Lo trovi su

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/11/10 DAL BENEMERITO HARRYS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Harrys 21/11/10 13:15 - 686 commenti

I gusti di Harrys

Se nei due precedenti capitoli emergeva una certa inconcludenza, qui si prova, causa scissione, una sensazione d’evirazione, traditrice dei dettàmi della saga (tralasciare quel che non tange Harry). Intimista ed altalenante: una smania filologica che spiazza persino un lettore. Yates è al solito monocorde, ma non nuoce, così come il montaggio. Scenografie, location e recitazione al solito impeccabili. S’avverte il clima d'oppressione e di tensione da tempo presente nei romanzi, complice una discreta dose di cinismo. Ottima l'animazione de “I Tre Fratelli”.

Rambo90 22/11/10 15:15 - 7290 commenti

I gusti di Rambo90

Al settimo capitolo la saga del maghetto riesce finalmente ad uscire dalla noia e dalla ripetitività in cui erano sprofondati i due capitoli precedenti. Forse è merito della storia che finalmente si avvia verso una conclusione, o degli attori ormai impeccabili nei loro ruoli (tranne Radcliffe, che rimane uno stoccafisso), fatto sta che per una volta non si esce dalla sala annoiati ma divertiti. Ci sono comunque pecche insormontabili (le scene movimentate fanno venire il mal di mare a causa di un montaggio troppo frenetico), ma ci si diverte.

Belfagor 22/11/10 19:34 - 2663 commenti

I gusti di Belfagor

La divisione in due parti era necessaria per dare il giusto spazio al materiale del settimo libro. La regia di Yates si conferma funzionale alla saga e non disdegna il ricorso ad effetti speciali di gran classe e ambientazioni notevoli, pur conservando il giusto spazio per l'introspezione. L'atmosfera cupa accompagna una trama decisamente più oscura rispetto ai capitoli precedenti, che fa ben comprendere come ci si trovi all'inizio della fine. Peccato, però, che certi personaggi si vedano così poco!
MEMORABILE: Hermione che cancella la memoria ai suoi genitori; la sequenza animata dei tre doni.

Tyus23 23/11/10 01:17 - 220 commenti

I gusti di Tyus23

Il settimo (e non ultimo) capitolo cinematografico su Harry Potter è un film senz'altro più adulto e cupo di altri della saga ma a mio avviso piuttosto squilibrato nello svolgimento. Nella prima metà infatti sono poche le cose notabili e alcune scene risultano eccessivamente lunghe nel tentativo, non so quanto riuscito, di caratterizzare le psicologie dei piccoli eroi. Nella seconda metà però la storia si anima creando aspettativa per un ultimo capitolo nel quale, mi auspico, sarà dato più spazio ai "cattivi", vero punto di forza della saga.
MEMORABILE: La parte animata e la storia dei Doni della Morte.

Supercruel 29/11/10 02:04 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Dopo un film interlocutorio, la saga di Potter torna su binari di qualità. Le somme le tireremo con la seconda parte, ma già si viaggia su binari giusti. Nonostante talune pause narrative che, peraltro, non infastidiscono, il film regge per tutta la durata, bilanciando approfondimento sui personaggi e qualche buona scena adrenalinica. Non manca nemmeno qualche parentesi più divertita e divertente per donare più brio alla pellicola. Passano gli anni, ma Harry si conferma come uno dei franchising più riusciti e gradevoli del cinema occidentale.

124c 30/11/10 16:19 - 2855 commenti

I gusti di 124c

Prima parte del lungometraggio tratto dal settimo ed ultimo libro del maghetto della Rowlings. Una prima parte che funge più da prologo a ciò che accadrà nella seconda, che da vero e proprio racconto. Forse, quella sensazione di noia e ripetitività dei film precedenti qui è assente; però ciò non toglie che le scene nel bosco si dilunghino parecchio. Radcliffe, la Watson e Grint saranno anche simpatici ma non hanno, secondo me, la profondità di altri attori inglesi. Mi è mancata, ad esempio, Maggie Smith con la sua Mc Granitt. Accettabile.
MEMORABILE: Il triste e sconvolgente "finale" del film.

Domino86 2/12/10 17:46 - 607 commenti

I gusti di Domino86

Eccoci giunti (ed era ormai l'ora) alla prima parte dell'ultimo capitolo della saga dell'ex piccolo maghetto. Sicuramente il film negli anni è mutato abbastanza, infatti oggi ci troviamo davanti a una pellicola piuttosto cupa e tetra. Rimane un buon film anche questo, avvincente quanto i precedenti. Adesso si deve solo aspettare il gran finale...
MEMORABILE: Dobby non voleva uccidere, voleva solo mutilare o ferire gravemente!

