Pesce d'aprile - April fool's day

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: April fool's day
Anno: 1986
Genere: horror (colore)
Numero commenti presenti: 11
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Insulso slasher americano con il solito gruppo di teenager che passa il weekend su di un'isola nella casa di una loro amica benestante. Inutile dirlo: dopo qualche ora comincerà il prevedibile body-count che, data l'ambientazione, non può non ricordare i dieci piccoli indiani di Agatha Christie. Scenderà la notte, i ragazzi amoreggeranno, scherzeranno e finiranno preda dell'immancabile killer senza volto. Lo scarso splatter rappresenta qui l'unico vero motivo d'interesse. A meno che non preferiate entusiasmarvi per lo squallido colpo di scena finale (originale, forse, ma per nulla stimolante e anzi molto avvilente). O per le solite riprese notturne tra stanze buie e rumori misteriosi. A dire il vero qualcosa di divertente, anche se appena...Leggi tutto accennato, c'è e sono gli scherzi di cui è disseminata la casa: luci che quando si spengono accendono altre luci, pupazzi con gli occhi in movimento nascosti dietro quadri di ritratti con le orbite bucate, sedie traballanti pronte a cedere... Fred Walton dirige senza infamia e senza lode, sfruttando comunque una fotografia più raffinata del previsto e qualche discreta trovata “creativa” negli omicidi. Siamo in ogni caso nella pura banalità, con attori anonimi (anche se qualche stellina minore non manca) che non riescono a dare una svolta a una regia ingessata, incapace di creare vera tensione. Epilogo scontato ma in linea con il precedente “ribaltone”. Il fatto che i ragazzi leggano Milton e citino Boswell non li rende più interessanti.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 25/02/09 18:02 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Gruppo di studenti ospiti d'una strampalata ragazza (che pare avere una gemella internata al manicomio) nella casa isolata, su un lago jasoniano, come da titolo. Inizia una serie di delitti, tutti però fuori campo. E c'è un buon motivo se di sangue ne scorre poco. Dagli autori in vena di burle di Venerdì 13, ovvero un bello scherzo architettato ai danni dello spettatore. Che poi il film è anche ben realizzato e a parte la lentezza della prima mezz'ora riesce a catalizzare l'attenzione rapita più volte nell'attesa del prossimo (finto) omicidio. Peccato doversi sorbire l'incredibile conclusione.

Patrick78 16/05/09 10:41 - 357 commenti

I gusti di Patrick78

Anomalo slasherino intriso con tocchi da commedia o forse sarebbe meglio definirlo una commedia con alcuni accenni slasher che nel tempo si è creato una certa fama ma che in definitiva risulta abbastanza risibile e anemico a livelli storici. Un gruppetto di amici si ritrova in un cottage dove inizieranno una serie di omicidi (tutti fuori campo) che avranno il loro apice nel finale pieno di umorismo. Evitabilissimo anche dai più patiti del genere, rimane come uno dei più brutti e tardi epigoni di un filone che purtroppo aveva già detto tutto o quasi.

Tomastich 9/06/09 10:17 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Pur essendo un film che gioca in chiave "ironica" sugli slasher USA, non si può parlare di parodia del genere horror. Visto che la struttura del film non massacra quella originale, anzi i binari di svolgimento si muovono paralleli a quelli dei suoi simili, è solo che.... è il Primo d'Aprile.

Herrkinski 24/08/09 00:13 - 5123 commenti

I gusti di Herrkinski

Che dire di questo film? Una presa in giro? Una trovata originale? Forse un misto di tutto ciò. Infatti la pellicola offre alcuni buoni momenti di tensione e fondamentalmente è ben realizzata, non siamo di fronte propriamente a un B-Movie; ma lo stravolgimento finale della trama e il continuo alternarsi tra scherzo/realtà delle situazioni sembra tanto un gioco tirato un po' troppo per le lunghe. Non è da buttar via, ma diciamo che si può soprassedere. Sul tema, anche per la vena ironica, molto meglio il buon Jolly Killer.. 2 pallini.

