Uomini e squali - Documentario (1975)

Uomini e squali
Media utenti
Anno: 1975
Genere: documentario (colore)

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/02/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 27/02/07 19:50 - 5571 commenti

I gusti di B. Legnani

Viaggio in vari mari della Terra (quasi un ossìmoro...) con Bruno Vailati, già realizzatore di fortunate serie televisive. I mari di California, Tahiti, Australia sono le scene in cui si muovono abitanti, talora pericolosi, talora pacifici, dell'acqua salata. Imperdibile per gli appassionati, interessante per gli altri.

Fauno 28/09/12 12:12 - 2221 commenti

I gusti di Fauno

...ma non solo! Sapevate che l'orca ha molte similitudini con noi e non tende ad aggredirci? E la lotta degli elefanti marini, simile al sumo? E che su 250 varietà di squali ce ne sono un paio che vanno a plancton? E le microcreature coralline son cattivissime: certi molluschi sparano aghi avvelenati alle vittime! Il panorama di pesci martello è indimenticabile, mentre sullo squalo bianco sappiam già tutto... forse non sapevamo che in Australia van giù con la lupara a massacrarli. Che crudeltà poi la pesca del tonno e noi che ne mangiamo a iosa...
MEMORABILE: Il fatto di imparare perchè nel parlar corrente si dice "non ho più remore"; Gli anemoni carnivori.

Schramm 29/05/13 12:36 - 3588 commenti

I gusti di Schramm

Prove tecniche di immersione per un Vailati tentato ma non ancora contaminato da certa mondanità canina, i cui ringhi e latrati ci fa ascoltare in dolby surround dopo averci sedato un'ora buona con liliali magic moments di innocui esponenti della fauna marina. In questi non sono annoverati gli squali, dipinti invece come spietati serial killer degli oceani nell'ultima mezzora sangrienta, dove il nostromo scuote l'abbioccato spettatore dalla seggiola switchando dall'edenico mondo di Quark alle più sguaiate ultime grida dalla savana in men che non si sciocchi. Buttare, come dire, a mare.
MEMORABILE: La gamba spappolata, artificioso momento-choc che verrà ripristinato con differente editing nell'opera seconda di Vailati.

Markus 1/07/13 16:01 - 3706 commenti

I gusti di Markus

Sulla falsariga dei mondo-movies, ecco spuntare questo documentario a tema ittico di discreto interesse e sicuramente ricco d’immagini allora come oggi affascinanti. La voce fuori campo legge un testo ricco di poesia, ma anche furbescamente illusorio giacché lo spettatore è gabbato con le parole facendogli credere che di lì a poco succederà qualcosa che invece "tragicamente" non accade; e la noia prende il sopravvento.

Ronax 17/06/24 00:53 - 1285 commenti

I gusti di Ronax

Il primo film e probabilmente il migliore della trilogia che Vailati ha dedicato al mare, sua grande passione. Lontano dalle derive nel trash di Pericolo negli abissi e dall'animalismo estremista di Cari mostri del mare, Vailati evita la banale dicotomia animali-buoni vs uomini-cattivi e ci mostra senza fronzoli la natura com'è realmente: una continua e spietata lotta per la sopravvivenza, senza alcuna pietà per chi viene sconfitto. Bella la fotografia e suadente la colonna sonora. Il commento è forse un po' troppo autocelebrativo ma evita almeno fastidiose cadute nel cattivo gusto.
MEMORABILE: Vailati e l'altro sub chiusi nella gabbia attaccata dal grande squalo bianco.

Bruno Vailati HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Cari mostri del mareSpazio vuotoLocandina La battaglia di MaratonaSpazio vuotoLocandina Il ladro di BagdadSpazio vuotoLocandina Pericolo negli abissi
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Didda23 • 14/06/13 00:40
    Compilatore d’emergenza - 5796 interventi
    Sono dispiaciuto, ma quello no.
  • Discussione Fauno • 15/06/13 12:15
    Contratto a progetto - 2747 interventi
    Ok, Cari Mostri del Sito,

    direi che con buona pace di tutti la discussione la possiamo chiudere qui; nonostante le posizioni siano agli antipodi, almeno questa volta non si è degenerato.

    In effetti è vero: anche se leggessi interviste a Moravia e ad Albertazzi non ci crederei a quanto detto prima, in quanto li ho sempre ritenuti due uomini veri, consci e consapevoli di quel che facevano, quindi per me è molto più probabile che solo in seguito, e per pressioni esterne, abbiano preso le distanze e rinnegato ciò che han fatto, probabilmente perchè anche a loro conveniva.
    Idem per Rambaldi: tanti trucchi, pupazzi e manichini ha creato, uno più uno meno da dichiarare alla dogana, e sicuramente non ci avrebbe rimesso, forse guadagnato.

