Dante's peak - La furia della montagna - Film (1997)

Dante's peak - La furia della montagna
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/07/07 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 23/07/07 17:54 - 5319 commenti

I gusti di Puppigallo

Poteva essere un buon film, se gli americani non avessero voluto esagerare. La prima metà, di studio della montagna, della sua attività sismica e magmatica è infatti molto interessante (gli scoiattoli morti, le vittime bollite, l'acqua dei rubinetti), grazie anche alla convincente interpretazione di Brosnan (vulcanologo). Poi però, dopo l'eruzione (ben realizzata e con una lava molto realistica) e la caduta della cenere, iniziano le esagerazioni (non ne va più una dritta) e la scena da seppelliti ne è l'apoteosi. Comunque, vedibile.
MEMORABILE: L'acqua del lago, trasformatasi in acido, corrode il metallo della barca.

Galbo 13/12/07 14:15 - 12438 commenti

I gusti di Galbo

Realizzato quasi contemporaneamente ad un altro film sullo stesso argomento (Vulcano), Dante's peak ripropone quasi tutti i temi dei film di genere catastrofico degli anni '70, da Inferno di cristallo in poi. Non che si tratti di un film mal fatto, tutt'altro: la confezione appare curata, a partire dai piuttosto credibili effetti speciali. Il suo limite è l'estrema prevedibilità della storia che procede per stereotipi noti, rendendo il tutto molto prevedibile e ben poco emozionante.

Lovejoy 12/12/07 16:02 - 1823 commenti

I gusti di Lovejoy

Dei due film realizzati quell'anno (L'altro è il più riuscito Vulcano con Tommy Lee Jones), questo è senz'altro dimenticabile. Colpa di una storia che esaurisce in fretta il suo credito, di una regia che si affida totalmente agli effetti speciali (belli fino ad un certo punto) e al carisma del cast. Cast che, tolto l'indimenticabile Charles Hallahan (il mitico Capitano Devane di Hunter) è al di sotto della sufficienza.

Magnetti 2/01/08 22:09 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Classico blockbuster all'americana fatto e finito per fare cassa: diligentemente scritto e messo in scena, con attori di un certo peso ed effetti speciali credibili e ben realizzati. Cosa manca? Mancano l'anima (ovvero ciò per cui ci si ricorda di un film), lo spessore psicologico dei personaggi e la capacità di rendere sullo schermo la tensione latente che solo un vulcano che sta per esplodere genera. Dimenticabile.

Capannelle 25/01/08 12:42 - 4438 commenti

I gusti di Capannelle

Ci sono tutti gli ingredienti del genere catastrofista ma sono male amalgamati. La prima parte è più interessante (e questo è tipico in questo genere di film) ma personaggi e sviluppo della trama sono poco consistenti (tutta la parte post-eruzione) e non abbastanza coinvolgenti per lo spettatore. Effetti speciali nella media ma l'assenza di pathos e gli attori decretano l'insuccesso del film.

Ciavazzaro 17/05/08 15:03 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Catastrofico fuori tempo massimo, secondo la moda imperante degli anni '90. Questa volta non si tratta di un tv-movie, ma non è che il livello sia troppo superiore. Discreto Brosnan, il prologo e certe scene di eruzione, per il resto pura routine. Vedibile.

Daniela 27/02/09 20:19 - 12731 commenti

I gusti di Daniela

Un vulcanologo cerca di convincere gli abitanti di un ameno paesino che il vulcano locale, inattivo da millenni, sta per risvegliarsi. L'unica che gli dà corda (in tutti i sensi) è la combattiva sindachessa con prole a seguito. Catastrofico di routine, modesto sotto il punto di vista della sceneggiatura e del cast (gli sviluppi sono prevedibili, i dialoghi banali, Brosnan è troppo aitante per essere credibile), mentre si salva sul versante spettacolare per i discreti effetti speciali. Come spesso avviene nel genere, i prodromi della catastrofe sono narrati meglio delle vicende post-patatrac.

Luckyboy65 2/09/10 23:45 - 143 commenti

I gusti di Luckyboy65

Vidi entrambi i film al cinema. Se Vulcano con Tommy Lee Jones fu una vera baggianata, questo con Brosnan all'epoca fu un vero successo. Effetti speciali all'avanguardia per una storia ben confezionata e interpretata dal nuovo Bond. Certo, funziona meglio la prima parte con crescendo di tensione ben dosato, langue la parte centrale con contorno in salsa rosa, ma si riprende e alla grande nella scena del cataclisma. Visto almeno 30 volte e non stanca mai, con effetti speciali ancora all'altezza. Piroclastico.
MEMORABILE: "Va va sul mar, va barchetta va... naviga naviga naviga e va, va e non ti fermar." (Filastrocca cantata traversando il lago pieno di acido)

Nando 23/01/11 22:46 - 3833 commenti

I gusti di Nando

Film catastrofico provvisto di spettacolari effetti speciali superiori alla media ed incentrato sulla furia di un sottovalutato vulcano. Discreta narrazione con intermezzo sentimentale ed alcune scene lievemente inverosimili. Nonostante tutto, a livello adrenalinico non è malaccio.

