LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Stubby 1/03/07 16:59 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Sequel all'altezza dell'originale. Stavolta si cade un po' nello scontato però ci sta, e infatti molto probabilmente si è voluto dare allo spettatore quello che si aspettava di vedere forse già dal primo film. Le atmosfere restano tali e quali quelle del suo predecessore; anche il phatos e i momenti di esaltazione sono gli stessi. Prodotto vincente.

Puppigallo 6/07/07 10:25 - 4553 commenti

I gusti di Puppigallo

E’ il miglior seguito che ci si potesse aspettare. Non potendo più contare sull’originalità, è stata fatta la giusta scelta di puntare sulle conseguenze dell’improvvisa popolarità di Balboa, su Apollo, leone ferito che medita vendetta sul ring (grande la scena all’ospedale, dopo l’incontro) e sulle sempre apprezzate Paulie magagne. Naturalmente, in mezzo, c’è la storia tra Rocky e Adriana, col prevedibile epilogo. Ben girato, con un buon ritmo, attori in palla e un match finale dove si ripropone lo scontro pugile vs sacco da botte. Notevole e da vedere.
MEMORABILE: "Ha mai beccato 80 pugni a sera? Irrita la pelle"; Stallone, alla richiesta "Vinci", fa una delle migliori quasi espressioni della sua carriera.

Galbo 4/02/08 07:26 - 11524 commenti

I gusti di Galbo

Dopo il planetario successo del primo film era inevitabile un sequel della storia del celebre pugile italo-americano. Il film stavolta diretto dallo stesso Stallone utilizza tutti i canoni narrativi usati nel primo episodio (sport, amore, famiglia, sogno americano etc.) ma pur essendo un prodotto dignitoso è inevitabilmente ripetitivo e manca del ritmo del suo predecessore, specie nella prima parte un po' fiacca. Si risolleva un po' nella seconda parte.

Capannelle 25/02/08 09:10 - 3786 commenti

I gusti di Capannelle

Non era facile ripetersi ma il risultato non delude. Buono l'inizio (dove già all'ospedale i due protagonisti dimostrano orgoglio ma anche rispetto reciproco) e la conseguente lotta psicologica tra gli entourage dei due pugili. Il personaggio di Apollo Creed assume quindi più volume, l'allenatore Mickey mantiene la sua carica, deludono invece alcuni passaggi con i familiari di Rocky. Sempre buoni allenamento e combattimento, ma inevitabilmente copie del primo.

Magnetti 28/02/08 11:33 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Soddisfacente seguito dell'indimenticabile Rocky. Stallone non commette errori sia come regista che come sceneggiatore, qualità questa non riconosciuta dai più. Bravo anche come attore (qui raggiunge il suo apice). Insomma, ottimo film che ripropone le emozioni del primo capitolo soprattutto nella rivalità fra Rocky e Apollo. Bene come al solito le scene sul ring. Al successo del film contribuiscono anche tutti i personaggi di contorno: l'acciaccato ma grintoso allenatore, il mitico Paulie e Adriana.
MEMORABILE: La rincorsa delle galline.

Herrkinski 3/11/08 19:29 - 5418 commenti

I gusti di Herrkinski

Inevitabile sequel. Tuttavia Stallone ha il merito di aver preso in mano il progetto anche come regista, riuscendo quindi a trasmettere nel film tutto l'amore e la passione che ha per il suo personaggio Rocky Balboa. E infatti questo seguito funziona, riparte esattamente da dove finiva il prototipo e ne dà una prosecuzione accuratamente coerente, quasi come una dovuta appendice al primo capitolo. Qualche scena un po' troppo ridondante (Rocky che si allena seguito da una miriade di bambini, quasi da musical), ma nel complesso molto buono.
MEMORABILE: Il match finale.