Paruzzo 3/12/10 14:10 - 140 commenti

I gusti di Paruzzo

Pensavo che il film venisse diviso in due parti in modo da riuscire a spiegare bene tutti gli enigmi irrisolti presenti, ma mi è sembrato un film molto frettoloso in certe parti. Da amante del libro non sono riuscito ad apprezzare questa pellicola, soprattutto riguardo al rapporto tra Harry e Silente, molto più approfondito nel libro.

Cif 4/12/10 19:03 - 272 commenti

I gusti di Cif

Per la prima volta non siamo più all'interno della Scuola di Magia e tutto sembra volgere al peggio per Harry & friends. Questo è l'elemento forte di rottura con tutti i precedenti (e propedeutici) capitoli della saga. I nostri ormai sono adulti (o quasi) e devono salvare il mondo e non solo se stessi e l'anno scolastico. Ciò che piace è - finalmente - una larghezza di orizzonti e di respiro della storia, con bellissime e divertenti scene (al Ministero) ma anche qualche momento di stanchezza. Ovviamente si attende il finale. Da vedere. **1/2

Puppigallo 3/01/11 08:48 - 5007 commenti

I gusti di Puppigallo

Dopo Harry Potter e il Principe Mezzosangue mi ero riproposto di abbandonare la serie al suo destino. Ma visto che siamo alla fine...Purtroppo però, questa prima parte ha confermato i miei sospetti. Le idee sono ormai al minimo e i tre ragazzi sono abbandonati al loro destino, con buio quasi costante alternato a fugaci sortite qua e là. Il ritmo non è certo forsennato e l'atmosfera più cupa non è sufficiente a giustificare una staticità di fondo. Se poi ci aggiungiamo anche un po' di gelosia tra pivelli per la maghetta, lo sbuffo fuoriesce spontaneo. Avrà anche un perchè, ma non va oltre.
MEMORABILE: La storia, con animazioni, dei doni della morte (realizzata con classe).

Daniel Radcliffe HA RECITATO ANCHE IN...

Sabryna 17/02/11 21:03 - 225 commenti

I gusti di Sabryna

Una gigantesca caccia al tesoro. O caccia all'Horcrux, se preferite. L'adolescente Harry, insieme ai suoi fidi compagni, è solo nella ricerca dei frammenti d'anima di Voldemort. La scomparsa di Silente getta buio sul mondo della magia, ma nonostante ciò, la ricerca degli Horcrux continua. E non solo quella. Anche Voldemort è alla ricerca di qualcosa di prezioso. Quasi tutto, in questo capitolo di transizione, apre le porte all'episodio successivo e allo scontro finale. Meno interessanti i (per fortuna pochi) momenti sentimentali.

Galbo 8/04/11 05:52 - 12063 commenti

I gusti di Galbo

La saga di Harry Potter si avvicina (con la prima parte dell'ultimo episodio) alla sua conclusione che forse arriva fuori tempo massimo considerando la noia che ammanta le vicende del maghetto da qualche tempo a questa parte. La necessità di aderire (per volere della scrittrice e produttrice Rowling) alla pagina scritta rende la pellicola oltremondo lunga e tediosa, anche se la realizzazione tecnica resta di primissimo livello e (unica novità sostanziale), l'abbandono della scuola di Howgarts porta a location davvero suggestive.

Ryo 16/08/11 00:31 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Adrenalinico capitolo della lunga saga del maghetto occhialuto. Ben lontano dal genere del primo film. Sembra un horror action e la magia non è più una cosa con cui giocare e divertirsi, ma fa male e uccide. La stupenda fotografia rende cupo e pauroso ogni scenario, non c'è nessuna pietà e buonismo nella trama. Peccato solo che viene interrotto in malo modo. Avrei preferito un film intero di 5 ore, piuttosto.
MEMORABILE: Voglio seppellirlo in maniera semplice. Senza magia.

Smoker85 13/11/11 02:31 - 472 commenti

I gusti di Smoker85

Come già per il precedente episodio, questo penultimo capitolo della saga risente dell'essere un segmento di una storia più ampia. Inizialmente si pone l'accento sulla figura di Silente, sul quale abilmente l'autrice era riuscita a non far trasparire praticamente nulla pur ponendolo spesso al centro della scena. L'amicizia tra i tre giovani maghetti sembra mostrare cedimenti. La latitanza dei personaggi più carismatici appesantisce la pellicola, che però nel complesso merita di essere rivalutata e rivista. Fisiologicamente incompiuto.
MEMORABILE: L'animazione dei Doni della Morte.

