LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Sulle note della title-track dei fratelli De Angelis (bella e molto simile all’inno “Dune Buggy”) si apre uno dei meno riusciti tra i film col solo Bud Spencer protagonista. Michele Lupo, che veniva dal peplum e lo spaghetti-western, comincia qui con il grosso attore un sodalizio di successo che lo porterà a girare cinque film insieme (compresi i due sceriffi extraterrestri e un quasi-remake di BULLDOZER con BOMBER). La sceneggiatura e il soggetto sono elementari, giusto un pretesto per mettere insieme un bel po' di interminabili scazzottate, una storiellina edificante di sport e redenzione (i ragazzi della squadra improvvisata sono degli sbandati in cerca di una...Leggi tutto guida da seguire) e un lungo finale sul campo di football. Spencer, che si trova ottimamente nel ruolo del campione in pensione, è l'unica vera nota positiva di un film noioso e ampiamente prevedibile in ogni sua parte. Le schermaglie con il contingente militare americano che lancia la sfida si risolvono sempre a pugni e schiaffi, gli allenamenti caserecci sulla spiaggia vorrebbero caricarci (con le musiche) e farci sorridere per l’incapacità del magrissimo Nando Paone (secondo uno schema già visto in mille altri film) ma si esauriscono senza mai proporre un dialogo interessante. La partita attorno alla quale ruota tutto viene preparata scrupolosamente e girata con dovizia di scontri e placcaggi sempre più rudi (ma senza dimenticare che di commedia si tratta) preparando il terreno per l'eroica discesa in campo di Bulldozer. Un film per ragazzi insomma, intriso di buoni sentimenti e chiare indicazioni pedagogiche. Nella tradizione dell'epoca, molteplici le pubblicità occulte (per KTM e Acqua Pejo).
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Stubby 16/03/07 11:55 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Orfano di Terence Hill, troviamo Bud Spencer in questa pellicola sicuramente divertente, ma con una grossa carica di malinconia (un elemento spesso presente nei film di Michele Lupo, regista sottovalutato, secondo me). Il film ha una trama scontata e banale, così come il finale, però non posso fare a meno di amarlo perchè certamente pregno di buoni sentimenti, e di quello che tutti noi fans di Spencer vogliamo vedere e cioè il suo prevalere su tutto e tutti. La musica di sottofondo fischiettata è good.

G.Godardi 17/04/07 18:36 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Bus Spencer e Michele Lupo realizzano un film che, guardando ai modelli americani, tenta di essere un approdo pedagogico per la gioventù. Infatti qui Bud funge solo da pretesto per una storia corale in cui un gruppo di giovani disoccupati tenta il riscatto attraverso lo sport. Pur nel suo manicheismo e nella sua approssimazione è un film gradevole, che offre gustose gag quasi slapstick e i soliti intermezzi di sorrisi e cazzotti. Nel cast l'ex pugile Joe Bugner, presenza ormai familiare di tali film, e Ottaviano Dall'Acqua, noto stunt man. Ottimista.

Puppigallo 25/09/07 08:19 - 4499 commenti

I gusti di Puppigallo

Bud è sempre simpatico, anche quando è più imbronciato del solito. Ma qui la storia latita e i personaggi sono proprio poca cosa. Anche il cattivone americano non dà molta soddisfazione e i ragazzotti sbandati, a parte il secco nasuto, si scordano in fretta. Qualche scena riuscita c’è (gli allenamenti sulla spiaggia, col secco che rischia di morire) ma, nel complesso, il tutto si riduce a dispetti USA-Italia e a un paio di scazzottate. Spesso la grana si ingrossa eccessivamente. Mediocre.
MEMORABILE: Bud (Bulldozer) salta, segna una meta e scoppia il pallone.

Il Gobbo 22/01/08 18:38 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Buona parte della produzione post-piedonesca di Bud Spencer senza Terence Hill ha un accentuato tratto infantil-buonista che la rende francamente noiosetta, e questo filmettino non fa eccezione, anche se la firma di Lupo è garanzia di collaudata professionalità (e però, per quanto riguarda il suo sodalizio con Bud, anche di fotocopiatura permanente). Più scontato di così non si può. Appena guardabile.

