Passaggi tv di La svergognata - Film (1974)

IN TV/SATELLITE

10 post
  • Per segnalare il passaggio in tv seguite le istruzioni scritte nel modulo che si apre cliccando sul tasto qui sotto RISPONDI.
  • B. Legnani • 3/08/09 18:10
    Pianificazione e progetti - 15022 interventi
    Venerdì 14 AGOSTO ore 23:00 su *FX
    Non è granché, ma la Fani, al debutto, è sorprendente.
  • Gestarsh99 • 18/09/14 23:52
    Vice capo scrivano - 21546 interventi
    Lunedì 22 SETTEMBRE ore 00:00 su TELENORBA 7
    Dice Undying: Doloroso apologo sull'inutilità dei sentimenti, quando non corrisposti, con "relitti" umani alla deriva (psicologica, prima che fisica) narrato con lucido pessimismo da Biagetti, in questo supportato dalla colonna sonora.
  • Lodger • 15/12/18 14:08
    Pulizia ai piani - 1563 interventi
    Sabato 22 DICEMBRE ore 01:15 su IRIS
    Mediocre e incompleto. Percorrendo il doppio binario della commedia scollacciata - con le staripanti caratterizzazioni di De Luca in versione commenda e dell'obeso smargiasso Amato - e del dramma erotico, finisce con il mancare entrambi gli obiettivi, trattando con troppa superficialità il rapporto tra il tormentato Leroy e la lolita Fani. Questi ultimi sono interpreti di buon livello e, insieme alla bella ambientazione ischitana, costituiscono l'unico pregio del film [Homesick]
  • Geppo • 25/09/19 07:20
    Call center Davinotti - 4301 interventi
    Sabato 28 SETTEMBRE ore 03:57 su RETE 4
    Dice Geppo: Più che una commedia è un film sentimentale leggermente sexy. È la semplice storia della tipica ragazzina (Leonora Fani) che gioca attorno all'uomo maturo (Philippe Leroy). La Bouchet arriva soltanto nella seconda parte del film. La trama l'ho trovata poco interessante, c'è qualche bella location, ma tutto il resto è appena sulla sufficienza. Philippe Leroy fa quel che può, Barbara Bouchet recita con tutta la sua unica eleganza ma purtroppo sottoutilizzata. Leonora Fani giovanissima che non esita a mostrarsi in tutto il suo splendore.
  • Gestarsh99 • 30/05/20 23:28
    Vice capo scrivano - 21546 interventi
    Mercoledì 3 GIUGNO ore 05:01 su RETE 4
    Dice Geppo: Più che una commedia è un film sentimentale leggermente sexy. È la semplice storia della tipica ragazzina (Leonora Fani) che gioca attorno all'uomo maturo (Philippe Leroy). La Bouchet arriva soltanto nella seconda parte del film. La trama l'ho trovata poco interessante, c'è qualche bella location, ma tutto il resto è appena sulla sufficienza.
  • Geppo • 22/02/21 11:43
    Call center Davinotti - 4301 interventi
    28/02/21 ore 02:49 su Rete 4
    "Più che una commedia è un film sentimentale leggermente sexy. È la semplice storia della tipica ragazzina (Leonora Fani) che gioca attorno all'uomo maturo (Philippe Leroy). La Bouchet arriva soltanto nella seconda parte del film. La trama l'ho trovata poco interessante, c'è qualche bella location, ma tutto il resto è appena sulla sufficienza. Philippe Leroy fa quel che può, Barbara Bouchet recita con tutta la sua unica eleganza ma purtroppo sottoutilizzata. Leonora Fani giovanissima che non esita a mostrarsi in tutto il suo splendore. Mediocre.
    MEMORABILE: Le battute di Pupo De Luca."
    Geppo
  • Geppo • 2/06/21 14:19
    Call center Davinotti - 4301 interventi
    7/06/21 ore 04:27 su Cine 34
    "Più che una commedia è un film sentimentale leggermente sexy. È la semplice storia della tipica ragazzina (Leonora Fani) che gioca attorno all'uomo maturo (Philippe Leroy). La Bouchet arriva soltanto nella seconda parte del film. La trama l'ho trovata poco interessante, c'è qualche bella location, ma tutto il resto è appena sulla sufficienza. Philippe Leroy fa quel che può, Barbara Bouchet recita con tutta la sua unica eleganza ma purtroppo sottoutilizzata. Leonora Fani giovanissima che non esita a mostrarsi in tutto il suo splendore. Mediocre.
    MEMORABILE: Le battute di Pupo De Luca."
    Geppo
  • Geppo • 7/06/21 07:02
    Call center Davinotti - 4301 interventi
    13/06/21 ore 02:42 su Cine 34
    "Più che una commedia è un film sentimentale leggermente sexy. È la semplice storia della tipica ragazzina (Leonora Fani) che gioca attorno all'uomo maturo (Philippe Leroy). La Bouchet arriva soltanto nella seconda parte del film. La trama l'ho trovata poco interessante, c'è qualche bella location, ma tutto il resto è appena sulla sufficienza. Philippe Leroy fa quel che può, Barbara Bouchet recita con tutta la sua unica eleganza ma purtroppo sottoutilizzata. Leonora Fani giovanissima che non esita a mostrarsi in tutto il suo splendore. Mediocre.
    MEMORABILE: Le battute di Pupo De Luca."
    Geppo
  • Gestarsh99 • 17/04/22 20:27
    Vice capo scrivano - 21546 interventi
    20/04/22 ore 04:30 su Cine 34
    "Malinconico e sofferto retaggio "amoroso" delle voglie di una ragazzina che vuole tutto e subito. Con strascihi alla Voglia matta (ma nessuna umiliazione per Leroy, anzi), un Pauline alla spiaggia antelitteram, con vaghe sonorità che verrano riprese dal Vanzina di Sapore di mare (in discoteca, il ragazzo imbranato e cicciotello, alcune scivolate nella commediaccia) nei turbamenti adolescenziali che evitano certe morbosità tipiche di questo cinema. Conturbante nella sua immaturità sentimentale la Fani e intenso score di Pisano. Biagetti conferma una notevole ambizione.
    MEMORABILE: La Fani irretita da un vecchio tedesco libidinoso; La Fani che balla in discoteca eppoi passa a un lento con Leroy; La crisi isterica della Fani."
    Buiomega71
  • Geppo • 11/05/24 22:32
    Call center Davinotti - 4301 interventi
    15/05/24 ore 02:23 su Cine 34
    "Più che una commedia è un film sentimentale leggermente sexy. È la semplice storia della tipica ragazzina (Leonora Fani) che gioca attorno all'uomo maturo (Philippe Leroy). La Bouchet arriva soltanto nella seconda parte del film. La trama l'ho trovata poco interessante, c'è qualche bella location, ma tutto il resto è appena sulla sufficienza. Philippe Leroy fa quel che può, Barbara Bouchet recita con tutta la sua unica eleganza ma purtroppo sottoutilizzata. Leonora Fani giovanissima che non esita a mostrarsi in tutto il suo splendore. Mediocre.
    MEMORABILE: Le battute di Pupo De Luca."
    Geppo