Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/03/07 DAL BENEMERITO G.GODARDI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

G.Godardi 12/03/07 21:25 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Non è solo una deliziosa commedia romantica. E' anche un'acuta riflessione sul cinema, quello classico hollywoodiano (a cui questo si ispira) e quello di oggi (a cui questo appartiene). La regista è una che si è fatta le ossa nella sceneggiatura, e il personaggio di Wallach esiste per esemplificare il ruolo dello sceneggiatore in un film. Movie movie cammuffato (le due protagoniste si incontrano solo nel finale), lascia troppo spazio ai belli di turno a discapito della bella coppia Black-Winslet.

Galbo 26/03/07 06:11 - 11617 commenti

I gusti di Galbo

Commedia molto gradevole, diretta da una regista che ha già dimostrato di saperci fare (Tutto può succedere), il film è anche un sentito omaggio alla commedia dell'epoca d'oro hollywoodiana rappresentata dal personaggio più riuscito (lo sceneggiatore Wallach). Molto più efficace la storia della coppia Winslet-Balck rispetto ai troppo belli e patinati Law-Diaz.

Daniela 19/12/08 17:09 - 10354 commenti

I gusti di Daniela

Commedia gradevole ma non memorabile, nella sua programmata carineria scorre senza scosse sui binari del prevedibile, con qualche bel momento (soprattutto cinefilo) ma anche con tanta ruffianeria, in particolare per quanto riguarda le vicende della coppia Diaz-Law. L'unica vera sorpresa è che, a conti fatti, Jack Black, grassoccio e certo non bello, finisce per risultare più attraente ed anche sexy di Jude Law, qui talmente perfettino da dare l'impressione di essere fatto di plastica invece che di ciccia.

Redeyes 29/05/10 16:33 - 2261 commenti

I gusti di Redeyes

Sdolcinata commedia di belloni, ma dal cuore nobile tutto sommato, che se è gradevole per certe scene dall'altro è estremamente prolissa. Trovo in effetti eccessivamente lunga questa pellicola, che finisce per annoiare con le ripetute gocce di miele che la bagnano. Spiace vedere il "brutto" Wallach nei panni di un povero vecchio solo soletto. Eppur non posso dire che non centri il bersaglio per tante plausibili situazioni, pur con le doverose romanzature. Black non è che c'entri troppo, a mio dire. Vedibile, tuttavia.

Didda23 10/03/11 11:48 - 2317 commenti

I gusti di Didda23

Una commedia molto raffinata, a tratti elegante, che mi ha colpito molto. Buona la prova di tutto il cast, dove spicca un bravissimo Jack Black. Neo della pellicola è dare troppo poco spazio alle dinamiche Winslet-Black. Buona la sceneggiatura, leggera e non troppo sdolcinata. Film piacevole, consigliato.

Stefania 10/03/11 02:12 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

Un amore sotto l'albero? No, due amori sotto due alberi! La commedia romantica "natalizia" è ormai un sottogenere codificato. Pur prendendo le mosse da stereotipi regionalistici noiosetti (l'americanina workaholic e l'inglesina sentimentale), il film riesce a dipanare le due storie parallele in maniera convincente, senza distaccarsi, saggiamente, dai collaudati schemi della commedia sofisticata dell'ultima generazione. A me, è piaciuto più vedere innamorarsi e incasinarsi i due belli Diaz-Law che gli sfigatelli Winslet-Black! Film gradevole.

Jcvd 19/03/11 11:27 - 258 commenti

I gusti di Jcvd

Commediola che si regge unicamente su un buon inizio e sui convincenti Law e Diaz, che grazie a Dio rubano la scena spesso e volentieri all'altra coppia. La Winslet infatti perde praticamente tutto il tempo del film a star dietro a un vecchio vicino e non se ne capisce il motivo, mentre Black come al solito interpreta un bambinone con la faccia e le movenze da scemo (davvero irritanti tutti quei gingles musicali che canticchia in continuazione). Peccato perché se ci fossero stati solo Diaz/Law sarebbe stato un bel film...
MEMORABILE: La voglia profonda di uccidere Jack Black quando canta!

Nando 16/08/11 15:29 - 3557 commenti

I gusti di Nando

Tipica commedia di stampo americano provvista di uno sviluppo narrativo scontatissimo tuttavia corredata da un discreto cast e da due storie parallele. Più riuscita quella della Winslet mentre troppo belloccia e patinata quella con la Diaz. Purtroppo dopo tre minuti di visione già si capisce il finale buonista.

