Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA BELLA ANTONIA, PRIMA MONICA E POI DIMONIA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/2/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 8/2/07 0:39 - 4453 commenti

Da notare gli arcaismi nel titolo perché, oltre ad essi, di notevole non c'è molto. Certo: la canzone di Focaccia sulla mutanda è divertente (vedi trailer), la Fenech è bella, il cast è adorabile, ma alla fin dei conti si ride solo nella scena con Garrone, la Turina e Carla Mancini (qui visibilissima), la quale s'accorge (ma come sarà successo?) che la badessa porta in testa una mutanda maschile (è di Tiberio Murgia: ve lo immaginate mentre giace con la suorona?). La situazione è presa dal "Decameron" (nono giorno, seconda)! Trascurabile, nonostante il titolo di culto: l'Ubalda è assai meglio.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 15/8/07 15:28 - 3875 commenti

Ispirato dagli scritti di Pietro Aretino, in realtà questa è la prima commedia "in costume" diretta da Laurenti, che anticipa di poco il più celebre film sull'Ubalda. Sostenuto dalla capacità "mimetica" di Garrone (nei panni di Giovanni Piccolomini) presenta una serie di gag incentrate sulle curve della bellissima Fenech (l'Antonia appunto), costretta a "prendere i voti" perché le viene negato il matrimonio. Titolo conventuale, nobilitato però da un cast interessante (Malisa Longo, Murgia, D'Orsi) e più gradevole dell'Ubalda.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 14/5/08 18:00 - 3011 commenti

Già amiamo poco i decamerotici in generale, se poi ci tocca accettare, come seduttore tanto infaticabile quanto irresistibile, Piero Focaccia la nostra pazienza viene sottoposta a una prova eccessiva: e chi si credeva, Mal? E con la Beneamata, poi? Vade retro. Decorosa fattura, come sempre bravo Garrone, inopinata presenza (in voce, doppia D'Orsi) di Nando Gazzolo, belle passerone, solita noia. Perdibile senza rimpianti, solo per ultras o archivisti del genere.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 15/6/12 17:36 - 5737 commenti

Nel cinema spesso la tecnica non equivale al contenuto: se infatti la prima vanta la brillante fotografia e i begli esterni medievali di Gubbio, il secondo è a dir poco striminzito, esaurito nella solita girandola di amori clandestini e conventi con suore e frati non proprio votati a Dio. Il radioso volto della Longo tiene testa a quello più altero e aristocratico della diva Fenech, regine di un cast femminile in cui spiccano anche la Love e la felliniana Tanzilli. Curiosa la presenza di Focaccia (con doppiaggio ad hoc di Pino Locchi) come pittore-dongiovanni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: “La muitanda-ndà”; i commenti di Garrone mentre ispeziona le celle del convento.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Caesars 29/11/07 9:05 - 2463 commenti

Come spesso succede nei decamerotici, la cosa migliore è il titolo. Per il resto c'è ben poco di notevole (a parte le grazie delle varie donzelle che circolano per la pellicola, ovviamente) e il divertimento è assai scarso. La canzone cantata da Piero Focaccia sui titoli di testa e di coda, che inneggia alla "mutanda", è un piccolo "cult". In definitiva: evitabile.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Daidae 13/6/10 20:14 - 2589 commenti

Film di una noia e squallore indefinibili; neppure la Fenech spogliata anche stavolta riesce a salvare la baracca. Cast sprecato per un film che annoia e non fa ridere (tranne una scena davvero azzeccata); personalmente ho trovato la canzone della mutanda brutta quanto il film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Turina che nella fretta si mette in testa le mutande di Frate Pippuccio.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Rufus68 2/9/19 21:14 - 2632 commenti

Un po' troppo anonimo per un boccaccesco: poco lutulento e senza autentiche impennate trash (a parte l'iniziale motivetto sulla mutanda, delirante il giusto). Non manca nulla (la badessa infoiata, il marito cornuto, Edwige bonazza, gli impasti dialettali) e nulla convince a pieno. Poco convincente anche il protagonista, meglio alcuni comprimari: siamo a livelli amatoriali, tuttavia.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Ronax 19/7/15 21:25 - 827 commenti

Famoso soprattutto per il titolo, il primo decamerotico di Laurenti è meno curato e congegnato dell'Ubalda, più corrivo nella situazioni e nei dialoghi e inficiato dall'incomprensibile scelta di affidare al cantante romagnolo Piero Focaccia il ruolo di protagonista maschile. Come di prammatica non si va al di là della consueta girandola di accoppiamenti adulterini sullo sfondo di un medioevo da Mulino Bianco, ma il plotone di scatenate bellezze muliebri, su cui troneggia ovviamente la divina Edwige, riesce per qualche istante a farci sognare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Edwige vestita da suora: letteralmente irresistibile.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)