LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/01/10 DAL BENEMERITO JORGE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ianrufus 1/02/10 10:07 - 139 commenti

I gusti di Ianrufus

Se L'ultimo bacio dopo mezz'ora di visione in sala mi diede l'impressione di un'operazione "furba" ma fatta col cuore, questo sequel, sempre dopo mezz'ora, mi ha fatto sentire a casa, seduto di fronte ad una fiction come tante... nemmeno il finale con tanto di dramma mi ha emozionato, come non ho creduto alle ultime sequenze che (in teoria) avrebbero dovuto riempirmi di ottimismo... Ad ogni immagine c'è la telefonata di quella successiva... e lo stesso montaggio da tivù isterica mi ha portato solo alla noia.
MEMORABILE: L'uso della pioggia è quasi irritante nella sua banalità.

Jorge 31/01/10 10:11 - 164 commenti

I gusti di Jorge

Film corale abbastanza riuscito, risultato del percorso mucciniano, espressivo della maturità raggiunta dal regista; sono presenti i temi dei suoi primi film, i cui ecessi sono però stemperati dal periodo di lavoro americano, evidente su tutta la confezione. Il cast è coralmente bravo (in alcuni casi la dizione però lascia a desiderare); una menzione d'onore alla Bruni Tedeschi, bravissima. Il soggetto è ottimo, la sceneggiatura in alcuni casi è eccessiva, i dialoghi tirati ma efficaci. Un bel film con happy end, ma maturo e credibile.

Rambo90 1/02/10 01:21 - 6268 commenti

I gusti di Rambo90

Muccino torna in Italia per girare un film corale (che in alcune scene mi ha ricordato Saturno contro) con molti pregi e moltissimi difetti. Il cast è affiatato e ottimo (Favino in testa) e la prima parte scorre via velocemente e molto piacevolmente. Di contro c'è la durata eccessiva (e quindi una seconda parte francamente noiosa) e alcuni snodi della sceneggiatura sono inutili o forzati. Nel complesso perciò un film che si lascia vedere ma che si dimentica credo facilmente.

Ilcassiere 1/02/10 13:46 - 283 commenti

I gusti di Ilcassiere

Muccino anche questa volta dirige un film piuttosto semplice e banale, narrando le vite dei protagonisti, apparentemente regolari, in cui però ombre legate al passato pesano come macigni. Ognuno di loro ha un problema, più o meno grave. Ma la possibilità di risollevarsi non è uguale per tutti: qualcuno ce la può fare, qualcuno non ha speranza e qualcuno, invece, deciderà di fuggire per cominciare una nuova vita in un altro angolo del mondo. Infine, molto meglio la canzone della Consoli di quella di Jovanotti.

Galbo 20/05/10 05:53 - 11307 commenti

I gusti di Galbo

Dopo i film della trasferta americana, Gabriele Muccino torna agli ambienti borghesi e alle storie famigliari e generazionali della sua opera più celebre. Questo sequel ritrova i suoi personaggi invecchiati e tematicamente svuotati, quasi posticci e privi della sincerità di ispirazione. Il film è godibile e sincero solo a tratti, nonostante la confezione altamente professionale e l'impegno del cast.

Redeyes 25/07/10 23:04 - 2126 commenti

I gusti di Redeyes

Non è brutto, però... È un po' il mio primo commento. Opinione di chi ha trovato un po' poco amato questo film. Scorrono gli anni ma la stora resta quella. Infelicità a go-go, tradimenti e depressione. Il personaggio del Cocci non è cambiato di una virgola, così come Santamaria che è solo più vecchio. Non ha la portata del primo, ed è furbetto. La lunghezza, se lo si vede senza troppe aspettative, non è un ostacolo. Passabile.

