Ritorno al futuro parte II

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Back to the future part II
Anno: 1989
Genere: commedia (colore)
Note: Sequel di "Ritorno al futuro". Aka "Ritorno al futuro parte 2".
Numero commenti presenti: 50
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Se il primo RITORNO AL FUTURO rappresentava un simpatico incontro tra commedia giovanile e fantascienza elementare, questo numero 2 amplifica di molto la seconda componente per trasformarsi in un complesso, affascinante e spassoso viaggio tra passato, presente e futuro. Bob Gale scrive e sceneggia (con Zemeckis) una storia che prende il via dal 1985 per arrivare nel 2015 e tornare nel solito 1955 (di trent’anni in trent’anni), confondendo all'inverosimile le carte in tavola senza dimenticare azione e divertimento. Arriveremo a vedere in scena due Marty, due Doc (sempre fondamentale l'apporto di Christopher Lloyd), padri, figli e nonni nello stesso momento. Gli effetti speciali...Leggi tutto assumono un'importanza ancora maggiore, visto che nel futuro avremo macchine volanti, skateboard a reazione, vestiti che si adattano automaticamente al nostro corpo e tutta una serie di diavolerie rese in maniera assolutamente impeccabile. Non più un lavoro di costumi e scenografie ma di invenzione pura, mentre è ammirevole come la trama si districhi genialmente tra i mille paradossi temporali creando una consequenzialità a prima vista inattaccabile (poi è chiaro che a ben vedere le incongruenze non si contano, ma siamo pur sempre in una commedia). Rivedere la stessa “Festa dell’incanto sotto il mare” del primo capitolo vivendola da una nuova, inattesa angolazione, è la dimostrazione di un rispetto attento di quanto già mostrato nel capitolo 1. E anche il finale, che pure anticipa furbescamente il terzo episodio della serie con tanto di trailer, è strutturato in modo intelligente. Sempre bravo e simpatico Michael J. Fox in perenne, preoccupato movimento. Grande spettacolo, grande fantasia.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Stubby 2/03/07 17:00 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Ecco un esempio di come un sequel spossa superare (e di molto) il film originale. Zemeckis mette in scena una storia veramente complicatissima sotto e non sbaglia niente. Ancora più avvincente del primo episodio, con un notevole dispendio di effetti speciali, veramente da rimanere a bocca aperta. Grande l'idea di concatenare i due episodi. Geniale.

Caesars 22/03/07 10:14 - 2719 commenti

I gusti di Caesars

Raramente i sequel riescono ad essere a livello del primo film e qui non siamo di fronte a un'eccezione. Comunque il risultato è decisamente molto buono. La cosa che più gli manca rispetto al predecessore è l'orginalità della trovata di partenza (essendo stata ovviamente già usata nel primo capitolo), per il resto siamo sempre davanti ad un prodotto girato con grande intelligenza e professionalità. Una pellicola per il grande pubblico che comunque può piacere anche ai cinefili. Quel che si dice un buon film.

Fabbiu 31/03/07 11:17 - 1950 commenti

I gusti di Fabbiu

Per me non è più bello del primo, ma la triologia di Ritorno al futuro è in assoluto la mia preferita, ed è innegabile la spettacolarità di questo film girato buona parte (per chi non lo sapesse) in parallelo al precedente. L'ambientazione del futuro permette di aumentare la dose di fantascienza all'interno della commedia, con una sterminata dose di invenzioni futuristiche ed effetti speciali notevoli (indimenticabile la locandina virtuale dello squalo 9). Ma forse non tutti sanno che gli skateboard volanti non sono una invenzione del film....

Galbo 28/11/07 05:55 - 11415 commenti

I gusti di Galbo

Assolutamente inguardabile se non si è visto il primo episodio (e nello stesso tempo propedeutico al terzo) Ritorno al futuro 2 è un film decisamente originale proprio per le interazioni (forse per la prima volta nella storia del cinema) che il film presenta con il suo predecessore. I continui salti nel tempo e i rimandi della storia rischiano di confondere lo spettatore ma Zemeckis (coadiuvato da un cast di prim'ordine) governa il tutto con maestria rendendo il film uno spettacolone molto godibile (ma meno del primo episodio).

