Wall-E

Media utenti
Titolo originale: Wall-e
Anno: 2008
Genere: animazione (colore)
Cast: (animazione)
Note: E non "Walle", "Wallie", "Wally" o "Wall E".
Numero commenti presenti: 33

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/08/08 DAL BENEMERITO FLAZICH
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Flazich 29/08/08 00:03 - 658 commenti

I gusti di Flazich

Per l'ennesima volta la Pixar riesce a creare un ottimo prodotto (l'acquisto da parte della Disney non presagiva nulla di positivo). Il personaggio principale è un incrocio tra E.T. e il personaggio di Corto circuito. Il risultato finale è notevole perché sono riusciti ad umanizzare un cubo cingolato. Buffissimi anche gli umani che sono ridotti a dei salsicciotti rosa. In più di una occasione ci si emoziona. Bello anche il mondo ormai desolato e ricoperto da immondizia e ottime anche le musiche.

Galbo 27/10/08 05:57 - 11546 commenti

I gusti di Galbo

Dai geniali artisti della Pixar un altro piccolo grande capolavoro di animazione digitale. La storia del piccolo robot spazzino Walle è insieme commedia brillante, film comico chapliniano, opera sentimentale e di fantascienza (dalle parti di 2001 Odissea nello spazio). Il tutto tenuto insieme dal meraviglioso tratto grafico che fa di questa creatura Pixar quasi l'esponente di una pop art contemporaneamente moderna e vintage. Da non perdere.

Mascherato 27/10/08 11:08 - 583 commenti

I gusti di Mascherato

Che la Terra, in futuro, possa diventare una discarica con i rifiuti compattati e raggruppati a formare simulacri di grattacieli (in una delle prime inquadrature, li vediamo in plongée aerea come nell'incipit di West Side Story), dovrebbe confortare noi Napoletani? Che per salvarsi l'umanità precipiti in un incubo "boteriano" perennemente in orbita dovrebbe confortare noi Terrestri? Fortuna che Wall-E è molto di più e di meglio: una splendida ed indimenticabile storia d'amore (tra Pc e Mac!) che commuove come non ci succedeva dai tempi de I ponti di Madison County.

Tomslick 28/10/08 23:43 - 205 commenti

I gusti di Tomslick

La Pixar sposta ancora più in avanti i paletti che egli stessa aveva finora collocato nella qualità in 3D, rendendo, in special modo nella prima parte, praticamente reale ogni singolo elemento sullo schermo. In più c'è pure una solida storia, sviluppata ottimamente, e, cosa da non sottovalutare, una regia tecnicamente notevolissima. A questo punto vien da sè l'assoluta adorabilità dei robottini, la spettacolarità di molte scene, la perfetta linearità di ciò che accade. Unico difetto: nella seconda parte scade un po' troppo nel già visto.

Rebis 30/10/08 12:31 - 2100 commenti

I gusti di Rebis

All is full of love, tra i detriti e i rifiuti di un mondo riarso e macerato dal sole. Forse il film concettualmente più ambizioso della Pixar con la teoria evoluzionista (mutuata da 2001 di Kubrick) relativizzata nel più ampio scenario dell’eterno ritorno dell’identico. La rappresentazione futuribile di un’umanità amorfa occupa troppo spazio e stride con le immagini “live” dal passato, ma l’animazione digitale ha finalmente trovato il suo habitat naturale. Geniali i titoli di coda che ripercorrono l’intera storia dell’arte dai petroglifi preistorici ai videogiochi degli anni ’80.
MEMORABILE: Il frullino per dolci e la plastica a "bollicine"....

Fabbiu 11/11/08 12:14 - 1989 commenti

I gusti di Fabbiu

Quest'anno la Disney (ma il vero merito è della Pixar) ha davvero sopreso il pubblico dei film 3d. Questo "Wall-e" ha una formula vincente perché è valido in tutti i punti di cui è composto: piace per la grafica (decisamente godibile) con colori stupendi, piace agli amanti della fantascienza (da 2001 ad altri classicissimi) e piace la storia commovente, una cyborg-lovestory. E la stessa vicenda, comunque la si voglia guardare, è zeppa di chiavi di lettura e risvolti socio-sentimentali. Molto espressivo anche perché poco "parlato".
MEMORABILE: La danza dei robottini nello spazio (Wall-e con l'estintore).