Cif 18/08/10 17:53 - 272 commenti

I gusti di Cif

Non se ne è detto un gran bene di questo film, eppure io l'ho trovato per certi versi migliore del primo episodio. Premesso che la tendenza alla furbizia è una costante già del primo Muccino e non certo acquisita nella maturità, i personaggi invecchiati acquistano vigore anzichè perderlo (su tutti Accorsi, Puccini e Santamaria), e infatti appaiono più stereotipati i personaggi del primo capitolo. Un pessimismo macchiato di romanticherie con tanti finali, in bilico tra un fallimento e un happy end molto molto all'insegna del compromesso. 3 e 1/2.
MEMORABILE: Santamaria matto di suo e Favino reso matto dalle circostanze (giustamente, dico io). E con tanto di legittima testata su un muro.

Stefania 29/08/10 16:37 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

Regia dinamica, andamento adrenalinico, sovrabbondanza di scene madri (i personaggi non riescono a parlarsi per due minuti senza finire a piangere o ad urlare), le famose rincorse sotto la pioggia: lo stile che, nel primo capitolo, era adeguatissimo a raccontare, (con superficialità, ma anche con una certa freschezza), l'inquietudine e il disorientamento dei trentenni mi pare, al contrario, inadeguato per raccontare le crisi della (quasi) mezza età. Il risultato è una messinscena stridula e patetica, che non riesce ad accattivarsi neppure una superficiale simpatia.
MEMORABILE: La giovane amante di Accorsi e il giovane amante della moglie di Favino: veramente due figurine di cartapesta, personaggi "di servizio".

Luchi78 4/10/10 14:31 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Inferiore al precedente episodio, il film si carica troppo di situazioni drammatiche e angosciose tanto da diventare praticamente inverosimile. Ad un tratto non si distingue più se siamo sulla commedia sentimentale o sul drammatico. Le prestazioni recitative sono generalmente buone, in particolare Favino e Santamaria. Patetica la storia tra Accorsi e la Puccini. Finirà presto nel mio personale dimenticatoio.

Nando 12/01/11 08:42 - 3453 commenti

I gusti di Nando

Dopo dieci anni i protagonisti de L'ultimo bacio sono cresciuti ed affrontano la quarantina con stati d'animo e situazioni familiari diversificate. La solita ruffianeria mucciniana fatta di forti impatti emotivi, corse nella pioggia e foschi drammi, ma alla fine il lieto fine potrebbe essere in agguato. Tuttavia il racconto corale non è malvagio e il cast se la cava discretamente.

Vanessa 5/04/11 00:32 - 19 commenti

I gusti di Vanessa

Premetto che sono una fan di Muccino. Adoro il modo che ha di esprimere i sentimenti e di raccontare l'amore, seppur con estremo pessimismo (o realismo?). Il film mi ha emozionato, non ti fa respirare, il ritmo è serrato e la fine ti lascia con l'amaro in bocca. A chi ha amato L'ultimo bacio e in generale il genere dei film di Muccino lo consiglio, assolutamente!

Didda23 6/07/11 16:25 - 2280 commenti

I gusti di Didda23

Questo sequel non è assolutamente all'altezza dell'opera precedente. Nonostate l'ottima prova di tutto il cast, il film non convince soprattutto nella sceneggiatura: risulta infatti scontata e sterile, e neppure i dialoghi hanno potenza. Muccino ha mestiere, questo è indubbio, ma poteva osare di più. Se ci fosse stato meno zucchero e più cinismo l'opera ne avrebbe sicuramente giovato. La Puccini non è all'altezza della Mezzogiorno. Mediocre.
MEMORABILE: La bravura di Favino.

Piero68 25/08/11 08:36 - 2750 commenti

I gusti di Piero68

Il fallimento di una generazione, chi per un verso chi per un altro, attraverso gli occhi di un gruppo di amici. Classico Mucciniano che però, al di là della buona prova dei singoli, non decolla mai, finendo così con l'attorcigliarsi su se stesso ripetendo all'infinito dei clichè classici. La sceneggiatura non riesce ad andare oltre alle solite storie di tradimenti e di corna e le caratterizzazioni sanno di muffa nonostante Favino e Santamaria viaggino una spanna sugli altri. Non ho visto il primo, ma questo sequel mi sembra troppo pretenzioso.

