Blu profondo

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Deep blue sea
Anno: 1999
Genere: animali assassini (colore)
Numero commenti presenti: 25
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Era un bel po' che non si vedevano shark-movies sul grande schermo (almeno da noi). Possibile che nell'era degli effetti speciali digitali nessuno pensasse di sfruttare gli squali per rivitalizzare un genere dalle potenzialità orrorifiche ancora intatte? Ed ecco fatto: DEEP BLUE SEA ci prova, mescolando al fascino ancestrale del pesce più temuto il fantathriller stile ALIEN (già visto in versione subacquea nei vari LEVIATHAN, LA "COSA" DEGLI ABISSI eccetera). Chiamato alla regia Rennt Harlin, già autore del buon 58 MINUTI PER MORIRE...Leggi tutto, dell'ottimo NIGHTMARE 4 (tra i migliori della serie) e CLIFFHANGER, la produzione si affida soprattutto alle sue sperimentate doti di action director lasciando a sceneggiatura e cast un ruolo marginale. Ed infatti la storia non esiste quasi, i dialoghi sono quanto di più scontato, maldestramente hollywoodiano possa esistere e gli attori son decisamente pessimi, tanto che persino il bravo Samuel Jackson si lascia risucchiare dal grigiore generale. Largo agli effetti quindi; così, dopo una buona mezz'ora durante la quale possiamo constatare la pochezza e l'approssimazione dei contenuti (nonché la poca verosimiglianza nei movimenti degli squali digitali, troppo veloci e sguscianti) cominciano le prime esplosioni, con il laboratortio/Alcatraz che si spacca in mille pezzi creando un triste effetto Titanic: acqua che irrompe ovunque, fughe dei malcapitati tra grida e frasi fuori luogo inserite un po' dappertutto... In mezzo a un simile macello arrivano pure gli squali, con massa cerebrale aumentata artificialmente dai soliti furboni del laboratorio ricerche (guidato da una novella Ripley antipaticissima) e quindi pure intelligenti. Mah. Al di là della ridicolaggine di vedere squali di 13 metri muoversi tra i budelli allagati del laboratorio, qualche raro effetto splatter si vede ed è fatto discretamente, ma gli squali non sono mai i veri protagonisti. Musiche di Trevor Rabin (ex chitarra degli Yes di 90125).
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Stubby 24/03/07 12:48 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Quando si tratta di film di squali sono sempre incuriosito, ed anche se in questo caso il film è prettamente fantasioso (a differenza del capolavoro di Spielberg) in quanto le dimensioni degli squali sono troppo esagerate così come il loro comportamento, il film non mi è affatto dispiaciuto, risultando scorrevole ed avvincente con buoni effetti visivi e colpi di scena interessanti. Anche il finale non mi ha deluso. Personalmente lo consiglio.

Undying 12/09/07 17:31 - 3837 commenti

I gusti di Undying

Discreti effetti speciali (anche se a volte l'abuso di Computer Grafica si fa notare) ed una trametta risaputa: una ricerca medica, per arginare la terrificante malattia denominata "morbo di Alzheimer", induce una scienziata ad alterare la massa cerebrale degli squali con conseguenze inimmaginabili, poiché i feroci predatori iniziano a cacciare, di concerto, le prede umane in maniera intelligente. A dispetto della pochezza narrativa il film diverte e tiene incollati allo schermo grazie alla strampalata dose di tensione, sfociante nel gore.

Galbo 15/09/07 12:56 - 11521 commenti

I gusti di Galbo

Tra i tanti film che sull'onda (è il caso di dire) del successo dello Squalo spielberghiano hanno invaso gli schermi, Blu profondo è uno dei migliori. Non si tratta di certo di un capolavoro: la storia della manipolazione del cervello dei predatori è risibile e la sceneggiatura poco più che abbozzata. Tuttavia c'è una certa abilità del regista Harlin a costruire la tensione, gli effetti speciali non sono male e alcuni interpreti (specie Stellan Skarsgard e Samuel L. Jackson) sono molto adatti. Bene per un paio d'ore disimpegnate.

Lovejoy 10/12/07 21:48 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Di una noia inenarrabile. Squali modificati in laboratorio e riprodotti con la computer grafica? All'inizio potrà anche divertire (giusto per cinque minuti) ma poi subentra la noia. Renny Harlin non vale neanche un dito di Spielberg e il cast è forse uno dei peggiori nella storia del cinema. Tolto Jackson, che se ne va in maniera incredibile, in una scena di alta comicità involontaria, il resto del cast è orribile. Procurarsi un gruppo di attori più seri no, eh?