    D'altronde oggi è talmente la prassi barcamenarsi da una posizione all'altra specie se queste ultime sono incompatibili e inconciliabili a rigor di logica...Non vedete che tutti gli equilibri son saltati? Politica, sport, economia, spettacolo, vita di tutti i giorni... sono contaminate e intossicate da questo trend. Termini quali FEDELTA', IMPEGNI, CONTRATI DA RISPETTARE, PROMESSE DA MANTENERE sono ormai leggenda, appartengono al linguaggio dei Brontosauri, e sono anche magnanimo ad avere citato un non carnivoro.
    Qualcuno è ancora coerente, non dico di no, ma sono sempre più quelli che non solo non lo sono, ma che fanno i mercenari anche quando non sarebbe assolutamente necessario.

    Certo, a chi mi viene a dire che i mondo-movie dicono cazzate, hanno immagini quasi tutte false, che tutti già da allora lo sapevano, che ora lo sanno più che mai, che vengono acquistati soprattutto per le scene trash e per farci sopra i loro viaggi mentali, io rispondo PACE E BENE.
    In nome della pluralità del sito la accetto come tesi, ma come volete che faccia a crederci?

    Io QUESTO SPORCO MONDO MERAVIGLIOSO l'ho visto per ben 6 volte fra l'82 e l'84, prima di rivederlo a Roma due anni fa; mi ha sempre deliziato, addirittura formato per certi versi, tutti i concetti espressi sono per me universalmente validi, in 30 anni ho avuto un sacco di conferme; anche la stragrande maggioranza degli altri mondos mi hanno lasciato un segno molto positivo, perfino MONDO SENZA VELI come messaggi e informazioni è più che dignitoso...

    Se poi molte riviste, rotocalchi, trasmissioni cinematografiche tiran fuori teorie e interviste negative che rendono il tutto sciatto, banale, scontato per non dire rubbish, voi ci volete credere, ma beati voi...
    Per me è tutto uno zibaldone informe, se anche solo ci stessi dietro NON SENTIREI PIU' NIENTE DI MIO IN QUEL CHE SCRIVO, tutte le mie iniziative e la mia creatività andrebbero a ranare, e la finirei di vedere e commentare film.

    Io sono cinefilo, non critico, quel che scrivo lo sento, e quel che sento lo conquisto sul mio cavallo e villaggio per villaggio, come Kaj-Du, non come il Gran Khan Cublai, che se ne sta seduto sul trono a cliccare download, e che spesso, purtroppo, appena gli si tolgono i paragoni con altri film, lo scibile della cultura ufficiale e soprattutto il linguaggio tecnico va in bambola e fa molta fatica a far capire se un film gli sia piaciuto o meno. Scusate la parentesi.

    E per Didda: no, non ho assolutamente bisogno di alcuna vendetta. L'aneddoto della signora coi baffi è un fatto reale, accaduto nel paese dove vivo e lavoro, e che ho visto coi miei occhi...Mi ha solo ispirato il commento ad un film che ha negato la realtà storica in modo scandaloso. Allora per me è molto peggio avere tanto talento come Quentin e impiegarlo in menzogne del genere che inserire scene farlocche o presunte tali in un mondo-movie, quando le stesse sono scientificamente reali e dimostrate da secoli.
    E' stato questo il perno che mi ha fatto riaprire una discussione che diversamente non avrei forse più considerato.
    E a proposito, se han creato dei marchingegni per far deviare la direzione degli squali, sarà poi vero che gli squali di punto in bianco son più mansueti dei cagnolini che poppano ancora?
    Perchè non facciamo un bagno con 5 squaletti?

    Per concludere vi dico: ognuno segua le sue idee come è giusto che sia, e viviamo pure nella pluralità e nel rispetto.

    Vi auguro anche buona visione dei due documentari, dal momento che le immagini che vedrete verranno dai miei VHS originali che ho riversato stanotte, e sulla cui qualità vi posso garantire, a meno che non si siano raggrinziti o intorbiditi a forza di sentirsi fischiare le orecchie.

    Da ultimo, visto che è stato nominato, oltre a onorare per l'ennesima volta Renato Polselli-W LUI-termino questo mio lungo intervento con una delle trovate più geniali di un suo celeberrimo film. Baci, un saluto a tutti, e grazie per avermi sopportato così a lungo.

