Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BATMAN FOREVER

All'interno del forum, per questo film:
Batman forever
Titolo originale:Batman forever
Dati:Anno: 1995Genere: fantastico (colore)
Regia:Joel Schumacher
Cast:Val Kilmer, Tommy Lee Jones, Jim Carrey, Nicole Kidman, Chris O'Donnell, Drew Barrymore, Pat Hingle, Michael Gough, Debi Mazar, Renè Auberjonois
Visite:1406
Il film ricorda:Speed racer (a 124c), • Batman (120 episodi) (a 124c)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 25
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Terzo episodio del kolossal fumettistico nato e proseguito sotto l'egida del grande Tim Burton. Qui però Burton si limita a produrre, lasciando la regia a Joel Schumacher, autore già in passato segnalatosi per l’uso particolarmente vivace dei colori nella fotografia. Sembrava insomma un logico erede di Burton e invece, colpa anche di una sceneggiatura e di un soggetto tra i più sciocchi mai scritti, BATMAN FOREVER si rivela un polpettone indigeribile: ridondante, eccessivo, fastidiosamente scontato in ogni inquadratura, terreno fertile per le demenziali scorribande di Jim Carrey (comunque bravissimo) e di Tommy Lee Jones, mai così sopra le righe. A contrastare i due supercattivi ci sono Val Kilmer e Chris O'Donnell, rispettivamente Batman/Bruce Wayne e Robin. Il più incredibile è Val Kilmer: privo di un seppur minimo accenno di ironia, freddo come il ghiaccio, stucchevole; non si capisce se questo rappresenti un difetto o meno, vista l'assurdità della storia. O’Donnell è invece costretto a interpretare un personaggio già infelice in partenza, tremendamente antipatico per la sua invadente stupidità. Completano il supercast Nicole Kidman (anche lei piuttosto antipatica, seppur bellissima), Drew Barrymore (si vede in una decina di inquadrature) e una serie di piccoli e grandi caratteristi. Pessimo il montaggio, oltremodo frastornante per i continui cambiamenti di campo, belli i colori ma il talento visionario di Burton era ben altra cosa. In un panorama tanto desolante emergono solo il carisma e l’esasperata follia di Jim Carrey, giustamente il comico più pagato del mondo.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 3/2/13 23:31 - 4572 commenti

Alla quarta esplosione viene a noia. Alla terza apparizione di Carrey viene da dire "Quasi quasi spengo". Quando per l'ennesima volta la Kidman vede i suoi capelli leggermente mossi da un vento che colpisce solo lei par di sognare. La trama è terribile, con un finale fra i più infelici delle saghe fumettistiche portate al cinema. Certo, qualche decina di effetti meravigliosi c'è, ma non c'è il film. Beato lo spettatore che non ha bisogno di eroi.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 27/12/07 19:44 - 11144 commenti

Il passaggio del testimone da Tim Burton a Joel Schumacher nella direzione dei film della saga di Batman risulta nell'ovvio cambiamento del registro narrativo e di un personaggio principale che abbandona in parte dubbi esistenziali e il lato oscuro (torneranno con Nolan e Batman Begins) per diventare un icona pop (insieme al partner Robin). A ciò contribuisce la scelta nel ruolo del cattivo Enigmista del camaleontico Carey. Il film è discretamente realizzato (migliore del suo brutto sequel) ma assomiglia a tanti prodotti dello stesso genere e non fa breccia.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 2/2/08 15:28 - 4428 commenti

Val Kilmer può impersonare Batman come io posso fare King Kong (entrambi non molto credibili). Detto questo, ci si trova davanti a una scemenza con due cattivi (un Tommy Lee Jones quasi passabile e un Carrey clownescamente insopportabile), che lasciano il segno come una biro scarica. Il ritmo non sarebbe neanche blando, ma l’insieme è piuttosto pietoso, stupido e i dialoghi rasentano il puerile. Persino la Kidman, gettata nella mischia, ha dovuto adattarsi, disegnando un personaggio (la psicologa) dimenticabile. Velo pietoso su Robin. Non potabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Carrey (scienziato) perde definitivamente la brocca.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 8/1/08 11:33 - 5737 commenti

Come spesso succede nelle trasposizioni cinematografiche dei fumetti cult, la confezione è lussuosa e il cast altisonante, ma sul piano pratico è una disastrosa carnevalata dalla sceneggiatura astrusa e dal montaggio fracassone. I personaggi sono spogliati del loro fascino misterioso e trasformati in freddi pupazzi ghignanti che non suscitano emozione alcuna quantunque affidati ad attori di indubbie capacità come Carrey e Lee Jones.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 15/5/08 14:39 - 4741 commenti

