LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Fabbiu 17/02/07 10:17 - 2016 commenti

I gusti di Fabbiu

Anche a me, guardando questo film, son venute in mente le sequenze del primo Interceptor (Mad Max). Non ho avuto la possibilità di guardare il primo film perciò non posso fare un confronto. Guardando questo però, e considerandolo quindi come un titolo a sè stante e pensando al pubblico a cui è rivolto, devo dire che mi ha preso. Mi piacciono molto gli inseguimenti spettacolari con i mezzi e la scena di lotta con il russo che, sebbene sappia di americanata, è ugualmente godibile.

Lattepiù 20/05/07 13:34 - 208 commenti

I gusti di Lattepiù

La prima mezz'ora è a dir poco imbarazzante. Poi, a poco a poco, il film si ripiglia. Personaggi grezzissimi, trama elementare, morale reazionaria giustizialista, apologia sfacciata della violenza: pare di essere in un tv movie action primi anni 90 con Don "The Dragon" Wilson, per rendere l'idea; ma con scene d'azione molto più belle e un ritmo più sostenuto. Come anche Daredevil, divertente, ma con una totale banalizzazione delle potenzialità della matrice cartacea. Guardabile, ma col cervello scollegato.

Galbo 6/03/08 05:57 - 11639 commenti

I gusti di Galbo

Mediocre trasposizione cinematografica dell'omonimo fumetto dopo quella realizzata parecchi anni fa (e pare altrettanto brutta) con Dolph Lundgren. Questo film benchè piuttosto rispettoso della vicenda raccontata dall'opera Marvel, non appare riuscito principalmente per la scelta di un protagonista privo di spessore e carisma, il poco convincente Tom Jane. Un po' meglio se la cava nella parte del cattivo Travolta che ricorre al suo repertorio per rendere quantomeno simpatico (pur nella cattiveria) il suo personaggio.

Supercruel 10/07/08 21:55 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Pessima trasposizione dello storico character della "Case delle idee". La pellicola non solo non è fedele al fumetto, tralasciando tutti gli aspetti importanti (e inquietanti) di Frank Castle, ma non riesce nemmeno ad essere sufficiente sul versante enterteinment. Da evitare sia per i fan del comic (che potrebbero avere seri problemi nel vedere un Castle così moscio) sia per i fan dei buoni action made in Usa. Vedremo mai il VERO Frank su grande schermo? Per ora godiamocelo su carta.

124c 9/03/09 16:48 - 2811 commenti

I gusti di 124c

Sfilata di divi per un film che si credeva mantenesse di più le promesse iniziali. Tratto dai fumetti Marvel di Garth Ennis e Steve Dillon che, alla fine degli anni 90, rilanciarono la popolarità del Punitore, il film di Janathan Hensleigh non si sa veramente come prenderlo, se dal lato drammatico o da quello ironico. Tom Jane, a differenza di Dolph Lundgren del 1989, indossa la maglietta con il teschio simbolo dell'anti-eroe, però scade nel trash alla Cipolla colt di Franco Nero.
MEMORABILE: La tortura che subisce Ben Foster, il ragazzo con i piercing, da parte di Will Patton.

Pigro 19/04/09 09:39 - 8436 commenti

I gusti di Pigro

Poliziotto si vendica della morte di moglie e figlio. Il film è un fumettone, e non poteva essere altrimenti vista l'origine. L'esagerazione della violenza nelle scene d'azione corrisponde proprio a queste radici, riuscendo però una volta sola (nella feroce lotta con il gigante che sbriciola i muri come grissini) a offrire il valore aggiunto di una pallida ironia. Il resto, con ben poca ironia, è invece piuttosto noiosamente piatto: narrazione, interpreti e perfino scene d'azione talmente ricercate da risultare poco interessanti.

Belfagor 30/11/09 09:55 - 2640 commenti

I gusti di Belfagor

Film sfacciatamente reazionario nella sua visione violenta, che tuttavia si rivela estremamente piatto e poco coinvolgente. John Travolta s'impegna nei panni del cattivo, riuscendo ad essere l'unico apprezzabile, mentre il monoespressivo protagonista fa rimpiangere il Lundgren della versione del 1990. Il contenuto del fumetto viene banalizzato e abbondano le manciate di trash.