Pigro 19/12/11 08:49 - 8415 commenti

I gusti di Pigro

Per dimenticare i propri falimenti sentimentali, si scambiano casa per le vacanze di Natale: se il soggetto è rigido e prevedibile nello schema delle storie parallele e speculari, graziosamente vivace è invece una sceneggiatura amabile e spiritosa, che la regia sa valorizzare con spigliata allegria. E il merito è anche delle protagoniste, a loro agio nei personaggi. Una commedia leggerina ma piacevole, anzi una fiaba dorata (non c’è un personaggio che sia meno che facoltoso membro del jet-set). Curioso cammeo di 5 secondi di Dustin Hoffman.

Jandileida 25/12/13 09:48 - 1310 commenti

I gusti di Jandileida

Vite parallele di due giovani donne che si scambiano casa per le vacanze natalizie trovando, che sorpresa, l'amore: commedia sdolcinata, quindi, con vaghi riferimenti alla Hollywood degli anni '50 (il personaggio di Wallach) e alla bellezza del cinema che fu. Appunto che fu, poiché nemmeno l'abbondante champagne trangugiato è servito a suscitare in me eccessive emozioni: troppo stereotipati i personaggi, inverosimili alcuni passaggi, durata eccessiva per il poco che aveva da dire. Gli attori sono bravi, la confezione buona ma non si eleva oltre le **.

Jack Black HA RECITATO ANCHE IN...

Stelio 28/12/13 02:03 - 384 commenti

I gusti di Stelio

Un errore comune nel giudicare i film d'amore è aspettarsi trame sorprendenti. La sovrabbondanza del genere è tale che, in certi casi, bisogna sperare di vedere una formula narrativa accettabile, mentre quella del film della Myers si rivela addirittura originale e brillante. Le interpretazioni sono ottime; sì, ok, Law-Diaz sono patinatissimi, ma credo che, in fondo, siano anche una scelta fatta per contrastare con l'altra coppia. Difetti? L'amore che non sorprende mai (si diceva...) e il finale arronzatissimo. Non un capolavoro, ma da vedere.

Homesick 19/12/15 17:24 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Storia sentimentale inconsistente e prevedibile e volatile sin dall'inizio, che come altre commedie americane affini si avvantaggia tuttavia di una regia semplice e sicura e di attori simpatici e brillanti (belli i ruoli di Jude Law, insolita figura di padre single, e di Eli Wallach, sceneggiatore nostalgico della vecchia Hollywood). Camei a sorpresa di Lindsay Lohan e di un autoironico Dustin Hoffman. **/**!
MEMORABILE: La disastrosa telefonata a tre fra Winslet, Diaz e Law.

Il ferrini 27/02/16 23:41 - 1836 commenti

I gusti di Il ferrini

Simpatica commedia con cast d'eccezione. L'idea iniziale è originale e divertente, così come lo sono molte battute del film, ma nello sviluppo la sceneggiatura inizia man mano a peccare di prevedibilità e anche di una certa stucchevolezza. Il personaggio di Eli Wallach (anziano sceneggiatore di film ormai in pensione) è uno dei più interessanti della vicenda, ottima interpretazione per la Diaz, un po' sottotono Jack Black penalizzato da un personaggio piuttosto anonimo. Nonostante l'eccesso di buoni sentimenti ci si diverte.

Xamini 6/03/16 18:46 - 1052 commenti

I gusti di Xamini

Non c'è niente di schiettamente esaltante in questo The holiday, eppure è una commedia romantica che scivola via spedita su un doppio binario narrativo (che indubbiamente aiuta): da un lato la bellezza fuori parametro dei patinati Law/Diaz, dall'altra la simpatia di Winslet/Black. A patto di non attendersi qualcosa di estremamente diverso da quel che si evince sin dalla locandina, vale un paio di ore di relax.
MEMORABILE: Il cammeo di Dustin Hoffman

Parsifal68 13/04/16 08:53 - 607 commenti

I gusti di Parsifal68

Due donne insoddisfatte della loro vita (sai la novità..) si scambiano le case per una breve vacanza. Un'americana (Diaz) e un'inglese (Winslet) si trovano così a vivere esperienze ben diverse dal loro normale tran-tran e troveranno anche l'amore. Nonostante una buona dose di miele qua e là, il film, che non brilla per originalità, scorre deliziosamente grazie a un'ottima sceneggiatura e a quattro bravi attori. Wallach eccezionale nel suo triste ruolo. Scontato e ruffiano, ma vedibile.

