Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GRIZZLY, L'ORSO CHE UCCIDE

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/8/06 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 22/5/08 19:34 - 3875 commenti

Il cattivo gusto, rappresentato dalla ferocia inaudita di un animale che tutto può generare, tranne orrore, viene portato a sùmme estreme causa un reparto trucco men che pessimo. Le soggettive dell'orso/serial-killer, poco credibili, tentano di metterci una pèzza; ma il tutto si sfàglia a causa di attori improvvisati, almeno quanto la malconcia regia. E che dire delle perle di sceneggiatura? William Girdler aveva già alle spalle alcune regie à la Ed Wood, ma qua supera se stesso, riuscendo, per sciatteria, a battere il pessimo Manitou (1978).
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 31/10/07 13:46 - 4354 commenti

La versione orsica de Lo squalo, purtroppo senza originalità e con momenti comico-involontari (si intravede una ragazza dietro alla cascata e, all'improvviso, uno zampone palesemente finto la afferra da dietro). Una delusione. C'è poca tensione, è pieno di tempi morti; e il regista, per riempire la pellicola, ci mostra boschi, cascate, radure... In più, nasconde troppo il bestione (cosa che, con un regista di talento, sarebbe stata una buona idea. Ma qui di talento...). Giusto un paio di buoni attacchi (uno piuttosto sanguinario). Perdibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'orso del pleistocene: ma fatemi il piacere! Sono già rari quelli dei giorni nostri e ne arriva uno direttamente da circa un milione di anni fa?
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 7/3/08 10:29 - 5737 commenti

Pseudozoologico ed eccedente, presenta il gigantesco plantigrado eponimo come un serial-killer – spesso filmato in soggettiva - affamato di carne umana, un mostro con connotazioni quasi soprannaturali che si può abbattere solo a colpi di bazooka… Attori impresentabili, ampio ricorso allo splatter da thriller-horror e sciatteria dilagante per uno dei titoli più noti del filone eco-vengeance.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Schramm 4/8/15 11:35 - 2355 commenti

Yoghi e Bubu possono scansarsi: l'ursus arctos horribilis scende in campo e fa polpette dell'uomo vitruviano, con attacchi coreografati non dissimilmente dai migliori omicidi di Argento. Se da un verso la trama è ordinaria e risponde ai dettami dell'orizzontalità più sconfortante (ma o si sta al gioco o non lo si inizia nemmeno), dall'altro gode di una traduzione duplicemente anomala, che passa per la doppia cruna di riprese aeree in dissolvenza e soggettive in sorprendente anticipo sui tempi e sui modi, e su un massiccio tasso di splatter non comune agli USA, che non risparmia neanche i bimbi.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Ciavazzaro 17/6/15 23:23 - 4727 commenti

Animal-movie che seppur presenti alcuni difetti risulta più che discreto. Si presenta veramente molto violento (forse nel genere uno dei più splatter), in un tripudio di giovani e piacenti donzelle squartate e fatte a pezzi, tra braccia e gambe che volano e cascate che si tingono di rosso grazie al poco simpatico orso-killer. Parte bene, con un notevole duplice omicidio inziale, poi perde un pochino di ritmo nella seconda parte presentando però un grande finale cult (il modo per liberarsi dell'"orsetto"). Bravo George, medio il resto del cast

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le due incaute turiste squartate; La guida che va a fare il bagno nella cascata nel mezzo delle ricerche!; Il bimbo attaccato dall'orso.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 6/8/15 14:41 - 2951 commenti

L’affamato squalo spielberghiano si traveste da grizzly e atterra tra i severi pini di un parco statunitense formicolante di succulenti turisti montanari da mettere sotto i denti. Ovviamente si replica lo schema filmico dell’animale imbestialito con l’uomo e si carpisce qualche stilema del “catastrofico”. Qualche momento di tensione c’è (specie nel finale) ma, rivisto oggi, il film accusa il peso degli anni e palesa una regia che fatica a dar brio alla vicenda che regge solo per il funesto fascino dell’orso e di un titolo a suo modo epocale.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 10/3/11 23:55 - 4474 commenti