Zuni 1/03/12 19:13 - 68 commenti

I gusti di Zuni

Ritorna dopo anni il giustiziere dalla maglia a teschio e lo fa adattando una delle sue più famose graphic novel (bentornato a casa, Frank). Non è piaciuto quasi a nessuno, ma nonostante i forti contrasti produttivi che ne hanno impedito la lavorazione così come era stata pensata, questo The punisher è un solido action vecchio stile, tanto "chiaro" dal punto di vista morale quanto ottimamente girato, con più di una suggestione western. Thomas Jane è un punitore più di cervello che di "fisico" ma funziona, Travolta invece gigioneggia come al solito.
MEMORABILE: La lotta con il russo; La tortura al tipo con i piercing; L'assalto al palazzo di Travolta.

Cloack 77 16/10/12 12:16 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

"The punisher" è orribile, con una prima parte che assomiglia a una qualsivoglia pellicola di Van Damme, con un Thomas Jane che non riesce ad essere credibile neppure prendendo solo botte, con un John Travolta inutile e una regia addirittura meno accorta delle tavole del fumetto. Però proprio mettendo in relazione gli ultimi 20 minuti col fumetto, non si può non riconoscere che la realizzazione è perfetta: violenza, senso primitivo di giustizia (e attuazione), vendetta elevata al rango di ragione di vita, sensazionalità, gore e splatter.

Vito 21/05/13 19:15 - 686 commenti

I gusti di Vito

Pellicola tratta dai fumetti della Marvel sul Punitore, soprattutto il recente ciclo di storie scritte da Garth Ennis. Purtroppo il film è davvero troppo lento e noioso. Inoltre gli attori mi sono sembrati inadatti ai loro ruoli, specialmente il protagonista. Meglio lasciar perdere il film e dedicarsi esclusivamente alle bellissime storie a fumetti.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Piero68 1/07/13 13:43 - 2836 commenti

I gusti di Piero68

Trionfo di banalità e stereotipi con l'immancabile parentesi retorica su bene, male, patriottismo, amore, amicizia e bla-bla-bla vari. Siamo davvero di fronte al nulla assoluto e la regia di Hensleigh è pessima. Vero che la sceneggiatura non aiuta, ma siamo comunque innanzi a un fumettone ergo qualche licenza in più era lecito, se non doveroso, prendersela. Ma la maggior pecca è quella di non saper sfruttare un buon cast di partenza che, grazie alle "sapienti" mani della regia, diventa monoespressivo per tutta la durata del film. Orrido!
MEMORABILE: Lo scontro col russo mentre nell'appartamento accanto si canta e si balla sulle note de "La donna è mobile".

Nando 19/07/13 02:19 - 3564 commenti

I gusti di Nando

Fumettone Marvel con tutti crismi della situazione. Buone scene d'azione e un valido senso giustizialista che comunque piace e affascina. Jane appare poco permeante come protagonista mentre Travolta, gigioneggiando, vince il confronto. La lotta col colosso biondo é di un trash esponenziale.

Marione 13/01/15 00:20 - 103 commenti

I gusti di Marione

Se a un action generalmente si richiede azione, cattiveria, vendetta, questo catalogo di scene violente centra il segno. Peccato soffra di un protagonista valido ma male utilizzato da una sceneggiatura poco efficace e da personaggi non benissimo caratterizzati. Tutto sommato un buon film comunque, a parte la scena finale male realizzata, con Travolta ridicolmente "trainato". Andava curata meglio. Fumettistico ma da vedere.
MEMORABILE: La tortura dei piercing; La lotta con il gigante; I ricordi del passato.

Taxius 25/11/17 20:36 - 1651 commenti

I gusti di Taxius

Fumettone ricco di azione che vede come protagonista un ex poliziotto intento a vendicare la sua famiglia fatta a pezzi da un gruppo di cattivoni. Tratto dall'omonimo fumetto, è il classico filmetto d'azione piuttosto violento e ignorante che, pur non essendo nulla di eccezionale, si fa vedere grazie anche a una sana dose di trash. Se proprio non c'è niente di meglio...

Puppigallo 12/05/21 13:05 - 4628 commenti

I gusti di Puppigallo

Pellicola dalla sceneggiatura praticamente inesistente in cui è molto difficile salvare qualcosa (giusto un paio di scene), attori compresi (il migliore è il braccio destro di Travolta). Il protagonista è quasi insignificante, Travolta, qui cattivo, è più irritante che altro nell'interpretazione; e, come se non bastasse, al punitore vengono anche affiancati, quando non mena e ammazza, due "freak" (un trippone e un multipiercingato semifulminato) a completare il "bel" quadretto. Risultato: ci si annoia quando non accade nulla e non ci si esalta quando il protagonista entra in azione.
MEMORABILE: Il bestione che, oltre a menarlo, usa il protagonista per sfasciare tutto, muri compresi; Coltellata in bocca.