Gugly 10/02/08 21:17 - 1015 commenti

I gusti di Gugly

Sequel indissolubilmente legato al primo film, al quale fa continuamente riferimento per gli spostamenti continui tra presente, passato e futuro: il problema è di quali passato presente e futuro si sta parlando, perché il regista porta alle estreme conseguenze il paradosso dello spazio tempo e tutte le possibili implicazioni sulla vita delle persone. Che Zemeckis si sia letto Pirandello?

Lovejoy 23/06/08 17:49 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Secondo capitolo delle avventure del simpatico McFly e del suo scapestrato amico Doc. Leggermente superiore al precedente, grazie ad una sceneggiatura più dinamica, ad alcune simpatiche battute e a qualche situazione niente male. Zemeckis dirige di buona lena e il cast tutto, a partire dal grande Lloyd, fornisce una buona prova. In poche parole, un filmetto abbastanza godibile.

Il Gobbo 27/06/08 14:23 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Sequel più ambizioso e complesso di un fortunatissimo capostipite, qua e là un po' schiacciato dalla costruzione, oltre che penalizzato dal venir meno di alcune sorprese, benchè l'acquistata familiarità coi personaggi compensi ampiamente. Leggermente inferiore, nel complesso, ma l'astuzia degli sceneggiatori lo rende indispensabile per chi voglia fruire del trittico.

MAOraNza 26/10/08 23:49 - 190 commenti

I gusti di MAOraNza

Questo è sicuramente il primo film che ricordo con la parola "Continua" prima dei titoli di coda (tra l'altro, anticipati da un superspoilerissimo trailer del terzo episodio). Zemeckis continua a giostrare con maestria i vari balzi nel tempo della favolosa coppia Fox/Lloyd e confeziona uno degli ultimi grandi action movie degli anni '80, se non superiore, quantomeno alla pari del primo capitolo. Visione indissolubilmente legata agli altri due titoli che compongono una delle trilogie più riuscite di Hollywood. Bello.

Pigro 7/11/08 09:23 - 7816 commenti

I gusti di Pigro

Secondo episodio del viaggio nel tempo di un ragazzo e di uno scienziato pazzo, in un cortocircuito vertiginoso tra presente, passato e futuro, fino all'incredibile (e magistrale) virtuosismo del rivedere da una diversa angolazione un intero blocco del primo film (che si deve aver visto per gustare questo). Protagonista indiscusso, più della pur eccellente coppia Fox-Lloyd, è il meccanismo perfetto, divertente e spettacolare, messo a punto dalla sceneggiatura e girato con rigore e gusto da uno Zemeckis scatenato.

Herrkinski 14/11/08 17:07 - 5190 commenti

I gusti di Herrkinski

Raro esempio di sequel che vale la pena vedere. Se il primo episodio rimane un classico del cinema fantastico, questo seguito dimostra la capacità degli autori di creare una vicenda indissolubilmente collegata al prototipo, che pur non risparmiando qualche macchinosità di troppo riesce a non perdere in coerenza e continuità. L'approccio generale è più cupo e pessismista del primo episodio, tuttavia si ride ancora parecchio e l'azione non manca. Superlativi Lloyd e Fox. Decisamente riuscito.

Tarabas 27/02/09 14:30 - 1706 commenti

I gusti di Tarabas

Al ritorno dal passato, Marty e Doc scoprono che il loro presente non c'è più, perché le loro azioni hanno alterato la linea temporale. Il secondo capitolo della saga riduce i momenti di pura comicità e spinge a fondo sul tema del libero arbitrio e delle possibilità concesse ad ognuno di costruirsi un futuro. Più adulto e complesso del capostipite, senza il quale è incomprensibile, si conclude proiettando lo spettatore nel terzo film. Il giudizio deve tenere conto che si tratta di un film in tre parti.

Renato 7/04/09 16:30 - 1579 commenti

I gusti di Renato

Ottimo sequel, talmente dipendente dal primo episodio da risultare quasi un film unico, almeno a tratti. I paradossi temporali aumentano vertiginosamente, e la logica ogni tanto è presa a schiaffi, ma in fondo a chi importa? La storia è ben scritta ed i personaggi divertono, il ritmo non cala mai: che altro si può chiedere ad un film del genere? Solo il (non) finale delude un po' le attese, ma a quel punto vedere il terzo film è obbligatorio.