Ed ecco il capitolo della serie col miglior Batman, a mio avviso: Val Kilmer. Nel cast poi c'è la bellissima Nicole Kidman. Per quanto riguarda i cattivi ottimo Tommy Lee-Jones "Duefacce" e Jim Carrey nel ruolo dell'enigmista. Purtroppo non siamo al livello del secondo, ma supera di certo i 2 pallini. Buono ma senza guizzi.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Herrkinski 3/12/08 19:20 - 4732 commenti

Veramente brutto! La saga col terzo capitolo perde per strada il suo mentore Tim Burton, così come il Batman a cui ci eravamo abituati: Michael Keaton. E con loro se ne va anche ogni barlume di serietà e (relativo) realismo: smesse le atmosfere dark e malinconiche dei primi 2 episodi, Schumacher trasforma la saga in un grande videogame tutto colori sgargianti, effetti speciali e personaggi sopra le righe. Il risultato è un pastrocchio indigeribile, con un impassibile Val Kilmer, un penoso 'O Donnell e Carrey delirante più che mai. Da evitare!
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

124c 24/12/08 17:08 - 2741 commenti

Terzo episodio della serie anni '90 cinematografica dell'uomo pipistrello e primo di due film che inizia a demolire il bellissimo lavoro svolto da Tim Burton. Joel Schumacher è stato preso per far soldi (e perché aveva una visione molto anni '60 di Batman). Cambio d'interprete, da Micheal Keaton a Val Kimer, scenografie colorate, nemici inbarazzanti nonostante il cast. La musica è cambiata e "Una produzione Tim Burton" non significa che il film è di Tim Burton! Ah, già... compare anche Robin.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Vuole insinuarsi, sotto il mantello, miss Meridian?".
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

MAOraNza 23/3/08 14:13 - 188 commenti

Premesso che Val Kilmer nei panni di Batman è un po' come Rocco Siffredi che interpreta Padre Pio, Batman Forever è una delle cose più brutte che siano state partorite dal buon Schumacher. La storia è di una noia mortale e tutto il cast è decisamente sopra le righe: il risultato è un pasticcione colorato che non fa ridere, che non appassiona e giunti a un terzo della pellicola si è già augurata una morte violenta a quasi tutto il cast. Carrey è insostenibile, Tommy Lee Jones patetico, Kilmer un cane malato, O'Donnell da scena muta. Inguardabile.
I gusti di MAOraNza (Animali assassini - Azione - Horror)

Rambo90 1/9/12 1:34 - 6149 commenti

Schumacher riscrive la saga di Batman eliminando la cupezza e i toni malinconici di Burton e concedendo molto di più all'action e agli effetti speciali. In questo caso il divertimento c'è, soprattutto grazie al cast: Kilmer è discreto, la Kidman notevole, O'Donnell non disprezzabile; ma sono i due cattivi Carrey e Jones a strappare gli applausi, talmente sopra le righe da valere da soli la visione. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Piero68 4/2/13 8:48 - 2735 commenti

Tra tutti i film della saga di Batman sicuramente uno dei peggiori, se non il peggiore in assoluto. Schumacher non è malvagio ma non è né Burton né Nolan. Purtroppo il regista tralascia le classiche atmosfere dark-gotiche per portare il mondo di Gotham in una sorta di ritaglio urbanistico preso dai Guerrieri di Hill. I colori, le scene di lotta e sopattutto la sceneggiatura odorano troppo di b-movie caciarone e, sinceramente, anche gli effetti lasciano a desiderare. Cast per nulla incisivo a iniziare da Kilmer e cattivi eccessivamente grotteschi.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Belfagor 1/2/10 14:22 - 2610 commenti

Non è certo il miglior seguito possibile per i due capitoli firmati da Burton, ma questo terzo film della saga non è tutto da buttar via. Carrey è davvero bravo nel ruolo dell'Enigmista, appoggiato da un Tommy Lee Jones divertente e sopra le righe. Anche la Kidman, sebbene il suo ruolo sia un po' banale, gioca bene le sue carte. Il difetto maggiore è nel duo di protagonisti, troppo superficiale. Come prima, si finisce col tifare per i cattivi. Due pallini.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Luchi78 23/6/10 14:39 - 1521 commenti

