Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CASA PRIVATA PER LE SS

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 31/8/07 19:51 - 3875 commenti

Stralunato eros-svastika che protende all'erotico più che al macabro, con predominanza di sequenze al limite tra soft e porno. L'eterogeno cast è sinonimo, per via di Staccioli, Carrara, Attanasio, Marina D'Aunia (e dello sceneggiatore Giacinto Bonacquisti) di comune matrice che lo lega al successivo K.Z.9 Lager di sterminio: film dal quale si distanzia anni luce per contenuti (pur sempre estremi) di ben altro tenore. Mattei è un regista versatile e riesce a tenere desta l'attenzione dello spettatore anche se la sostanza - alla resa dei conti - è davvero poca.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 16/7/14 17:18 - 5737 commenti

Figlioccio di Salon Kitty, pone l’accento più sul sesso (ad officare sono in primo luogo la Daunia e la Magall) che sulla violenza, lontana dalle compiaciute turpitudini di molti eros-swastika a seguire; gli eventi assumono inoltre una piega comica, con un Carrara decisamente sopra le righe e il trio Benny-Ruby-Attanasio che si esibisce in siparietti sado-demenziali. Nella sua partecipazione straordinaria, Staccioli recita sempre da serio professionista, incurante del basso livello della pellicola: questi erano gli attori di una volta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I vari accoppiamenti, dai freaks al cane; Carrara che inscena un processo agghindato da Grande Inquisitore; «Baciatemi il Führer!».
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 25/7/09 12:08 - 4723 commenti

Nonostante molte cose non funzionino, una visione la merita. Gli attori sono davvero atroci (soprattutto l'invasato Carrara), molto meglio le attrici (cito la Magall). Da citare anche il buon Pigozzi dottore, le musiche, Mattei riesce a far appasionare nonostante talvolta scene al limite del ridicolo. Promosso parzialmente.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Capannelle 16/12/08 12:00 - 3575 commenti

Un film niente male anche se il tentativo del Mattei di darsi un tono si perde nel grottesco della parte centrale (i tre aguzzini fanno solo ridere) e in un finale abbastanza scontato. L'exploitation è contenuto e l'erotismo latita per la troppa esposizione. Tra le cose riuscite: il training delle ragazze (guest star il Baccaro e un deforme) e il processo ai generali, le musiche (ambiziose ma ci stanno bene), la brava Marina Daunia e lo Staccioli. Carrara gioca a fare il McDowell de noartri ma va spesso sopra le righe.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Avvistata tra le 10 prostitute la sosia della Carfagna: si vede nella rassegna iniziale ma poi scompare. All'epoca il Berlusca stava ancora facendosi.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Matalo! 27/4/10 19:44 - 1360 commenti

Chi scrive che Ed Wood sia stato il peggior regista della storia del cinema non ha mai incontrato per la sua strada Mattei. Totale imbecillità la cui vis comica è deciamente involontaria guidata da un protagonista dall'istrionismo parrocchiale. Senza logica se non quella di attaccarsi al tram di Salon Kitty. Thomas Rudy con i nunchaco è il più improbabile dell'improbabile mazzo di attori, tra cui Pigozzi ginecologo. Le scene d'azione sono rubate da altri film e unite dal più rudimentale dei campo-controcampo! Belle donne...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Baciatemi il Fuhrer!".
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Herrkinski 6/11/11 17:53 - 4444 commenti

Delirante excursus nazi-exploitation di Mattei (che ci riproverà col truce KZ9). Trama e svolgimento sono quelli classici del genere, con una propensione all'aspetto erotico nella prima parte, stemperato da digressioni pseudo-socio/politiche nella seconda. In realtà il tutto regala una sensazione decisamente sgradevole e decadente, come una sorta di Salò pauperistico ed autodistruttivo. Indimenticabile la performance allucinata di Carrara; non male anche il resto del cast. Volgare ed anti-estetico, squallido e amorale, quindi merita una visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Quando mi annoiavo mi facevo portare una manciata di chiodi, un prete e un rabbino"; "Baciatemi il Fuhrer!".
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Luchi78 25/2/11 15:47 - 1521 commenti

Film nazi-erotico, dove la parte nazi sembra trattata molto meglio di quella erotica (praticamente inesistente nonostante i continui nudi e accoppiamenti di tutti i generi). Carrara mi sembra invasato al punto giusto, soprattutto nella scena dove si tramuta in giudice e condanna a morte i generali traditori, mentre le controparti femminili non sono proprio all'altezza. Evitabile.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Alexpi94 9/6/18 23:39 - 186 commenti

A farla da padrona non è la violenza stavolta, bensì un susseguirsi di nudità femminili e di amplessi e pratiche varie (alcune addirittura a sfondo zoofilo) che impregnano di sesso quest'opera decisamente mediocre ma che tutto sommato si segue fino in fondo senza sforzi eccessivi. Perfetto Carrara e il suo personaggio pazzoide, non male D'Aunia e Magall (le altre protagoniste femminili ci provano, ma non possiamo definirla proprio recitazione). Evitabilissimo!
I gusti di Alexpi94 (Comico - Commedia - Erotico)