LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/07/07 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 14/07/07 08:24 - 4588 commenti

I gusti di Puppigallo

Visto un Potter, li hai visti tutti. A parte il primo (la novità), i successivi episodi hanno gli stessi ingredienti (lui è un povero perseguitato, con mille problemi e spesso non gli credono, a meno che non accadano fatti eclatanti). Il maghetto con cicatrice è la star, mentre gli altri sono paragonabili a un contorno, a volte indigesto, che lo accompagna. I personaggi si ripropongono (come una peperonata), con un paio di aggiunte per giustificare l'episodio. Il cattivone e Potter sembrano Fener e Luke. Le atmosfere sempre più cupe non salvano la baracca. Mah.
MEMORABILE: Gli esseri che solo chi ha visto la morte da vicino può vedere.

zenigata 9/08/07 09:02 - 4 commenti

I gusti di zenigata

Soffre della lunghezza della saga. Povero di contenuti, lento (a volte anche noioso), il film si anima soltanto verso la fine. Di certo non è un buon auspicio per gli episodi che seguiranno. In ogni caso da notare la ricostruzione dei paesaggi, degli ambienti e delle creature fantastiche.

Galbo 11/12/07 05:55 - 11577 commenti

I gusti di Galbo

Giunta al quinto episodio, la saga di Harry Potter, benchè seguita da un pubblico planetario e plaudente, comincia a mostrare la corda. Il suo limite è lo schema ripetitivo delle storie che rimangono molto simili a sè stesse anche se mitigate dall'introduzione di nuovi personaggi (come sempre interpretati dai migliori volti del cinema britannico e non che fanno decisamente passare in secondo piano il lato giovanile del cast). Al solito impeccabili gli elementi di contorno, a partire dalle scenografie.

Caesars 15/01/08 08:32 - 2914 commenti

I gusti di Caesars

Il quinto episodio della saga, che vede alla regia David Yates, è probabilmente anche quello meno riuscito fino a questo momento. La trama non presenta né novità né elementi di rilievo e l'atmosfera si fa sempre più cupa senza però riuscire a destare un minimo di "brivido". Rimane una realizzazione accurata e la presenza di attori di non discutibile talento (nelle parti di contorno, cioè il cast adulto), però la lunghezza eccessiva (ben più di 2 ore) nuoce assai e lo spettacolo, oramai finita la novità, si segue anche con un po' di noia.

Fabbiu 25/03/08 01:34 - 2003 commenti

I gusti di Fabbiu

Certo le cose sono cambiate; ora c'è anche il confronto con la politica (i ministeri, le istituzioni, la scuola...) e si è perso quel fascino magico e genuino dei primi due film (forse il lato più infantile); d'altronde già nel libro è previsto che lo spettatore bambino cresca con Harry, quindi il tutto si ispessisce (una morte e qualche scenetta dolce), ma sembra che la saga non si regga più in piedi. E chi non ha confidenza con i precedenti o il libro capirà davvero poco! Per fortuna ci sono gli effetti e le belle interpretazioni (degli adulti).

Xamini 20/04/08 14:32 - 1047 commenti

I gusti di Xamini

La volontà di rispettare il più possibile il testo originale ha il suo tornaconto; se già il romanzo soffre un po' di una struttura che subordina la caratterizzazione dei personaggi alla logica del plot di fondo (ognuno di essi pare sempre dire la cosa giusta al momento giusto, quasi che a parlare fosse un'unica entità attraverso diversi volti), la trasposizione su pellicola peggiore, se possibile, le cose. Perché si tratta - come ovvio - di una riduzione e mancano i tempi. Oltretutto, quella senso di genuina fiaba degli esordi si sta un po' smarrendo, al pari dell'innocenza dell'ex bamboccio Radcliffe.
MEMORABILE: Il personaggio fuori dai registri di Luna "Lunatica" Lovegood.

G.Godardi 7/07/08 17:08 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Potter è ormai sedicenne e ha gli ormoni sempre più in subbuglio. Questa quinta puntata è avvincente e divertente, piena di ritmo, si lascia guardare con paicere. Tematicamentre segue la linea dark del bel terzo episodio, ma la rimpolpa con una notevole dose di avventura. Anche gli effetti speciali sono più contenuti del solito. Il più divertente finora della serie e il migliore solo dopo al terzo episodio. Sarà un caso ma i film più godibili della serie sono quelli che superano di poco le due ore....