Pinhead80 30/03/12 11:43 - 3820 commenti

I gusti di Pinhead80

Praticamente a dieci anni di distanza eccoci nuovamente a seguire le avventure dei personaggi de L'ultimo bacio. Ovviamente troviamo le solite crisi di coppia, i soliti tradimenti e le solite sfuriate, il tutto diluito in due ore di film (decisamente troppe). L'operazione era sicuramente quella di sfruttare il successo del primo capitolo per provare a recuperare denaro al botteghino. Francamente non so se Muccino vi sia riuscito ma, come nel primo film, la delusione è quella di vedere buoni attori alle prese con una sceneggiatura misera.

Cloack 77 12/07/12 14:55 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

Proseguendo il discorso dell'Ultimo bacio in un film di 138 minuti, inevitabilmente si perde in sintesi e compattezza e sotto la necessità del lungo sviluppo, tutte le storie mostrano la corda. Accorsi e la Puccini sono vittima del muccinismo, insieme e separati, separati e insieme; Favino fa ridere da commediante, ma il personaggio è ridicolo; errore gravissimo spettacolarizzare un suicidio, ma tutto l'intrigo Santamaria-Impacciatore-Pasotti è sopra le righe. Inesistente e inutile Marco Cocci.

Mco 14/06/13 19:29 - 2125 commenti

I gusti di Mco

Muccino torna sui luoghi a lui più cari e dipinge per una seconda volta i visi esistenziali di una cerchia di protagonisti che dovrebbero essere lo specchio della maturità e della serenitas individuale. Dovrebbero, perché nella pratica le tribolazioni della vita annegano in deficit di felicità e viceversa. Questo ultimo bacio adulto ci sbatte in faccia una realtà che c'è, inutile negarlo o far finta di nulla, c'è. E le lacrime vanno a braccetto con i sorrisi, così come il dolore apre spazi alle rinascite. Forse...
MEMORABILE: Gli scatti d'ira con consequenziale roulette russa.

Gabrius79 6/10/13 19:17 - 1182 commenti

I gusti di Gabrius79

Lunghissimo e a tratti prolisso seguito del fortunato L'ultimo bacio, dove gli interpreti sono un po' più invecchiati e fanno emergere i loro problemi alle soglie dei 40 anni. Menzione speciale per Favino che ha sicuramente il ruolo più completo, tra lacrime e risate. Il resto del cast supera comunque la sufficienza nonostante una certa stanchezza di fondo. Bella l'omonima canzone di Jovanotti.

Modo 23/08/14 00:07 - 815 commenti

I gusti di Modo

Sequel dell'Ultimo bacio. Cresciuti e divenuti "maturi", i vecchi amici si ritrovano nelle più disparate situazioni. Film a tratti nevrotico a volte forzato, con situazioni al limite del credibile. Finale così così che dopo il tragico epilogo chiude il cerchio in modo prevedibile come forse lo si voleva. La regia appare comunque buona e gli attori sono in forma, in particolare la Puccini. Tre pallini quasi pieni perché va oltre il non male!

Ira72 17/01/17 15:45 - 906 commenti

I gusti di Ira72

Di questo film salvo il ritorno di Muccino a storie più italiane e meno americane, ossia a racconti più semplici e meno artificiosi che alla fine risultano essere più credibili e realistici. Salvo anche gli attori (Puccini a parte, la cui recitazione è anonima), tra cui spicca un bravo Stefano Accorsi, per me tra i migliori attori italiani sulla piazza. "Tutto il resto è noia", in quanto ci vorrebbe più sale e meno zucchero nel raccontarle, queste storie. Risultando barbosi.

Lou 12/02/17 21:44 - 934 commenti

I gusti di Lou

I trentenni confusi e insoddisfatti de L'ultimo bacio sono ovviamente diventati quarantenni con gravi crisi affettive. Muccino conferma la sua mano pesante nel descrivere i disagi esistenziali che contraddistinguono il gruppo di amici ricorrendo a cliché abusati. Il cast si conferma all'altezza, con la Puccini che sostituisce degnamente la Mezzogiorno e il buon inserimento della Bruni Tedeschi. Sui titoli di coda la hit di Jovanotti.