Homesick 9/11/08 17:46 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Secondo capitolo della saga del celeberrimo pugile, che qui si sposa, mette al mondo un figlio e vince un micidiale match con il suo temibile avversario Apollo Creed. La formula del primo Rocky viene seguita pari pari (tenacia, sportività, attaccamento ala famiglia) e si dettagliano ulteriormente i personaggi di Adriana, Pauli e Mickey (quest’ultimo è Burgess Meredith, il Penguin di Batman); nulla di nuovo, ma sempre piacevole da rivedere, grazie alla semplicità della storia e alla grandiosità dei combattimenti.

Redeyes 28/01/09 17:19 - 2206 commenti

I gusti di Redeyes

Difficilmente i sequel riescono a non stufarmi, con poche eccezioni d'accordo e questa rientra appieno in quel novero. Manca, ovviamente, dell'effetto novità del primo, di quel senso di revanchè che infondeva, ma non manca di cuore. Stallone dirige linearmente e si contorna di quel cast che tanto bene aveva funzionato. Creed è l'antagonista par excellance di questi primi due titoli ma finisce per esser amato tanto quanto l'eroe di Philadelphia! Finalone ad effetto che ha ancora un suo perché!

Tarabas 6/04/09 14:51 - 1737 commenti

I gusti di Tarabas

Dopo il pareggio-farsa della prima sfida, Rocky si guadagna la rivincita contro Apollo Creed. Sequel onesto del primo episodio, che Stallone dirige in proprio dopo il successo. La vicenda è ovviamente ripetitiva, ma il tasso di onestà e credibilità dei personaggi rimane alto e questo salva il film. Si approfondiscono le vicende familiari del protagonista, al quale Stallone-regista offre più spazio interpretativo. L'incontro finale, del tutto irrealistico per violenza, comincia a dare segni della virata imminente verso l'eccesso. Comunque buono.

124c 20/04/09 17:29 - 2786 commenti

I gusti di 124c

C'è il partito dei "Rocky doveva terminare con il primo film" e c'è chi apprezza anche i seguiti, nati, ovviamente, per fare cassetta. Io sono uno di quelli a cui piace che la storia sia continuata ad oltranza. Il secondo film, anche se inarrivabile rispetto al primo, regge ancora in credibilità e mito. Se Stallone è una riconferma, notevole (come nel primo film) è la presenza di Burgess Meredith (il Pinguino dei telefilm anni 60 di Batman) nei panni di Mickey. Colonna sonora ai tempi usata da Raisport!
MEMORABILE: Adriana che si risveglia dal coma e urla al marito Rocky: "Vinci, vinci, vinci!"

Sylvester Stallone HA RECITATO ANCHE IN...

Cotola 22/04/09 21:06 - 7705 commenti

I gusti di Cotola

Discreto sequel, per quanto inferiore rispetto al primo capitolo, che dà ancora un certo spazio ai personaggi e non "sbraca" ancora (come succederà negli altri seguiti) nell'effettismo ad uso esclusivo dello spettacolo. Il personaggio di Rocky, infatti, non si discosta molto da quello della prima pellicola e cioè dell'uomo comune. Ciò, a mio avviso, è una discreta qualità. Probabilmente il migliore dei sequel nonostante una certa ripetitività.

Renato 17/07/09 14:16 - 1623 commenti

I gusti di Renato

Un ottimo séguito, con l'inevitabile rivincita tra Rocky ed Apollo Creed. Pur nell'ambito di un cinema squisitamente commerciale, funziona davvero tutto: dalla storia al cast, dai luoghi (ancora Philadelphia, ottimamente sfruttata) alle grandi musiche di Bill Conti. Stallone ci mostra come il suo Rocky sia un formidabile incassatore non solo sul ring, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Rambo90 16/01/10 20:25 - 6525 commenti

I gusti di Rambo90

Storia quasi identica al prototipo della serie, eppure il film vive di vita propria: i caratteri dei personaggi sono portati avanti con estrema competenza e approfonditi come raramente capita nei sequel dei film di successo commerciale. Stallone appesantisce il suo personaggio di problemi fisici (dovuti al primo incontro) e morali (odia le pubblicità) dando ancora una volta prova di essere un attore sottovalutato.
MEMORABILE: Durante l'allenamento Rocky viene incitato da Mickey ad acciuffare una gallina che corre!

