LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/06/07 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 11/06/07 18:56 - 3839 commenti

I gusti di Undying

Giuliano Carnimeo è stato uno di quei classici registi in grado di passare, con altalenanza (ma competenza), da un genere all'altro, lasciando comunque una traccia del suo passaggio. Se, ad esempio, Perché Quelle Strane Gocce di Sangue sul Corpo di Jennifer? sembra essere citato da De Palma in Vestito per Uccidere (il delitto in ascensore), questa parodia erotica (molto accentuata sulle natiche della Cassini, impegnata nella "raccolta del melone") rimane un must della commedia pecoreccia, memore di un Banfi vestito alla Tony Manero. Frizzante.

B. Legnani 7/10/07 15:25 - 4788 commenti

I gusti di B. Legnani

Assai mediocre. Poco funziona, a partire dal fatto che i due che parevano i protagonisti quasi spariscono nel nulla, vale a dire la dentosa Paola Morra e Maurizio Interlandi (parente?). Lo spostamento da Prato all'Holiday Inn di Roma non migliora la situazione, perché il finale, al di là di Banfi in "stile Manero", dà una conclusione bassa ad un film che vola e resta basso.

Lovejoy 30/01/08 15:16 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Decisamente mediocre, nonostante la presenza dei soliti noti (ovvero il terzetto Banfi, Vitali e Carotenuto). Ma l'esile canovaccio è stato ipersfruttato in migliaia di commedie simili e qui si raschia il fondo di un barile ormai consunto; inoltre la regia di Carnimeo dà il colpo di grazia, infliggendo un tono scialbo e incolore. Il cast non risolleva più di tanto la situazione. Anche loro sembrano non credere molto in quello che fanno.

Ciavazzaro 1/06/08 12:50 - 4766 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Scialba commedia erotica Anni Settanta, che ha davvero poco da offrire. Certo, vi sono Nadia Cassini e il suo posteriore, Montagnani, Carotenuto, Vitali e Banfi preside, ma neanche il cast di attori riesce a rendere il film accettabile, pieno com'è di luoghi comuni e scenette di sesso insipide, messe qua è là per farlo appartenere al filone della commedia scolacciata. Carnimeo ha fatto di meglio.

Stubby 13/07/09 09:00 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Il film è quello che è, ma il "lato B" della Cassini vale da solo la visione del film; del resto fu fatto apposta per questo motivo e possiamo tranquillamente affermare che tutto ruota attorno ad esso! Cast che farà la gioia degli aficionados della commedia sexy all'italiana.

Mco 12/10/09 02:00 - 2159 commenti

I gusti di Mco

Parlare di questo film per me è un po' come tuffarsi a peso morto nei primi anni delle vhs, dei video 2000 e Betamax. Le emittenti regionali lo trasmettevano di continuo e i nastri si sprecavano, come gli elogi ai glutei della Cassini (di cui è inutile scriverne la bellezza estatica). Comicità greve, cialtrona e tirata via alla bell'e meglio. Ma che gran gusto ragazzi Banfi, Vitali, Montagnani e Mimmo Carotenuto tutti insieme. Bei tempi.

G.Godardi 1/02/10 17:18 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Peccato per la confezione raffazzonata, perché questo film rappresenta uno dei pochi tentativi di far uscire la commedia sexy dalla provincia italiana ed inserirla in altri contesti, quelli tipici del teen movie americano (college più sport) e soprattutto di allinearsi alla moda del travoltismo. Infatti, dopo una prima mezz'ora tipica del genere, il film si assesta su tali coordinate. Purtroppo il budget è limitatissimo e Carmineo devo accontentarsi di alludere più che mostrare. Il cast però è perfetto e la Cassini in splendida forma (in tutti i sensi).

