Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CANTERBURY PROIBITO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/8/07 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 15/1/10 0:39 - 4468 commenti

Decamerotico di livello molto basso, che strappa forse un sorriso, girato in fretta e recitato non proprio benissimo. Cast strepitoso per chi ama il cinema italiano dei primi Anni Settanta (pure con ruoli vistosissimi per le CSC Torosh e Mancini), donne bellissime (Benussi e Lindt su tutte) e caratteristi amabili (Vestri, Tommei, Montini, Pagnani...). C'è pure Memè Perlini! Nel genere, come detto, c'è di molto meglio. Attorialmente delizioso, cinematograficamente insalvabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Santa Foca, che Dio la benedoca!" Ricorda qualcosa?
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 15/8/07 16:40 - 3875 commenti

Dalla trilogia della vita di Pasolini il decamerotico si è diramato in tre direzioni. Il toscano Italo Alfaro segue la seconda e delinea il film in sette episodi, ovviamente incentrati sulle grazie delle protagonisti femminili, qui al top grazie alla presenza (incantevole) della bellissima Eufemia Benussi nelle (s)vesti della provocante Viola. Non da meno appaiono Magda Konopka e la teutonica Rosemarie Lindt, poi utilizzata da Massaccesi nel drammatico Emanuelle e Françoise. Nel singolare segmento dal titolo Il Gallo Cantachiaro, animali parlanti disquisiscono sui detti popolari (proverbi).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nel cast figura curiosamente Franco Garofalo (Un Urlo dalle Tenebre, Il Sesso della Strega, L'Altro Inferno, Virus), qui al suo secondo film.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Panza   23/2/19 17:25 - 1426 commenti

Era il periodo delle commedie erotiche d'ambito medievale, quindi per sfruttare il trend del momento bastava basarsi vagamente su un novelliere (qui si tratta di Chaucer) e imbastire un carosello di mariti anziani e cornuti, religiosi erotomani e beffe assortite. Nonostante un buon cast si ride però davvero poco e si arriva alla conclusione con molta fatica. La brevità delle storie permette da un lato di rendere più tollerabile la visione grazie alla loro varietà, ma dimostra anche una scarsa fantasia nella costruzione dei racconti, troppo scarni.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Ronax 15/3/14 1:20 - 836 commenti

Che l'ispiratore fosse Boccaccio, Chaucher, l'Aretino o qualunque altro novellista poco importava. Lo scopo era sempre e comunque lo stesso: soddisfare le aspettative di un pubblico poco interessato alle ascendenze letterarie del copione e ansioso di fare il pieno di epidermide femminile. Compito a cui le bellezze d'epoca che popolano la pellicola si dedicano con particolare impegno, riuscendo quasi a farci passare sopra la sciatteria di tutto il resto. La Benussi e la Lindt troneggiano, ma anche la Bo e la Konopka meritano più di un'occhiata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il curioso episodio con gli animali parlanti.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

M.lupetti 17/1/10 13:23 - 58 commenti

Fra i decamerotici più poveri e stiracchiati, molto sciatto e con un cast privo di star particolari, girato nel Giugno del 1972 a Cortona (provincia di Arezzo). Classico prodotto girato in fretta e con due soldi per cavalcare (con incassi infatti buoni) la moda del momento. Serie B della serie B. Si segnala comunque per la title-track "Come to Canterbury" cantata dai Cugini di Campagna quando ancora la loro musica occhieggiava al progressive-rock.
I gusti di M.lupetti (Guerra - Sentimentale - Western)