Il cambio alla regia si vede, ed è pure traumatico. Val Kilmer è un Batman piuttosto insipido, come lo è del resto la sceneggiatura. Salva il tutto l'interpretazione di Carrey e la bellissima Kidman, però il livello rimane sempre piuttosto basso. Peccato perché per quanto riguarda la fotografia Schumacher non se l'è cavata malaccio. Da vedere a tempo perso.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Rigoletto 1/8/16 12:59 - 1454 commenti

Va bene che Batman è un personaggio della notte, ma vederlo cercare di districarsi in mezzo al buio pesto è troppo anche per lui. Burton cede il timone a Schumacher e la nave cambia rotta, passando dalle tinte scure e oniriche che ci hanno ammaliato nei primi film a un action movie tutto basato sulla spettacolarità; scelte interpretative diverse, è evidente, ma a soffrirne maggiormente sarà lo spettatore più conservatore. Ottimi Carrey/Jones, mentre il protagonista Kilmer (prova onesta) si riscopre più umano di Keaton e perde il confronto.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Tomastich 21/6/14 1:17 - 1216 commenti

Se cominciamo coi paragoni burtoniani il film perde in partenza (così come tutte le baracconate finto-dark di Nolan). Visto per quello che è e soprattutto per il periodo in cui è uscito, Batman Forever zoppica nelle varie forzature (Jim Carrey è fastidiosissimo e l'insert di Robin è da pesci in faccia) ma non rende nervosi come il sequel con Schwarzy ghiacciolo e Uma Thurman versione Luca Sardella.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Jena 17/2/20 20:33 - 1115 commenti

I Batman di Tim Burton erano troppo dark? Allora si cambia totalmente registro e si affida la baracca a Schumacher con un risultato disastroso. Forse l'idea era recuperare lo stile pop colorato della celebre serie anni 60, ma qui si produce uno sgangherato calderone delirante, senza capo né coda, con scene caotiche che si susseguono in sequenza. Lee Jones fa un DueFacce esagitatissimo, probabilmente il cattivo peggio reso della serie, seguito a ruota da un insopportabile Carey. Kilmer in compenso è il Batman più fiacco e insipido di sempre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La grandiosità di alcune scenografie ultra colorate.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Xamini   2/2/08 16:21 - 950 commenti

Batman/Wayne è un personaggio di gran fascino, costruito sul ritrito (ma sempre interessante) concetto della doppia personalità; questa pellicola ne fa il suo tema centrale, partendo dai dilemmi di Due facce/Jones per arrivare a infilarsi nella stessa psiche dell'uomo pipistrello, attraverso la dottoressa Kidman. Peccato che la sceneggiatura offra solo una banalità sconcertante, resa ancora più manifesta dall'interpretazione scandalosa del doppiatore del protagonista. Sono gli effetti visivi a spadroneggiare, nelle scenografie, come sul volto di gomma dell'Enigmista Carrey.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Arrivano gemiti dalla stanza; Wayne, animo di supereroe, sfonda un portone enorme con una spallata. Gaffe paurosa: era solo esercizio fisico.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Almicione 15/8/13 1:49 - 765 commenti

Con il cambio alla regia la qualità peggiora (e non si può dire che prima fosse alta): aumentano a dismisura le scene farraginose, insieme a quelle inutili e tutto ciò rende il film poco avvincente. C'è troppo romanticume fra Kidman e Kilmer, ma devo ammettere che nei panni del supereroe preferisco quest'ultimo al precedente e imbarazzato Keaton. La comparsa di Robin poteva essere trattata meglio e la sfida finale due contro due prometteva bene e invece è stata una delusione. Pessima la fine di Enigmista e ancor più quella di Due Facce.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Vito 5/4/18 18:26 - 631 commenti

Dopo i toni dark di Burton si passa a un Batman dallo stile colorato e schizzatissimo che nelle intenzioni del regista Schumacher doveva omaggiare la temibile serie tv degli anni '60. Se Val Kilmer se la cava nei panni dell'Uomo pipistrello, i cattivi Tommy Lee Jones e Jim Carrey sono troppo sopra le righe e caricaturali, mentre la Kidman e O'Donnell completamente inutili. Tra scene action al fulmicotone e grandi effetti speciali si arriva alla fine comunque soddisfatti. Il peggio arriverà col quarto capitolo.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Maxx g 14/10/13 6:36 - 466 commenti