Ciavazzaro 24/10/09 21:55 - 4765 commenti

I gusti di Ciavazzaro

A mio avviso, come nel caso del primo capitolo della saga, sopravvalutato, ma nonostante tutto più che godibile. Michael J. Fox risulta ancora simpatico al punto giusto, discretamente supportato dal cast di contorno; riuscito ma non troppo, per me.

Cristian 10/08/09 10:10 - 27 commenti

I gusti di Cristian

Come il primo film della saga, anche il secondo è un ottimo successo. Addirittura preferisco più questo che il primo; per la sua complessità, perché per mettere al posto il futuro si deve tornare indietro fino al 1955. Non sarà comunque l'ultima tappa...
MEMORABILE: Ehi ehi ehi ragazzi... ragazzi! Voglio solo una Pepsi!

Mcfly87 22/02/10 15:34 - 75 commenti

I gusti di Mcfly87

Il capitolo più complesso della trilogia, ma a mio avviso quello più riuscito. Il grande merito di questo film è quello di aver regalato al cinema la prospettiva di un futuro molto meno inquietante ed apocalittico rispetto a quelli a cui eravamo abituati (Blade Runner per intenderci). I protagonisti raggiungono l'apice dell'affiatamento e gli effetti speciali ben calibrati rendono il tutto incredibilmente realistico, persino le chicche futuristiche come il "volopattino" o le scarpe con gli autolacci. Film indimenticabile, ingegnoso ed attuale.
MEMORABILE: Viaggiare nel tempo è troppo pericoloso. È meglio che mi dedichi a studiare l'altro, grande, mistero dell'universo... le donne. (Doc)

Daidae 17/06/10 16:22 - 2746 commenti

I gusti di Daidae

Di solito i sequel non li amo, qui però vale l'opposto: questo episodio è superiore al primo ed è il migliore della triologia. Finalmente viene abbandonata anche l'atmosfera anni 60 (insopportabile per il sottoscritto) per lasciare spazio a una storia ben più divertente e accattivante. Da vedere.

Vstringer 28/08/10 02:25 - 349 commenti

I gusti di Vstringer

Improponibile come film a sé stante per la sua dichiarata autoreferenzialità, ma irrinunciabile per chiunque abbia visto il primo (ergo, milioni di persone...), sia per lo spasso delle situazioni costruite da Zemeckis, sia per la nuova angolazione del 1955 di Marty e Doc, apice di un sofisticato gioco di rimandi, citazioni e salti temporali, con un ottimo Lloyd. Il trailer del terzo capitolo è necessario per pulire la bocca dall'amaro del non-finale: altra anomalia di un film quasi ingiudicabile, ma quasi impossibile da mancare.

Rambo90 30/08/10 21:13 - 6384 commenti

I gusti di Rambo90

Uno dei rari sequel all'altezza del prototipo, ancora più veloce e ritmato, ingarbugliato fra il 2015, il 1955 e il 1985 (senza dimenticare il 1985 alternativo!). Dialoghi spassosi e regia impeccabile così come lo sono ancora le interpretazioni di Lloyd e Fox. Una saga davvero bellissima.
MEMORABILE: Lo svenimento di Doc nel finale

Ilcassiere 9/09/10 13:41 - 283 commenti

I gusti di Ilcassiere

Uno dei pochi casi in cui un sequel è meglio del suo predecessore. Ritorno al futuro II parla sempre di viaggi nel tempo ma in modo molto più intricato, intelligente e divertente. Stavolta si va sia nel futuro che nel passato e l'accavallarsi di questi viaggi ci porta, in alcuni momenti, a far incontrare il protagonista con... se stesso! Se per il primo ho scritto "divertente", per questo direi "geniale".

Tomastich 26/11/10 11:53 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

1985 revisited: una delle scene più lampanti di questo secondo episodio è proprio la nuova versione del 1985. Muscolare e criminale, con una storia perfetta, non semplicissima per un giovanissimo, ma senza incongruenze ed una scelta di situazioni che si legano magnificamente al proseguo della vicenda di McFly.

