Giocattoli assassini - Film (1993)

Giocattoli assassini
Media utenti
Titolo originale: Dollman vs Demonic Toys
Anno: 1993
Genere: horror (colore)
Note: Conosciuto anche come "Demonic toys 2", è il sequel di "Demonic toys".

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/03/09 DAL BENEMERITO DAIDAE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daidae 23/03/09 19:08 - 2985 commenti

I gusti di Daidae

Assurdo film dell'orrore, non si capisce bene cosa siano la sexy infermiera e il dollman (hanno fattezze umane ma grandezze da giocattolo!). La trama è divertente quanto semplice, la riassume benissimo il titolo alternativo Dollman vs Demonic Toys. Appena passabile ma non aspettatevi un bel film.
MEMORABILE: "Il viscido è esploso!"

Anthonyvm 27/03/18 23:33 - 4327 commenti

I gusti di Anthonyvm

In appena una sessantina di minuti (che poi, tolti i flashback estrapolati dai film precedenti - Demonic toys, Dollman e Radio alien - rimangono quaranta minuti scarsi) non ci si può aspettare troppo e infatti le attese non vengono deluse. La trama è folle e i giocattoli cattivi in formato gigante (data la dimensione lillipuziana dei protagonisti) sono divertenti, ma il climax è inesistente e c'è ben poco spessore a livello di plot. Molto belle la Behr e la Scoggins. Incredibile che un surrogato filmico simile sia stato importato in Italia!
MEMORABILE: Il bambolotto arrapato ed enorme che minaccia la bella donnina di turno.

Caveman 11/04/21 13:19 - 485 commenti

I gusti di Caveman

FIlm che mescola i personaggi di Dollman, Radio alien e Demonic toys. Così il poliziotto interpretato da Thomerson e l'infermiera sua nuova fiamma si alleeranno con la poliziotta per mettere nel sacco i giocattoli infernali. Buonissimo l'inizio con il ritorno al magazzino Toyland e il riassunto dei film precedenti per dare omogeneità alla storia. Quel che manca è però la visione d'insieme e così, colpa anche della brevissima durata, la pellicola ingrana, ma solo a metà. Ci si può comunque ritenere soddisfatti grazie soprattutto alle volgarità che escono di  bocca a Baby Oopsy Daisy.

Buiomega71 3/10/22 00:06 - 2693 commenti

I gusti di Buiomega71

Band cerca di cavare sangue dalle rape, infarcisce il tutto con lunghi flashback dei precedenti "episodi", attacca, con lo scotch, una misera storiella buttata giù su di un Kleenex e cerca di riprendere, senza nessun tipo di criterio, le atmosfere di Demonic Toys. Tra omaggi arnoldiani (la ragazza in miniatura e il ragno), i giocattoli assassini sempre più fastidiosi (new entry un inguardabile "soldatino" che anticipa Small soldiers) e uno scontro finale penoso, si confeziona una truffa di un'oretta giusto per sfruttare il brand dei demoniaci giochi (im)preziosi.
MEMORABILE: Le volgarissime uscite di un insopportabile Baby Oopsy Daisy; La ragazza in miniatura che viene da Radio alien è addirittura quella sbagliata.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Undying • 25/03/09 01:51
    Controllo di gestione - 7593 interventi
    Fissa di Charles Band (che qua oltre a produrre con la sua Full Moon, pure dirige) quella dei "giocattoli assassini" è un marchio di fabbrica.

    Charles Band ha utilizzato questo strategemma fanciullesco sin dai tempi del più riuscito Dolls (1987) e del sufficiente Puppet master - Il burattinaio (1989) (quest'ultimo può vantare qualcosa come 8 sequel!).

    Questo sottofilone a base di feroci pupazzi, ha trovato forza nel successo de La bambola assassina (1988) anche se a Charles Band spetta l'onore (e anche la colpa) di averli lanciati senza lasciarli cadere nel vuoto.

    Tra il 1990 ed il 1993, la filiera che ha prodotto pellicole di questo stampo ha lavorato parecchio sino ad arrivare a questo cross-over tra il pessimo Dollman (1991) e Demonic Toys (1992).
  • Curiosità Undying • 24/09/09 00:25
    Controllo di gestione - 7593 interventi
    L'infinita serie di pupazzi demoniaci

    Potreste anche non crederci: ma in Italia esiste un altro Giocattoli assassini, ed è titolo affibbiato - per l'edizione in VHS - al 5° capitolo della serie Puppet Master (Puppet Master 5: The Final Chapter, Jeff Burr, 1994) che nelle intenzioni originali avrebbe dovuto essere pure l'ultimo, mentre invece si è arrivati a quota 9 (Puppet Master vs Demonic Toys) ed il decimo capitolo è in progetto per il 2010.
  • Homevideo Daidae • 5/01/18 18:38
    Compilatore d’emergenza - 1116 interventi
    È uscito in vhs per CIC Home Video.
    Riguardo il DVD (ma esiste solo il dvd inglese attualmente), il dvd "Demonic Toys" è riferito al capitolo precedente che in italiano è stato editato come "Giocattoli infernali", mentre il DVD "Dollman vs Demonic Toys" corrisponde a questo capitolo.
    In sintesi

    Giocattoli infernali è Demonic Toys
    Giocattoli assassini è Dollman vs Demonic Toys
    Ultima modifica: 6/01/18 07:49 da Zender
  • Curiosità Daidae • 7/01/18 14:07
    Compilatore d’emergenza - 1116 interventi
    Il film è il sequel di Giocattoli infernali, come si è già detto. Ma nel film si mischiano i "sequel" di ben altri due film diversi: il personaggio principale, il poliziotto,
    viene dritto da Dollman del 1991, mentre la ragazza formato bambola viene da Radio Alien, del 1992; entrambi raccontano infatti nel film la loro situazione e mostrano i flashback dei film precedenti.
  • Homevideo Anthonyvm • 6/05/20 09:11
    Scrivano - 701 interventi
    Dalla collezione AnthonyVM, la VHS Cic video/Paramount:

    Ultima modifica: 6/05/20 14:42 da Zender