Cotola 3/12/08 21:48 - 7749 commenti

I gusti di Cotola

Semplicemente straordinario! La Pixar ci regala l'ennesimo grande film in cui raggiunge, specie nella prima parte, vette davvero notevoli e punte di genialità rare a trovarsi nel cinema odierno. La pellicola è di rara complessita e per questo piacerà più agli adulti che ai bambini/ragazzini, regala emozioni a profusione (cosa più unica che rara) e il messaggio arriva forte e chiaro. Leggero ma perdonabile calo nella seconda parte e un po' nel finale. In ogni caso un film stupendo ed imperdibile.

Pigro 9/01/09 09:14 - 8226 commenti

I gusti di Pigro

Un film sbalorditivo: una straziante e commovente storia d'amore fra robot (diversi sia socialmente che, per così dire, razzialmente), un avvincente film di azione e fantascienza, un appassionato atto d'accusa contro tutti i mali del nostro secolo (splendida la visione di un futuro obeso fatto di relazioni virtuali), una sfida coraggiosa come quella di raccontare tutto ciò con pochissime parole. Il citazionismo è massiccio ma ben equilibrato (sfiziosi i titoli di coda dedicati alla storia dell'arte). Incantevole e imperdibile.

Supercruel 13/01/09 23:46 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Film d'animazione delizioso che funziona su un duplice livello. Il primo: una storia d'amore raccontata con toni gentili e delicati, mai troppo pesante nell'essere smaccatamente "per tutti", con impennate action/comedy divertenti e coinvolgenti. Il secondo: una sovrastruttura fantascientifica di rara e crudele efficacia nel dipingere un futuro così distorto e orribile da far impallidire tanto cinema dello stesso genere. Il mix che ne deriva è un'opera intratteniva e intelligente, per bambini ma anche e soprattutto per adulti dotati di cervello.

Matalo! 26/02/09 10:06 - 1368 commenti

I gusti di Matalo!

Magari tra Gates e Jobs andasse come tra Wall-E ed Eve! La prima parte stupisce in quanto regge muta e con un solo personaggio, come un film di Tati. E anche quando arriva Eve e si finisce nell'astronave anche se tutti parlano siamo sempre in un film muto che colpisce, oltre che per il livello altissimo di 3D, per una dose di grazia ed ironia leggera diffusa. La seconda parte prevede la presenza di umani obesi, variante tenera di 1984. Il cambio di tono non leva niente al sardonico candore del film.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Bruce 23/03/09 10:28 - 1006 commenti

I gusti di Bruce

L'opera più ambiziosa della Pixar, con la evidente voglia di andare oltre e lasciare una traccia indelebile nella storia del cinema. Una favola d'amore ecologista sull'uomo e l'unicità della vita. Nella prima parte si respira a fondo l'aria del capolavoro, con sequenze poetiche degne del miglior Chaplin, in una atmosfera da 2001 Odissea nello Spazio. Meno nella seconda parte. In fondo tutti siamo un po' Wall-e, con i nostri buffi modi di fare e di pensare, le passioni, i tic, le piccole ossessioni che solo l'amore può accendere e rendere speciali.

Capannelle 28/05/09 12:03 - 3806 commenti

I gusti di Capannelle

Il robot umanizzato è un classico ma Wall-E ha caratteristiche e simpatia tutte sue, oltre a tinte malinconiche molto ben riuscite. Il suo rapporto con Eva prenderà sicuramente e altrettanto azzeccata (pensate all'americano medio) è la parodia della colonia umana di obesi non più abituati a fare nulla se non a consumare a comando. Il momento migliore del film è la prima parte; nella parte centrale ci si perde in troppi inseguimenti, il finale riprende vigore. Tecnicamente bello, del resto produce Pixar.

Xamini 19/06/09 11:26 - 1043 commenti

I gusti di Xamini

Rendere verosimili e contemporaneamente "umane" due macchine è un'ambizione che la Pixar consegue, all'interno del più vasto disegno di ricondurre il cinema d'animazione mainstream ai suoi propositi originali (quale forma espressiva quasi superiore). Nel caleidoscopio delle sue infinite citazioni (2001, E.T., Alien, Hello, Dolly!, i film di Buster Keaton - osservate le espressioni di Wall-e! - e altri ancora), il film procede talora lento, talora intenso, regalandoci alcune situazioni memorabili. A dare anima e lustro a un film parzialmente muto, contribuiscono indubbiamente gli effetti sonori di Ben "Star Wars" Burtt e le musiche di Newman e Peter Gabriel.
MEMORABILE: La presentazione del personaggio Wall-e e la sua eccezionale mimica, la danza nel cosmo, i titoli di coda, vero e proprio epilogo.