Fabbiu 29/08/10 22:33 - 1954 commenti

I gusti di Fabbiu

Direi che nel filone in cui si colloca non occupa i posti più bassi; Carnimeo sa valorizzare le sinuosità di una bella Nadia Cassini (qui pure autrice della colonna sonora) e, a differenza degli altri simili, qui non ci sono molte parti morte colmate da inutilissimi sentimentalismi. Vitali è un po' più presente del solito (ed è anche abbastanza simpatico), sono bravi Carotenuto e Montagnani e gli scherzi dei compagni in classe, pur se banalissimi, si lasciano seguire. Infine Banfi, nel ruolo del professore, fa davvero tanto ridere.

Funesto 22/06/11 14:33 - 525 commenti

I gusti di Funesto

Solito pecoreccio che ha come unica "originalità" quella di portare la Cassini nell'ambiente scolastico. Sul piano puramente comico funziona (anche se le rape da cui si cava il sangue non son proprio freschissime) e il merito è di Banfi (che ci regala, nei panni della massaggiatrice indonesiana una delle scene più divertenti mai realizzate), Vitali (che col primo fa alcuni di quei duetti che tanto ci piacciono), Carotenuto e un'inquietante Coluzzi. Ma il finale in calando e la pessima confezione sono sentori di una gran superficialità realizzativa.
MEMORABILE: Montagnani che finge di avere le gambe sane in ospedale; "l'albero che tendevi la pargoletta mèno... e il verde melogrèno... "; Banfi massaggiatrice

Nando 16/07/11 15:38 - 3496 commenti

I gusti di Nando

Sexy commediola anni 70 tutta incentrata sul fondoschiena della Cassini, all'epoca molto in voga. Nonostante la presenza di un nutrito gruppo di interpreti di livello la narrazione non si schioda da un lascivo marasma privo di appeal, il cui unico scopo è cercare la risata con battute di infimo livello.

Dengus 9/01/12 11:59 - 349 commenti

I gusti di Dengus

Ennesimo B-Movie pecoreccio della serie "visti uno visti tutti", che serve più che altro ad esaltare le natiche della Cassini e a lanciare definitivamente Banfi (senza dimenticare Vitali che diventa co-protagonista). Montagnani e Carotenuto incidono pochissimo e (a parte il Lato B della Cassini) si segnalano positivamente solo Banfi e Vitali, che dan vita a siparietti niente male. Nulla di che, ma è comunque nella storia della commedia italiana.
MEMORABILE: Le torture di Banfi a Vitali.

Homesick 17/02/12 18:05 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Funziona finché si attiene ai parametri della commedia scolastica, affidandosi alle esilaranti gag degli specialisti Banfi, Vitali e Carotenuto; si guasta, invece, quando si lascia sopraffare dall’allora contagiosa febbre disco-music o intavola la buffonata della squadra sovietica della virago Francesca Romana Coluzzi. Dopo jogging in hot pants e lezioni di ginnastica e ballo in body attillatissimi, la sculettante prof. Nadia Cassini si rilassa con un massaggio, concedendo l’atteso nudo posteriore; ma a spogliarsi con più frequenza sono le sue allieve, con Paola Morra capofila.
MEMORABILE: “Braccio, avambraccio, polpaccio!”; Banfi e la lezione di metrica; la “raccolta dei meloni”; la foto del cavallo dietro a quella di Pertini.

Stefania 7/03/12 21:14 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

Travolta da un insolito destino, la Cassini è impegnata in esibizioni tersicoree, come insegnante di ginnastica e campionessa di ballo, in una commedia la cui sceneggiatura sembra scritta da un ubriaco. A parte l'assurdità di Montagnani che, unico fiorentino in un film ambientato a Firenze, viene fatto passare per milanese; poi la prima parte è una commedia scolastica carina, senza sub plot sentimentale ma con la discreta trovata delle corse dei cavalli e della gara di rock acrobatico, poi sembra iniziare un altro film, assai bruttino, col tristissimo personaggio della virago russa. Mediocre.
MEMORABILE: La serata in discoteca. La lezione privata della Cassini a Banfi.