Sunchaser 14/10/08 20:35 - 127 commenti

I gusti di Sunchaser

Thriller-horror di fantascienza con personaggi schematici, dialoghi imbarazzanti, sceneggiatura e situazioni involontariamente comiche. Quel poco di cinema che c'è svanisce con la scomparsa di Samuel L. Jackson. Gli ottimi effetti speciali (digitali e non) e qualche bella scenografia non riescono a riscattare il film, ma perlomeno allontanano la noia.

Puppigallo 16/10/08 13:30 - 4551 commenti

I gusti di Puppigallo

Il pezzo forte di questo film doveva essere rappresentato dagli effetti speciali (computer grafica e animatronics). Peccato che, se gli animatronic (lo squalo sedato) sono all'altezza, gli squali realizzati a computer (tarantolati, con movimenti innaturali) sono assai poco credibili. La pellicola ha dalla sua un certo ritmo e qualche discreto momento, ma i dialoghi sono puerili e i personaggi ultrastereotipati. Non convince neanche la comparsata di Samuel L. Jackson, anzi...e la storia meno ancora, nonostante la scusa della ricerca scientifica. Mediocre.
MEMORABILE: Cuoco nel forno; Lo squalo sedato si rianima e vuole fare uno spuntino; Gli squali cerebralmente potenziati (manca solo che si mettano a parlare).

Ciavazzaro 17/10/08 16:54 - 4768 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Da una bella idea di partenza, con i protagonisti ostaggi di un pericoloso squalo modificato geneticamente in un laboratorio sottomarino, un film più che gradevole. Non male il cast: Jackson che finisce male, Jane... Le scene con lo squalo non sono troppo ridicole. Non male.

Daniela 11/04/09 16:01 - 9840 commenti

I gusti di Daniela

In una base sottomarina una scienziata col fisico da top-model deve affrontare con altri membri dell'equipaggio alcuni squali resi pericolosi da esperimenti genetici. Gli squali hanno fame e gli umani sono appetitosi. Per nostra fortuna, data l'antipatia dei personaggi e la pochezza dei dialoghi... I momenti di pappatoia sono infatti gli unici gradevoli e riescono a garantire una certa tensione. Jackson fa una delle sue solite sparate, più insolita invece la sua uscita di scena. L'epilogo è immorale, da far digrignare i denti.

Ale nkf 4/05/09 19:49 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Film piuttosto drammatico, ma che a me è piaciuto molto e forse, fra quelli che appartengono al genere animali assassini, è secondo me il migliore e il più appassionante. È tanto tempo che attendo la replica per registrarla, ma credo che per la prossima bisognerà attendere ancora un po'. Sicuramente un film da vedere.

Patrick78 6/07/09 18:17 - 357 commenti

I gusti di Patrick78

Eco-vengeance piuttosto ridicolo diretto malissimo da Renny Harlin ed interpretato svogliatamente da un cast di nomi altisonanti. Il regista finnico è una schiappa e lo dimostra in toto con un'accozzaglia di idee infarcite con una CGI di scarsissima resa che è solo l'apice di un disastro di portata mondiale. Nulla ma proprio nulla da salvare in un film stupido e il più delle volte dal ritmo soporifero. Come ciliegina sulla torta ci viene propinato persino un omaggio a quel polpettone di Cliffhanger. Jaws di Spielberg si divora queste porcherie.

Renny Harlin HA DIRETTO ANCHE...

Piero68 1/09/10 08:59 - 2793 commenti

I gusti di Piero68

Anche se il concetto scientifico di base è interessante e abbastanza realistico (trovare una cura attraverso degli animali che sono immuni al cancro ed alla degenerazione di alcune cellule) il film lo è decisamente meno. Come hanno già detto tutti la CG è davvero deludente e le scene degli squali sono ridicole nei movimenti. Sceneggiatura piatta e dialoghi inesistenti completano l'opera. Sicuramente una spanna più su di tanti altri simili. Almeno qui c'è qualche volto noto a dare cimento e qualche buona idea sfruttata. Ma è sempre troppo poco.