Sibenik 30/01/10 20:49 - 90 commenti

I gusti di Sibenik

Considerato che si tratta di un "numero due", davvero niente male, soprattutto grazie all'intera conferma di fondamenta a prova di terremoto. Perso il clamoroso incontro per il titolo, il nostro deve reinventarsi una vita, ma non è così semplice tornare in terra dopo essere stati in Paradiso. La versione deteriore del cinema yankee, in cui sembra che l'intera vicenda sia stata scritta per allinearsi ai desiderata del pubblico. Ruffiano.
MEMORABILE: Certamente non le scene di boxe, qui siamo molto più vicini alla scazzottata da osteria che alla noble art.

Pinhead80 12/02/10 13:41 - 4038 commenti

I gusti di Pinhead80

Secondo capitolo della saga di Rocky Balboa, lo stallone italiano. La storia ricomincia là dove era terminato il primo film, con Rocky ed Apollo che si ritrovano nell'ospedale dopo il loro match. Il primo e il secondo capitolo si possono considerare una cosa sola. Come al solito sempre ottimo Stallone, dalle smorfie al resto. Trama scontatissima.

Ilcassiere 30/04/10 09:19 - 283 commenti

I gusti di Ilcassiere

Sicuramente un buon film ma lontano dallo spessore del primo. Stallone è di nuovo molto bravo nel dare una grande umanità al suo personaggio, nato nei bassifondi di Philadelphia e arrivato al successo grazie a tenacia, sudore e forza di volontà, ma si è un po' persa l'autenticità del primo episodio in cui le origini da emarginato sociale di Rocky erano delineate in modo più efficace. Il combattimento finale è troppo teatrale ma tutto sommato il giudizio globale sul film è positivo.

Nando 4/08/10 01:40 - 3498 commenti

I gusti di Nando

Sequel dovuto per continuare il cammino del pugile americano che ebbe una chance per il titolo il giorno di Natale, perdendo in maniera poco pulita. Qui si osserva il livore di Apollo e la semplicità di Rocky. Soliti allenamenti leggendari coadiuvati dalla musica di Bill Conti. Il match finale è epicamente drammatico e Stallone già pregustava un nuovo sequel.

Belfagor 13/11/10 09:46 - 2629 commenti

I gusti di Belfagor

Pur risentendo del confronto con il primo capitolo, si rivela un sequel più che discreto. Rocky punta alla rivincita mentre si vede costretto ad affrontare i problemi di tutti i giorni: dopo una prima parte piuttosto lenta, il grado emotivo della pellicola si alza. Forse troppo in certi punti, ma non si può negare che questo film sia coinvolgente. Qualche esagerazione qua e là, ma la fedeltà e la coerenza nei confronti dell'originale ci sono. Lo scontro finale è indubbiamente avvincente.

Lupoprezzo 15/10/10 14:57 - 635 commenti

I gusti di Lupoprezzo

Nel secondo episodio il buon Sly passa anche dietro la macchina da presa con esiti decenti. La prima parte, finché lo stallone è nella stalla, il film regge bene: il suo declino, il patetico tentativo nella pubblicità (ora ho capito a chi si è ispirato Totti), le difficoltà di (soprav)vivere mitigate dalle battute del protagonista; ma è la seconda parte che non convince: abbozzata, riciclata, che si trascina fino allo scontro finale (veramente malfatto).

Mdmaster 14/10/10 09:13 - 802 commenti

I gusti di Mdmaster

Un discreto sequel portato giù da una prima parte discretamente fiacca in cui Rocky decide di lasciar stare il pugilato e darsi alla vita di famiglia (con risultati, ovviamente, terrificanti). Lì sarebbe occorso un cast migliore per interessarci a Rocky che compra casa, porta a passeggio il cane, va a trovare Paulie... e basta! Fateci vedere i montaggi, dateci un Apollo Creed incavolato più che mai, un match finale drammatico! Si risolleva dopo un po', per fortuna. Arriva Amendola stavolta e forse ha senso.
MEMORABILE: "Devi mangiare saette e cacare fulmini! Ti dovranno fermare coi lacrimogeni!"