Piero68 21/08/13 08:35 - 2907 commenti

I gusti di Piero68

Pronti, partenza, via! Finalmente al settimo episodio una partenza fulminante e una sceneggiatura fuori dai precedenti schemi che non può fare che bene alla saga. Ma dopo la prima metà il film si arena malamente, le idee finiscono e si torna nella solita noia imperante che si trascina fino alla fine della pellicola. Ancora una volta un numero incredibile di plot-hole e ancora una volta qualche attore distrattamente annoiato. Se non altro va fuori di scena Hogwarts. Ed è già tanto. Sicuramente il migliore della saga! Almeno fino a ora.

Viccrowley 22/08/13 10:42 - 814 commenti

I gusti di Viccrowley

Prima parte del capitolo conclusivo della saga. Harry, Hermione e Ron sono alla caccia degli Horcrux, contenenti i frammenti dell'anima del Signore Oscuro. Hogwarts e il Ministero sono in mano ai Mangiamorte (e qui il discorso sulla corruzione e la fascinazione del Male meriterebbe un approfondimento) e anche nel gruppo gelosie e incertezze minano l'amicizia e la fiducia (in sé stessi e nel prossimo). Calma quasi piatta per tre quarti di pellicola, pronti per il gran finale, ma l'atmosfera c'è così come il ritmo e il senso d'attesa che tutto pervade.
MEMORABILE: La storia dei Doni della Morte narrata tramite un bellissimo corto d'animazione diretto da Lotte Reineger.

Yamagong 24/08/13 21:01 - 274 commenti

I gusti di Yamagong

Siamo alle battute conclusive: per Harry e i suoi amici comincia la guerra vera e propria, tra lotte a colpi di bacchetta, inseguimenti e brevi momenti di pace sullo sfondo di meravigliosi scenari naturali degni di un romanzo romantico. Yates, molto ferrato con gli action, qui sguazza come un pesce nell’oceano, riuscendo perfino a gestire scene che rischiavano di risultare troppo verbose in altre mani. Cast come sempre ottimo, tra new entries e qualche gradito ritorno e un Radcliffe notevolmente migliorato. La fine è ormai vicina...
MEMORABILE: I bellissimi scorsi paesaggistici, il furto dell'horcrux al ministero di magia e il conseguente inseguimento.

Pinhead80 10/09/13 19:14 - 4405 commenti

I gusti di Pinhead80

Penultimo capitolo della lunghissima saga del maghetto occhialuto. Rispetto a tutti i precedenti capitoli l'azione latita parecchio per lasciar spazio a intrighi e spiegazioni che se ne fregano di congruenza e semplicità. La lunghezza del film poi impone allo spettatore lunghe sequenze dove rimanere concentrati appare un'impresa. La strada per il gran finale è stata tracciata, ma poteva essere più chiara e meno "pesante".

Rigoletto 16/06/16 12:29 - 1741 commenti

I gusti di Rigoletto

Dopo la scialbo sesto capitolo Yates divide il matchpoint in due episodi, architettando un finale su vasta scala. Sfortunatamente il primo non si discosta granché dal precedente: bella fotografia, ambientazioni interessanti ma un po' noioso e con i soliti problemi cronici. Di sicuro non gioca a favore dell'apprezzamento il fatto che i migliori attori vengano limitati a ruoli dal basso peso specifico. Si spera nel miracolo finale.

Caesars 14/04/20 10:32 - 3536 commenti

I gusti di Caesars

Penultimo capitolo della saga e questo di fatto lo pone come episodio interlocutorio prima di quello che probabilmente rappresenterà il "clou" dell'intera serie. Niente di davvero interessante ci viene mostrato sullo schermo e così tra la solita fotografia dai toni cupissimi, i risaputi effetti speciali che dovrebbero "stupirci" e una lunghezza davvero esagerata (si sfiorano i 150'), il rischio di annoiarsi diventa davvero concreto. Ovviamente salva (parzialmente) il tutto la qualità tecnica della realizzazione e il buon cast attoriale.

David Yates HA DIRETTO ANCHE...

Redeyes 1/09/20 16:09 - 2358 commenti

I gusti di Redeyes

Yates insiste sui toni cupi a lui (e alla dinamica della storia) tanto cari col risultato di affaticarci ancora, complice anche una sceneggiatura che cerca di calcare il più possibile la penna della scrittrice. L'episodio, perché di questo si tratta, è piuttosto corposo e, tutto sommato, si avvale di buone interpretazioni. Potter e i suoi amici abbandonano del tutto l'adolescenza: in questo senso cruciali sono la dipartita di Edwige e la scena di Dobby e la spiaggia. Si tratterà poi di trovare gli ultimi doni per vedere come verranno usati.