Maxspur 9/06/14 12:49 - 81 commenti

I gusti di Maxspur

Nelle intenzioni dei produttori forse voleva essere originale e divertente, ma in realtà resta un giochino fine a se stesso, soporifero per ottanta minuti e demenziale negli ultimi nove. Tranne alcune sonorità elaborate dal compositore Charles Bernstein (Nightmare, Cujo) e qualche riferimento (produzione, location, l'attrice Amy Steel) a pellicole del genere ben più famose, non offre molto di più. Regia e interpreti in linea con lo stile televisivo di metà anni '80.

Belfagor 8/07/14 18:09 - 2623 commenti

I gusti di Belfagor

Nella decade degli slasher, questo film pare un ennesimo capitolo di Venerdì 13, anche se realizzato in modo più professionale. Eppure la sorpresa finale, anche se un po' sciocca, funziona e non sa di fregatura. Per il resto, una volta superata la lentezza della prima mezz'ora, la suspense non manca e i personaggi sono caratterizzati meglio del solito, così da provocare un po' di empatia nel corso della mattanza. Il suo potenziale si esaurisce dopo la prima visione, ma non è da buttar via.

Homesick 2/08/15 17:47 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

In verità, il titolo parla chiaro e l'unico dubbio è sapere quando verrà giocato il "pesce d'aprile" e in che relazioni sia con lo sviluppo della storia, ligia nel seguire lo schema degli slasher da Venerdì 13 in poi. Gli attori passano inosservati (un piccolo sforzo in più è compiuto da Deborah Foreman per il ruolo assegnatole) e gli omicidi, di debole impatto, sono commessi off-screen. Uno scherzo alla fine anche piacevole, ma che forse qualche spettatore intransigente potrebbe non gradire.
MEMORABILE: Gli scherzi nelle varie camere; le macabre bambole con le fattezze dei ragazzi.

Rambo90 29/07/17 22:07 - 6343 commenti

I gusti di Rambo90

Un horror atipico, molto divertente, che 10 anni prima di Scream gioca con le stesse regole del genere (lo slasher in particolare) per costruire una vicenda non priva di tensione ma tutto sommato goliardica. Con una bella ambientazione e una fotografia discreta, Walton si muove riproponendo i classici passaggi di un film simile per poi discostarsene con un paio di twist davvero riusciti. Cast superiore alla media di queste pellicole: c'è la Steel reduce da un Venerdì 13, il Wilson di Ritorno al futuro e la bravina Foreman. Da vedere.

Rufus68 27/12/17 21:38 - 3078 commenti

I gusti di Rufus68

Si distingue da quasi tutti gli horror teen movies americani (almeno da quelli che verranno poi girati) per alcune bizzarrie disseminate qua e là, una certa tensione diffusa e le interpretazioni spoglie dagli schematismi più triti. Purtroppo tali inconsueti pregi vengono disattivati da un finale disarmante che vanta il difetto di inaugurare una vena ludica e giocherellona, irriducibilmente distante dalle asprezze dei Settanta e dalla calibrata compostezza del gotico.

Anthonyvm 16/08/19 21:50 - 1916 commenti

I gusti di Anthonyvm

Originale e divertente slasher anni '80, piccola ma autentica perla in mezzo a un mare di opache imitazioni. Se è vero che le premesse e l'andazzo ricalcano gli stereotipi del sottogenere (giovani amici riuniti e decimati, un'isola à la "Dieci piccoli indiani", segreti di famiglia), il piglio estremamente ironico (ma non sovrabbondante rispetto alla componente horror) e la goliardica simpatia che suscitano i personaggi (solitamente irritanti in questi film),re dono il prodotto particolarmente piacevole. Assurdo ma memorabile il twist ending.
MEMORABILE: L'incidente con la barca; Gli scherzetti sparsi per la villa; I cadaveri nel pozzo; Il corpo con ferita mortale all'inguine; Il beffardissimo finale.