Sylvester Stallone HA DIRETTO ANCHE...

Paruzzo 16/10/10 12:42 - 140 commenti

I gusti di Paruzzo

Ottimo sequel che regge il confronto con il primo Rocky, anche se il budget è superiore e si vede. Continua il duello tra Rocky e Apollo Creed, ferito nell'orgoglio dopo l'incontro che lo ha visto prevalere solo ai punti contro un "dilettante". Come il primo si regge su una serie di memorabili personaggi e su alcuni spezzoni indimenticabii, come gli allenamenti o l'incontro finale.
MEMORABILE: Devi mangiare saette e cacare fulmini!

Jcvd 26/02/11 22:20 - 258 commenti

I gusti di Jcvd

A mio parere il peggior film della saga. Pur restando ottimo e un discreto sequel, annoia un pochino troppo e manca dell'azione necessaria. Il voler mostrare Rocky eccessivamente ingenuo e stupidotto dopo l'exploit dell'incontro con Apollo Creed infastidisce, anche se chiaramente non si rimane delusi a guardarlo.

Piero68 17/05/11 09:34 - 2793 commenti

I gusti di Piero68

Anche se questo primo sequel mantiene molti degli elementi originali, già inizia la lenta ed inesorabile discesa che accompagnerà i seguenti. Viene creato un clichè che sarà mantenuto identico per almeno due successivi sequel e soprattutto inizia l'inserimento a piccole dosi della solita retorica. Il film tutto sommato funziona ancora. La regia non è male e la sceneggiatura può essere ancora passabile. Inoltre gli attori sono credibili nei loro ruoli. Ma è solo un successo effimero che verrà presto spazzato via da tutti gli inutili sequel.

Markus 9/09/11 14:03 - 3367 commenti

I gusti di Markus

Ottima sequel che, privato dell'eccessiva vena malinconica del primo capitolo (benché necessaria) assume un tono più glorioso, vincente: Rocky inizia a “nasare” il facile "Dio danaro" che appassiona lui e fa sognare lo spettatore. La vicenda scorre via senza intoppi e ci regala emozioni agonistiche ed anche a carattere sentimentale con la bruttina - ma tanto brava - Adriana. Spassosa la parte in cui Rocky - ormai celebre - gira uno spot del dopobarba “Brut de Fabergè”.

Lucius 3/04/12 01:42 - 2828 commenti

I gusti di Lucius

Continuano le vicissitudini esistenziali e professionali di Rocky Balboa in questo splendido ed emozionante seguito scritto e diretto da Sylvester Stallone, che ha dato ancora una volta l'anima al suo personaggio. Ovviamente un seguito non sentimentale ma pregno di veri sentimenti. Le vicende temporali hanno inizio dove terminano quelle di Rocky: il pugile sembra aver raggiunto una sorta di serenità personale coronando anche il suo amore con l'amata Adriana, salvo poi ritrovarsi per valide ragioni nuovamente sul ring. E la magia si ripete. Ottimo.

Rigoletto 30/06/12 14:34 - 1624 commenti

I gusti di Rigoletto

Il secondo capitolo della saga di Rocky è uno dei migliori sequel mai realizzati; certo, è inferiore al primo film, ma è comunque un prodotto che sfiora l'eccellenza. Stallone bissa il successo (e la mole di lavoro, visto l'impegno alla regia e alla sceneggiatura). Interessante anche la crescita del personaggio di Apollo Creed. Sempre ottimi Young e Meredith (non solo manager, ma anche padre, primo critico e primo difensore del suo protetto). La formula è la stessa, vincente: ***1/2
MEMORABILE: Rocky: "Ha mai beccato 500 pugni in faccia per sera? Irrita la pelle dopo un po'!"