Trivex 7/09/10 13:13 - 1521 commenti

I gusti di Trivex

Eccoli qui, i nuovo mostri! I nemici degli uomini negli oceani, già fonte di carestia e morte (ma per favore!), subiscono una modifica genetica, che li porterà alla ricerca di libertà e all'uman sterminio. Un aspetto positivo del film è l'esagerazione, con lo squalo che esce dall'acqua volando attraverso un cunicolo stretto, afferra il boccone (un uomo), quindi ritorna all'indietro da dove è venuto! Originalità zero, elevata dinamicità nelle (brutte) scene, intrattenimento assicurato per chi si esalta con poco. Gli effetti speciali, fanno specie. *!

Buiomega71 12/06/11 23:31 - 2329 commenti

I gusti di Buiomega71

Quando è ispirato, Harlin, riesce a girare come pochi registi action sanno fare. Questo suo shark movie è sicuramente uno dei suoi parti migliori. Mozzafiato, adrenalinico, feroce e che non lascia un attimo di tregua. Dal bellissimo prologo coi ragazzi in barca ai pasti gore degli squali, sino al finale in superfice, davvero geniale e pazzesco, con una sequenza che non ci si aspetterebbe. Straordinari gli squali in animatronics e la CG non inficia la ferocia delle belve marine, davvero terrificanti. Jaws si è vitaminizzato e si grida al cult!
MEMORABILE: La Burrows in stanza sommersa: lo squalo incazzoso la vuole pappare, lei si spoglia e prende il cavo dell'elettricità; la McKenzie tra le fauci.

Nando 10/08/11 10:46 - 3498 commenti

I gusti di Nando

Squali geneticamente modificati si ribellano all'interno di una piattaforma marina con risaputi effetti catastrofici. Poco originale nonostante un discreto cast, tuttavia lo smodato e visivamente poco interessante utilizzo del digitale appare, a parer mio, penalizzante. Le scopiazzature dal capolavoro di Spielberg sono evidenti.

Siregon 15/08/11 16:54 - 353 commenti

I gusti di Siregon

Terribile fanta-action con i soliti animali mutati geneticamente, dalle atmosfere riciclate da mille altre pellicole più o meno di bassa lega. Effettacci in CGI davvero risibili, cast pietoso e poco amalgamato, tutto il reparto tecnico da dimenticare. Non sorprende visto il livello delle porcherie a cui ci abituati Renny Harlin, regista il cui talento forse non è mai esistito. Spazzatura.

Werebadger 5/08/12 16:22 - 270 commenti

I gusti di Werebadger

Una biologa marina modifica geneticamente alcuni feroci squali per fini medici: errore gravissimo. Divertente versione marina di Alien, carica di azione, violenza e tensione, una buona dose di splatter e una recitazione discreta (in primis Jackson e LL Cool J, qui nei panni di un simpatico e religiosissimo chef). Le creature marine (in questo film davvero cattivissime) sono abbastanza ben fatte in versione animatronic, un pelino meno in CGI. Non originalissimo, ma gradevole.
MEMORABILE: LL Cool J, prima di uccidere lo squalo che si è mangiato il suo amico pennuto: "Questo è per il pappagallo!"

Viccrowley 18/10/13 02:34 - 803 commenti

I gusti di Viccrowley

Non sarà un genio del cinema il buon Renny Harlin, ma tutto gli si può imputare fuorchè di non essere capace di mettere insieme sequenze ad alto tasso di adrenalina. Qui siamo nei territori dell'action acquatico, con giganteschi squali geneticamente modificati pronti a far polpette di una squadra di ricercatori in una struttura in mezzo all'oceano. Cast ricco e variegato con in testa il duro Thomas Jane e un divertito Samuel Jackson. Azione a non finire e qualche scheggia di gore inaspettata ma gradita. Non un capolavoro, certo, ma ci si diverte.
MEMORABILE: La scalata attraverso il condotto allagato; Il discorso paternalistico di Jackson destinato a finire male...

Rambo90 29/06/14 17:57 - 6525 commenti

I gusti di Rambo90

Uno dei migliori film nati dopo Lo squalo, con in più l'alterazione genetica che rende gli squali intelligenti e pianificatori. Harlin dà il meglio di sé giocando bene sul ritmo e la tensione, che praticamente non cala mai. Buono il cast dove, a parte dal veterano Jackson (protagonista della scena più sorprendente), spiccano il giovane punisher, LL Cool J e la bella Burrows. Notevoli gli effetti speciali, soprattutto per quanto riguarda gli stessi squali.