Siska80 28/04/20 10:46 - 407 commenti

I gusti di Siska80

Escluse le patetiche vicende che coinvolgono Carlo e Giulia da un lato e Marco e Veronica dall'altro (l'epilogo delle quali rovina il finale), il film si segue con un certo interesse per la buona caratterizzazione dei personaggi, nonostante la durata un po' eccessiva. Il problema reale è il cast deludente (Favino e Giannini a parte), oltre a una regia alquanto piatta e tendente al sentimentalismo strabordante.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Zender • 31/01/10 11:02
    Consigliere - 43785 interventi
    Per Galbo: No, questo è il punto. Per parlare di qualcosa la scheda ci dev'essere. Per Gugly: non dirmi che non sai cos'è uno standby o ti radio da moderatrice :)
    Ultima modifica: 31/01/10 11:03 da Zender
  • Discussione Gugly • 31/01/10 12:35
    Segretario - 4679 interventi
    Non ci siamo capiti. La mia domanda è questa: dopo aver visto un film puoi anche non recensirlo e scriverne solo in discussione generale?
  • Discussione Zender • 31/01/10 19:09
    Consigliere - 43785 interventi
    Continuo a non capire allora: chi te lo impedirebbe? Mica stiamo qui colla pistola puntata alla tempia di chi non ha voglia di fare un commento ma ne vuole solo parlare...
  • Discussione Gugly • 31/01/10 19:18
    Segretario - 4679 interventi
    Zender ebbe a dire: Continuo a non capire allora: chi te lo impedirebbe? Mica stiamo qui colla pistola puntata alla tempia di chi non ha voglia di fare un commento ma ne vuole solo parlare... Perfetto, questo volevo chiarire :-)
  • Discussione Cotola • 7/05/10 20:35
    Consigliere avanzato - 3603 interventi
    David di Donatello come miglior canzone
  • Homevideo Gestarsh99 • 29/10/11 20:18
    Scrivano - 13738 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Medusa Video: DATI TECNICI * Formato video 2,35:1 Anamorfico 1080p * Formato audio 5.1 DTS HD: Italiano * Sottotitoli Italiano NU Inglese * Extra Contenuti in definizione standard Backstage breve Videoclip Jovanotti Trailer Making of Intervista a Gabriele Muccino a cura di Mario Sesti Scene tagliate Backstage Jovanotti Galleria fotografica
  • Discussione Ruber • 8/05/12 15:08
    Compilatore d’emergenza - 8939 interventi
    A Muccino gli hanno rubato in villa all'Olgiata, che non sia una delle tante che abbiamo trovato noi in qualche film:)) scherzia a parte forse gli hanno portato via anche qualche premio vinto per i suoi film. http://archiviostorico.corriere.it/2012/maggio/07/Nuovo_assalto_all_Olgiata_Colpo_co_10_120507014.shtml
    Ultima modifica: 8/05/12 17:40 da Ruber
  • Discussione Zender • 8/05/12 16:43
    Consigliere - 43785 interventi
    Ruber, i link devono sempre avere un minimo di presentazione. Non vanno bene i link nudi e crudi, senza che non si sappia di cosa si sta parlando.
    Ultima modifica: 8/05/12 16:44 da Zender
  • Discussione Ruber • 8/05/12 17:41
    Compilatore d’emergenza - 8939 interventi
    Zender ebbe a dire: Ruber, i link devono sempre avere un minimo di presentazione. Non vanno bene i link nudi e crudi, senza che non si sappia di cosa si sta parlando. sistemato andavo di corsa.
  • Musiche Samuel1979 • 8/11/12 21:56
    Call center Davinotti - 2951 interventi
    In una sequenza, mentre la Puccini e Accorsi sono in macchina, viene trasmesso il brano "I left You" del gruppo britannico Sophia.
    Ultima modifica: 8/11/12 21:56 da Samuel1979