Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BENVENUTI A MARWEN

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/1/19 DAL BENEMERITO DIGITAL
PROSSIMAMENTE: un nuovo commento (firmato NONCHA17) a questo film verrà pubblicato il giorno 20/1/19 alle 21:38


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    124c, Digital
  • Davvero notevole! a detta di:
    Xamini


ORDINA COMMENTI PER:

124c 14/1/19 1:42 - 2604 commenti

Robert Zemeckis gira il suo personale Small soldiers presentando Mark Hogankamp, un disegnatore diventato fotografo che, per dimenticare d'essere stato vittima di un pestaggio violento, crea in casa un villaggio mignon della Seconda Guerra Mondiale assediato dai nazisti e da una strega, ma difeso da cinque belle bambole in tacchi a spillo armate di mitra. Ottima la prova di Steve Carell, che si sdoppia anche in eroico soldatino sfregiato e ironico. Geniali i rimandi mignon a Ritorno al futuro, sempre di Zemeckis. Da una storia vera.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'ossessione: i tacchi alti dell'etero Mark; La tenera storia d'amore con Nicol; Gli alter-ego umani delle bambole guerriere; L'identitą della strega.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Digital 12/1/19 11:42 - 879 commenti

Un uomo di mezza etą che ha subito un pestaggio, per dimenticarsi del fattaccio si rifugia in un mondo tutto suo fatto di soldatini, che utilizza per creare formidabili storie. Film che alterna sapientemente computer grafica (davvero ben fatta) a personaggi in carne e ossa. Quel che ne esce č una gioia per gli occhi e il cuore, con una storia che, per quanto semplice, induce a riflettere su pił temi: dal bullismo alla dipendenza patologica dai farmaci, passando per l’elaborazione del lutto. Regia meravigliosa, superbo Carell.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Xamini   15/1/19 21:35 - 851 commenti

Il famigerato bollino "tratto da una storia vera" pare assai difficile da apporre a premessa di questo film ma tant'č. Zemeckis compie un gran lavoro registico nell'esplorare in modo piuttosto fantasioso il retroscena psicologico di una vicenda tutto sommato semplice. Il mondo immaginario di Mark Hogancamp č vivido, ricco, intrigante e si intreccia in maniera superba con quello reale in un continuo andirivieni che gioca con la percezione dello spettatore. E a questo redivivo Roger Rabbit concederemo volentieri la sospensione dell'incredulitą.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)