Curiosità su Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto - Film (1970)

CURIOSITÀ

  • Se vuoi aggiungere una curiosità a questo film, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (se necessario) e se gli eventuali titoli in essa citati hanno il link alla relativa scheda sul Davinotti, verrà spostata in Curiosità.
  • Gugly • 29/12/07 14:41
    Portaborse - 4711 interventi
    Volumi e documentari (Dvd Gian Maria Volontè un attore contro e il libro "GMV lo sguardo ribelle") ricordano la preparazione di questo film: in particolare si ricorda Volontè che per aumentare la protervia del personaggio si imbottiva la bocca di pezzettini di carta igienica.
  • Zender • 13/03/09 10:03
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Dalla prestigiosa mostra itinerante "I flani di Legnani" curata per l'appunto dal caro Buono con il contributo al restauro di Zender, ecco il flano di INDAGINE SU UN CITTADINO AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO:

  • Rebis • 20/10/12 15:56
    Compilatore d’emergenza - 4419 interventi
    Una dichiarazione di Ugo Pirro relativa a Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto che fa luce sulla presunta ispirazione da fatti e personaggi reali:

    In Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto vi siete ispirati a un modello reale per definire il personaggio?

    “No. Hanno parlato del commissario Nicola Scirè, ma quando si è iniziato a parlare di lui noi avevamo già scritto la sceneggiatura. Credo che la vicenda Scirè sia venuta fuori mentre già giravamo. Quindi ogni rapporto è casuale. Ed è casuale che nel film esploda una bomba alla prefettura e che, quand’erano finite le riprese, ci sia stato un attentato a Milano, alla Banca dell’Agricoltura. Siamo stati genericamente premonitori sulla questione delle intercettazioni telefoniche. Non sappiamo se esista una centrale telefonica come quella descritta nel film, ma volevamo dare l’idea di un organismo potente, oscuro, sconosciuto, nel quale centinaia di persone ascoltano altre persone: se nel dettaglio le cose stanno diversamente, ha un importanza solo relativa.”

    Da “Una forma di pessimismo universale” intervista a Ugo Pirro contenuta in MicroMega 6/2012 – Almanacco del cinema.
  • Mauro • 3/02/16 15:38
    Disoccupato - 11858 interventi
    Il ruolo di Patanè, il giornalista di Paese Sera, è interpretato da un vero giornalista di quella testata, Fulvio Grimaldi (già inserito nel cast)
  • Zender • 5/04/16 16:19
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" un altro flano del film:

  • Fauno • 14/01/18 03:40
    Contratto a progetto - 2738 interventi
    Dalla collezione cartacea Fauno, un altro flano del film (che gli dà il giusto valore!):

  • Andygx • 5/05/19 10:12
    Disoccupato - 2382 interventi
    Elio Petri (in un cameo) dorme durante il discorso d’insediamento di Volonté: