LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/05/10 DAL BENEMERITO GALBO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 28/01/13
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 9/05/10 08:50 - 11381 commenti

I gusti di Galbo

Una coppia matura con tre figli è divorziata da dieci anni fino a quando viene ripresa dalla passione reciproca. Una commedia che, come quasi tutte le opere della regista (specialista nel genere) Nancy Meyers esprime il punto di vista delle donne, in questo caso il personaggio interpretato dalla Streep come sempre in modo impeccabile. Peccato che dopo un inizio spumeggiante,il ritmo cali un po'; si tratta comunque di un opera molto godibile. Oltre alla Streep, si segnala una bella prova di Baldwin, mentre Martin appare un po' in ombra.

Jorge 19/05/10 11:21 - 164 commenti

I gusti di Jorge

Film in pieno stile "meyersiano"; femminista, fotografia e location splendide, una storia godibile, attori credibili e buoni sentimenti. Il cinema della Meyers ha il pregio di essere coralmente delizioso ma, al contempo, il difetto di cadere nello stucchevole. Ad ogni modo piacevole, girato con mestiere, impreziosito dalla bravura dei tre protagonisti, questo film è perfetto per un sabato sera spensieratamente intelligente.

Daniela 29/06/10 22:16 - 9375 commenti

I gusti di Daniela

Commedia sentimentale del sotto-genere gerovital: cinquantenne felicemente divorziata con 3 figli ormai grandi ha una relazione con l'ex marito, stanco della nuova compagna troppo giovane per lui. Crisi di coscienza: tornare col marpione o tentare la sorte con un architetto molto gentile e un pò depresso? Meryl Streep è brava e spiritosamente autoironica, Baldwin, che non è mai stato un grande attore, invecchiando migliora, mentre Martin appare impacciato, con una espressione botulinica. Non sgradevole, ma un pò noioso...

Rambo90 15/09/10 19:44 - 6343 commenti

I gusti di Rambo90

Gradevole commedia sentimentale, come è nello stile della regista, a tratti un po' lenta e superficiale ma tutto sommato piacevole. Il cast è buono: i tre protagonisti sono in gran forma (Baldwin è strepitoso) e reggono sulle loro spalle una storia che si lascia vedere ma non all'altezza del successo ottenuto.

Jcvd 28/12/10 14:36 - 258 commenti

I gusti di Jcvd

Commedia gradevole e divertente al punto giusto, senza sprofondare nel banale. Alec Baldwin pare rinato in un ruolo che sembra cucitogli addosso, così come è sempre magistrale la signora Streep, addirittura quasi sexy. Rimandato Steve Martin, nei soliti panni del fesso precisino. Unica pecca: l'eccessiva lunghezza.

Belfagor 17/02/11 09:53 - 2623 commenti

I gusti di Belfagor

Dopo Tutto può succedere, Nancy Meyers ritorna sul tema dell'amore "avanti con gli anni", questa volta mettendo al centro un triangolo amoroso. Grazie alla bravura dei tre protagonisti (la Streep, soprattutto, ha una verve unica), la commedia si rivela piacevole sebbene faccia ricorso a meccanismi già conosciuti. La lunghezza notevole non è un gran difetto, anche perché permette di conoscere meglio i vari personaggi: simpatico, a questo proposito, il genero della protagonista, suo malgrado coinvolto in situazioni imbarazzanti.

Didda23 28/08/11 23:22 - 2287 commenti

I gusti di Didda23

La regista fa un leggero passo indietro rispetto a L'amore non va in vacanza. La sceneggiatura frizzante e leggera è valorizzata dal notevole ritmo. Si segnala sia la buona conoscenza dei tempi comici sia la bontà dei dialoghi. Steve Martin si conferma attore in fase discendente, nettamente meglio la coppia Streep-Baldwin. Consigliato per una serata senza troppe pretese.

Giùan 10/11/11 13:47 - 2985 commenti

I gusti di Giùan

Discreta commedia "canuta" di Nancy Meyers, sicuramente una spanna sopra rispetto al pur attempato ma strascicato Tutto può succedere. Questione di ritmo, qui quasi impeccabile nonostante la durata corposa. All'attivo poi c'è il peso specifico dei due protagonisti, con la gra(da)ssa rozzezza di Baldwin a far da contraltare alla delicata confusione sentimentale di Meryl, divisa tra friccicori (anche sessuali) e razionalità "adulta". Anche il resto del contorno è giusto, exploit minimalista di Martin compreso. La classic comedy non c'è più: accontentiamoci.

Furetto60 24/07/13 10:48 - 1129 commenti

I gusti di Furetto60

E’ effettivamente complicato, almeno per me, affermare che mi sia piaciuto questo film. Non discuto la bravura dei tre interpreti principali, in particolare Baldwin, ma ho trovato lo sviluppo contorto e assai poco coinvolgente. Alla povera Streep è riservato il ruolo di una donna troppo volubile sentimentalmente e, pur non propendendo per un happy end a ogni costo, la conclusione lascia l’amaro in bocca. Se questo voleva essere l’intento del regista, i miei complimenti, ma il dvd lo regalo...

Cangaceiro 4/11/13 15:41 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Un triangolo amoroso con tre protagonisti alla soglia dei sessant'anni o ben oltre sembra un ossimoro filmico. In effetti lo è, la stanchezza generale c'è ed è evidente, i tira e molla sono molto ripetitivi e senza brio, le scene coi figli al limite dello stomachevole per mancanza di contenuti e significati. Sembra tutta una lunga preparazione alla scena della web cam sul portatile, simpatica ma di bassa lega. Baldwin esuberante e focoso si ritaglia il suo spazio ma sembra più in palla il tenero Steve Martin, ben adeguato al delicato tocco dell'opera.

Lou 3/05/17 23:54 - 954 commenti

I gusti di Lou

Una coppia oltre i 50 anni si riavvicina dieci anni dopo la separazione, generando situazioni curiose e destabilizzanti. La commedia della Meyers prova a esplorare col sorriso le situazioni familiari allargate dei nostri giorni e le passioni di cuore e di sesso della mezza età, puntando sulla brillantezza dei dialoghi e sulla vivacità delle interpretazioni della Streep e di Baldwin. La sceneggiatura ha spunti originali e divertenti, ma alla lunga stanca avvitandosi a ripetizione sullo stesso tema.

Domino86 11/03/19 12:13 - 542 commenti

I gusti di Domino86

Divertente commedia, a tratti quasi esilarante, che si lascia seguire con piacere senza impegnare troppo. Una sempre brava Meryl Streep è un po' la burattinaia dell'intero film ed è sempre una garanzia, anche nei ruoli meno impegnativi come in questo caso. Uno spaccato di vita in cui tanti possono ritrovarvisi viene presentato spassosamente ma lascia comunque spazio alla riflessione.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Samuel1979 • 6/11/12 21:27
    Call center Davinotti - 2925 interventi
    E' presente il brano di Crosby Stills & Nash ""Suite: Judy Blue Eyes"