Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I DELITTI DEL GATTO NERO

All'interno del forum, per questo film:
I delitti del gatto nero
Titolo originale:Tales from the darkside-the movie
Dati:Anno: 1990Genere: horror (colore)
Regia:[3e] John Harrison
Cast:Deborah Harry, Christian Slater, Steve Buscemi, David Johansen, James Remar, William Hickey, Rae Dawn Chong, Robert Klein, Matthew Lawrence
Note:CAT FROM HELL è sceneggiato da Romero da Stephen King. Il film celebra l'omonima serie televisiva degli anni ’80, cui parteciparono - in veste di registi/sceneggiatori - Romero, Savini, Barker e Bloch.
Visite:1132
Il film ricorda: Creepshow (a Herrkinski), Racconti dalla tomba (a Herrkinski)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 16/5/07 22:54 - 3875 commenti

Il compositore musicale della colonna sonora di Creepshow e del Giorno degli Zombi si chiama John Harrison e, nel 1990, tenterà, con esito alterno, di riportare sugli schermi la magia dell’horror ad episodi, implementando nel film uno dei racconti che era destinato alla serie di Creepshow: "The Cat from Hell", sempre scritto da Stephen King e sceneggiato da George Romero. Pur essendo riuscito solo in parte, merita ampiamente di essere visto. In particolare grazie alla tipicità dell’ultimo episodio: "Lover’s Vow".
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 17/7/08 18:07 - 5737 commenti

Il titolo rimanda ad una valida serie TVdegli anni Ottanta, da cui si eredita la struttura a brevi episodi sul soprannaturale e la partecipazione di nomi illustri (Harry, Slater, Buscemi, Moore). Il migliore episodio è quello scritto da King (“Il gatto nero”, ovviamente ispirato a Poe), che mette in scena un felino veramente diabolico che, nello scioccante finale ultrasplatter, deciderà di farsi una tana… umana. Abbastanza scontati gli altri due.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 14/10/09 23:51 - 6849 commenti

Tentativo, non troppo riuscito, di rinvendire il film ad episodi stile vecchi tempi: c’è una cornice simil Hansel e Gretel e tre episodi. Il primo (così così) è ispirato ad un racconto di Conan Doyle; il secondo (il migliore del terzetto) ad un racconto di King; il terzo riprende una vecchia leggenda ed è il più debole. Consigliabile a chi ama il genere. Gli altri possono tranquillamente astenersi.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Caesars 14/11/07 11:03 - 2406 commenti

Film ad episodi, come andava di moda tempo fa, che lascia il tempo che trova. I vari episodi sono mediocri, l'ultimo è quello forse più originale e sono legati da un raccontino di raccordo che vede protagonista Deborah Harry, ex cantante dei Blondie, sempre bella da vedere. Vedibile se piace il genere ma non indimenticabile. Resta da capire come mai abbia vinto ad Avoriaz.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 14/7/08 12:11 - 4705 commenti

Davvero non male, poi per un amante degli horror ad episodi assolutamente da vedere. Si comincia con un bel prologo che fa da raccordo alle storie, in stile Hansel e Gretel, con la Harry novella strega mangiabambini. Così così il primo episodio con una giovane Moore e discrete dosi di sangue, ottimo il secondo col diabolico gatto e un ottimo livello di splatter. Romantico e macabro (ma sottotono) l'ultimo. Da vedere.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Herrkinski 19/2/13 1:46 - 4153 commenti

Sulla falsariga di Creepshow, un horror a episodi di discreta fattura, introdotto e tenuto insieme da una storia stile Hansel & Gretel (che vede la partecipazione della mitica Debbie Harry). Il primo episodio non è nulla di particolare, ma tutto sommato si lascia vedere, specialmente grazie alla coppia Slater/Buscemi; il secondo, nonostante King e Romero nelle retrovie, delude parecchio e si riscatta solo nel finale gore; il terzo è forse il più compiuto a livello di storia, anche se a tratti scade nel ridicolo. Simpatico ma fuori tempo massimo.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 29/9/10 15:55 - 2537 commenti

I bei tempi quando la mano dell'uomo (per la precisione l'effettista Savini) contava più dei processori e dei grafici. Valido film dell'orrore a episodi, uno più bello dell'altro, anche se il mio preferito è il primo. Da recuperare, sulla scia di Creepshow (questo sarebbe il vero Creepshow 3).
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Sabryna 18/3/13 1:56 - 225 commenti

Mediocre horror a episodi strutturato nella classica terzina (a cui si aggiunge un episodio-cornice che fa da sfondo ai tre). C'è poco da salvare sostanzialmente: le storie sono un po' sommarie, scadono nel trash, rivelano talvolta buchi nella trama. A poco servono i nomi degli illustri scrittori da cui sono tratte le vicende (tra cui Conan Doyle e Stephen King). Il secondo episodio è sceneggiato da Romero e forse è il più riuscito, sebbene rovinato da un finale splatter e troppo veloce. Risibile e inutile l'episodio-cornice.
I gusti di Sabryna (Fantastico - Horror - Thriller)

Rambo90 28/2/10 23:04 - 5533 commenti

Horror in tre episodi tenuti insieme da una cornice. Il primo episodio (nonostante il cast interessante) è il peggiore, una storia sfruttata male, con effetti poverissimi e dialoghi improbabili. Si migliora decisamente con il secondo (scritto da Romero e King), che sa creare un'atmosfera inquietante e sfocia in un finale delirante e splatter. Il terzo episodio è il migliore e, oltre alla paura, riesce a dare un senso di tristezza e pena infinita per il colpo di scena che ribalta tutto. Un buon film in definitiva.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 18/8/14 10:53 - 3261 commenti