Cif 12/04/09 18:20 - 272 commenti

I gusti di Cif

Sempre all'altezza delle precedenti pellicole e del libro, non delude mai e soprattutto non stufa e non si ripete. Sempre originale la Rowling. Anche i registi che si sono susseguiti hanno avuto il non semplice compito di assecondare e di tradurre in immagini questa freschezza. Unica pecca il senso di serialità che trasmette: questo capitolo è decisamente di passaggio, transitorio e difficilmente comprensibile senza la visione degli altri. I primi, invece, potevano essere visti anche da soli.

Redeyes 2/06/09 11:57 - 2253 commenti

I gusti di Redeyes

Dei 5 Potter questo è il più scadente, vuoi per un'assenza di action in virtù di un maggior introspezione (che poi non c'è, peraltro) vuoi perché ci si ostina a riproporre la stessa minestra. Le location sono carine e curatissime, così come i vari protagonisti ma alla lunga annoia un po'. 130 minuti, poi, mi sembrano un po' eccessivi! Da vedere solo per completezza.

Harrys 28/06/09 01:38 - 683 commenti

I gusti di Harrys

Passo indietro rispetto agli ottimi due precedenti capitoli. Regia affidata all'inesperto David Yates, che s'è visto sbattere in faccia un mattone di oltre 800 pagine, per di più relativamente "inutili" (nel senso che il quinto è, in fin dei conti, un'episodio di passaggio); s'è ritrovato molto probabilmente a districarsi tra situazioni all'apparenza futili, ma importanti per il prosieguo della saga. Il risultato non è pessimo, il film ha i suoi momenti (lo scontro Silente-Voldemort per esempio), ma rimane poco approfondito e con troppi tagli.

Imelda Staunton HA RECITATO ANCHE IN...

Greymouser 19/04/10 17:20 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

Scelta disastrosa quella di affidare la fase più calda e delicata della saga del Maghetto Harry ad uno che viene al massimo dalla televisione come Yates e che comincia subito a mostrare fin dalle prime battute come si raccapezzi poco alle prese con le tematiche Rowlinghiane. La regia è sfocata riguardo ai contenuti e piatta come può esserlo appunto un film per la tv e la verbosità prende il sopravvento sull'immaginazione visiva, che qui brilla per la sua assenza.

Aal 31/08/10 12:15 - 322 commenti

I gusti di Aal

Il quinto capitolo della saga paga l'introduzione di un personaggio eccessivo che alla lunga stanca ed irrita più del dovuto: l'odiosa Dolores Umbridge. Il film così si trascina in lungaggini sulla vita scolastica e la disciplina di Hogwarts che ne appesantiscono il ritmo. La regia ci mette del suo omettendo parti importanti e aggiungendo dettagli del tutto fuori luogo (e soprattutto non presenti nel libro). Delusione. Il peggior film della saga che non rende giustizia ad un libro molto bello.

Belfagor 25/09/10 21:27 - 2635 commenti

I gusti di Belfagor

Mediocre capitolo della saga che non affronta con la profondità necessaria i contenuti del quinto libro. La trama si perde in lungaggini non necessarie, quando invece sono molti gli aspetti che avrebbero meritato una maggiore considerazione. Alla fine si ha l'impressione di aver visto un film di transizione, inevitabile ma poco coinvolgente, che fa affidamento più che altro sugli spettatori-lettori e sulla loro memoria. Compensano le scenografie impeccabili come sempre e delle new entries interessanti e particolari.
MEMORABILE: I Thestral; lo scontro nella stanza delle profezie.

Funesto 2/10/10 13:46 - 525 commenti

I gusti di Funesto

Tutti lo definiscono il più deludente della saga. Impossibile per me giudicare in base a paragoni nella saga perché ho visto pochi film, comunque questo ha tutte le carte in regola per deludere anche i fans: zero azione, zero mistero, atmosfera poco pungente, personaggi stereotipati e comicità (in)volontaria malsposata con l'impianto della saga che è sempre stato alquanto serioso (nonostante il teen-target). Non amo gli Hp e Potter era meglio nei panni dell'imberbe nerd dei primi film, qui pare uno di Twilight. La camera è d'un altro pianeta...
MEMORABILE: "Bombarda... maxi!"

Ale nkf 4/10/10 22:20 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Forse il più deludente della saga. In fin dei conti anche lo scontro Harry Potter-Voldemort diventa tedioso e piatto; non c'è una novità che faccia fare il salto di qualità lasciando come solo momento clou il duello Voldemort-Silente che, come prevedibile, finisce alla pari, rimandando ancora una volta lo scontro finale. Di positivo ci sono la scenografia e gli effetti speciali che, come sempre, sono ottimi.