Girdler, autore di qualche onesto B-movie, realizza qui il suo film forse più noto, la cui fama è stata incrementata anche in Italia da numerosi passaggi tv negli anni '80. In realtà, rivisto adesso il film è abbastanza trash, a causa dei risibili attacchi dell'orso, risolti con un'abbondanza di scene splatter spassose ma assolutamente comiche (arti mozzati che volano via, secchiate di sangue finto). Il grizzly si vede poco e in immagini che paiono di repertorio, il resto del tempo è sostituito da uno zampone peloso fintissimo. Folkloristico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il braccio che vola via; la testa del cavallo che vola via.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

G.Godardi 11/7/09 19:16 - 950 commenti

Talmente stereotipato che potrebbe essere preso a paradigna del genere cui appartiene. Infatti personaggi (il tutore della legge, lo scienzianto, il funzionario locale biogotto, la giornalista..) e tematiche (località di villeggiatura, bei paesaggi,..) ci sono tutte. Un po' carente nel ritmo è comunque godibile per gli appassionati del genere, anche se l'ultima parte è piuttosta fiacca. Qualche spruzzo di sangue e gli splendidi paesaggi impreziositi dal cinemascope rendono il tutto meno indigesto. Cast di sconosciuti a parte Jaekel. A suo modo è un cult.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Lovejoy 28/12/07 21:27 - 1825 commenti

Mediocre filmetto facente parte del ricchissimo filone degli animali assassini, diretto con la mano sinistra da Girdler e interpretato mollemente da un cast di certo non tra i migliori visti nel genere. La storia, ovviamente, è ricalcata sul modello de Lo Squalo che molti danni, sotto questo punto di vista, ha fatto. Gli effetti speciali non fanno gridare al miracolo. Comunque l'inizio è discreto, peccato che non abbia mantenuto le promesse.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Mco 13/5/09 1:01 - 2095 commenti

Girdler firma un eco-vengeance mica da ridere, pur dovendo agire lontano da quella cgi che tanto semplicizza i lavori cinematografici recenti. Costruisce una tensione sorprendente ogni volta che il bestione decide di attaccare e ci aggiunge un tocco sadico di gore degno dei grandi dripping with blood prettamente horror. Anche il reparto attori funziona completando un prodotto davvero sfizioso ed invitante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'attacco alle due campeggiatrici, con tanto di arti che volano e sangue che schizza copioso.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Trivex 8/10/15 9:06 - 1421 commenti

Parco degli orrori e degli errori - perché non chiuderlo subito? - dove un orso antropofago e cannibale (il cucciolo divorato) decide di determinare il proprio territorio di caccia. Penalizzato da un doppiaggio italiano qualitativamente scarso, il film mantiene molto bene il fascino 70s del cinema americano di genere e presenta momenti gore piuttosto sorprendenti; oltre a conservare quasi sempre una buona tensione nella dinamica degli eventi. Il plantigrado agisce "esageratamente" nei suoi attacchi, finendo a sfiorare la dimensione dell'impossibile.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Rambo90 13/1/15 2:16 - 5924 commenti

Buono questo filmetto, sulla scia dello Squalo ma ovviamente di Serie B. Le soggettive dell'orso non sono male, così come i suoi attacchi, anche particolarmente cruenti (la testa del cavallo rimane impressa). Il ritmo è svelto e il trio di protagonisti se la cava, pur perdendo il confronto con il trio più blasonato del film di Spielberg. Ha resistito bene al tempo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Buiomega71 16/12/10 0:13 - 2050 commenti

Rivisto oggi, questo clone montanaro dello Squalo perde gran parte del suo fascino. Colpa di una sceneggiatura sgangherata e poveristica, nonchè di alcuni dialoghi da far tremare le orecchie. Resta l'abilità di Girdler, che fa del modesto budget virtù, con buoni attacchi splatterosi (quello delle due campeggiatrici all'inizio rimanda al suo horror Three on a meathook, poi c'è quello spietato al bimbo), lavora di soggettive e suggestioni boschive. Verso la fine assume i tratti di un western. Gran finale a colpi di bazooka. A suo modo, un cult.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La ragazza guardia forestale, che non ha di meglio che farsi una doccia alle cascate: mal gliene incoglie; Jaeckel seppellito dall'orsone.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Rigoletto 28/4/12 16:58 - 1405 commenti

Sebbene girato con povertà di mezzi (e in parte di idee...) e invecchiato precocemente, tutto sommato non mi sento di bocciarlo in toto. È una macchina che tarda a mettersi in moto e quando ci riesce non va a grande velocità, ma come film si può vedere (specie quando si va alla ricerca di un animali assassini dal tipico sapore anni '70). Sicuramente, considerando le premesse del film, il risultato è decisamente superiore alle previsioni. ** 1/2
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Disorder 24/4/15 22:40 - 1388 commenti