Saintgifts 19/05/16 10:11 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Anche se il drastico cambio di vita è solo momentaneo, fa capire che quando le cose non vanno, specie in campo sentimentale, bisogna avere il coraggio di dare tagli netti. Quello della Winslet con l'antipaticissimo Rufus Sewell non è proprio netto, ma finalmente arriva e fa apparire Jack Black quasi un adone. Commedia prevedibile, scontata, patinata, tutto quello che volete, però fa trascorrere due ore dove il sorriso sulle labbra si sofferma spesso e volentieri. La neve inglese e il sole della California per sanare cuori.

Ira72 4/02/17 22:38 - 1048 commenti

I gusti di Ira72

Nel periodo invernale, questa commedia "fa tanto Natale"! Per quanto prevedibile e ai limiti dello stucchevole, si guarda volentieri, probabilmente perché gli interpreti (in particolare Jude Law e Kate Winslet) convincono. E perché confezionare commedie brillanti della durata di due ore non è impresa semplice! Diciamo che con i soliti ingredienti e un discreto impasto poi sono i cuochi a fare la differenza...

Lou 11/05/17 19:03 - 1036 commenti

I gusti di Lou

Una discreta commedia, che ruota un po' troppo attorno alla sfolgorante bellezza della coppia Diaz-Law. Se la storia d'amore tra i due segue dinamiche assai prevedibili, meno scontato risulta il rapporto tra la Winslet e Black, anche grazie al prezioso contributo dell'anziano Wallach. I dialoghi sono brillanti e l'ambientazione offre un suggestivo parallelismo natalizio tra il freddo Surrey inglese e la ventosa California.

Dusso 26/12/17 09:00 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Commedia romantica natalizia (ma non troppo) con confezione assolutamente curata e perfetta, situazioni, battute, dialoghi, fotografia... tutto eccelle. Solo due rimproveri: 1) Jack Black bravo nel ruolo ma esteticamente inadatto (avrei scelto un altro attore, più bello) 2) Troppo prevedibile, cioè quello che racconta lo fa benissimo ma alla fin dei conti pur essendo per il suo genere un film molto buono resta non ha scossoni che riescano a rendere un po' più interessante la vicenda.

Giacomovie 28/03/18 18:04 - 1363 commenti

I gusti di Giacomovie

La californiana Amanda e la londinese Iris si scambiano le abitazioni per una vacanza di evasione dalle delusioni. Si è cercato di partire da un'idea non stereotipata, anche se poi la trama a sfondo romantico è inevitabilmente finita nel prevedibile; nonostante la prevedibilità, tuttavia, contiene diverse gradevoli varianti grazie a una sceneggiatura ricca di eventi. Il contesto gradevole riesce in parte a compensare l'eccessiva durata.

Nancy Meyers HA DIRETTO ANCHE...

Rambo90 18/12/19 03:26 - 6737 commenti

I gusti di Rambo90

Gradevole commedia dall'ambientazione natalizia, non così sorprendente nella sceneggiatura ma fatta di dialoghi non banali e con la regia salda della Meyers, specializzata in sentimenti non così a buon mercato. Il clima innevato ha una sua atmosfera per questo tipo di storie e il cast fa il resto: tutti bravi attori tra i quali spicca una delle ultime interpretazioni del grande Wallach. Tanta dolcezza fino a una conclusione scontata ma decisamente riuscita.

Ultimo 20/12/20 11:01 - 1457 commenti

I gusti di Ultimo

Una commedia sentimentale davvero niente male, grazie a una buona prova del cast e a una vicenda non certo memorabile ma ben sviluppata. A farla da padrone sono le protagoniste femminili che si scambiano le case per le vacanze natalizie: seguiranno per loro momenti inaspettati. Come spesso accade in pellicole di questo tipo è la seconda parte a perdere un po', ma il risultato complessivo non viene intaccato. Segnalo la presenza del grande Eli Wallach. Promosso.

Enzus79 1/06/21 18:30 - 2012 commenti

I gusti di Enzus79

Commedia romantica dalla durata monstre (due ore e più!) infarcita dai tipici stereotipi che lo spettatore si può aspettare da simili storie. Non annoia totalmente solo per la presenza più che simpatica di Jack Black, che nelle scene (poche) in cui è presente strappa qualche sorriso. Per il resto è tutto banalmente scontato. Colonna sonora poco sopra la mediocrità.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.