Pigro 14/11/10 09:26 - 8325 commenti

I gusti di Pigro

Episodio di passaggio nella saga di Harry Potter, dove prosegue la solita lotta a distanza con Voldemort e dove l'unico elemento caratterizzante è l'arrivo di un'odiosa e acida nuova preside (Staunton perfetta) nel college per maghetti. Per il resto, soliti effettoni speciali, soliti giochini ammiccanti con magie buffe che non meravigliano più, e solite mini-perle di saggezza sulla responsabilità. Tra luna-park e ambizioni di misteri inquietanti, il quinto film della serie segna il passo senza riuscire a stupire davvero.

Sabryna 17/02/11 20:50 - 225 commenti

I gusti di Sabryna

Quinto episodio della saga che, come sempre, presenta personaggi ormai noti insieme ad alcune new entry. Qui si fa largo Dolores Umbridge, sottosegretario anziano del Ministro della Magia che diventa l'ennesima insegnante di arti oscure. Sarà proprio la Umbridge a prendere potere ad Hogwarts, scatenando la "rivolta" dell'Ordine della Fenice del titolo e dell'esercito magico guidato da Harry. Ottimo Ralph Fiennes/Voldemort, sopra le righe la bella "strega" del maxischermo Helena Bonham-Carter, qui nel ruolo della mangiamorte Bellatrix Lestrange.

Ishiwara 12/06/11 20:30 - 214 commenti

I gusti di Ishiwara

Tolti gli effetti speciali, di buon livello, non rimane più niente. Passa decisamente la voglia di seguire il catatonico maghetto, che più cresce e più diventa insulso. Prevale la noia, il senso di già visto, il disinteresse pressochè totale su come mai andrà a finire, visto che purtroppo si sa già che la fine è ancora lontana e quindi non ci sarà nulla di definitivo dopo le oltre due ore di poltrona. Solo nel finale l'assopito spettatore viene risvegliato dal suo torpore con un po' d'azione e di spettacolarità. Tutto qui? Trascurabile.
MEMORABILE: Lo scontro finale con Voldemort e Silente che si sparano raggi stile Ghostbusters.

Ryo 12/08/11 16:25 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Da questo capitolo ormai non si può più parlare di film per ragazzi. La trama e i temi trattati sono decisamente adulti. Sicuramente meno approfondito rispetto al libro, ma analizza cinicamente un tentativo di dittatura, con tanto di controllo della stampa e di riforma scolastica atta a mantenere l'ignoranza negli studenti. Con conseguente nascita di società segrete e rivoluzioni. Bellissimi i duelli magici. Lo stile complessivo è molto cupo, con venature dark. Non manca una bella drammaticità e il tutto è ben ritmato.
MEMORABILE: Lo scontro finale.

Smoker85 13/11/11 02:05 - 406 commenti

I gusti di Smoker85

Uno dei migliori episodi della saga; trama insolita e fitta di misteri, non ultimo l'atteggiamento di Silente nei confronti di Harry per gran parte del film. La veloce ascesa al potere della meschina Umbridge che precipita Hogwarts in una gelida tenebra, la vigliaccheria di Caramell, le rivelazioni accidentali sul passato di Piton e James Potter... Insomma un capitolo-chiave, anche se l'azione latita rispetto i primi film, ma tale copione (pochi scontri seri e molta introspezione) si avrà costantemente anche per i successivi episodi.
MEMORABILE: Il tentativo di arresto di Silente; I duetti tra la Umbridge a Piton, lo scontro magnifico tra Silente e Voldemort.

David Yates HA DIRETTO ANCHE...

124c 10/04/13 12:25 - 2800 commenti

I gusti di 124c

La saga del maghetto letterario giunge al quinto film, con i baby attori che sono cresciuti e dimostrano molto più dell'età dei personaggi. La saga va avanti iniziando a tagliare gli incontri di Quiddich ma introducendo i membri dell'ordine della Fenice e ben due streghe cattive, di cui una legatissima a lord Voldemort (la Bonham-Carter). Dignitoso lungometraggio, con tanto di amara sorpresa finale, dove gli attori senior danno il meglio di sé; specie Gary Oldman, che fa il tutore di Harry. Una pellicola da due palline e mezzo.

Piero68 7/08/13 14:16 - 2808 commenti

I gusti di Piero68

Finalmente la saga inizia a essere scoppiettante e dinamica e s'incanala nel giusto percorso visto che alla fine è comunque un film fantastico e per esserlo necessita di alcuni segmenti che sembravano volatilizzati nei film precedenti. A me sembra che il cambio di regia abbia giovato e non poco. Come al solito gran cast di contorno con Radcliffe (mai scelta fu peggiore) che continua a essere l'unico dei boys a non dimostrare cambiamenti fisici dovuti alla maturità. Ha l'età per baciarsi ma sembra che giochi ancora a nascondino.