Paruzzo 15/12/10 16:37 - 140 commenti

I gusti di Paruzzo

Un buon sequel, ma leggermente inferiore al primo episodio, che rimarrà ineguagliato. Il film comunque funziona grazie ad una vicenda articolata quanto basta e ad interpreti ottimi in ogni ruolo, con Cristopher Lloyd che giganteggia su tutti gli altri, come nel primo film e come sarà nel terzo.

Tyus23 5/01/11 00:31 - 220 commenti

I gusti di Tyus23

Come e più che nel primo episodio il giovane Marty McFly e il professor Brown sono in giro per lo spaziotempo cercando di risovere i guai che spesso loro stessi creano. La magia non è finita in questo ottimo sequel in cui gli sceneggiatori, essendo già chiare le regole, hanno occasione di intricare la trama con continui viaggi e paradossi temporali. Manca forse l'effetto sorpresa, ma il risultato è altrettanto buono anche grazie alla verve dei protagonisti e al ritmo indiavolato. Gustose le intersecazioni temporali nella scena del ballo.

Cotola 28/04/11 23:41 - 7549 commenti

I gusti di Cotola

Intricatissimo seguito che si lascia però seguire molto piacevolmente nonostante la trama sia tra le più arzigogolate che si siano mai viste. Va avanti a furia di paradossi temporali, ricicla più di una cosa dal lavoro precedente, ma alla fine il divertimento non manca anche se per vederlo e capirlo appieno è necessario conoscere a menadito il capitolo precedente.

Didda23 13/10/11 14:45 - 2288 commenti

I gusti di Didda23

Lo sceneggiatore Bob Gale prende ulteriore consapevolezza del tessuto narrativo e si diverte a costruire continui viaggi spazio-temporali che rendono l'opera superiore al capitolo precedente. La pellicola è ricca di spunti interessanti e di idee geniali. Zemeckis dirige con profonda coscienza del mezzo, regalandoci una regia mai scontata. Indimenticabile la prova di Fox, non male pure il resto del cast. Assolutamente imprescindibile!

Saintgifts 13/10/11 22:41 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Talmente concatenato (e bene, lasciando da parte incongruenze grandi come una casa, ma che è obbligatorio sopportare) al suo predecessore che verrebbe da pensare che siano stati girati in contemporanea. Qui si va in un 2015 che, ora che ci siamo vicini, sappiamo non sarà così per certi versi, ma è un futuro che, intelligentemente, è stato dipinto migliore del presente, anche se i personaggi e i figli dei personaggi mantengono le loro caratteristiche di buoni e cattivi. È una commedia, ma oltre a divertirsi si riflette.

Ryo 7/03/12 18:29 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Sequel riuscitissimo del grandioso film dell'85. I personaggi ritornano tutti e la storia prosegue esattamente da dove si era interrotta. La nuova Jennifer è talmente somigliante che non si nota neanche la differenza del cambio di attrice. La messa in scena del futuro è una divertente parodia esaltata degli anni 80. Tutto funziona alla meraviglia: sceneggiatura per nulla forzata (se si esclude l'espediente iniziale, risolto degnamente), musiche da brividi e protagonisti con carisma a palate. Visione d'obbligo, dopo il primo.
MEMORABILE: Marty che ritorna nuovamente negli anni 50: "E' incredibile, mi sembra di essere stato qui ieri". "Tu sei stato qui ieri! Stupefacente vero?"

Modo 11/08/12 14:00 - 826 commenti

I gusti di Modo

Ottimo sequel, che non perde colpi rispetto al primo. Qui, invece di essere nel passato, ci ritroviamo nel futuro. Il cattivo Biff con un diabolico stratagemma si ritova milionario e sposato indovinate con chi...? Ottimi effetti speciali, gag sempre divertenti. Il film si gode tutto d'un fiato.

Giacomovie 22/09/12 00:13 - 1351 commenti

I gusti di Giacomovie

Sequel di tutto rispetto, gradevole e con svariati avvenimenti sul filo della coerenza spazio-temporale. Ancora più movimentato, con un ritmo quasi adrenalinico e un'abile fusione delle nuove situazioni con sequenze del primo film. Si avvicina spesso al confine della confusione ma riesce a non superarlo. Visto oggi il tuffo nel futuro ormai imminente (2015) risulta troppo futuristico (anche se stranamente la fervida fantasia degli autori non è riuscita a immaginare l'uso dei cellulari). J. Fox bravo a sdoppiarsi in altri due personaggi. ***!