Gabrius79 12/12/13 02:04 - 1206 commenti

I gusti di Gabrius79

Commedia comico-sexy di scarso interesse a eccezione dei consueti duetti tra Alvaro Vitali e Lino Banfi che salvano se non altro la nave che affonda, dato che la storia non sa di niente. Di sicuro uno dei peggiori fra i peggiori del genere. Cassini bella ma inutile, Montagnani purtroppo sprecato.

Scarlett 21/01/16 11:40 - 307 commenti

I gusti di Scarlett

Ormai classica commedia appartenente alla comicità - condita con riprese di nudi - tendenzialmente erotica, molto in voga all'epoca e must della fascia serale per maschietti. Notevole il posteriore della Cassini, praticamente protagonista della pellicola, per il resto un susseguirsi di battute oliate tra i vari attori comici. Qualche scenetta divertente c'è, ma non è certo un film impegnato...
MEMORABILE: Banfi massaggiatrice travestita.

Herrkinski 1/03/16 05:27 - 5297 commenti

I gusti di Herrkinski

Brillante commedia sexy nello stile del periodo. Ha il pregio di mettere insieme i migliori comici sulla piazza in una classica storia a sfondo scolastico; visti i nomi coinvolti era forse lecito aspettarsi qualcosa di più ma comunque non si resta delusi, specialmente grazie a un Montagnani in gran forma e a un Banfi ispirato, che regala alcune battute memorabili. Sull'onda della disco-music viene inserita qualche scena di ballo tutto sommato un po' tediosa, riscattata comunque dalla presenza della notevolissima Cassini, che regala un bel nudo.
MEMORABILE: Banfi che prende lezioni dalla Cassini; Il massaggio; Tutta la gag di Banfi con la "russa" Romana Coluzzi.

Pessoa 16/05/17 14:33 - 1234 commenti

I gusti di Pessoa

Simpatica commedia sexy di Carnimeo che una volta tanto punta su una buona sceneggiatura dell'esperto Veo dando la possibilità a bravi attori come Montagnani, Banfi e un inarrestabile Carotenuto di giocare le loro carte migliori. Bene anche Vitali in versione meno "idiota" del solito e una Coluzzi virago russa mentre la Morra e Interlandi non vanno oltre la mediocrità. Tutto sommato uno dei migliori prodotti del suo genere che strappa parecchie risate, sebbene l'umorismo non sia fra i più raffinati. Si lascia guardare, se non si hanno troppe pretese.
MEMORABILE: La raccolta del melone; Banfi massaggiatrice; Montagnani in ospedale.

Rufus68 15/10/19 20:38 - 3152 commenti

I gusti di Rufus68

Filmino piccolo piccolo che ha il demerito di declinare stancamente dopo la prima mezz'ora, di pirotecnico livello trash. I protagonisti giovani sono inessenziali quasi quanto la Cassini: il suo fondoschiena, però, riesce ad accendere gli estri dei grandi caratteristi presenti, da Carotenuto (esilarante nella "raccolta del melone") a Montagnani per finire alla coppia Banfi-Vitali (memorabili le sevizie del primo ai danni di Alvaro che, a sua volta, rende memorabile una cannuccia succhia-crema).

Markus 22/10/19 16:36 - 3331 commenti

I gusti di Markus

Commedia scollacciata "scolastica" che non aggiunge nulla di nuovo - se non nella protagonista - al folto genere allora in voga. Giuliano Carnimeo sceglie Nadia Cassini (un po' la starlette del 1979) per "interpretare" un'insegnante di ginnastica che impone la danza come metodo d'insegnamento per alunni poco studiosi. La pellicola, decisamente dozzinale, non riesce mai a decollare e l'aspetto farsesco è carente, nonostante lo stuolo di caratteristi impiegati (e sprecati). Le danzerecce musiche di Walter Rizzati sono l'unica nota positiva.