Saintgifts 28/09/14 17:38 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Da uno a cinque pallini ci sta di tutto, ergo, film che in un modo o nell'altro suscita "interesse". La mia opinione è che il salvatore (della pellicola) è il cuoco, personaggio simpatico che fa la sua personale gara, affidandosi al Signore e riesce a introdurre una nota laterale molto ben studiata, che va a controbilanciare l'idea, possiamo dire strampalata, degli squali superintelligenti. L'altra nota di merito riguarda chi si salva e chi no, che non starò ovviamente a elencare ma che rende "giustizia", quando torna il sereno.

Taxius 16/04/16 15:23 - 1651 commenti

I gusti di Taxius

Squali geneticamente modificati si ribellano e seminano morte e terrore in una stazione di ricerca in mezzo al mare. Assolutamente niente male questo filmetto che pur nella sua semplicità intrattiene con scene d'azione ed effetti speciali ben fatti; diciamo che è il tipico film estivo che in tv darebbero sotto il ciclo "alta tensione". Le varie morti sono ben incastonate nel film e soprattutto improvvise e inaspettate. Ottimo per passarsi un'ora e mezza in leggerezza... Consigliato.
MEMORABILE: Il pappagallo Piattola; Il cuoco che rischia di essere cotto dentro il suo stesso forno; L'ultima morte...

Samuel L. Jackson HA RECITATO ANCHE IN...

Gabigol 24/05/17 10:54 - 421 commenti

I gusti di Gabigol

Da un plot vecchio come l'alba dei tempi, Harlin dirige un un simpatico baraccone hollywoodiano contraddistinto da squali intelligenti, personaggi stupidi, una location in disfacimento - impossibile non ravvisare la somiglianza con Titanic - e qualche effettaccio visivo che rende davvero poco. In mezzo alla confusione generale, le illogicità si sprecano e il ridicolo involontario affiora a più riprese, ma non va considerato per forza come difetto. Chiedere di più, oltre al divertimento, a un film del genere è impossibile.
MEMORABILE: Lo spogliarello "forzato" della Burrows; L'epico discorso motivazionale di Samuel Jackson; Il braccio di Skarsgard; Il pappagallo.

Il ferrini 6/05/18 23:32 - 1764 commenti

I gusti di Il ferrini

Certo è un film di genere, ma rammentare Amity Island ogni volta che si parla di squali è fin troppo facile e in questo caso anche ingeneroso. Harlin privilegia l'azione, ma (considerando alcune scene tagliate, presenti anche su dvd, che approfondiscono la psicologia dei personaggi) crea una giostra veloce e divertente dalla quale esce vincitore il cuoco LL Cool J (memorabile la scena in cui si rinchiude nel forno per scampare agli squali). La base scientifica è ricostruita magistralmente, così come gli squali meccanici. Perfetto il ruolo per Sam Jackson.

Lupus73 3/07/20 13:44 - 758 commenti

I gusti di Lupus73

Una piattaforma/laboratorio nell'oceano studia squali mako per curare l'Alzheimer, ma qualcosa va storto. Non proprio il solito shark- movie e sicuramente non un B-movie, dato anche il cast. Squali mutati, intelligenti e furbi danno filo da torcere al personale della base chiamata "Aquatica" e non mancano di certo tensione, suspense e scene di divoramento totale o parziale. Gli squali sono belli grossi e realizzati in parte alla vecchia maniera, in parte con una CGI ormai visibilmente "attempata". Molto americano ma l'intrattenimento è assicurato (con qualche scena "al sarcasmo").
MEMORABILE: Il monologo epico del leader/Samuel Jackson e la sua "conclusione" quasi da parodia; Il cuoco.

Noodles 12/08/20 15:46 - 995 commenti

I gusti di Noodles

Dei numerosi tentativi di imitare Lo squalo di Spielberg è forse uno dei peggiori, poiché pretenzioso e carico di fastidiosa prosopopea. Trama noiosissima, attori poco in forma (Samuel Jackson compreso), dialoghi imbarazzanti... C'è altro? Ah sì, idee inesistenti coperte da una serie di effettacci da videogioco che fanno presto rimpiangere il pupazzone di Spielberg e una colonna sonora di rara tamarragine. Per non parlare del finale, scopiazzato totalmente dal suo ben più illustre predecessore. Da dimenticare in fretta.