Redeyes 5/03/08 13:57 - 2130 commenti

I gusti di Redeyes

Film banalotto. Io l'ho sempre visto come un Bomber, ma peggiore. D'altra parte il cast è per certi elementi simile: il "cattivo" americano, il seccagnone partenopeo... Ma mentre di là c'era il frizzantino di Calà, qui il film non ha scossoni di alcun tipo. Morale, buonismo e bei sentimenti spopolano e stufano ben presto. Sicuramente uno di quei film del grande Bud che si può evitar di vedere!

Capannelle 3/03/08 09:22 - 3702 commenti

I gusti di Capannelle

Bud Spencer portabandiera dell'orgoglio italico decide di accettare la sfida dei militari Usa della vicina base sul loro terreno preferito: il football americano. Ad aiutarlo una banda di raccattati bisognosi di tanto allenamento. Bud e l'arrogante tenente Usa sono in palla ma il film non regala sorprese.

Ianrufus 21/08/08 19:48 - 139 commenti

I gusti di Ianrufus

Infantile, scontato, banale... in una parola sola: bellissimo! Eh sì, perché se a questi 3 aggettivi aggiungiamo la simpatia, il ritmo, le musiche giuste ed una probabile sincerità di fondo si arriva ad una pellicola che ha segnato l'immaginario di noi ragazzini fine anni '70. Pedersoli era ancora in forma, Harmstorf era un antagonista credibile (grazie anche ad Amendola), Bugner una bella scoperta ed i ragazzi un bel gruppo, affiatato e ben caratterizzato (capiamoci, parliamo di un film con Bud Spencer...). Pugni a fin di bene.
MEMORABILE: La canzone Bulldozer dei fratelli De Angelis; la corsa dei ragazzi che trascinano i passanti e che anticipa Rocky II.

Cangaceiro 31/10/08 13:45 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Primo grande trionfo solista per Bud in una commedia, poiché considero i primi due Piedone dei polizieschi e in Anche gli angeli mangiano fagioli Gemma gli diede una grossa mano. Temi come lo sport pulito, la lealtà e il gruppo calzano a pennello con lo Spencer attore, che spadroneggia con i suoi pugni (memorabili le numerose scazzottate) e la sua fisicità, oltre che con il Pedersoli uomo, dotato di una sensibilità particolare, che cattura e fa riflettere. Molto simpatici Paone e Del Papa. C'è anche Reder! Film che a rivederlo regala sempre molta positività!
MEMORABILE: Bud che finge di perdere a braccio di ferro; la rivincita finale di Bulldozer.

Lovejoy 4/01/09 14:18 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Divertente commediola senza tante pretese, diretta con mano leggera dallo specialista Lupo e interpretata da un Bud Spencer sempre in ottima forma, con due o tre battute azzeccate. Ottimi anche Harmstorf e Bugner. Belle la colonna sonora e l'ambientazione a Livorno.

Renato 3/01/09 17:17 - 1534 commenti

I gusti di Renato

Simpatico film sportivo con Bud Spencer protagonista. Nulla di particolarmente nuovo, con la solita morale edificante sull'importante funzione sociale dello sport per i più giovani; ma il film è ben fatto, le scazzottate sono divertenti (clamorosa quella nella bisca che poi degenera nel panificio con Pazzafini, Capanna, Petrazzi, Dell'Acqua) e quindi la visione è piacevole anche sotto i 10 anni. E poi c'è Bud che canta con la sua voce in spagnolo! C'è pure Gigi Reder in un paio di veloci sequenze.

Disorder 15/06/09 00:34 - 1408 commenti

I gusti di Disorder

La solita commedia a base di buoni sentimenti e "bene che trionfa", tutto sommato anche abbastanza bella. Come al solito Bud si ritrova controvoglia a dover risolvere la situazione, qui per il bene di un gruppo di ragazzi altrimenti inclini alle brutte compagnie (praticamente è la stessa storia di Bomber, cambia solo lo sport). Affascinante il personaggio di Bud, più cupo del solito e la storiella nella sua semplicità regge. Più che buono.
MEMORABILE: Bud giocatore di football: ovviamente sbaraglierà tutti e segnerà una meta facendo esplodere il pallone!