Renato 24/10/09 23:35 - 1648 commenti

I gusti di Renato

Ambizioso e delicatissimo film della Pixar, che corre un notevole rischio mettendo al centro della storia due robots praticamente muti (o quasi) e limitando al minimo i consueti contrappunti comici. L'animazione è arrivata ad un grado di perfezione impressionante, quanto di meglio abbia visto personalmente, ma a funzionare è soprattutto questo Wall-E, che diventa ben presto un personaggio vero, reale. Una pellicola adulta, nel vero senso della parola.

Belfagor 8/12/09 12:16 - 2632 commenti

I gusti di Belfagor

Cartone davvero atipico, che unisce in sé diversi stili, passando con estro e grazia dalle comiche mute di Keaton alla fantascienza in stile 2001 e Star Wars. Il piccolo e adorabile Wall-E riesce a gestire in modo magistrale la prima parte del film. Anche quando nella seconda si passa ad una storia un po' più convenzionale, le novità abbondano. La morale ambientalista del film viene espressa senza banalità, ma con molta arguzia. Adatto a bambini e adulti.
MEMORABILE: Wall-E alle prese con il Pluriball e con l'estintore.

Ilcassiere 12/01/10 20:48 - 283 commenti

I gusti di Ilcassiere

Splendido film di animazione della Pixar che permette a robot di provare dei sentimenti con una verosimiglianza incredibile. Interessante la visione futura, piuttosto catastrofica, dell'umanità. È un vero e proprio atto d'accusa: il nostro pianeta, nel film, è diventato un'invivibile discarica e gli uomini, oscenamente obesi, sfruttano la tecnologia per vivere senza muovere un passo e senza vivere dei veri rapporti sociali.

Daniela 14/01/10 15:42 - 9974 commenti

I gusti di Daniela

Prima parte sul pianeta Terra divenuto un'immane discarica: uno dei più bei lungometraggi a cartoni animati mai realizzati, poetico, romantico, tenerissimo, da vedere obbligatoriamente al cinema, almeno la prima volta, per coglierne ogni più piccolo particolare. La seconda parte, quella ambientata sulla nave spaziale, leggermente inferiore, pur essendo intelligente, spiritosa, piena di trovate e citazioni raffinate. Bisogna avere del genio per riuscire a commuovere tanto con una storia simile e quelli della Pixar ne hanno da vendere.
MEMORABILE: Tutta la prima parte, in particolare la "corte" di Wall-e alla sua Eve muta e sorda (l'ombrellino e il fulmine)

Metuant 20/02/10 11:09 - 455 commenti

I gusti di Metuant

La Pixar molto raramente ha toppato con i suoi film animati, ma in questa occasione si supera, sfornando quello che forse è il suo capolavoro. Divertente e commovente senza risultare stucchevole, ha il suo caposaldo nel protagonista Wall-e, un robottino simile a quello di Corto Circuito che quasi non parla e non ha praticamente espressioni, ma riesce a sembrare incredibilmente umano. La storia, delicata e mai noiosa, vanta anche un'ottima colonna sonora.
MEMORABILE: La prima parte del film, priva di dialoghi.

Puppigallo 9/08/10 22:23 - 4564 commenti

I gusti di Puppigallo

La Pixar fa nuovamente centro con questo delizioso prodotto animato che può contare su due ingredienti fondamentali: originalità e inventiva. Ma soprattutto, ci offre un protagonista molto simpatico (robottino cingolato raggrupparifiuti) e una robottina sonda ultrasofisticata altrettanto azzeccata. In più, il cartone ci offre una una computer grafica di livello e altri personaggi interessanti (lo scarafaggio docile e indistruttibile; il robot decontaminante; i robot malfunzionanti e il rubicondo comandante, impigrito e schiavo della tecnologia come il resto dell'equipaggio). Da vedere!
MEMORABILE: La danza nello spazio dei due robot; Gli umani serviti e riveriti, che non devono alzare un dito e si parlano tramite visore anche quando sono vicini.