Caveman 8/11/20 16:18 - 225 commenti

I gusti di Caveman

Gruppo di ricercatori cerca di trovare la soluzione al morbo di Alzheimer utilizzando come soluzione il cervello degli squali. Naturalmente qualcosa andrà storto e le bestioline brameranno la loro personale vendetta verso i propri carcerieri. Innanzitutto va detto che tra i film post Squalo questo è uno dei migliori, per il buon cast e per le ottime e claustrofobiche location, merito del corposo budget. Ma soprattutto il merito è da ascrivere a Renny Harlin, regista perfetto per un film che si posiziona tra l'action e il fantahorror. Brutti effetti speciali, invecchiati malissimo.
MEMORABILE: Un paio di colpi di scena elevano la pellicola al di sopra della media dei film del genere.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Buiomega71 • 13/06/11 19:04
    Pianificazione e progetti - 22297 interventi
    Non condivido , caro Zender. Qui Harlin fà puro cinema action, la quint'essenza del cinema herlyniano. Per quanto riguarda il povero(e il caso di dirlo) Jackson , non ho capito se nel suo passato "montanaro" intrappolato nella valanga ha fatto ricorso al cannibalismo per sopravvivere. Comunque la sua fine è inaspettata e bella feroce. Per me un gran shark movie!
  • Discussione Galbo • 13/06/11 19:05
    Consigliere massimo - 3802 interventi
    A me è sembrato un onesto prodotto di intrattenimento, pop corn movie, nulla di più e nulla di meno si può vedere....
  • Discussione Buiomega71 • 13/06/11 19:07
    Pianificazione e progetti - 22297 interventi
    Io sono letteralmente impazzito, e poi quel finale, roba che mica ti aspetti da un blockbusterone tutto botti e action.
  • Discussione Caveman • 8/11/20 16:22
    Magazziniere - 320 interventi
    Uno dei migliori film nati sull'onda lunga del capolavoro spielberghiano, questo Blu Profondo ha negli effetti digitali il suo gigante tallone d'achille.
    Persone strappate a metà, veramente mal fatte. Certo era il 1999 e allora perché non affidarsi solo ed esclusivamente su protesi ed effetti artigianali?
    Cosa che dovrebbero fare tutti i film anche oggi, a mio parere.
  • Discussione Zender • 8/11/20 17:42
    Consigliere - 43947 interventi
    Beh perchè all'epoca aveva fatto una grande impressione (a parte la velocità esagerata deigli squali in mare). Ora sembran scadenti, ma all'epoca non lo erano affatto. Ed erano in fondo la vera ragion d'essere del film.
  • Discussione Raremirko • 8/11/20 19:44
    Addetto riparazione hardware - 3545 interventi
    Ed aggiungo anche il buon cast dalla sua.
  • Discussione Caveman • 9/11/20 13:40
    Magazziniere - 320 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Beh perchè all'epoca aveva fatto una grande impressione (a parte la velocità esagerata deigli squali in mare). Ora sembran scadenti, ma all'epoca non lo erano affatto. Ed erano in fondo la vera ragion d'essere del film.

    Certo, quello che intendevo dire è che una protesi in silicone di una gamba, per dire, sarebbe quella sia negli anni '50 che' 70 o duemilaventi. Un effetto in cgi del 1999 è già ridicolo nel 2001.
  • Discussione Zender • 9/11/20 14:11
    Consigliere - 43947 interventi
    Ok, ma intanto nel 1999 ha incassato spendendo pure di meno :).
    Comunque non mi pare così matematico. Ci sono un sacco di film che colpiscono ancora oggi (Jurassic Park, per dirne uno) e son fatti con una buona cgi di secoli fa. Se la cgi è buona regge ancora.
  • Discussione Caveman • 10/11/20 07:21
    Magazziniere - 320 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ok, ma intanto nel 1999 ha incassato spendendo pure di meno :).
    Comunque non mi pare così matematico. Ci sono un sacco di film che colpiscono ancora oggi (Jurassic Park, per dirne uno) e son fatti con una buona cgi di secoli fa. Se la cgi è buona regge ancora.

    Senza dubbio, converrai però con me che è il SE a fare la differenza. I dinosauri ancora oggi fanno la differenza. Le amputazioni di questo film sono nate vecchie. 
  • Discussione Zender • 10/11/20 07:57
    Consigliere - 43947 interventi
    Sì, ma a parte gli squali velocizzati gli altri effetti non li ricordavo così tragici. Sarà che l'ho visto al cinema quando uscì e poi mai più.