Schramm 17/06/21 13:58 - 2579 commenti

I gusti di Schramm

Si salvi chi può, ovvero nessuno, a partire dai cultori del redivivo Frank. Vettura in discesa in folle col conducente addormentato sul volante, carico pesante di sparatorie ninne-nanna e sicari che sfondano ogni muro del ridicolo, si pone a tutta bruttometria come disastrato sottofondo del più grattugiato barile revengearo e immeritato punisher dei malaccorti appassionati che gli tributano crono e dracme, destinati a morire di rabbiosa vergogna per chiunque ha preso parte alla maccheronata. Mediocrissimo, con una selva di suoi innumerevoli perché, uno più aggravante dell'altro.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 18/02/09 08:28
    Consigliere - 44610 interventi
    Oggi 18 febbraio 2009 esce THE PUNISHER (2004) New Extended Cut.
    Audio: Ita.5.1
    Video: 16:9/2.35:1
    Extra: Contiene 15 minuti di riprese inedite in più - analoghi all’edizione Blu-Ray + In esclusiva per il Dvd anche il filmato La creazione dell’extended cut) *anche in UMD x PSP.
  • Discussione 124c • 9/03/09 16:11
    Risorse umane - 5165 interventi
    Mi chiedo cosa ci sia da salvare in questo film del Punitore. Abbiamo un protagonista, Thomas Jane, che sembra il fratello di Christopher Lambert, un John Travolta annoiato che svolge il compito senza guizzi, un Will Patton simpaticamente gay, una Laura Harring bella ma decorativa e una Rebecca Romjin, a mio dire, più bella che nei film degli X-men, ma inverosimile. C'è il gran massacro, le scene d'azione, ma il dramma spesso lascia troppo spesso il posto alla comicità, anche involontaria. Se non fosse per lo scontro con il Russo, presente anche nei fumetti di Garth Ennis, penserei d'aver visto un film stile "I vicini di casa", o un pilot da telefilm. Troppo vendicatore di torti questo Punitore...
    Ultima modifica: 10/03/09 00:13 da 124c
  • Discussione Galbo • 9/03/09 18:08
    Consigliere massimo - 3848 interventi
    effettivamente un film alquanto mediocre ma avevo letto volessero realizzare un sequel...
  • Discussione Zender • 9/03/09 18:31
    Consigliere - 44610 interventi
    Noo, un sequel di sta cosa? Per carità, mi ha portato a rivalutare persino IL VENDICATORE con Lundgren...
  • Discussione Supercruel • 10/03/09 18:37
    Custode notturno - 49 interventi
    in realtà non è un sequel, ma un tentativo di rifondare da zero. come hanno fatto con hulk dopo il flop di ang lee. il film si chiama "punisher war zone", nome presto da una serie dedicata al personaggio. in database lo trovate in stand-by, aggiunto da me.
  • Discussione 124c • 11/03/09 11:57
    Risorse umane - 5165 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    effettivamente un film alquanto mediocre ma avevo letto volessero realizzare un sequel...

    Ho appena inserito il trailer, che maschera bene i difetti del film del 2004.
  • Discussione 124c • 11/03/09 11:59
    Risorse umane - 5165 interventi
    Supercruel ebbe a dire:
    in realtà non è un sequel, ma un tentativo di rifondare da zero. come hanno fatto con hulk dopo il flop di ang lee. il film si chiama "punisher war zone", nome presto da una serie dedicata al personaggio. in database lo trovate in stand-by, aggiunto da me.

    "Punisher war zone" è stato un flop in patria a Natale che la Lionsgate e la Marvel hanno deciso di ritirare la pellicola dal mercato internazionale...Saremmo fortunati se esce in DVD.
  • Discussione Supercruel • 13/03/09 02:12
    Custode notturno - 49 interventi
    per ora war zone è ancora annunciato nei cinema italiani, staremo a vedere.
  • Curiosità Raremirko • 1/01/14 23:37
    Addetto riparazione hardware - 3690 interventi
    * Praticamente tutto fu ripreso dal vero, dagli incidenti alle esplosioni, senza uso di CG

    * Furono impiegati 40 stunt, ma comunque Jane prese parte a molte acrobazie

    * Budget: 28 milioni di dollari

    * Dal film venne scartato un intro in Kuwait

    * Il logo del punitore venne reso più "sporco" e dark rispetto all'originale

    * Le riprese dovevano essere effettuate in 50 giorni, e la media di lavoro al giorno fu di 16 ore

    * Dal film venne scartata una sottotrama di circa 40 minuti relativa ad un agente dell'FBI

    Fonte: extra del dvd