Dusso 25/12/12 08:39 - 1535 commenti

I gusti di Dusso

Uno dei rari casi in cui il seguito è superiore al capostipite. Qui abbiamo un ritmo più veloce e una sceneggiatura splendida che crea situazioni paradossali con grandi momenti di interesse. Un applauso a tutto il cast e alla troupe perché superare il primo episodio non era facile. ottimi gli effetti speciali per l'epoca, per non dire di più. Quando penso alla macchina del tempo nel cinema, gli unici film che mi vengono in mente sono quelli di questa trilogia!

Maxx g 24/10/13 02:42 - 492 commenti

I gusti di Maxx g

Quattro anni dopo il primo capitolo, Ritorno al futuro II non delude le aspettative e anzi, allarga il raggio d'azione non solo al 1985 e al 1955 ma anche al 2015 in proiezione al 1885, promesso per il terzo capitolo. Ci si diverte e ci si appassiona come la prima volta che lo si è visto. Le star sono ovviamente i due protagonisti, ma anche i comprimari non deludono. Efficace la Shue (anche se si vede poco), ma la vera sorpresa è Thomas Wilson nel triplo ruolo dei vari Biff.

Redeyes 27/01/14 08:00 - 2145 commenti

I gusti di Redeyes

Terminato l'elemento novità inizia quello pecuniario, che non dico infici il risultato ma di certo non gratifica lo spettatore come nel primo capitolo. Ancora una volta il Doc cerca di rimediare a un evento futuro cambiando alcune decisioni, finendo tuttavia per modificare per assurdo il passato. Marty viene sballottato dal 2015 al 1955 nell'arco di poche ore e si osserva gigioneggiare con sua madre e ancora una volta dovrà venirne via in tempo, ma... incombe di nuovo il denaro e il "To be continued". Inferiore all'originale.

Stelio 6/08/14 12:39 - 384 commenti

I gusti di Stelio

Guardabile ma di gran lunga inferiore al primo episodio. Un "ritorno al passato" per Bob Gale, di nuovo ai suoi consueti e insufficienti livelli di narratore. La storia è in pratica una protesi del primo (sul quale è costruito un buon 60% della trama di background di questo seguito) senza arte né parte. Sicuramente simpatici il finale e la struttura generale.

Bergelmir 12/10/14 00:20 - 160 commenti

I gusti di Bergelmir

Secondo episodio dell'avventura di Marty McFly e Doc Brown, che porta alle estreme conseguenze le premesse del capostipite. Ancora una volta i due protagonisti devono risolvere alcuni paradossi temporali fra passato e futuro in un intreccio via via più complesso ma che si segue bene. Regia e produzione sanno il fatto proprio e giocano con le aspettative del pubblico, regalando comunque un bell'esempio di cinema. Finale volutamente inconcludente, unicamente funzionale all'ultimo episodio.

Mutaforme 4/11/14 00:56 - 392 commenti

I gusti di Mutaforme

Più fantascienza e meno commedia rispetto al primo episodio, Ritorno al futuro II prosegue la fortunata trilogia senza essere da meno rispetto all'originale. Ancora una volta la coppia Marty-Doc entra nel cuore degli appassionati di questo film. Cult letteralmente senza tempo.
MEMORABILE: Michael J. Fox che interpreta sua figlia; Il mega almanacco sportivo; L'hoverboard.

Zio bacco 26/01/15 19:02 - 240 commenti

I gusti di Zio bacco

Raro che un sequel eguagli il capitolo precedente, ma in questo caso si è ai livelli del primo, se non addirittura sopra. Ormai esperti di viaggi nel tempo, Zemeckis e Gale optano per un salto nel futuro, con successiva distorsione temporale. Le scene si intrecciano con quanto già visto e a livello registico il film è un capolavoro di originalità. Ottimi ancora i dialoghi e la sceneggiatura, al pari dei mai tediosi effetti speciali. Epocale la rappresentazione del 2015, oggi grottesca, nonché trucchi e costumi dei personaggi a spasso nel tempo. Ottimo.

