Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ULTIMA ORGIA DEL TERZO REICH

All'interno del forum, per questo film:
L'ultima orgia del terzo Reich
Dati:Anno: 1976Genere: erotico (colore)
Regia:Cesare Canevari
Cast:Adriano Micantoni, Daniela Levy (Daniela Poggi), Antiniska Nemour, Maristella Greco, Caterina Barbero, Renato Paracchi, Fulvio Ricciardi, Tino Polenghi, Maria Grazia Cisera
Note:Aka "L'ultima orgia del III reich". Ne esiste versione hard per l'estero.
Visite:10464
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/5/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 21/5/07 22:27 - 3875 commenti

Della manciata di pellicole "innominabili", sineddoche dei contenuti Nazi-Erotico (aka Eros-Svastica, aka Nazi-Porno) questo è quello meno impressionante e, vuoi per un manto presunto (ma non concreto) di autorialità (molto meglio Le Lunghe notti della Gestapo), quasi svilente. Inserti forzati (su bombardamenti e altro) che mal si incastrano col girato. Girato che assume valenza nel momento emblematico (ed iconografico del film) della violenza sulla giovane (e bellissima) Poggi, legata a gambe in aria, con la testa in un secchio di sorci...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 20/5/07 20:22 - 3009 commenti

Nazi-erotico di Canevari, che tenta però (con insperato successo) la carta del sottotesto "autoriale". La storia vede una donna e un uomo tornare sulle macerie di quello che fu un lager. Lui lo dirigeva, lei ne era prigioniera. In flashback la coppia rivive il morboso legame creatosi. Ovviamente, mentre esplora questo amour fou, Canevari snocciola un bel po' di sevizie trucissime e clamorose scene exploitation. La Poggi si vergogna del film e ha fatto di tutto per farlo sparire, ma inutilmente. Da vedere, astenersi sensibili.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incredibile cena dei nazisti, che culmina nel fare flambée una povera prigioniera ebrea e mangiarla!
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Renato 25/11/08 13:17 - 1495 commenti

Messinscena squallida, recitazione isterica, dialoghi ridicoli, regìa anonima... è davvero difficile salvare qualcosa in questo nazi di Canevari, se non il reparto femminile, che è di un certo livello (Poggi, Nemour, Barbero). Si parte con una folle voce off che dà subito l'idea del livello di delirio cui assisteremo, peraltro tratto comune di tutto il sottogenere. Molte le scene violente, grazie alle quali il film tutto sommato non annoia più di tanto. Certo i nazisti cannibali non li avevo mai visti...
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Ciavazzaro 22/6/09 12:11 - 4685 commenti

Non male. Parecchio violento, con alcune scene che rimangono impresse nella memoria (il pranzo cannibale). Cito anche la calce nella quale le prigioniere vengono gettate. Bella e brava la Poggi, più che discreto Marc Loud. Il film riesce a salvarsi dal ridicolo involontario il più delle volte. Per i fan del genere sicuramente da vedere, ma anche i non addetti al lavoro potrebbero dare un occhiata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La calce, le "mutande" confezionate per la Kapò del campo che ricorda la tristemente famosa Ilse Koch.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 1/9/08 19:45 - 3046 commenti

Naziploitation tutto sommato non malvagio. Gran quantità di sesso e violenza a buon mercato (violenza soprattutto psicologica e verbale), ma la regia è più curata del solito, la fotografia è passabile e le musiche sono efficaci nell'accentuare l'effetto delle immagini. Anche gli attori (tra cui Daniela Poggi nei panni della protagonista) bene o male se la cavano. Il ridicolo spesso è dietro l'angolo, ma il film ha una sua dignità. La scena del banchetto, così folle e delirante da scadere nel grottesco, ricorda il Salò di Pasolini.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Didda23 2/9/13 0:29 - 1973 commenti

Stupisce l'interessante fotografia e la cura per l'inquadratura messa in essere da Canevari. Andamento serpeggiante con la prima parte colma di scene violente gratuite alquanto urticanti e una seconda che prende la via dell'autorialità analizzando con il giusto piglio il rapporto venutosi a creare fra vittima e carceriere. Nonostante qualche idea riciclata, l'operazione raggiunge (a sorpresa) la sufficienza. Molto buono il cast.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tutta la scena del banchetto, con dialoghi fra il trash e il geniale.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Bubobubo 20/11/18 1:33 - 406 commenti

Low budget ma non troppo, alterna situazioni genuinamente comiche (il primo casolare di campagna diventa magicamente ciò che rimane di un campo di concentramento) ad altre che nell'eccesso grafico - e nel palese sforamento del buon gusto - trovano il loro senso di esistere (la combustione che inaugura il pranzo cannibalico). Certo, il pretesto voyeuristico rimane palese e in generale il nazisploitation è un sottogenere nato morto, ma questo titolo è ampiamente (e sorprendentemente) sopra la media di genere. Finale forse prevedibile, ma buono.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)

Manowar79 21/12/08 16:06 - 309 commenti

Comincia male, con un tocco registico assolutamente di serie b, ma migliora sulla distanza. Non si raggiungono i livelli esploitativi e malati di Beast in Heat ma il film offre comunque abbondanti sequenze tipiche del (sotto) genere, di cui alcune da non sottovalutare. Interessante l'analisi, piuttosto approfondita, del personaggio Conrad, che mostra un ufficiale ora tanto devoto alla causa e calato nel suo ruolo, ora vittima di debolezze e complessi. I fans dell'erosvastika apprezzeranno.
I gusti di Manowar79 (Commedia - Fantascienza - Horror)