Luchi78 24/09/12 14:54 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Nonostante gli effetti speciali siano niente male, manca a questo disaster-movie un finale davvero emozionante e coinvolgente, colpa probabilmente dei personaggi che non hanno suscitato il giusto interesse. D'altronde Brosnan sembra tutto tranne che un geologo affermato, mentre la Hamilton interpreta senza infamia e senza lode. Per gli appassionati del genere la visione è consigliata, ma senza particolari attese.

Pierce Brosnan HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina NomadsSpazio vuotoLocandina Compito in classe: omicidio perfettoSpazio vuotoLocandina Il tagliaerbeSpazio vuotoLocandina Agente 007 - Goldeneye

Taxius 21/04/15 22:08 - 1656 commenti

I gusti di Taxius

Sembra più che altro un film tv fatto bene, grazie anche alla presenza di Brosnan e della Hamilton. Spettacolare l'esplosione del vulcano che verrà riciclata in 2012 (quello con John Cusack). Purtroppo il film risulta spezzato in due: la prima parte è molto interessante, ma dal momento in cui il vulcano esplode si ammoscia clamorosamente (caratteristica comune ai catastrofici). Peccato, perché se la parte post tragedia fosse stata curata meglio avremmo avuto un film di un altro livello.

Toporosso 21/06/15 14:50 - 77 commenti

I gusti di Toporosso

Uno dei tanti - e per fortuna dei migliori - disaster movies realizzati nella seconda metà degli anni '90. La sceneggiatura non fa certo gridare al miracolo, tuttavia ha il pregio di tenere desta l'attenzione dello spettatore con un rapido evolvere degli avvenimenti verso la catastrofe annunciata (eruzione vulcanica). Cast ridotto ma consistente, con Brosnan al suo apice e una Linda Hamilton che spara le ultime cartucce prima dell'oblio. Non un capolavoro, ma la tv, prima e dopo, è riuscita a fare assai di peggio.
MEMORABILE: Immancabile, in ogni pellicola del genere, dal kolossal ai tv movies, il salvataggio fortunoso di un cane.

Nicola81 6/06/20 15:11 - 2884 commenti

I gusti di Nicola81

Ci sono film catastrofici (vedi L'inferno di cristallo) che decollano con l'inizio della tragedia, altri in cui invece risulta più interessante quello che avviene prima del disastro rispetto al dopo. Questo appartiene alla seconda categoria, e pur mantenendo una certa efficacia sul fronte spettacolare (gli effetti speciali si difendono bene ancora oggi) non può volare troppo in alto a causa di una certa prevedibilità nel disegno dei personaggi e nei suoi sviluppi narrativi: non occorre Nostradamus per indovinare chi morirà e chi si salverà. Cast senza infamia e senza lode.

Claudius 10/04/21 20:23 - 545 commenti

I gusti di Claudius

Disaster movie vecchia maniera con tutti i cliché del genere ma di buona tenuta spettacolare (le eruzioni vulcaniche fanno sempre un certo effetto e questa è ispirata a un fatto realmente accaduto e più volte citato nel film). Come da tradizione cast di ottimo livello con Brosnan che spicca (bene anche i due bambini, la Hamilton e Heslov). La prima parte è la più riuscita grazie ai segnali premonitori (il lago), la seconda più convenzionale ma avercene... Merita la visione (anche più di una, volendo).
MEMORABILE: La barchetta e il camion inghiottito; La scena del lago.

Anthonyvm 18/07/23 02:08 - 5831 commenti

I gusti di Anthonyvm

Difficile non esprimere un giudizio (ma vale ovviamente la formula inversa) senza avanzare paragoni col pressoché coevo Vulcano - Los Angeles 1997. In questo caso, la scelta di ambientare la storia in una ridente cittadina montana anziché una grande metropoli, funziona meglio sul versante della generale verosimiglianza, la quale è comunque destinata a collassare nei labirinti di cliché catastrofici che saturano la seconda parte, fra sacrifici lacrimevoli, salvataggi in extremis e, soprattutto, l'irrinunciabile cagnolino "miracolizzato" dal sentimentalismo di Hollywood. Appena okay.
MEMORABILE: La buona resa degli effetti speciali; La casa invasa dalla lava; Attraversando il fiume acido; La pioggia di cenere; Il crollo del ponte; La miniera.

Pinhead80 7/06/24 09:09 - 4868 commenti

I gusti di Pinhead80

Un vulcanologo cerca di mettere in guardia una cittadina dall'imminente eruzione di un vulcano che troneggia sulle loro case. Gli abitanti verranno però disincentivati a credergli dal suo stesso superiore. Film catastrofico che si avvale di una serie effetti speciali notevoli e di una buona interpretazione da parte di tutto il cast. La prima parte è anche la migliore ed è quella della "quiete" prima della tempesta. La seconda invece è più grossolana e in fase di sceneggiatura si notano sbavature evidenti (l'auto che cammina sopra alla lava senza avere danni).
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Curiosità Raremirko • 5/04/14 01:03
    Call center Davinotti - 3862 interventi
    * Gli sfx sono della Digital domain

    * Il set è costituito da una vera cittadina, alla quale sono state aggiunti vari elementi (ad esempio alcuni negozi, al fine di rendere tutto più realistico)

    * Il vulcano è stato realizzato in digitale

    * Lo script venne riscritto più volte

    * Vari tecnici in varie occasioni si sono infortunati con ustioni

    * Per simulare la cenere venne usato un indigesto mix tra farina e pepe.


    Fonte: extra del dvd