Il Dandi 27/07/13 01:36 - 1899 commenti

I gusti di Il Dandi

Il sequel più prevedibile possibile, teso solo a vendicare il finale amaro del primo. Tuttavia la parte più apprezzabile rimane la prima, in cui vediamo un Rocky umile e senza ambizioni rientrato nell'anonimato dopo il suo momento di celebrità insieme alla sua (adesso moglie) Adriana: è qui che si riconferma l'umanità più genuina del personaggio riprendendo le atmosfere più squallide e pessimiste del precedente. Il resto è una favola, e non c'è niente di male a volerci credere.
MEMORABILE: La conferenza stampa con Apollo.

Dengus 19/04/14 14:27 - 349 commenti

I gusti di Dengus

Il finale così poco scontato di tre anni prima faceva capire che sarebbe arrivato per Balboa il momento di vendicarsi. La differenza tra i due episodi è molto labile e spesso sembra di vedere l'episodio capostipite. Stavolta però tra le provocazioni irose di Creed e l'amore ormai consolidato con Adriana, Rocky ci regalerà un altro epico finale che assieme a quello del precedente rappresenta uno dei momenti più belli del cinema di sempre. Sempre grandiosi Stallone e i vari comprimari, che si confermano a livello del precedente.
MEMORABILE: Il finale; Adriana... Ce l'ho fatta!

Viccrowley 26/07/14 21:07 - 803 commenti

I gusti di Viccrowley

Inizia esattamente dove si era interrotto il film di Avildsen e non sfigura per niente, questo emozionante sequel delle avventure dello Stallone Italiano. L'impianto filmico è il medesimo del capostipite così come lo sono le sensazioni e le suggestioni di un'America perennemente a due facce, con ricchezza e povertà, sogni e comuni problemi quotidiani. Epica la parte puramente sportiva con il ritorno di un carismatico Apollo Creed e di Mickey, vera e propria figura paterna che accompagna Rocky verso la gloria. Da pelle d'oca l'OST di Conti.
MEMORABILE: "Ti metto giù!"

Edecubo 23/08/14 16:22 - 49 commenti

I gusti di Edecubo

Si vede chiaramente che è il sequel del primo film, ma si nota anche il cambio di regia (qui di Stallone in prima persona) e tanto altro. Il fascino del primo è svanito qui sembra che si cerchi di raccontare anche in maniera poco chiara cosa è successo dopo ai nostri protagonista. Viene trattata la morale riguardo alla velocità con cui si arriva al successo, in maniera grossolana ma è l'unica cosa che rimane; il resto è minestra riscaldata sapientemente.
MEMORABILE: Il giubbotto con la tigre di Rocky: inguardabile...

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Mickes2 1/09/14 10:51 - 1668 commenti

I gusti di Mickes2

Il secondo capitolo della saga racchiude ancora una discreta parte dello spessore del capostipite proiettandosi verso un futuro incerto (una nuova dura realtà, la famiglia, il pericolo, l’ineluttabile voglia di rimettersi in gioco in nome dell’orgoglio) e lo fa tramite una regia adeguatamente ordinata. Ma al giro di boa bisognava svoltare con più decisione e scollarsi dall’ulteriore cavalcata sul ring (dove si raggiunge quell’irreale nelle dinamiche impossibile da ignorare). Discreto perché soggettivamente qualche emozione la regala.

Disorder 20/12/14 12:41 - 1412 commenti

I gusti di Disorder

Un sequel quasi indispensabile, per molti versi speculare e complementare al primo film. Rocky ha avuto il suo momento di gloria, è diventato "qualcuno" ma non ha ancora imparato che nella vita nulla è scontato e la stima della gente va guadagnata giorno per giorno. In questo secondo capitolo si inaugura definitivamente una delle saghe più mitologiche del cinema americano, cristallizzando quelli che saranno poi gli elementi base di tutti i seguiti (cadere-rialzarsi). Non vale il primo, ma il livello è ancora molto alto.

Minitina80 21/03/15 10:18 - 2460 commenti

I gusti di Minitina80

Non era facile rispondere in modo convincente ed efficace al primo episodio, sia perché viene meno la novità sia per l’esito che questi ha avuto; eppure, nonostante un inizio in sordina, in alcuni frangenti riesce addirittura a superarlo. Nessuno come Stallone è capace di raggiungere un tale livello di epicità e coinvolgimento nel mostrare gli allenamenti di un pugile. Ancora una volta avvincente ed emozionale.