    AH DRIN DRIN DRIN AH DRIN DRIN DRIN E DRIN E DRIN E DRIN DRIN DRIN!!!!

    FAUNO
    Ultima modifica: 30/06/13 20:01 da Fauno
  • Discussione Lucius • 15/06/13 13:28
    Scrivano - 9041 interventi
    Personalmente ho trovato "Mondo proibito" delizioso e "Addio ultimo uomo" indecente, senza alcuna velleità artistica, inguardabile.
    Se mi si dice che è stato fatto per far cassetta non ci credo neanche morto, perchè dovrei pensare troppo male di questa offerta e di conseguenza della presunta richiesta di mercato che si poteva generare in quel periodo.
    Come per ogni cosa trovo fuorviante generalizzare.
    Tanto per cominciare bisognerebbe averli visti tutti per poterli stroncare in massa, ma anche in questo caso resterebbe il fatto che trattasi di diverse produzioni, (con a capo registi diversi), alcune intrise di ironia e che propongono un intrattenimento anche informativo, altre appunto deprecabili.
    Quindi una verità universale non esiste.
  • Discussione Schramm • 15/06/13 13:36
    Scrivano - 7709 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    In effetti è vero: anche se leggessi interviste a Moravia e ad Albertazzi non ci crederei a quanto detto prima, in quanto li ho sempre ritenuti due uomini veri, consci e consapevoli di quel che facevano, quindi per me è molto più probabile che solo in seguito, e per pressioni esterne, abbiano preso le distanze e rinnegato ciò che han fatto, probabilmente perchè anche a loro conveniva.
    Idem per Rambaldi: tanti trucchi, pupazzi e manichini ha creato, uno più uno meno da dichiarare alla dogana, e sicuramente non ci avrebbe rimesso, forse guadagnato.


    credo sia un po' offensivo alla loro memoria metterla/rovesciarla in questi termini in cui si li si accusa e macchia qualunquisticamente di pavido revisionismo, ma alzo bandiera bianca e anzi come da saggezza popolare, ciascuno se la goda pure della propria puzza.

    Fauno ebbe a dire:
    Certo, a chi mi viene a dire che i mondo-movie dicono cazzate, hanno immagini quasi tutte false, che tutti già da allora lo sapevano, che ora lo sanno più che mai, che vengono acquistati soprattutto per le scene trash e per farci sopra i loro viaggi mentali, io rispondo PACE E BENE.
    In nome della pluralità del sito la accetto come tesi, ma come volete che faccia a crederci?


    non posso che ripeterti che esistono fior di documentazioni più che attendibili redatte -e non solo ora: già ai suoi tempi- da studiosi del genere e di semiotica, che l'han messo nero su bianco prima di me, che sono tutto fuorché rotocalchi gossipari e superficiali (nello specifico, esistono ben 5 corposi libri dedicati all'argomento, di cui un paio in italiano), e che se hai voglia puoi benissimo consultare da te, ma se ritieni che prosperi sia vittima di chissà quali rappresaglie criptopolitiche che ne han fatto un pallonaro allora è palla persa e fiato sprecato.
    d'altronde per chi crede, nessuna spiegazione è possibile, per chi non crede alcuna spiegazione è necessaria (vale anche al contrario). e dunque di nuovo ciascun per sé e mondo-visione per tutti.

    Fauno ebbe a dire:
    Io QUESTO SPORCO MONDO MERAVIGLIOSO l'ho visto per ben 6 volte fra l'82 e l'84, prima di rivederlo a Roma due anni fa; mi ha sempre deliziato, addirittura formato per certi versi, tutti i concetti espressi sono per me universalmente validi, in 30 anni ho avuto un sacco di conferme; anche la stragrande maggioranza degli altri mondos mi hanno lasciato un segno molto positivo, perfino MONDO SENZA VELI come messaggi e informazioni è più che dignitoso...

    sempre stando al repetita, questo è un piacere e un gusto e un approccio che non sarò certo io a toglierti. se trovi nei mondo movies il massimo della ricchezza culturale e della profondità di pensiero e di sincerità di visione del mondo, dell'uomo e della vita, buon per te.

    Fauno ebbe a dire:
    Io sono cinefilo, non critico, quel che scrivo lo sento, e quel che sento lo conquisto sul mio cavallo e villaggio per villaggio, una cosa non esclude l'altra. essere cinefili è anche essere -inevitabilmente- critici e -altrettanto inevitabilmente- viceversa.