Pesten 23/08/19 11:21 - 638 commenti

I gusti di Pesten

Slasher ottantiano atipico, che conserva tutte le caratteristiche principali del genere di quegli anni come le atmosfere, le luci, il taglio delle inquadrature e anche un certo tipo di delitti, ma che lentamente si trasforma in quello che poi non è, come verrà svelato nel finale. Come detto, sembra un film dell'epoca in quanto ad atmosfere e tipologia di personaggi (tutti non il massimo dell'intelligenza in realtà), con dialoghi spesso al limite del ridicolo, ma in questi film non si cerca tanto di diverso. Maledettamente estivo!
MEMORABILE: Il finale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Tarzanb74 • 1/04/20 21:16
    Disoccupato - 28 interventi
    Si l'ho consulto spesso dvdcompare ma a volte non è sicuro al 100% 
    io cercavo pure su siti tipo movie-censorship ma nulla.
    Zender metti un link dove leggere sulla censura, grazie.
  • Homevideo Rebis • 1/04/20 23:14
    Comunicazione esterna - 4283 interventi
    Mi scuso per aver tramandato un'informazione falsissima: ho fatto un confronto tra BD Usa e DVD italiano e non c'è nessuna censura, la differente durata dipende dalla solita conversione NTSC/PAL. Si tratta semplicemente di uno slasher morigerato in quanto a gore, e non c'è proprio nulla da tagliare.
  • Homevideo Buiomega71 • 2/04/20 00:13
    Pianificazione e progetti - 21885 interventi
    Rebis ebbe a dire:
    Mi scuso per aver tramandato un'informazione falsissima: ho fatto un confronto tra BD Usa e DVD italiano e non c'è nessuna censura, la differente durata dipende dalla solita conversione NTSC/PAL. Si tratta semplicemente di uno slasher morigerato in quanto a gore, e non c'è proprio nulla da tagliare.

    Come immaginavo
  • Homevideo Zender • 2/04/20 08:27
    Consigliere - 43500 interventi
    Dopo metto le scene splatter presenti nella versione uncut, Rebis, così mi dici se tornano.
  • Homevideo Rebis • 2/04/20 09:43
    Comunicazione esterna - 4283 interventi
    Ok Zender, ma dal confronto che ho fatto ieri sera non ho notato differenze tra BD e Dvd, a meno che non sia cut anche il BD o circoli una Director's cut...
    Ultima modifica: 2/04/20 09:55 da Rebis
  • Homevideo Zender • 2/04/20 15:02
    Consigliere - 43500 interventi
    Sì era esattamente quello che volevo capire nel senso che avevo visto una scena piuttosto splatter all'inizio che non ricordavo proprio, tratta da un "uncut dvd" tedesco. Dunque, ecco qui, col minuto di riferimento, le scene più "strong" (poca cosa, comunque):

    SPOILER EVENTUALI

    13.50: un ragazzo finisce in acqua, viene schiacciato addosso a un pontile da una barca che lo sperona (e qui non si vede nulla). Dopo poco emrge dall'acqua la sua testa: ha un occhio strappato che fuoriesce dalla sua naturale posizione e la parte detra della sua faccia è completamente imbnrattata di sangue. In queste pietose condizioni il ragazzo sale sulla barca e si agita un po'.

    50.09: nel pozzo emerge la faccia sbiancata di un cadavere e subito dopo spunta sempre lì un altro cadavere.

    1.06.27: aprono la porta e si trovano un ragazzo impiccato che penzola per un po' davanti a loro.

    1.14.39: si ripresenta in scena il ragazzo coll'occhio enucleato e spurgante, che però in breve se lo toglie e fa capire che era una mascherata appiccicandola alla faccia dell'amico.

    1.19:30: mentre ballano giocano con la testa mozzata di una ragazza mettendole una bottiglia in bocca.

    Detto questo assicuro che all'epoca era una delle cose più risapute che il dvd italiano fosse tagliato. Naturalmente poteva essere una leggenda metropolitana (all'epoca non era certo da tutti avere il materiale per poter fare certi confronti), ma non capisco come funzioni dvdcompare (mi pare non dica niente sull'integralità o la durata del dvd italiano) e mi chiedo se il dvd italiano abbia avuto magari con gli anni una seconda edizione "riveduta e corretta".
  • Homevideo Buiomega71 • 2/04/20 15:07
    Pianificazione e progetti - 21885 interventi
    Zender ebbe a dire:


    SPOILER EVENTUALI

    13.50: un ragazzo finisce in acqua, viene schiacciato addosso a un pontile da una barca che lo sperona (e qui non si vede nulla). Dopo poco emrge dall'acqua la sua testa: ha un occhio strappato che fuoriesce dalla sua naturale posizione e la parte detra della sua faccia è completamente imbnrattata di sangue. In queste pietose condizioni il ragazzo sale sulla barca e si agita un po'.