Brik94 13/08/15 08:14 - 68 commenti

I gusti di Brik94

Non un sequel ma una seconda parte, che riprende esattamente da dove si era interrotto il primo capitolo. Stallone crea ancora più sfaccettature al suo personaggio e tutti gli altri interpreti fanno il loro dovere alla grande. La magica colonna sonora accompagna come sempre il film, memorabile nella scena dell'allenamento fino all'incontro che per gli ultimi dieci secondi tiene col fiato sospeso.
MEMORABILE: Il countdown finale; Adriana si risveglia dal coma "Rocky devi farmi un favore... vinci... VINCI!"

Parsifal68 18/04/16 10:34 - 607 commenti

I gusti di Parsifal68

Secondo capitolo della fortunatissima saga incentrata sul pugile italo-americano Rocky Balboa. Stesso plot, stessi attori e stessa location; qui va in scena la scontatissima rivincita con Apollo Creed. Non c'è molto di diverso da aggiungere rispetto al primo film: anche qui il livello è ottimo e si rimane in un contesto accettabile prima di tracimare dal terzo capitolo in poi. Stallone regista se la cava discretamente.

Paulaster 25/08/16 10:15 - 2927 commenti

I gusti di Paulaster

Il copione della classica rivincita viene rispettato dando notevole spazio alle situazioni personali (qualche sforbiciata poteva migliorare il ritmo). Meno ambiente da strada e più retorica assortita per arrivare al momento dell'incontro con buone sensazioni. Regìa di livello inferiore sul ring e scorpacciata di pugni per l'enfasi dell'ultimo gong. Il meno aiuto dai comprimari evidenzia i limiti recitativi di Stallone.

Smoker85 11/01/17 16:19 - 401 commenti

I gusti di Smoker85

Stallone assume la regia di questo sequel (del primo film era infatti già soggettista e sceneggiatore) mantenendo inalterati i meccanismi perfetti del numero uno. Ben tratteggiato Apollo, ottime caratterizzazioni per lo staff del protagonista (Adriana, Paulie, Mick) e, ancora una volta, musiche vincenti. Meno retorica e più verosimiglianza negli eventi successivi al grande scontro, con Balboa che cerca di sbarcare il lunario onestamente ma senza fortuna. Probabilmente il sequel migliore della saga.
MEMORABILE: L'allenamento con la gallina; Il finale.

Alex75 19/01/17 09:41 - 696 commenti

I gusti di Alex75

Continuazione consequenziale del film di Avildsen, ne ricalca la struttura narrativa con meno rigore ma con una maggiore intensità emotiva (soprattutto nella seconda parte). Stallone ritrae con genuinità il suo personaggio di outsider tanto impacciato nella vita quotidiana quanto tenace e potente sul ring, in quella che è probabilmente la sua migliore regia, lontana dalle ridondanze dei capitoli successivi. Gli attori di contorno e le musiche di Conti si confermano punti di forza.
MEMORABILE: Le schermaglie verbali tra Rocky e Apollo; L’allenamento con Mickey ("Devi mangiare saette e cacare fulmini!"); Il match finale.

Luras 14/08/17 14:02 - 142 commenti

I gusti di Luras

Stallone riprende il suo personaggio sceneggiando come nel primo ed esordendo alla regia. La rivalità tra Rocky e Apollo aveva appassionato tutti e qui viene riproposta alla grande, sfruttando il successo dell'esordio e maggiori risorse tecniche ed economiche. Guadagna in spettacolo puro ma perde in realismo, non ha l'autenticità da strada del primo Rocky. Meno ruspante e più scenografico, combattimento finale compreso. Però la riconferma degli attori e musiche trascinanti lo rendono comunque splendido, solo un po' meno vero del precedente.