    Fauno ebbe a dire:
    non come il Gran Khan Cublai, che se ne sta seduto sul trono a cliccare download, e che spesso, purtroppo, appena gli si tolgono i paragoni con altri film, lo scibile della cultura ufficiale e soprattutto il linguaggio tecnico va in bambola e fa molta fatica a far capire se un film gli sia piaciuto o meno.

    se è un riferimento alla mia persona, posso tranquillamente dirti che molti dei film visti in vita mia li ho faticosamente seguiti per cinema e festival o scambi tra collezionisti, che comunque sia non c'è alcun male a rintracciarli scaricandoli, che non mi sembra proprio di essere mai andato in tilt linguisticamente (forse è più probabile che ci sia andato tu cognitivamente, visto il tuo categorico rifiuto per la documentazione riportata e per una giocosa esuberazione del linguaggio), che non credo infine di fare fatica bencheminima a far capire o a dire espressamente se un film mi fa impazzire di piacere o riempire carriolate di merda. anzi sapessi quante volte son stato richiamato all'ordine da Gengis Khan per essermi espresso in crudi termini plebei e nazional-popolari. il mio è tutto fuorché un linguaggio tecnico, anzi come sopra dai piani alti mi è stato a volte rimproverato di non essere più schematico e tecnicistico. per cui....

    Fauno ebbe a dire:
    Mi ha solo ispirato il commento ad un film che ha negato la realtà storica in modo scadaloso.

    bah, non credo proprio che a tarantino interessasse negare la realtà storica, si è solo divertito a innestare fiction nel tessuto storiografico. vederla altrimenti è solo un tuo personale problema di lettura dell'opera.

    Fauno ebbe a dire:
    inserire scene farlocche o presunte tali in un mondo-movie, quando le stesse sono scientificamente reali e dimostrate da secoli.

    guarda, se hai voglia di farlo, prova a fare quest'operazioncina: annotati i nomi delle tribù (truccate alla meno peggio né più né meno che in un cannibal qualsiasi) che vengono nominate in ultime grida dalla campagna laziale e in savana violenta (che parla per tre quarti di tutto fuorché di savane, per inciso). e poi prova a cercarle su google o su un libro di storia. prova a fare anche altrettanto con pitt doenitz, magari annotandoti la data della sua morte e poi cercando la notizia nei quotidiani d'epoca. il risultato ti sorprenderà.

    Fauno ebbe a dire:
    sarà poi vero che gli squali di punto in bianco son più mansueti dei cagnolini che poppano ancora? Perchè non facciamo un bagno con 5 squaletti.

    perché tu che ami così tanto fauna e flora marina non fai un salto all'acquarium di cattolica? vedrai non pochi operatori e turisti fare serenamente immersioni con gli squali...così, per dire...(o adesso te ne uscirai che sono tutti ologrammi o chi le fa è sottoposto a pressioni da qualche loggia massonica? :D )


    Fauno ebbe a dire:
    Vi auguro anche buona visione dei due documentari, dal momento che le immagini che vedrete verranno dai miei VHS originali che ho riversato stanotte

    cioé? hai caricato due mondo rari in rete?
    Ultima modifica: 15/06/13 17:12 da Schramm
  • Discussione B. Legnani • 15/06/13 18:30
    Pianificazione e progetti - 15029 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Fauno ebbe a dire:
    Se già si cominciano a vedere i film tanto così per fare numero...

    Non ho capito.
    In che senso "vedere i film per fare numero"?


    Fauno, per favore mi rispondi?
    Grazie.
  • Curiosità Zender • 26/07/13 17:17
    Capo scrivano - 48103 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film. Per chi ha occhi buoni ci sono pure le recensioni del tempo da leggere...

  • Curiosità Fauno • 19/09/18 00:36
    Contratto a progetto - 2747 interventi
    Dalla collezione cartacea Fauno, il flano del film:

  • Musiche Lucius • 8/03/21 10:16
    Scrivano - 9041 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, la cover forata del 45 giri originale:

    [img size=300]https://www.davinotti.com/images/fbfiles/images56/uominie.jpg[/img]
    Ultima modifica: 8/03/21 14:11 da Zender
  • Musiche Caesars • 8/03/21 11:55
    Scrivano - 16834 interventi
    Lucius, le tue "chicche" sono davvero imperdibili.
  • Musiche Lucius • 8/03/21 11:58
    Scrivano - 9041 interventi
    Grazie mille. Dedico tempo a scovarle, ma poi una volta raggiunto l'obiettivo, grande soddisfazione  ! :)