Pinhead80 16/05/20 11:39 - 4005 commenti

I gusti di Pinhead80

C'è poco da salvare in questa commedia scollacciata che vuole ricalcare i fasti della discomusic e del mito di Tony Manero. A "reggere" il film è il marmoreo fondoschiena della bella Nadia Cassini, che viene mostrato senza soluzione di continuità in ogni posizione possibile. Qualche scena in cui compare il sempre bravo Montagnani fa sorridere, ma nel complesso il risultato è deludente. Troppo lunghe e insistite le scene di ballo che fanno minutaggio ma che spezzano oltremodo il ritmo della storia.

Victorvega 16/05/20 01:30 - 312 commenti

I gusti di Victorvega

I classici filmettini scolastici dell'epoca: questo è impreziosito dalla simultanea presenza, sul lato comico, di Banfi, Vitali, Montagnani, Carotenuto, mentre la bellona di turno è la Cassini al suo apice, con il suo fondoschiena protagonista indiscusso dell'intera pellicola. La presenza di tanti comici fa sì che si rida anche e Banfi è (come al solito) una fonte inesauribile di battute. Film elementare, con trama che si dimentica subito (ma non importa).

Alex75 19/05/20 13:52 - 688 commenti

I gusti di Alex75

La "febbre del sabato sera" riscalda il canovaccio tipico della commedia sexy all’italiana senza cambiarne la sostanza (fatte salve alcune sequenze di ballo), composta di situazioni e di battute che si gustano in fretta e altrettanto in fretta si dimenticano. L’unica variante è che i siparietti tra Banfi e Vitali e le performance “professorali” dei bravi ma sprecati Montagnani e Carotenuto sono oscurati dal magnifico “lato B” di Nadia Cassini, che di fatto è l’unica ragion d’essere del film.
MEMORABILE: La raccolta del melone; Il sullodato posteriore della Cassini.

Modo 27/06/20 14:48 - 830 commenti

I gusti di Modo

Sexy commedia all'italiana in versione disco dance per nulla malvagia. Mimmo Carotenuto strepitoso nelle vesti di un preside arruffone del liceo "fratelli Bandiera". Coadiuvato dall' inetto bidello Alvaro Vitali e la strepitosa (fisicamente) insegnante di ginnastica Nadia Cassini, cercherà di recuperare i soldi persi alle scommesse per sussidiare l'organizzazione della squadra studentesca di basket. Simpatiche le presenze di Lino Banfi e Renzo Montagnani. Per gli amanti del genere merita una visione.  
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Geppo • 11/01/12 12:10
    Addetto riparazione hardware - 4018 interventi
    Purtroppo di Stefano Amato non si sa più nulla, la sua filmografia si interrompe nel lontano 1980 (come noi sappiamo) quindi speriamo che sia ancora in vita...
  • Discussione Gestarsh99 • 11/01/12 12:18
    Scrivano - 15092 interventi
    Dengus ebbe a dire:
    ...sparito dopo l'apparizione in Rimini Rimini, del 1987...

    Quella fu la sua ultima apparizione al Cinema ma in tv 2 anni dopo prese parte al telefilm College (1989) nel piccolo ruolo del cuoco militare.
  • Homevideo Rogerone • 19/12/12 16:19
    Galoppino - 178 interventi
    Grandissimo Geppo. Fondamentale.

    Una domanda : quindi questa scena-prologo della versione tedesca non è presente in alcun modo nella versione italiana (sempre del dvd tedesco)? Neanche successivamente ai titoli di testa?

    Nel dvd tedesco c'è la versione tedesca tagliata (ma con il prologo in più) e la versione italiana integrale ma senza questa scena - ne nel prologo, ne montata diversamente nel film. Ho afferrato?