Lovejoy 11/08/10 21:45 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Splendido film d'animazione. Ben scritto e disegnato magnificamente, si avvale di una storia a dir poco stupenda, con al centro uno dei personaggi più toccanti portati fino adesso sullo schermo. Tutta la prima parte, che si svolge senza dialoghi, è toccante e bellissima. La seconda scivola via in un amen, anche se rimane molto bella. Insieme al successivo Up il capolavoro della Pixar.
MEMORABILE: Tutta la prima parte e il concitato finale.

Andrew Stanton HA DIRETTO ANCHE...

Luckyboy65 18/09/10 00:41 - 144 commenti

I gusti di Luckyboy65

Avrebbe meritato l'Oscar per il miglior film 2008 (non solo d'animazione), ma entrerà comunque nella storia del cinema. I protagonisti sono robot ma compiono tanti piccoli gesti che ce li rendono familiari (il ritorno a casa dopo il lavoro, il relax davanti all TV, Eve che scuote la testa rassegnata di fronte ai disastri di Wall-E). Egli per amore non esita a lasciare il suo container/casa e questo salverà il mondo. Da vedere (e rivedere) assolutamente in alta definizione, bellissima e toccante la colonna sonora.
MEMORABILE: I primi, clamorosi 14 minuti: uniscono perfezione tecnica, poesia e suggestione. Da non perdere anche il cortometraggio Burn-E.

Jandileida 29/12/10 21:10 - 1290 commenti

I gusti di Jandileida

Irresistibile il piccolo compattatore di rifiuti: era da tempo che non trovavo un personaggio animato cosi simpatico. La storia oltretutto non è per nulla banale: la Pixar tralascia le apologie smielate tipiche di certi cartoni e sceglie di risvegliare intelligentemente le nostre, a volte assopite, coscienze ecologiche ed a raccontare una bella storia d'amore non rinunciando nemmeno ad una frecciata contro uno stile di vita sedentario. Tecnicamente il film è accuratissimo e molti sono i richiami alla storia del cinema.

Ford 30/12/11 21:24 - 582 commenti

I gusti di Ford

Meraviglioso per gli occhi, stuzzicante per la mente, un film d'animazione coraggioso che potrà piacere a chiunque, nonostante una partenza senza dialoghi che potrà risultare straniante ai più; ma le tante piccole idee e il ritmo spaziale conquisteranno anche i più restii grazie anche ad una storia finalmente nuova e a una grafica e ricchezza di particolari che hanno dell'incredibile. Se posso permettermi, signori della Pixar, per il futuro meno Cars e più Wall-e.

00rigel 13/06/11 15:15 - 6 commenti

I gusti di 00rigel

Il film è perfetto, meraviglioso: il protagonista è tenero, la scenografia e gli effetti speciali fantastici, la trama è ricca. Questo film è educativo e denso di significato; è un film di sensibilizzazione ecologica ma, allo stesso tempo, è romantico, originalissimo, creativo. Insegna a grandi e piccini - senza essere pedante e senza buonismo - il valore dell'amicizia, dei sentimenti e il rispetto per ciò che ci circonda. Wald Disney non si smentisce mai! È un marchio di qualità garantita!

Saintgifts 5/10/11 16:38 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Con la tecnica di animazione e con personaggi senza anima (robot) e anche senza parole (ma questo succedeva anche nei film muti con personaggi umani) si riescono ad esprimere tanti, ed in modi più toccante, sentimenti che sappiamo essere esclusiva degli esseri viventi. Le motivazioni sono tante, ma la principale sta nel merito della Pixar che sa come tirare fuori dal nostro intimo commozioni che già esistono in modo latente. Poi c'è una storia, ben disegnata, che ci prospetta un probabile futuro e tante citazioni da film famosi ben sfruttate.

Rullo 2/01/12 02:29 - 388 commenti

I gusti di Rullo

Una magnifica poesia Pixar, l'ennesima. La storia dell'adorabile robottino Wall-E è raccontata attraverso i suoi movimenti ed espressioni, più umani che mai. Commovente, con le sue poche linee di dialogo ma con le sue musiche meravigliose ed animazioni incantevoli. Scene di romanticismo memorabili.