Dopo due film, Burton lascia il testimone a Joel Schumacher. Batman questa volta è interpretato da Val Kilmer (non troppo convincente) mentre la star femminile è Nicole Kidman. I villains questa volta sono due: Duefacce (Tommy Lee Jones) e l'enigmista (Jim Carrey). I risultati non sono eccellenti, ma i fan troveranno pane per i loro denti. Merita una visione ma è forse troppo fumettistico.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Mutaforme 22/1/16 17:15 - 388 commenti

Joel Schumacher prende il timone della serie di film dedicati al pipistrello ma non centra il bersaglio. Abbandonate le note cupe dei film di Burton, si cerca di virare sull'azione. Il risultato è mediocre. Accettabile Val Kilmer, la Kidman è bella ma inutile. Per quanto riguarda i cattivi Jim Carrey è insopportabile, mentre il Due-facce di Tommy Lee-Jones pecca di profondità (la sua storia è appena accennata). In ogni caso ridicolo il modo in cui vengono liquidati. Si segnala la presenza di Robin (passabile), che spesso è ignorato. Mediocre.
I gusti di Mutaforme (Avventura - Fantascienza - Fantastico)

Smoker85 21/1/12 14:31 - 379 commenti

Entriamo nei sequel Schumacheriani. Questo è sicuramente il migliore dei due, ma è comunque lontano dai fasti di Burton. La pellicola è di grana grossa, scorre abbastanza bene ma ha i suoi punti deboli nell'interpretazione di un Kilmer poco convinto e poco convincente. O'Donnell recita in un ruolo fisiologicamente poco gradito, la Kidman è sprecata in un ruolo inutile; gli unici a fare una gran bella figura sono i due cattivoni: un Carrey senza freni e un Tommy Lee Jones di classe.
I gusti di Smoker85 (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Siregon 15/8/11 17:02 - 353 commenti

Brutto, insulso, scontato, noioso e potrei continuare a lungo. Schumacher distrugge con una sola pellicola il mirabolante lavoro di Burton, che era riuscito nell'intento di caratterizzare Batman in modo mai banale. Pessima l'idea di cambiare Keaton con Kilmer, pessimi Carrey e Jones che regalano due idioti insopportabili e mai minacciosi. Nicole Kidman imbalsamata. Pacchiano.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Tyus23 26/2/11 16:48 - 220 commenti

Si potrebbe dire che il difetto principale di Batman Forever sia quello di essere il sequel dei due capitoli di Burton. Infatti, sebbene lo sforzo da parte di Schumacher di avvicinarsi al fumetto non sia certo disdicevole, questo terzo capitolo non c'azzecca proprio niente con i predecessori: dove gli altri erano cupi, riflessivi e "autoriali" questo è sgargiante, fumettistico e commerciale. Per il resto, a parte le frequenti cadute nel ridicolo, resta un prodotto dignitoso, con buone scenografie, un Carrey divertente e un Robin insopportabile.
I gusti di Tyus23 (Drammatico - Horror - Thriller)

Tomslick 15/8/08 21:34 - 205 commenti

Nonostante tutto non è malaccio: il regista Schumacher dirige onestamente (a tratti pure bene...), Jim Carrey è L'Enigmista migliore che si potesse avere (Tommy Lee Jones invece no, per Due Facce...), Val Kilmer come Bruce Wayne/Batman è attendibile, la storia è quel che è ma si può sopportare, i personaggi di contorno, seppure troppi, sono alcuni pure godibili. Mi sa che se il successivo, pessimo, Batman & Robin (che ne riprenderà ed esaspererà solo le cose peggiori) non fosse mai uscito, questo terzo capitolo sarebbe un po' rivalutato.
I gusti di Tomslick (Azione - Drammatico - Fantascienza)

Red Dragon 26/1/08 21:41 - 125 commenti

Liberatevi da ogni esperienza pregressa, sia in senso cinematografico che, soprattutto, in termini burtoniani. In questo caso riuscirete a gioire di una ricchezza visiva e scenografica impressionante, roba da riempirci altri quattro film! Se non ci riuscite preparatevi a digerire un film tanto brutto quanto irritante. Sì, perché oltre al dispiego di mezzi, di Seal, degli U2, c'è un cast di lusso perso in una sceneggiatura orribile, in una regia scialba e un montaggio inefficace. Meno male che c'è Carrey-Riddler a salvare un po' il film. Baracconata.
I gusti di Red Dragon (Fantascienza - Giallo - Thriller)