    50.09: nel pozzo emerge la faccia sbiancata di un cadavere e subito dopo spunta sempre lì un altro cadavere.

    1.06.27: aprono la porta e si trovano un ragazzo impiccato che penzola per un po' davanti a loro.

    1.14.39: si ripresenta in scena il ragazzo coll'occhio enucleato e spurgante, che però in breve se lo toglie e fa capire che era una mascherata appiccicandola alla faccia dell'amico.





    Queste scene presenti, intonse, nella registrazione che feci su Italia 7 Gold nel 1999 (seconda serata)

    Sul dvd non metto becco perchè non lo posseggo (magari, molto magari, un master televisivo diverso rispetto a quello usato per il dvd. Sempre ricordando che è un film che da noi venne trasmesso solo in tv-niente vhs italica-eppoi successivamente editato in dvd).

    Stà storia dei tagli, però, mi pare un pò una farloccata.
    Ultima modifica: 2/04/20 17:42 da Buiomega71
  • Homevideo Rebis • 2/04/20 17:39
    Comunicazione esterna - 4283 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Sì era esattamente quello che volevo capire nel senso che avevo visto una scena piuttosto splatter all'inizio che non ricordavo proprio, tratta da un "uncut dvd" tedesco. Dunque, ecco qui, col minuto di riferimento, le scene più "strong" (poca cosa, comunque):

    SPOILER EVENTUALI

    13.50: un ragazzo finisce in acqua, viene schiacciato addosso a un pontile da una barca che lo sperona (e qui non si vede nulla). Dopo poco emrge dall'acqua la sua testa: ha un occhio strappato che fuoriesce dalla sua naturale posizione e la parte detra della sua faccia è completamente imbnrattata di sangue. In queste pietose condizioni il ragazzo sale sulla barca e si agita un po'.

    50.09: nel pozzo emerge la faccia sbiancata di un cadavere e subito dopo spunta sempre lì un altro cadavere.

    1.06.27: aprono la porta e si trovano un ragazzo impiccato che penzola per un po' davanti a loro.

    1.14.39: si ripresenta in scena il ragazzo coll'occhio enucleato e spurgante, che però in breve se lo toglie e fa capire che era una mascherata appiccicandola alla faccia dell'amico.

    1.19:30: mentre ballano giocano con la testa mozzata di una ragazza mettendole una bottiglia in bocca.

    Detto questo assicuro che all'epoca era una delle cose più risapute che il dvd italiano fosse tagliato. Naturalmente poteva essere una leggenda metropolitana (all'epoca non era certo da tutti avere il materiale per poter fare certi confronti), ma non capisco come funzioni dvdcompare (mi pare non dica niente sull'integralità o la durata del dvd italiano) e mi chiedo se il dvd italiano abbia avuto magari con gli anni una seconda edizione "riveduta e corretta".


    Queste scene sono tutte presenti, sia nel dvd italiano, sia nel BD americano. È noto invece che spesso le edizioni tedesche sbandierano versioni uncut che sono regolarmente circolate nel mercato internazionale.

    Poi non so se in passato sia stata stampata un'edizione italiana censurata, magari con un master televisivo, ma dubito perché di solito si attinge a quello americano. Considera che fra gli slasher che ho visto - e non sono pochi - questo è uno dei più morigerati e innocui, quindi non capisco perché si sia creata questa nomea.

    Semmai è il doppiaggio italiano ad essere leggermente censurato: quando le ragazze fanno un test su una rivista, in originale si parla di sesso anale, bondage ecc... Mentre il doppiaggio italiano usa sciocchi eufemismi ormai datati.
    Ultima modifica: 2/04/20 19:14 da Rebis
  • Homevideo Zender • 2/04/20 17:45
    Consigliere - 43500 interventi
    Buono a sapersi; chissà allora da dove nacque quella famosa leggenda metropolitana che all'epoca, ripeto, si poteva leggere per ogni dove... Concordo sul fatto che sia assolutamente innocuo (tranne forse per l'occhio sbrindellato, all'epoca magari non così comune).
  • Homevideo Rebis • 2/04/20 17:50
    Comunicazione esterna - 4283 interventi
    Forse qualcuno ha fatto confusione con My Bloody Valentine, quello sì massacrato dai tagli nel dvd italiano... Oppure è rimasto deluso dall'assenza di sangue e ha ipotizzato dei tagli.