Rambo90 14/11/12 22:41 - 6603 commenti

I gusti di Rambo90

Film Disney-Pixar perfetto, tecnicamente ineccepibile ma ancora più sorprendente dal punto di vista del messaggio trasmesso e della poetica. L'inizio in particolare è veramente sorprendente per come riesce a intrattenere con immagini praticamente mute. Non mancano momenti divertenti, adatti ai più piccoli, ma è un film d'animazione capace di parlare anche agli adulti. Bella la colonna sonora.
MEMORABILE: "Una pianta di pizza!"

Scarlett 28/12/12 03:52 - 307 commenti

I gusti di Scarlett

Bello e, sopratutto, intelligente. Già dalle prime sequenze avvicina la coscienza a una possibile realtà e alla consapevolezza di come potrebbe essere il futuro animato da macchine che servono l'uomo ormai così assuefatto al consumismo e alla pigrizia da non saper fare più nulla. Geniale, commovente e divertente. Ottimo sotto tutti i punti di vista.
MEMORABILE: Il piccolo "Moe"; Il robottino pulitore; Il capitano alle prese con un libro di carta.

Giùan 10/02/13 14:34 - 3182 commenti

I gusti di Giùan

Mi si permetta la nota autobiografica nel sottolinear il disagio che provo sempre a scrivere (e discuter) di un film d’animazione “per adulti”. In tal senso l’esempio di Wall-E è paradigmatico, col suo flusso di citazioni cinefile che stenta a trovar un armonico accordo con il messaggio da veicolare, pure qui di carattere umanistico-ecologista. Così questa versione post apocalittica di Tempi moderni, ineccepibile tecnicamente, pare soffrir della stessa mancanza di cuore e anima che vorrebbe sobillar negli spettatori. Lasco e cinematograficamente adiposo.

Deepred89 27/08/13 17:43 - 3343 commenti

I gusti di Deepred89

Un primo tempo folgorante, straniante, quasi sperimentale, quasi del tutto estraneo - almeno in apparenza - alle logiche dell'animazione mainstream. Poi la vicenda si arricchisce, si inseriscono temi su temi (ecologismo, dominio delle masse, love story ecc), senza cadute di stile ma anche senza recuperare la rarefatta atmosfera di ciò che precede. Come sempre per i Pixar, tecnica impeccabile e maestosa capacità di antropomorfizzare anche l'elemento più irrilevante. Non perfetto, ma sorprendente nella sua originalità e perciò imperdibile.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Fiezul 27/12/18 12:40 - 22 commenti

I gusti di Fiezul

Il robottino Wall-e, pulitore solitario, ha creato la sua vita da single da 700 anni. Un gorno arrivano gli alieni, in particolare una robottina volante di cui si invaghisce e che lo trascina nell'avventura fra le stelle. La parte iniziale, ambientata sulla terra, crepuscolare e malinconica, è un grande pezzo di cinema di animazione. Pixar come sempre si distingue per scrittura e poesia. Sulla nave spaziale tutto è più frenetico e rocambolesco, ma il lavoro comunque tiene. Eccellente il personaggio di Wall-e, un Paperino distopico.

Minitina80 6/06/19 19:42 - 2468 commenti

I gusti di Minitina80

Ci si può scovare tutto ciò che un buon cartone animato dovrebbe avere. Difficile ipotizzare qualcosa di più educativo e allo stesso tempo emozionante e piacevole da guardare. Si entra presto in sintonia con il piccolo robot, solo su una Terra disabitata e ridotta a un cumulo di rifiuti, mentre gli esseri umani ormai imbolsiti gravitano su una navicella spaziale, grassi e assuefatti alla tecnologia. Meriterebbe di essere proiettato a rotazione nelle scuole. Si concede il lusso di citare l'HAL 9000 di 2001 Odissea nello spazio.