Prevedibile clone de Lo squalo, del quale ricalca grossomodo lo svolgimento e la dinamica degli attacchi. A differenza del capolavoro di Spielberg però qui la noia regna sovrana. Gli assalti dell'orso sono realizzati in maniera grossolana, con eccessi di splatter a volte ridicolo (braccia e gambe saltano via alla minima zampata). Non brilla nemmeno il resto, fra regia piatta e personaggi monodimensionali. Decisamente perdibile.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Anthonyvm 17/4/18 22:21 - 1091 commenti

Discreta risposta montanara all'onda di meritato successo de Lo squalo dell'anno prima. L'essenza della trama è la stessa, cambiano l'ambientazione e il mostro da debellare. Non sono moltissimi i film con orsi assassini e, se si esclude il bellissimo documentario di Herzog Grizzly man, questo resta il migliore. Tutto va come ci si aspetterebbe, Christopher George presta il volto a un eroe convincente e l'orso assassino ha la possibilità di sbranare qualche persona (attacchi sufficientemente violenti) prima dell'inevitabile scontro. Scorrevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'attacco del feroce grizzly in cui è coinvolto anche un bambino.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Gabigol 18/10/19 12:27 - 383 commenti

Piccolo cult che mutua il soggetto spielberghiano; la differenza è chiaramente ravvisabile nella location boschiva e la natura del mostro. Assodato che i personaggi-archetipo dell'eco vengeance rispondano tutti presente all'appello, il film soffre nel raccordare le immagini di repertorio con quelle in preda diretta: ogni attacco dell'orso risulta un gioco di montaggio e inquadrature che tradiscono zamponi pelosi e abbracci più o meno improbabili. Discreto tasso di gore, ma il film, complice anche le poche idee, sembra invecchiato anzitempo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le due campeggiste all'inizio; La guida che fa il bagno sotto la cascata; Il cavallo decapitato; Il bazooka finale.
I gusti di Gabigol (Animali assassini - Fantastico - Horror)

Stuntman22 26/2/14 22:06 - 110 commenti

Se questo orso non è la belva peggio realizzata della storia dello schermo è solo perché qualche mostro di pellicole trash l'ha superato. In questo fantaecologico pasticcio la paura latita anche più della verosimiglianza. Dove si è mai vista una ranger che cercando un orso dice "Mi prendo una rinfrescata" e va al fiume a spogliarsi (tra l'altro venendo uccisa dal famigerato urside)? Una nota sul doppiaggio italiano: buono in sé, ma il direttore ha sbagliato la distribuzione delle voci.
I gusti di Stuntman22 (Avventura - Azione - Poliziesco)

Maxspur 20/11/11 12:27 - 70 commenti

Lo squalo, dell'anno prima, aveva reimpostato se non creato di sana pianta le regole del genere, ma nel contempo era talmente oltre il genere, per tutta una serie di motivi, che nominarlo, anche solo come punto di riferimento, sarebbe ingeneroso nei confronti di qualsivoglia epigono. Detto questo, va da sè che il primo ad avventurarsi (Girdler) abbia provato a replicare le dinamiche vincenti dell'illustre predecessore cercando di aggiungere un tocco personale (qualche interessante primo piano, smembramento "scorrect" di un minore) al suo lavoro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Viene posizionato un cucciolo di orso come esca, il Grizzly arriva e se lo pappa. Ma i tre cacciatori che avevano avuto la brillante idea dov'erano?
I gusti di Maxspur (Animali assassini - Fantascienza - Horror)

Santatecla 30/7/09 14:55 - 6 commenti

Mi aveva spaventato quando lo vidi da bambino, l'ho rivisto in seguito e me lo sono gustato ogni volta senza riserve. Non si può paragonare al capolavoro in assoluto dei beast-movies (Lo squalo di Spielberg, da cui ha tratto ispirazione), ma ritengo che abbia una sua buona collocazione nel genere. Personalmente ho avvertito la suspense, ho apprezzato le soggettive, le ambientazioni, l'orso stesso. Nonostante le esagerazioni, raggiunge il suo scopo in modo esemplare, anche oltre le aspettative.
I gusti di Santatecla (Commedia - Drammatico - Thriller)