Minitina80 4/02/22 17:59 - 2766 commenti

I gusti di Minitina80

Si deve attendere il numero sette per vedere spezzata l’impronta che accomunava i precedenti capitoli. Si percepisce l’avvicinarsi del crepuscolo e la necessità di serrare le fila, per quanto il limite principale della saga rimanga inalterato. Troppe divagazioni e inutili segmenti secondari fanno perdere il filo conduttore e lo spazio lasciato all’antagonista non è ampio come ci si aspetterebbe. Superfluo, invece, commentare gli effetti speciali che in una produzione simile rappresentano una parte fondamentale del quale non potrebbe fare a meno. Un viatico per il gran finale.

Xamini 2/05/22 09:45 - 1174 commenti

I gusti di Xamini

La riduzione de I doni della morte è divisa in due parti, per lasciare respiro al finale. Nella prima parte di questo primo capitolo, Hogwarts è totalmente abbandonata e ritmo e tensione funzionano bene, con i tre ragazzi alle prese con la cerca degli horcrux (introdotti nello scorso episodio). Ma il film, oltreché cupo, è lungo e lo spettatore deve fronteggiare qualche momento di stanca, più riflessivo, in cui la sola presenza dei tre si fa un po' sentire e la dinamica della gelosia è un'arma insufficiente a tenere. Il finale, però, è adeguatamente inquientante.
MEMORABILE: L'unico momento a Hogwarts, terribile; Il patronus misterioso.

Magerehein 9/05/22 15:36 - 578 commenti

I gusti di Magerehein

Diamo a Yates quel che è suo; tanto mediocre era il precedente film quanto riuscito è questo. Pur essendo un capitolo preparatorio per il gran finale piace per la sua diversità dagli altri (qui Hogwarts non si vede praticamente mai, lasciando il posto ad oscuri paesaggi selvaggi ed interni tenebrosi). Il senso di tensione che muove la vicenda è percepibile, idem il pericolo che grava sui protagonisti. Valida l'alternanza di momenti d'attesa, angoscia o malinconia con lampi d'azione che talvolta rasentano l'horror (come accade nell'incontro con la Bath). Un po' legnoso Radcliffe.
MEMORABILE: La storia dei Doni della Morte; A casa di Bathilda Bath; Harry e Hermione ballano sulle note di "O Children" di Nick Cave.

Lupus73 11/09/22 23:07 - 1341 commenti

I gusti di Lupus73

Arrivati alla prima parte del capitolo conclusivo, crescono ancora il pathos e la drammaticità proporzionalmente alla crudeltà dei nemici, in un'atmosfera decisamente gothic e macabra (spesso innevata) notevolmente distante dal fantasy giocoso degli inizi. Forte l'influenza dei lati più bui di Tolkien, e nelle scenografie del Ministero viene perfino in mente il richiamo alla severa e spartana austerità della Germania nella Seconda guerra mondiale. Alcune scene chiave sono molto più reali e poco patinate dalla CGI (si veda l'epilogo dell'elfo) e il risultato è pregevole.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Harrys • 14/11/10 23:53
    Fotocopista - 650 interventi
    Dal 19 novembre al cinema. Per chi non lo sapesse, trattasi della prima di due parti (la seconda uscirà nel luglio prossimo): il settimo ed ultimo capitolo della saga creata da J.K.Rowling è stato difatti scisso in due episodi cinematografici distinti.
    Ultima modifica: 15/11/10 00:15 da Harrys
  • Homevideo Galbo • 1/06/11 05:53
    Consigliere massimo - 3954 interventi
    E' uscito il BR in edizione combo pack (2 BR - DVD - Copia digitale) con queste specifiche tecniche (fonte dvd-store.it)

    Formato video
    n.d.
    Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Francese Tedesco Olandese Fiammingo
    5.1 DTS HD: Inglese
    extra
    Codice per download della Copia Digitale del film
    Maximum Movie Mode
    Sette Harry in volo
    Rupert, Tom, Oliver e James giocano a golf
    Dan, Rupert e Emma: in gara
    La colonna sonora
    Scene inedite
  • Discussione Raremirko • 11/01/14 00:28
    Addetto riparazione hardware - 3844 interventi
    Vale la pena citare anche la presenza del bravo (e qui irriconoscibile) Rade Serbedzija (Eyes wide shut, Mission impossible 2, Batman Begins) nei panni di Gregorovich.