Bmovie 25/01/10 22:34 - 110 commenti

I gusti di Bmovie

Bud Spencer solista interpreta il ruolo di un giocatore di football che ha appeso le scarpe al chiodo a causa della corruzione che affligge questo sport. Riprenderà a giocare grazie ad un gruppo di scalmanati, per aiutarli ad ottenere una rivincita contro una selezione di un odioso esercito statunitense. Il film è carino e fa sorridere, ed è impreziosito da un tema simpatico e da un ottimo villain interpretato dal compianto Harmstorf. Ambientato a Livorno.

Galbo 14/03/10 10:49 - 11346 commenti

I gusti di Galbo

Gruppo di ragazzi italiani sfida marines americani in una partita di football; i primi sono allenati da un ex campione ritiratosi in Versilia. Commedia senza troppe pretese ma in fondo divertente anche se segue canoni ampiamente prevedibili e la sceneggiatura appare piuttosto lacunosa. Il buon Bud Spencer con la sua indubbia simpatia (e le proverbiali scazzottate) compensa questi limiti e il film è una buona occasione per una serata spensierata.

Vanadio 28/04/10 20:17 - 105 commenti

I gusti di Vanadio

C'è chi lo giudica mediocre: personalmente lo ritrovo un film più che dignitoso. Michele Lupo inventa una simpatica storia a fondo sportivo in un porto di mare (alias Livorno) frequentato dagli americani spacconi della vicina base; il grande "Barbanera" deve risolvere la situazione a suon di cazzotti e ceffoni. Nel complesso la storia regge, con dialoghi e recitazione piuttosto buoni. Il tutto verrà ripreso nella forma (ma ahimè non nella sostanza) nel quasi identico Bomber di quattro anni dopo.
MEMORABILE: Il "biglietto da visita" che Bud Spencer lascia al mastodontico barbiere.

Siregon 15/08/11 22:20 - 353 commenti

I gusti di Siregon

Sarà anche banale ma l'essenza di questo film è evergreen ed il messaggio che lancia è patrimonio di tutti. Il carisma di Spencer è immenso, riempie ogni scena con il linguaggio del corpo, con i suoi silenzi. Ottime le musiche, indimenticabile la partita finale, perfetto il cast. Quando il cinema era ancora passione, stunt men, contatto fisico. Epico.

Rambo90 10/11/11 13:20 - 6318 commenti

I gusti di Rambo90

Uno dei miei preferiti in assoluto di Bud Spencer senza Terence Hill. La storia ricalca tanti film sportivi americani ma è sfruttata bene, con il giusto ritmo e la giusta dose di serietà che ogni tanto si fa sentire. Bud è bravissimo nel ruolo del campione a riposo e i ragazzi sono simpatici (tra loro c'è anche il bravo Nando Paone). Bella la colonna sonora dei De Angelis, memorabile la partita finale.

Il Dandi 3/04/12 03:39 - 1747 commenti

I gusti di Il Dandi

Insieme al successivo Bomber, con cui costituisce una sorta di dittico educativo sulla pulizia dello sport, rappresenta una delle incarnazioni più personali e memorabili di Spencer senza Hill. Scontato lo svolgimento e parecchio infantili le gag, ma la formula ha un suo strano fascino, a partire dalla bella ambientazione portuale in cui i marines americani vengono disegnati come prepotenti occupanti. Peccato per la durata eccessiva: una storiella così poteva benissimo essere condensata in molto meno di due ore e il film ne avrebbe guadagnato. **
MEMORABILE: "Barba o capelli?" - "Osvaldo".