Nonostante sia un grande appassionato di horror a episodi, I delitti del gatto nero mi ha lasciato con l'amaro in bocca. E sì che l'episodio che fa da cornice agli altri proposti era un'idea interessante... ma la media del resto del film è scadente. Pochissimi i momenti degni di nota. Qualche effettaccio abbastanza riuscito (vedi il gatto che entra ed esce dalla bocca) e poco altro. Trascurabile.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Lucius  18/4/11 23:45 - 2690 commenti

Tre episodi horror uniti da un unico filo conduttore: un bambino prigioniero di una strega che lo vuole cucinare e che per rimandare la propria morte decide di intrattenere la megera con delle storielle horror. Ho trovato degna di nota solo la seconda storia, quella relativa al gatto nero, per il resto risulta un prodotto abbastanza fotocopia in tono minore di Creepshow.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Myvincent 6/11/18 7:21 - 2206 commenti

Gustoso film a episodi introdotti da una Debbie Harry appena imbolsita e pronta a tutto per darsi da fare come dark lady. Il diabolico gatto assassino compare malefico nel secondo episodio, inseguito da un killer chiamato apposta per questo. Troviamo un po' di Poe, ma anche di Lovecraft come ingredienti base, mescolati al tema delle antiche credenze popolari in salsa horror. Il tutto girato con maestria e non privo di effetti speciali raccapriccianti.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Rigoletto 8/2/15 20:38 - 1340 commenti

Per un vecchio spasimento dell'horror questa film è una delizia, perché in tutti e tre gli episodi ha qualcosa da dire... fra le righe. Non ho un episodio preferito perché tutti e tre hanno le loro qualità e soprattutto un cast sottostimato ma splendido (se Slater e Buscemi sono nomi spendibili, sono meno gettonati - a torto - quelli di Remar e della Dawn Chong). Sebbene sia del 1990 viene concepito come un film della decade precedente e oggi lo si guarda con un occhio più benevole e, perché no?, persino nostalgico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Non li ho citati ma sono meritevoli di considerazione anche le prove di Hickey e Johansen.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Von Leppe 25/7/17 18:39 - 901 commenti

Film a episodi tutto sommato buono, dagli effetti speciali perlopiù riusciti e tipicamente anni Ottanta. Il primo episodio è quello dalla sceneggiatura più debole (ispirato al racconto "La mummia" di Doyle, che non è tra le sue opere migliori). Il secondo invece ha una buona trama e discreta atmosfera nella vecchia villa. Il terzo è forse il più affascinante e rivisita il mito di Faust, comprendendo una notevole rivelazione finale. Divertente anche la cornice che racchiude le tre storie.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Viccrowley 1/6/15 2:02 - 707 commenti

Difficile valutare quegli horror che ci parevano meravigliosi in tenera età ma che rivisti oggi perdono gran parte della loro luccicante aurea. E' il caso di questa antologia, che ripercorre le orme del celebre Creepshow e si basa su una serie tv anni 80. La cornice che racchiude il tutto è simpatica e ricca di humor nero con il plus di un'affascinante Deborah Harry, ma due episodi su tre sono privi di mordente e piuttosto fiacchi. Buono il terzo segmento, originale revisione del mito del Faust in chiave creepy, che nulla concede alla facile ironia.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Anthonyvm 26/3/18 23:30 - 706 commenti

Secondo alcuni il "vero" Creepshow 3 e tutto sommato ci potrebbe stare, vista anche la presenza di un episodio tratto da Stephen King. Favolistico e riuscito il racconto cornice con una Debbie Harry cannibale. La prima storia è una variazione simpatica del tema "mummie assassine", in cui spicca Buscemi in veste nerd; la seconda è uno dei migliori esempi di horror con gatti killer; la terza è la storia che si ricorda di più e nonostante non sia imprevedibile è comunque molto poetica e crudele. Non esattamente un cult, ma potrebbe rivalutarsi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il mostro del terzo episodio, pupazzoso e spaventoso al contempo.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Jurgen77 3/1/13 8:13 - 582 commenti

Un discreto horror a episodi. Ispirato a racconti di Edgar Allan Poe, con una strizzatina d'occhio ai classici dell Hammer, il film non è un caposaldo del genere; tuttavia il tocco gotico e un po' "retrò" lo rende gradevole. Sicuramente al pari (o superiore) di Creepshow. Buoni anche gli effetti speciali.
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Darkknight 29/7/13 11:48 - 333 commenti

Romero e King firmano questo film tratto dalla loro serie tv anni ‘80 Un salto nel buio, tra Ai confini della realtà e Tales from the crypt. Esperimento perfettamente riuscito. Tre episodi, più un macro-episodio cornice, tra il gotico e lo splatter con una morale di fondo venata di humor nero, attori che avrebbero fatto strada ed effetti speciali (della premiata KNB) artigianali ma più impressionanti dell’odierna computer grafica. Nel suo genere, quanto di meglio ci si possa aspettare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cast, con Debbie Harry dei Blondie, Christian Slater, Steve Buscemi, Julianne Moore, e un James Remar stranamente non cattivo.
I gusti di Darkknight (Animazione - Horror - Western)