Viccrowley 6/08/13 23:50 - 804 commenti

I gusti di Viccrowley

Capitolo spartiacque nella saga potteriana. Le tele intessute finora iniziano a svelarsi, l'età adulta incombe, scava dubbi e insicurezze nei maghetti di Hogwarts e con l'arrivo dei Mangiamorte al completo duellare diventa pericoloso e mortale. Sbocciano amori e spiccano lutti eccellenti, con il corollario della metafora polico/censoria del Ministero della magia. Certo, la pagina scritta restituiva un più ampio respiro agli eventi, ma il compromesso non è disprezzabile. Tra le new entry, superba la prova della Staunton nei panni dell'odiosa Umbridge.
MEMORABILE: Albus Silente vs Lord Voldemort.

Pinhead80 6/08/13 11:15 - 4064 commenti

I gusti di Pinhead80

Finalmente la trama comincia a dipanarsi nella maniera giusta dando spazio all'azione sin da subito evitando di perdersi in inutili fronzoli. Non è più tempo di giochi per nessuno e il taglio dell'opera è calibrato a un pubblico adulto. Sinceramente lo ritengo un episodio riuscitissimo che catapulta il protagonista nell'orrore che lo aspetta. Ottime le interpretazioni di Fiennes e della crudelissima Bonham Carter.

Yamagong 7/08/13 00:36 - 274 commenti

I gusti di Yamagong

Quinto capitolo per il mag(hett)o di Hogwarts: l'esasperante schematismo delle storie è ormai lampante e bisogna farsene una ragione. Per fortuna, rispetto ai precedenti episodi, vi sono sì meno azione e magia, ma compensati da molti più momenti riflessivi (non solo concernenti i personaggi, ma addirittura la libertà d'espressione e di pensiero!). Un copione che quindi dà molto più spazio ai virtuosismi dell'eccelente cast. E la Staunton, un'infida e moralista Dolores Umbridge, fa la parte del leone. Veramente impeccabile la regia di Yates.
MEMORABILE: L'epico scontro tra Silente e Voldemort; La gentilezza al vetriolo della spregevole Dolores Umbridge; L'incontro coi Thestral.

Rigoletto 14/06/16 21:15 - 1635 commenti

I gusti di Rigoletto

Nel calderone del quinto episodio delle serie di Harry Potter bollono numerosi ingredienti; il risultato è un film decisamente più maturo, capace di scavare negli abissi dell'anima dei personaggi. Un altro punto di vantaggio, forse il migliore, è la capacità di inserire nuovi personaggi interpretati da attori che riescono a offrire prove di bravura (la Stauton, la Bonham Carter). Convince ma non esalta e, tutto sommato, è una cosa più che sufficiente per un quinto capitolo.

Lou 5/04/20 12:40 - 1027 commenti

I gusti di Lou

Quinto episodio della saga, che continua ad appassionare i giovani di tutto il mondo e che riesce a mantenere il livello dei precedenti quanto a spettacolarità e intensità. Qui al centro del plot abbiamo il "Ministero della Magia" che non vuole riconoscere il ritorno di Voldemort, punendo chi, come Harry, ha il coraggio di sostenere la posizione. Oltre ai soliti effetti speciali della scuola di magia, non mancano i consueti momenti divertenti, come quando i gemelli Winsley fanno gli scherzi alla nuova preside Umbridge. Intanto i giovani attori crescono, alcuni con buone prospettive.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Fabbiu • 31/12/08 14:38
    Segretario - 662 interventi
    COPIE VENDUTE (romanzo): 55 milioni

    LANCIO AL CINEMA: 77.108.414 dollari

    INCASSI CINEMA: 937.000.866 dollari

    fonte: Guinnes World Record 2009
  • Discussione Redeyes • 2/06/09 12:04
    Formatore stagisti - 876 interventi
    Ma a Londra le cabine telefoniche o sono le classiche Rosse e portan nella metro dei maghetti, o son della polizia, quindi Blu, e le puoi chiamare T.A.R.D.I.S. ed appartengono al Dottore?
  • Discussione Gugly • 2/06/09 12:53
    Segretario - 4668 interventi
    Quale Dottore?
  • Discussione Redeyes • 21/07/09 10:50
    Formatore stagisti - 876 interventi
    Il dottore!
    Doctor Who! L'unico dottore londinese degno di nota è lui, no?
    ^_^
  • Discussione Mauro • 4/08/17 10:57
    Disoccupato - 9913 interventi
    E' scomparso Robert Hardy, il ministro della Magia Cornelius Caramell della saqa di Harry Potter.

    R.I.P.