla fine delle riprese, mentre il solito Pupo De Luca approfitta dello stato confusionale di Biagetti per occupare sguaiatamente lo schermo. Vacue musichette di Berto Pisano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le tremende barzellette raccontate da Pupo De Luca sull'aliscafo diretto ad Ischia mentre scorrono i titoli di testa.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Motorship 22/4/13 17:38 - 567 commenti

Più sentimentale che commedia, questo film di Biagetti ha tra i suoi punti di forza la notevole interpretazione di Leonora Fani, fascinosa attrice dotata di elevate qualità ma solo sporadicamente ben utilizzata nell’arco della sua breve carriera. Il film racconta le vicende di uno scrittore in crisi che cerca un appiglio vitale in una spregiudicata ventenne figlia di un suo amico. Se non fosse per qualche incertezza della sceneggiatura sarebbe davvero un film riuscito. Bene il cast, in particolare Leory e la già citata Fani, meno invece la Bouchet.
I gusti di Motorship (Comico - Drammatico - Western)

John trent 24/7/11 9:03 - 326 commenti

Chi si aspetta una commedia resterà deluso. È la fredda descrizione della parabola discendente di un attempato scrittore in crisi (un ottimo Leroy) che si ritrova, durante una mini-vacanza di Pasqua in quel di Ischia, a fronteggiare le provocazioni sfrontate della acerba Lolita Leonora Fani (fantastico qui il suo esordio). C'è ben poco da ridere (e le battute di Pupo De Luca più che altro disturbano) e il dialogo finale tra Leroy e la Bouchet tocca vette di drammaticità inusitate. Un discreto film erotico, senz'altro da riscoprire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il dialogo tra Leroy e la Bouchet sul molo.
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)

Geppo 27/1/13 22:41 - 274 commenti

Più che una commedia è un film sentimentale leggermente sexy. È la semplice storia della tipica ragazzina (Leonora Fani) che gioca attorno all'uomo maturo (Philippe Leroy). La Bouchet arriva soltanto nella seconda parte del film. La trama l'ho trovata poco interessante, c'è qualche bella location, ma tutto il resto è appena sulla sufficienza. Philippe Leroy fa quel che può, Barbara Bouchet recita con tutta la sua unica eleganza ma purtroppo sottoutilizzata. Leonora Fani giovanissima che non esita a mostrarsi in tutto il suo splendore. Mediocre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le battute di Pupo De Luca.
I gusti di Geppo (Commedia - Erotico - Poliziesco)

Gmriccard 17/11/18 17:25 - 68 commenti

Attendonsi scuse per il ritardo della Bouchet! Sì, perché fino al suo arrivo il protagonista fa la figura della scamorza, incredibile persino al cospetto di una Fani così. Da quel momento comunque i rapporti di forza si normalizzano, la trama diventa lineare e si assiste anche a discreti dialoghi tra Leroy e la Bouchet. In più alla fine si dà modo alla neo lolita (con tanto di lecca-lecca) di sfogarsi (in senso verbale ma non solo) con l’esperto scrittore.
I gusti di Gmriccard (Commedia - Drammatico - Poliziesco)