Epic movie

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Epic movie
Anno: 2007
Genere: comico (colore)
Note: Aka"Epicmovie"
Numero commenti presenti: 16
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 5/05/07
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Zender 5/05/07 11:54 - 282 commenti

I gusti di Zender

Probabilmente la peggior parodia di ogni tempo. Se già con Hot movie si era colpito in basso, questo Epic Movie fa apparire Scary Movie 3 e 4 come opere di Bergman o Angelopoulos. Si pesca soprattutto dalle Cronache di Narnia, ma poi ci sono Il Codice Da Vinci con relativo albino killer, Jack Sparrow, gli Xmen e molto altro. Tutto fa brodo. L'importante è colpire lo spettatore con le facce conosciute, non certo con le battute (non necessariamente volgari ma semplicemente tristi). Speriamo che Zucker torni al più presto perché qui si sta precipitando...
MEMORABILE: Simpatico Magneto che compare in scena con un'enorme calamita sulla testa piazzata a mo' di cappello.

G.Godardi 24/02/08 18:17 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Tentativo velleitario di proporre una madre delle parodie basata sulla presenza di tutti i topos del genere. Il modello preso a riferimento è alto, ossia si tenta di creare uno Shreck in versione film. Purtroppo la mancanza di una buona sceneggiatura spinge tutto sulla logica dell'accumulo e della risata facile ottenuta con espedienti scatologici e/o sessuali. Nonostante il dispiegamento dei mezzi, il risultato finale è fiacchissimo. Qua e là qualcosa di carino c'è, ma è davvero troppo poco. Il doppiaggio italiano dà la mazzata finale.

Cangaceiro 26/07/09 09:29 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Mi permetto di citare l'amato Paolo Villaggio: Epic movie è una cagata pazzesca! Per sbaglio si riesce addirittura a sorridere un paio di volte. Per tutto il resto invece si rimane sconcertati da un film delirante, senza capo né coda, che sembra indirizzato ad un pubblico di gente, con rispetto parlando, poco normale. Nelle pellicole parodistiche da sempre regnano il ridicolo e l'assurdo, ma qui si oltrepassa veramente ogni limite, tra l'altro con esiti per niente comici. La durata quasi da mediometraggio (66 minuti) accentua la miseria dell'operazione.

Puppigallo 18/08/08 22:17 - 4515 commenti

I gusti di Puppigallo

C'è una sottile linea che divide il demenziale dalla scemenza e qui, purtroppo, è stata varcata di brutto. Non bastano le molteplici citazioni filmiche, anche perchè, quando non le si sanno sfruttare a dovere, diventa tutto inutile e pietoso. Si tratta di una vera e propria pioggia di boiate, che si abbatte sullo spettatore lasciandolo con un'espressione tra lo schifato e il perplesso. A peggiorare ulteriormente la pellicola ci pensano poi gli orridi momenti musicali. Le gag quasi decenti si contano sulle dita di una mano senza il pollice. Il resto è poco più che spazzatura. Da evitare.
MEMORABILE: Il gatto morto crudo come pranzo, il lecca lecca jumbo al limone, Magneto, il leomo che combatte.

Ritchieds 21/08/08 14:29 - 1 commenti

I gusti di Ritchieds

Imbarazzante. Il tentativo è quello di attirare gente al cinema usando un modello ormai abusato e ripetitivo: il risultato è un film "finto", noioso, scialbo ma soprattutto per niente divertente. Di sicuro non regge il paragone con i precedenti, di cui questo riprende in parte il titolo per aver presa sul pubblico; seppur della stessa pasta, gli altri avevano dalla loro gag e situazioni divertenti, dimenticate e neanche abbozzate in questo film più che evitabile.

Magnetti 10/09/08 09:32 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Diciamo che dopo gli Scary Movie 3 e 4 ci eravamo abituati fin troppo bene. Nel demenziale citazionista si sfrutta ancora una "corrente" che piace soprattutto ai giovanissimi: con Hot movie si era raggiunto il minimo storico, con "Epic movie" si risolleva di un mezzo punto il giudizio, che rimane comunque insufficiente. Pochissime le trovate divertenti, in un film scritto male e senza alcuna cura per la sceneggiatura (la confezione invece non è malaccio). In un'ora di film una risatina... forse due. Un punticino e mezzo.
MEMORABILE: Sono un fauno... mio padre ha avuto una relazione con una capra.

Fabbiu 24/11/08 19:11 - 1950 commenti

I gusti di Fabbiu

Il discorso è piu o meno analogo agli altri titoli di questo attuale fenomeno di demenzialità ultraparodistica: sebbene le trovate buone ogni tanto ci siano, si dimenticano presto perché tutte le altre fan cadere le braccia: non c'è ricerca nell'umorismo, tra calci e gente che vola di qua e di là e continue allusioni sessuali con mostruosi riferimenti espliciti. Non ci sono limiti e tantomeno criteri: l'umorismo è così estremo che non si capisce a chi sia rivolto. Ancora non mi è chiaro che senso abbia parodizzare personaggi nati per divertire.