Claudius 24/01/21 09:19 - 448 commenti

I gusti di Claudius

Probabilmente il miglior film della Pixar, grazie a una sceneggiatura eccezionale e ricca di citazioni che mescola commedia (le prime scene provocano diverse risate causate dalla simpatia del robot), fantascienza adulta (l'astronave ricorda quella dei Visitors, cosi come i rifiuti La guerra del ferro) e sentimento. Trattandosi di film per bambini (ma non solo) contiene in sé un grande messaggio pedagogico ed ecologista (il prossimo futuro potrebbe essere così se noi non si farà attenzione ai nostri comportamenti). Da vedere e rivedere.
MEMORABILE: La danza nello spazio; L'ombrello parafulmine.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Fabbiu • 21/11/08 19:21
    Segretario - 661 interventi
    Credo che il trailer postato sia terribile.
    Perchè mai una voce dovrebbe riasumere a grandi linee il film?
    visto poi che è un film "espressivo" fatto di movimenti luci e colori, la voce, in sostanza fà un riassunto esauriente di quella che è la storia...
  • Discussione Finzi • 22/11/08 18:21
    Galoppino - 116 interventi
    Hai ragione Fabbiu, stona unsacco quella voce, nel trailer. Non ho visto il film ma ho capito molto bene quello che intendi!
  • Discussione Fabbiu • 6/12/08 00:48
    Segretario - 661 interventi
    Negli extra del bluray disc ci sarà un corto animato di Andrew Station dal titolo "Burn-e" che sono riuscito a vedere su youtube prima che lo rimovessero per ovvie ragioni. Mantiene lo stesso aspetto grafico di Wall-e, oltre che la stessa ambientazione, il progonista è un robottino operaio saldatore che si chiama Burn-e. In realtà nella sua storia avvengono delle strane cose, si trova a rivivere momenti per merito o colpa di Wall-e ed Eve del lungometraggio, in altre parole è come se Burn-e vivesse un'avventura parallela a quella del film, o come se il film fosse visto da una diversa prospettiva. E' molto bello perchè ha lo stessissimo stile ultrafantastico sia nella grafica che nelle espressioni, solo che essendo un cortometraggio extra, ha anche un ritmo un tantino più accelerato e caotico.
  • Discussione Cotola • 22/02/09 15:29
    Consigliere avanzato - 3654 interventi
    Ben 6 nominations per questo splendido film di animazione per il quale tifo spudoratamente anche se credo non vincerà premi importanti:

    Miglior film d'animazione
    Miglior sceneggiatura
    Miglior canzone (2 nominations)
    Miglior montaggio sonoro
    Miglior missaggio sonoro
    Ultima modifica: 23/02/09 03:08 da Zender
  • Discussione Galbo • 22/02/09 17:36
    Consigliere massimo - 3816 interventi
    non mi risulta che concorra come miglior film (e forse lo avrebbe meritato)
  • Discussione Cotola • 22/02/09 17:49
    Consigliere avanzato - 3654 interventi
    E' vero Galbo. Avevo dimenticato di aggiungere
    d'animazione. Purtroppo pur essendo (a mio avviso) una delle migliori pellicole dell'anno
    non è stata presa in considerazione. Ma si sa che spesso agli oscar vincono un certo tipo di film (vedi the Millionaire che è il favorito).
  • Discussione Zender • 22/02/09 19:09
    Consigliere - 44114 interventi
    Un grazie particolare, Cotola, per tutti gli inserimenti Oscar del caso. Ottimo lavoro!
  • Discussione Cotola • 23/02/09 04:38
    Consigliere avanzato - 3654 interventi
    Meritatissimo e prevedibile vittoria per il
    miglior film d'animazione.
  • Homevideo Gestarsh99 • 22/09/11 12:55
    Scrivano - 15858 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc (Special Edition doppio disco) per Walt Disney Studios Home Entertainment:



    DATI TECNICI

    * Formato video 2,40:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 DTS: Italiano Tedesco
    5.1 DTS HD: Inglese
    * Sottotitoli Italiano Inglese Inglese per non udenti
    * Extra Burn·E: nuovo corto animato
    Metti a punto il tuo impianto Home Theatre
    Easter Egg
    Video game: Galleria Axiom
    Viaggio in 3D attraverso il set
    Luce nella galassia...Eventual·E
    PRESTO: cortometraggio animato
    Scene eliminate
    Animatio Sound Design: inventare nuovi mondi, cominciando dal suono
    Commento audio con il regista Andrew Stanton
    The Pixar Story di Leslie Iwerks
    Scene eliminate
    Wall·E's Treasures and Trinkets: momenti divertenti
    I corti BNL: una divertente occhiata nei meccanismi della Buy N Large Corporation
    ''Lots of Bots'': un libro di favole torna a vivere con tanti giochi divertenti
    Making Of