Jena 1/07/17 15:55 - 1243 commenti

I gusti di Jena

Lo schema è quasi identico all'originale ma non è certo un difetto, anzi. Stallone passato anche alla regia riesce infatti a mantenere i migliori pregi del clamoroso capitolo 1: l'umanità dei personaggi, i sentimenti (senza scadere nel sentimentalismo) la parabola di riscatto e redenzione, il bellissimo combattimento finale. Sempre benissimo Burgess Meredith nella parte dell'allenatore burbero, Burt Young e anche Carl Weathers/Apollo. Perde qualcosa solo perché già visto.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Daidae 7/04/18 09:16 - 2791 commenti

I gusti di Daidae

Stallone prende il timone e la serie prosegue con un valido sequel, che per certi versi ho preferito anche al primo. Buona la prova degli attori, su tutti Burgess Meredith, anziano ma tosto ex pugile che darà a Rocky ciò che serve per l'incontro finale. Non troppo originale, magari in parte ripetitivo, ma ha i suoi punti di forza: notevoli ad esempio le scene dell'allenamento. Da vedere.
MEMORABILE: "Devi mangiare fulmini e cacare saette!"

Didda23 20/02/19 08:41 - 2305 commenti

I gusti di Didda23

In soldoni un remake del primo film, con un finale diverso. Ci sono la quotidianità di Rocky che vede i primi riscontri del suo successo (con tanto di spot pubblicitari di un trash disarmante), il rapporto sempre più solido con l'amata Adriana e gli iconici allenamenti fra le strade di Philadelphia. Il pugilato è relegato alla parte conclusiva, ma certo non entusiasma causa la scarsa verosimiglianza. Stallone, però, sa ricreare nel personaggio un candore umano unico, che fa soprassedere su innumerevoli scelte narrative non sempre brillantissime. Non male.
MEMORABILE: Il rapporto fra Rocky e Adriana; Il ritiro e il ripensamento; La gente che partecipa all'allenamento.

Lupus73 24/01/20 12:03 - 763 commenti

I gusti di Lupus73

Seconda parte che inizia in continuità con il primo. Sly cura anche la regia che, meno raffinata, crea un lavoro meno compatto ma più coinvolgente e personale in cui vengono affinati elementi e personaggi ancora acerbi, in Rocky; la gamma di situazioni ed emozioni è ancora più ricca e accompagna lo spettatore fino al match di rivincita, che si rivela persino più epico del precedente. Insomma, siamo sul livello del primo e la saga poteva concludersi con questo film immortale che fa da spartiacque tra i lavori più sociologici anni '70 e lo Sly icona anni '80.
MEMORABILE: L'inizio in continuità; Gli spaccati di vita di Rocky post primo match e le provocazioni di Apollo; Il match e il finale con l'eccezionale OST.

Gugly 6/01/20 11:59 - 1017 commenti

I gusti di Gugly

Sequel che fa blocco unico con l'esordio dell'"italian stallion" sul ring del cinema: se la sfida con Apollo Creed è analoga alla precedente, Stallone aggiunge alla storia altri dettagli concreti che umanizzano il protagonista (l'entusiasmo per i primi guadagni e il rischio di investimenti azzardati, la goffaggine sul set pubblicitario), compreso il ritorno nell'anonimato; anche il rapporto con Adriana e Paulie prosegue sui binari del realismo. Si inizierà a scantonare dal successivo episodio.
MEMORABILE: Adriana, discreta ma non succube rispetto alle decisioni del marito, ogni tanto un po' avventate (specie sulle questioni economiche).

Siska80 6/11/20 18:17 - 975 commenti

I gusti di Siska80

Per certi versi migliore del primo (il cui intreccio è tutto sommato abbastanza prevedibile), sebbene spinga il piede sull'acceleratore del dramma (soprattutto familiare). L'aspetto più interessante e realistico è rappresentato da un Rocky messo in disparte dopo breve tempo, per giunta ostacolato dalla moglie (il cui ripensamento tardivo è comprensibile solamente ai fini del messaggio finale del film, ossia che bisogna sempre supportare le aspirazione dei propri cari). Ottimo cast, finale ovvio ma comunque avvincente.
MEMORABILE: La lite tra Paulie e Adriana.

