LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/02/07 DAL BENEMERITO MAGNETTI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Magnetti 17/02/07 11:14 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Clint Eastwood interpreta Phil Beddoe, camionista texano che ama le scazzottate e vive con un orangutan (molto a suo agio di fronte alla telecamera). Innamoratosi di una sfuggente cantante (Sondra Locke) la inseguirà con un amico e l'orangutan. Dietro di loro motociclisti e poliziotti tanto agguerriti quanto dementi. Film divertente in alcune scene e niente più. Eastwood ci offre sempre parti non scontate, anche se qui un pò più debolmente del solito. Ruth Gordon brava e pazzerella.

Herrkinski 14/11/08 16:57 - 5023 commenti

I gusti di Herrkinski

Divertente connubio di commedia e action. Clint interpreta un ruolo insolito, ma se la cava bene nell'offrire il personaggio del duro dal cuore tenero, anche grazie alla sua irresistibile autoironia. Di certo molto del divertimento è coadiuvato dal sensazionale orangutan Clyde, che grazie alle sue smorfie e alle doti quasi umane, riesce a far ridere spesso e volentieri. Fa sorridere anche la gang dei motociclisti nazi. Tra scazzottate, inseguimenti e risate, un film di intrattenimento puro.

Tarabas 7/09/09 10:23 - 1687 commenti

I gusti di Tarabas

Il camionista e pugile da strada Philo Beddoe si innamora di una cantante country e le corre dietro per mezza America, in compagnia del suo migliore amico, l'orango Clyde, di Orville e di una ragazza conosciuta lungo la strada. La"banda Eastwood in vacanza mette su una farsa quasi demenziale con tanto di nazi-bikers deficienti, tipo Partito Nazista dell'Illinois. Si ride, anche se il film è un po'invecchiato. Clint al tempo disse che si era divertito un sacco a fare questi film. Con un seguito.
MEMORABILE: L'ultimo match contro il vecchio campione Tank Murdoch, nel quale Eastwood ritaglia un momento "serio".

Tomastich 30/06/10 11:01 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Noioso, lungo, non sense: Clint Eastwood non è Bud Spencer o Terence Hill e cucirgli addosso una pellicola risate e scazzottate fu un grave errore. Tant'è che il film non decolla mai, dura quasi due ore, non fa ridere, non ha un attimo di tensione o di riflessione. La cosa più carina è l'orango.

Galbo 19/06/13 07:02 - 11343 commenti

I gusti di Galbo

Nei panni di uno scanzonato camionista, Clint Eastwood interpreta una commedia on the road diretta da James Fargo. Piuttosto lontano dai suoi ruoli più classici, l'attore americano si destreggia bene con l'insolita partnership di un orango. Il film procede con ritmo altalenante, con qualche momento divertente ma una durata eccessiva, che unita alla scarsa levatura del regista, ne fà un'opera complessivamente mediocre.

Rigoletto 22/03/15 16:21 - 1497 commenti

I gusti di Rigoletto

In un ruolo un po' diverso da quelli solitamente interpretati, Clint Eastwood offre una buona prova all'interno di uno spaccato nel quale è rappresentata un certo tipo di "America", zeppa di personaggi burini la cui logica semplicemente non esiste. Affiancato dal fido Lewis (qui bravissimo) e da una Locke conturbante Clint mette su, diretto da Fargo, un buon film "on the road" non solo per gli spostamenti da un luogo a un altro, ma anche per essere composto da personaggi che nascono e provengono dalla strada.

Rambo90 16/06/19 16:05 - 6316 commenti

I gusti di Rambo90

Sulla scia di Spencer e Hill, con un pizzico della scanzonatezza country del bandito di Reynolds. Scazzottate, inseguimenti, cattivi tonti... il repertorio è proprio quello, ma il ritmo è lasco e il pretesto da cui parte il tutto (la ricerca della ragazza) davvero troppo debole. Eastwood sempre a suo agio nel menare le mani, molto meno nel mostrare il suo lato ironico insieme alla scimmia, più divertente invece Lewis.

Rufus68 5/04/20 23:37 - 3049 commenti

I gusti di Rufus68

In una commedia on the road apparentemente svagata, Eastwood celebra l'agrodolce epopea western dei perdenti che, in fondo, da opposti versanti, si assomigliano tutti come fratelli. Dalla gang scalcinata di bikers ai poliziotti tonti, dal campione a fine carriera alla biondina traditrice il teatrino americano regala solo losers, come si evince dal finale dove ognuno torna a casa con la coda fra le gambe. Simpatico Lewis, quasi bella la Locke, bravissima la sboccata vecchina Gordon con l'aspirazione per la patente.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.