Rigoletto 9/06/13 17:38 - 1506 commenti

I gusti di Rigoletto

Film non all'altezza del valore del protagonista, che da solo si sobbarca una mole di lavoro non indifferente per tenere a galla la nave. Purtroppo non basta, anche se il film scorre via pacifico e pacioccone senza sobbalzi particolari, pescando le sue trovate migliori nella prova di Nando Paone, assolutamente esilarante e nel rapporto tra Bud e Joe Bugner,che potremmo definire "conflittuale". Nel complesso, però, non lo cambierei con altri film di Bud senza Terence. Bravo Raimund Harmstorf nel ruolo dell'arrogante di turno. **
MEMORABILE: La scazzottata nella bisca. "Osvà, c'è uno che te vo!", "Chi è?", "Un tranve!"

Nicola81 1/09/13 18:33 - 1927 commenti

I gusti di Nicola81

Da molti considerato un titolo minore nella filmografia di Bud Spencer a me comunque non dispiace, perché il buon Bud riesce a reggere benissimo la scena anche se privato del suo storico compagno di avventure Terence Hill (non si può dire invece il contrario). Gli intenti educativi sconfinano inevitabilmente nella retorica, ma le ripetute scazzottate e qualche buona gag assicurano comunque la dose di divertimento che è giusto attendersi da un film del genere. Dignitoso cast di contorno e piacevoli musiche dei fratelli De Angelis.
MEMORABILE: "Sa qual'è il mio peggior difetto?"; Le scazzottate con Orso e quella con i marines; Il barbiere; La visita a Osvaldo; La partita.

Babbaiu 3/09/13 17:30 - 29 commenti

I gusti di Babbaiu

Su questo film non riesco a essere oggettivo; assegno *** ma il cuore mi direbbe di arrivare a *****!. Visto e rivisto mille volte per la presenza di uno dei miei eroi dell'infanzia, Bud Spencer! La trama è molto lineare ma il film è ben realizzato e le location azzeccate. Musiche come sempre fantastiche degli Oliver Onions. Molti buoni caratteristi (soprattutto tra le file degli americani, oltre a "Orso"), messaggio sicuramente positivo, un inno allo sport e alla correttezza.
MEMORABILE: Dal barbiere; Quando Bud entra nel finale e fa scoppiare il pallone; Gli allenamenti sulla spiaggia.

124c 19/08/15 14:01 - 2762 commenti

I gusti di 124c

Film sul football americano made in Italy, con Bud Spencer improbabile giocatore e Raimund Harmstorf altrettano improbabile militare americano (lui tedesco di Germania). Ricco di scazzottate fragorose e buoni sentimenti, il film si segnala per il bel debutto cinematografico del pugile Joe Bugner, che tornerà ad affiancare Bud in altri film senza Terence Hill. Divertente Nando Paone, allora giovane napoletano secco che si fa sempre male quando deve caricare. Notevole il direttore di una bisca clandestina che è "mandato più volte in direzione" da Bud.
MEMORABILE: "Sono il direttore!" "E allora vai in direzione" (sock)

Jurgen77 2/05/16 11:38 - 630 commenti

I gusti di Jurgen77

Divertente commedia che si dice abbia sdoganato il football americano in Italia. Copione simile a quello di Bomber con messaggi positivi e diverse situazioni comiche ben realizzate. Notevole la dose di pugni, schiaffi e risse che ben si addicono al ruolo del gigante buono "Bud". Da segnalare anche i cameo della macchietta Nando Paone, a mio avviso comico sottovalutato. Spicca inoltre un Ottaviano Dell'acqua conosciuto nell'ambiente italiano per la storica famiglia di stuntman.

Metuant 3/11/16 18:53 - 454 commenti

I gusti di Metuant

Tipico film alla Bud Spencer ma forse è il più divertente che abbia girato non in coppia con Terence Hill. La struttura anticipa Bomber (cambierà giusto lo sport trattato, non molto altro), i caratteristi e le situazioni sono spesso esilaranti e hanno un buon brio. Alcune scazzottate sono diventate scene di culto del genere. Menzione per la caratterizzazione di Joe Bugner, vero pugile nella vita, in un ruolo che colpisce.
MEMORABILE: La scazzottata nella taverna; L'allenamento.