    P.S.
    Geppo mi raccomando controllaci la VHS Apollo di Roma violenta.
    E' importantissima!
    Ultima modifica: 19/12/12 16:20 da Rogerone
  • Homevideo Geppo • 21/12/12 12:45
    Addetto riparazione hardware - 4018 interventi
    Rogerone ebbe a dire:
    Grandissimo Geppo. Fondamentale.

    Una domanda : quindi questa scena-prologo della versione tedesca non è presente in alcun modo nella versione italiana (sempre del dvd tedesco)? Neanche successivamente ai titoli di testa?

    Nel dvd tedesco c'è la versione tedesca tagliata (ma con il prologo in più) e la versione italiana integrale ma senza questa scena - ne nel prologo, ne montata diversamente nel film. Ho afferrato?

    P.S.
    Geppo mi raccomando controllaci la VHS Apollo di Roma violenta.
    E' importantissima!



    Sì Rogerone, la scena- prologo è presente solo nella versione tedesca cut.
    Non c'è nemmeno nella VHS CVR.

    (Presto ti faccio avere anche la durata esatta della VHS Apollo di Roma violenta).
  • Homevideo Rogerone • 21/12/12 19:15
    Galoppino - 178 interventi
    Ok, sempre eccellente il tuo contributo ;)
  • Curiosità Mauro • 11/04/18 14:39
    Disoccupato - 9606 interventi
    MATRICOLE... QUANDO NON ERA FAMOSI
    Come già segnalava Undying, questo è il primo film della carriera dell’attrice romana Francesca Reggiani, all’epoca non ancora ventenne, che nel fotogramma vediamo all’estrema sinistra, con le braccia conserte, nel ruolo di un’allieva della scuola dove insegna la Cassini:


  • Discussione B. Legnani • 26/08/18 17:30
    Consigliere - 14010 interventi
    Geppo ebbe a dire:
    Purtroppo di Stefano Amato non si sa più nulla, la sua filmografia si interrompe nel lontano 1980 (come noi sappiamo) quindi speriamo che sia ancora in vita...

    E' mancato a Madrid, il 1° febbraio 2005. La notizia, presente su Wikipedia, è stata confermata da coloro che erano i vicini di casa quando abitava a Roma.
  • Discussione Geppo • 27/08/18 09:47
    Addetto riparazione hardware - 4018 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Geppo ebbe a dire:
    Purtroppo di Stefano Amato non si sa più nulla, la sua filmografia si interrompe nel lontano 1980 (come noi sappiamo) quindi speriamo che sia ancora in vita...

    E' mancato a Madrid, il 1° febbraio 2005. La notizia, presente su Wikipedia, è stata confermata da coloro che erano i vicini di casa quando abitava a Roma.


    Mi dispiace, immaginavo fosse così. Mannaggia, era ancora abbastanza giovane.
  • Discussione B. Legnani • 28/08/18 12:17
    Consigliere - 14010 interventi
    Geppo ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Geppo ebbe a dire:
    Purtroppo di Stefano Amato non si sa più nulla, la sua filmografia si interrompe nel lontano 1980 (come noi sappiamo) quindi speriamo che sia ancora in vita...

    E' mancato a Madrid, il 1° febbraio 2005. La notizia, presente su Wikipedia, è stata confermata da coloro che erano i vicini di casa quando abitava a Roma.


    Mi dispiace, immaginavo fosse così. Mannaggia, era ancora abbastanza giovane.


    L'utente fb Kinèma Filmaker segnala che Stefano Amato riposa al Cimitero Laurentino:
    Loculo adulti interno
    Blocco B
    Settore 9
    Piano terra
    Loculo n. 9
    Fila 2
  • Musiche Alex75 • 22/05/20 13:54
    Call center Davinotti - 628 interventi
    Titoli di testa. La colonna sonora è firmata da Walter Rizzati:

    https://www.youtube.com/watch?v=qHyfcChMRHo
    Ultima modifica: 22/05/20 13:56 da Alex75