LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/05/20 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 25/05/20 22:57 - 7532 commenti

I gusti di Cotola

Cronenberg jr conferma pregi e difetti del suo esordio: la forma è ben controllata ed ammiccante (forse troppo) con un uso smodato e gratuito di filtri colorati; l'idea di partenza non è originalissima, ma ben sfruttata avrebbe potuto fare una maggiore presa sullo spettatore. Ma ancora una volta la sceneggiatura è diseguale (qua e là si perde) e non molto coinvolgente, con persino qualche filo di noia. Buono il violento finale. Le reminiscenze paterne ci sono ma non in maniera eccessiva e sono più che altro esornative. Gratuite le esplosioni splatter. Non male.

Bubobubo 8/06/20 19:35 - 1199 commenti

I gusti di Bubobubo

È esperienza istruttiva vedere in rapida sequenza Il demone di papà David e il ritorno al lungometraggio (dopo otto lunghi anni) del figliol prodigo Brandon: dà una buona misura di che iperoggetto orrorifico sia divenuta la nostra società, infestata non più da parassiti sconosciuti ma dalle notissime sovrastrutture dello spionaggio capitalistico digitale. Assai più consapevole a livello formale, la scrittura di Cronenberg jr. talvolta però si avvita in virtuosismi algidi e superflui, che appesantiscono la visione. Perfetta la Riseborough nel ruolo dell'algida protagonista Tasya Vos.  
MEMORABILE: Aggressione con l'attizzatoio; Il criptico finale.

Daniela 4/08/20 06:39 - 9415 commenti

I gusti di Daniela

Agenzia di omicidi su commissione agisce trasferendo la coscienza di una killer in un "ospite" vicino alla vittima designata che viene indotto al suicidio dopo aver portato a termine la missione...Trama magari non originalissima ma che poteva fornire una solida base per un film avvincente se fosse stato diretto con meno grilli per la testa, mentre qui i vezzi stilistici e le pretese autoriali nella messa in scena rendono la narrazione farraginosa. Ambizioso ma irrisolto: non basta essere figlio di David e piazzare come citazione vivente Jason Leigh per fare un film cronenberghiano.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.