Ultimo 1/11/16 20:31 - 1348 commenti

I gusti di Ultimo

Molto simile nella struttura al successivo Bomber; qui però lo sport non è la boxe ma il football americano. Detto questo il film è poca cosa, salvato solo dalla bravura e simpatia del mitico Bud; nello specifico sono proprio gli antagonisti a non convincere e così spesso si cade nella noia. Buoni i minuti della partita finale. Mediocre, ma con un suo perché.

Alex75 26/04/17 13:32 - 667 commenti

I gusti di Alex75

Tra una scazzottata e l’altra, la prima collaborazione tra Michele Lupo e Bud Spencer fa passare un messaggio edificante ma non retorico sul valore della lealtà sportiva che dà valore a un film piuttosto prevedibile e con una sceneggiatura non molto curata. La buona forma del “Barbanera”, nonché la simpatia dei ragazzi (in particolare Paone e l’esordiente Bugner) e le energiche musiche degli Oliver Onions ne fanno una delle prove soliste pedersoliane più trascinanti.
MEMORABILE: Le scazzottate tra Bud e “Orso” Bugner; Gli allenamenti sulla spiaggia; "Sa qual è il mio peggior difetto?"

Azione70 28/07/18 00:42 - 140 commenti

I gusti di Azione70

Tipico film “sparatutto” di Spencer. Stavolta gli Usa sono in Italia e si tratta di militari (di stanza nel pisano?) che giocano a football e spesso sono arroganti con i ragazzi “locali”. Verranno sfidati da questi ultimi a giocare un match di football. Bud Spencer, ex campione, sarà l’allenatore degli italiani e ovviamente li porterà a una storica vittoria. Parecchie comparse già viste in altri film di Spencer (e Hill), recitazione mediocre, trama scontata; eppure ci si diverte! Musiche cult dei De Angelis.

Bartolo 10/11/18 11:08 - 1 commenti

I gusti di Bartolo

Bel film su uno sport che, almeno in Italia, risulta sconosciuto ai più. Viene sfruttata la bonarietà del nostro Bud per renderlo piacevole e comprensibile, anche se con alcune lacune. La regia di Lupo è come sempre al servizio di Spencer e ai temi a lui cari: la comicità, la totale assenza di una violenza truce e fine a se stessa e con i buoni che vincono sempre. Bisogna vederlo per quello che è senza pretendere altro, solo così può essere apprezzato fino in fondo.

Pesten 12/12/18 09:55 - 632 commenti

I gusti di Pesten

Uno dei migliori lavori solisti di Bud, molto simile in struttura e svolgimento al successivo Bomber: una storia di sport che nasconde buoni sentimenti, sporitività e lealtà, anche se purtroppo è facile scadere nella retorica. Qui manca a Bud una spalla come Calà, ma nonostante tutto ancora oggi il film strappa risate e simpatia grazie al grosso attore, capace da solo di reggere tutto l'impianto. Personaggi secondari ce ne sarebbero pure, ma vengono solo accennati e per questo non si arriva al massimo dei voti.
MEMORABILE: Il mitico tema musicale dei fratelli De Angelis; La scena della paella.

Domila1 12/08/19 14:52 - 48 commenti

I gusti di Domila1

A volte non serve ideare chissà che per realizzare un buon film. Qui abbiamo una delle storie più semplici per un film di Spencer, ma la spontaneità degli attori, la simpatia di Spencer e quel tocco di serietà che ci mette ne fanno una delle pellicole più riuscite. Harmstorf è un cattivo perfetto, tanto che lo si vedrà in successivi lavori del gigante partenopeo. Ottime le (numerose) scazzottate.
MEMORABILE: Il barbiere e Osvaldo; Scazzottata nella bisca.

Noodles 29/12/19 23:37 - 811 commenti

I gusti di Noodles

Tra i migliori film di Bud Spencer in assoluto. Al di là delle consuete divertenti scazzottate, al di là del significato e dell'insegnamento di fondo, che può piacere o non piacere, vi sono diversi momenti di buon cinema, sia a livello fotografico che di recitazione. Bravi tutti, compresi i ragazzi sbandati che comporranno la squadra di Bulldozer. Divertente, con un leggero calo nel finale. Ottima colonna sonora. Quattro anni dopo si ritenterà l'operazione con Bomber, ma sarà un fallimento.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Maxx g • 4/11/13 04:20
    Servizio caffè - 26 interventi
    Volevo solamente segnalare ( ma lo sanno tutti penso ) che Joe Bugner era doppiato dal grande Ferruccio Amendola.