Maxx g 6/01/21 18:53 - 509 commenti

I gusti di Maxx g

Tre anni dopo il primo capitolo, torna quello che sarà il pugile più noto della storia del cinema. Rocky ha terminato con onore l'incontro con Apollo, ma non ha voglia di combattere, decidendo di iniziare una nuova vita con Adriana, diventata sua moglie. Il problema è che non vi riesce. Il rivale ha però sete di vendetta e così... Il cast rimane invariato e il successo è garantito, conservando quasi intatta la poesia del suo predecessore. Stallone è doppiato da Ferruccio Amendola (nel primo era Proietti). Il resto del cast è altrettanto valido.
MEMORABILE: Le musiche del film; La telecronaca dell'incontro finale, con voce italiana affidata a Sergio Matteucci.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Ciavazzaro • 12/07/09 12:19
    Scrivano - 5618 interventi
    Stallone finite le riprese di questo film,si concentro' subito sul terzo capitolo (nelle sue intenzioni la saga doveva essere una trilogia).
  • Curiosità Fabiodm102 • 29/10/10 19:08
    Disoccupato - 347 interventi
    Doppiatori:

    *Ferruccio Amendola: Sylvester Stallone
    *Simona Izzo: Talia Shire
    *Alessandro Sperlì: Burt Young
    *Vittorio Di Prima :Carl Weathers
    *Antonio Guidi: Burgess Meredith
    *Sergio Fiorentini: Tony Burton
    *Sandro Iovino: Joe Spinell
    *Anna Rita Pasanisi: Sylvia Meals
    *Sergio Matteucci: Bill Baldwin

    Doppiaggio italiano: C.D.
  • Discussione Gestarsh99 • 12/12/10 01:28
    Scrivano - 15547 interventi
    Un appassionante TRAILER ARTIGIANALE,

    il TRAILER ORIGINALE
  • Homevideo Gestarsh99 • 12/01/12 16:04
    Scrivano - 15547 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per MGM/20th Century Fox:



    DATI TECNICI

    * Formato video 1,85:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 2.0 Stereo Dolby Digital: Ungherese Turco
    5.1 Dolby Digital: Portoghese Ceco
    5.1 DTS: Italiano Francese Spagnolo Tedesco Giapponese
    5.1 DTS HD: Inglese
    * Sottotitoli Italiano Inglese NU Francese Portoghese Danese Finlandese Tedesco Giapponese Olandese Norvegese Svedese Croato Ceco Greco Cantonese Ungherese Hindi Indonesiano Ebraico Coreano Polacco Cinese Tailandese Turco
  • Homevideo Xtron • 11/02/12 14:24
    Servizio caffè - 1840 interventi
    Io ho la versione dvd contenuta nel cofanetto "Rocky Collection 5dvd"
    Come extra è presente solo il trailer
    Durata 1h52m04s (immagine a 53:07)

    Ultima modifica: 12/03/15 07:45 da Zender
  • Curiosità Lucius • 3/04/12 12:22
    Scrivano - 8301 interventi
    Partecipazione speciale per il cantante e musicista Frank Stallone, fratello di Sylvester, nella sequenza dei ragazzi attorno al fuoco che intonano una canzone per la coppia di novelli sposi:

  • Curiosità Maxspur • 15/07/12 18:11
    Galoppino - 207 interventi
    Roberto "Manos de Piedra" Duran, ex pugile panamense tra i più grandi di ogni tempo, campione del mondo in quattro differenti categorie di peso (all'epoca del film era da sette anni campione del mondo dei "leggeri") appare nel film come "sparring" di Rocky mentre questi sta preparando l'incontro con Creed cercando di acquistare velocità d'esecuzione.

    Statistiche Roberto Duran, fonte: Wikipedia.
  • Musiche Alex75 • 1/08/17 17:26
    Call center Davinotti - 636 interventi
    La canzone Gonna Fly Now, che valse l'Oscar a Bill Conti:
    https://www.youtube.com/watch?v=qgeJr7gMI9I