Daniela 20/01/09 18:25 - 9522 commenti

I gusti di Daniela

È proprio vero che al peggio non c'è fine e che una volta raggiunto il fondo si può cominciare a scavare. Non il film più brutto che ho visto, ma il più brutto che ho iniziato a vedere, in quanto ho gettato vigliaccamente la spugna dopo la visione di David Corradine seminudo (vergogna!). E dire che un paio di colleghi mi hanno detto che era divertente. Film del genere dovrebbero pagare ad uno ad uno gli spettatori per essere visti, per cui cadono le braccia a vedere quanto invece ha incassato nelle sale sia negli USA che da noi. Ahhhhhhh!
MEMORABILE: David Corradine, perché?

Galbo 23/01/09 20:14 - 11422 commenti

I gusti di Galbo

Sceneggiatori del già non irresistibile Scary Movie, Friedberg e Seltzer passano dietro la macchina da presa per dirigere questo ennesimo esempio di film parodistico che prende di mira grossi blockbusters come X-Men e Pirati dei caraibi. La premessa potrebbe essere divertente; i due registi scelgono però la strada dell'ovvietà e del facile e grossolano umorismo così che il risultato è di una banalità sconcertante e naufraga in un mare di noia.

Belfagor 20/11/09 11:13 - 2625 commenti

I gusti di Belfagor

Orrido. Se con Hot Movie si poteva ancora ridere, qui si cade nel disgusto e nel volgare più gratuito. A completare il tutto, incomprensibili concessioni al rap e scatologia a go-go. Adam Campbell è riuscito a rifarsi con un ottimo ruolo in Harper's Island, ma per Carmen Electra e David Carradine questo film potrebbe significare la fine delle loro carriere. Ma, attenzione, al peggio non c'è mai fine: Disaster Movie è riuscito ad andare addirittura oltre!

Siregon 6/03/10 14:27 - 353 commenti

I gusti di Siregon

Da censurare. Volgare, noioso, concepito per un pubblico che purtroppo esiste e fa gridare aiuto. Copiati i più recenti blockbusters senza un minimo d'inventiva, con comparse sosia degli attori delle pelicole originali, il tutto condito da rutti e porcherie di ogni sorta.

Rambo90 13/09/10 20:45 - 6394 commenti

I gusti di Rambo90

Come si può pensare di far ridere con film così stupidi e mal girati? Certo si prende in giro qualsiasi film, ma non si va praticamente mai a segno, infilando solo una serie di scene e battute volgari e stupide (quella nella fabbrica di cioccolato è tremenda). Gli attori sono quello che sono e il ritmo è televisivo. Alla larga!

Panza 19/02/12 11:42 - 1501 commenti

I gusti di Panza

Il film risulta essere un minestrone di parodie malriuscite e volgari in cui si fa fatica a individuare il film parodiato. Odiosa la scena della fabbrica di Willy Wonka e la canzone di Jack Squallor (resa ancora più orribile dal doppiaggio italiano). I riferimenti al mondo americano sono assolutamente incomprensibili e rendono il film ancor più inutile.

Il ferrini 28/05/17 22:53 - 1702 commenti

I gusti di Il ferrini

L'aggettivo più calzante per definire questo collage citazionistico è "inutile". In primis perché non fa ridere e questo è già gravissimo in un film comico, ma soprattutto perché parodizza film già nati per divertire, tipo Austin Powers e Borat, La maledizione del forziere fantasma, addirittura American Pie e Babbo bastardo. Mestizia infinita vedere David "Bill" Carradine prodursi, ignudo, in un balletto rap; qualche inquadratura sulle debordanti tette della Coolidge, immancabili le scorregge, insomma i Vanzina paiono Kubrick.
MEMORABILE: La brevissima parodia di Snakes on a plane con il finto Sam Jackson.

Redeyes 14/05/18 10:34 - 2148 commenti

I gusti di Redeyes

Drammaticamente ridicolo. Un polpettone di parodie malriuscite, di attori mal assortiti e svogliati che senza una parvenza di ritmo bighellonano fra fabbriche di cioccolato e armadi magici. Il primo capitolo di un filone che i due registi percorreranno stancamente negli anni a venire senza mai alzare minimamente il livello. Non si può salvare realmente niente, neppure la gnoccolona Electra (Carmen). almeno l'eroina amica di Daredevil è stata lasciata in pace!

Jena 27/09/20 14:19 - 1207 commenti

I gusti di Jena

Prima uscita registica delle coppia Friedberg/Seltzer e primo risultato disastroso. E il bello è che l'inizio faceva anche ben sperare, visto che la parodia della Fabbrica di cioccolato con un ottimo Crispin Glover risulta piuttosto divertente. Poi si passa alle Cronache di Narnia (Gnarnia nel film, che ridere!) e il film si affloscia d'improvviso, con una serie di sciocchezze da latte alle ginocchia. Il colpo di grazia si ha con l'entrata in campo di un Jack Squallor (ah ah) insopportabile, il cui nome però dà l'idea dell'intera operazione. Incomprensibili i riferimenti alla Tv americana.
MEMORABILE: David Carradine seminudo che fa la breakdance; Il bambino wrestler messicano.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.