    Lo stesso Amendola doppia velocemente un uomo delle bibite a bordo campo della sfida finale nel campo da Football.
  • Discussione Squash • 14/09/14 19:32
    Galoppino - 202 interventi
    Maxx g ebbe a dire:
    Volevo solamente segnalare ( ma lo sanno tutti penso ) che Joe Bugner era doppiato dal grande Ferruccio Amendola.

    Lo stesso Amendola doppia velocemente un uomo delle bibite a bordo campo della sfida finale nel campo da Football.



    Errore! Joe Bugner era doppiato da Sergio Fiorentini mentre Ferruccio Amendola doppiava Raimund Harmstorf e l'uomo delle bibite!
    Ultima modifica: 14/09/14 19:35 da Squash
  • Homevideo Rogerone • 15/10/14 16:57
    Galoppino - 178 interventi
    confermo, lasciate perdere la nuova edizione 01 (che si ostina a rieditare le pellicole in letterbox, assurdo). Cercate di recuperare l'edizione della Eagle che è ampiamente sufficiente
  • Curiosità Zender • 25/05/16 17:42
    Consigliere - 43414 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film:

  • Discussione Alex75 • 3/10/17 17:09
    Call center Davinotti - 605 interventi
    Samuel1979 ebbe a dire:
    Una piccola correzione sul commento dell' utente Puma in data "16 aprile 2009 ore 14:11" quando dice:"Joe Bugner è stato un pugile professionista ed ha avuto l'onore ed il merito di finire due combattimenti in piedi perdendo solo ai punti con Cassius Clay, non è da tutti".

    In realtà in molti incontri Alì, (mi riferisco al periodo dal 71 fino al termine della sua carriera) ha avuto la meglio solamente ai punti, proprio perchè non era dotato di un pugno devastante,(come ad esempio quello di Foreman o di Frazier), Muhammad era soprattutto veloce di braccia e gambe.


    Joe Bugner perse ai punti anche contro Frazier e fu campione europeo dei pesi massimi per buona parte della prima metà degli anni '70.
  • Musiche Alex75 • 3/10/17 17:12
    Call center Davinotti - 605 interventi
    In una sequenza sulla spiaggia si sente "Miss Robot" versione inglese della sigla del telefilm Spazio 1999

    https://www.youtube.com/watch?v=ErNKoZASGSQ
  • Discussione Alex75 • 3/10/17 17:17
    Call center Davinotti - 605 interventi
    Discreta presenza di sponsorizzazioni più o meno occulte: oltre alla consueta Pejo, saltano agli occhi i cartelloni del chewing gum Golagomma (e il rosso Santaniello scarta e mastica in un paio di scene proprio queste gomme) e del whisky W5. Inoltre, è messa bene in evidenza la marca della senape con la quale Bud Spencer rovina la paella (Orco).
    La Superga, sponsor tecnico, è presente anche con uno striscione ai bordi del campo di football.
    Ultima modifica: 4/10/17 17:18 da Alex75
  • Musiche Alex75 • 3/10/17 17:22
    Call center Davinotti - 605 interventi
    La breve esibizione canora di Bud Spencer. La canzone, nei titoli di coda, è citata come "Como se llama"

    https://www.youtube.com/watch?v=VQNjlS1H5MU

    La canzone "Just a good boy".
    https://www.youtube.com/watch?v=4YmZ0hIisB4
  • Discussione Lòpe • 28/10/18 19:46
    Galoppino - 198 interventi
    Purtroppo anche Pietro del Papa, il mitico barbiere ci ha lasciato.

    https://www.lanazione.it/pisa/cronaca/morto-piero-del-papa-1.4263322?fbclid=IwAR1ICbD5oyYfpf40wKFSFJkXCBSmK2j1o33zcdLzElZ_hAGWV8TgoGRZxDY
    Ultima modifica: 28/10/18 19:47 da Lòpe