Minitina80 26/03/15 10:32 - 2364 commenti

I gusti di Minitina80

Un seguito all’altezza che in alcuni frangenti riesce a raggiungere le stesse vette di coinvolgimento e interesse per le avventure di Marty e Doc. La storia inizia a complicarsi a causa dei continui viaggi tra passato e futuro, ma la regia di Zemeckis è solida e accorta e non si rischia di finire in confusione. C’è azione, ma anche una vena di sentimentalismo che non stona affatto.

Xamini 23/10/15 00:21 - 1020 commenti

I gusti di Xamini

Siamo al fatidico OCT 21 2015 ed è tempo di allargare i sorrisi, raffrontando ciò che gli sceneggiatori avevano immaginato per il futuro, poco meno di 30 anni fa. Se il primo episodio era la magia e il fascino della scoperta, intriso del sapore degli anni '50, questo è il tripudio del paradosso spaziotemporale; frequenti le scene in cui i personaggi incontrano se stessi, in un ritmo che non cala mai e con uno dei colpi di scena più riusciti della storia del cinema. Grande episodio (oltre che Giove)!

Ultimo 25/10/15 14:28 - 1367 commenti

I gusti di Ultimo

Ottimo sequel del grande successo di quattro anni prima, è costruito su una sceneggiatura molto più complicata e ci regala ben tre diversi viaggi spazio temporali, ove non mancano momenti di puro divertimento accompagnati da scene più serie (vedi la fase nel 1985 "alternativo"). Per apprezzarlo appieno andrebbe visto assieme al primo in modo da poter ricostruire senza difficoltà i vari avvenimenti. Perde qualcosa a confronto con l'assoluta originalità del primo capitolo. Notevole, nel complesso.

Lou 25/10/15 18:42 - 972 commenti

I gusti di Lou

Più che un sequel, si tratta della continuazione del primo film, a cui si rimanda ripetutamente. La struttura stavolta è più complessa, con continui passaggi tra passato presente e futuro che rischiano di far perdere la testa, però bisogna riconoscere che la pirotecnica e geniale sceneggiatura regge a meraviglia. Scena finale molto efficace costruita con grande precisione narrativa. Conferma - e non era scontato - il successo del capostipite.

Samuel1979 13/11/15 18:19 - 472 commenti

I gusti di Samuel1979

Le basi su cui realizzare un degno secondo episodio c'erano tutte e infatti cosi è stato; sì, forse il primo potrebbe avere qualcosa in più, ma si tratta di sfumature, poiché Zemeckis anche qui centra il bersaglio, realizzando un film dalla trama apparentemente scontata ma che in realtà si dimostra "tortuosa", più dell'immaginabile in cui lo spettatore viene catapultato su più dimensioni.
MEMORABILE: L'idea dell'almanacco sportivo con i risultati su cui puntare.

Parsifal68 24/02/16 09:54 - 607 commenti

I gusti di Parsifal68

Secondo capitolo della fortunata saga con una trama che prevede salti temporali nel futuro, nel passato e nel passato alternativo in un plot senza cali di ritmo e con i due protagonisti più affiatati che mai. Certo, se non si è vista la prima parte è impossibile capirne il senso, ma è uno spettacolo imprevedibile e avvincente. Vi sono momenti dove, in altre angolazioni, sono riprese le scene del primo episodio e questa è un'autentica genialata. Tra paradossi vari, due ore di alto livello. Finale che lascia spazio a un terzo capitolo un po' stanco.
MEMORABILE: "Strade? Dove andiamo non servono strade!"; "Cosa sei McFly, un fifone?"; "Grande Giove!"; Marty nel futuro vede se stesso invecchiato; Il 1985 alternativo.

Il ferrini 5/03/16 18:47 - 1696 commenti

I gusti di Il ferrini

Marty arriva nel 2015 e in un negozio di antiquariato trova un pupazzo di Roger Rabbit e un videogioco de Lo squalo. Il futuro di Zemeckis (dove andiamo noi non ci servono strade) forse è un po' troppo ottimista ma ugualmente straordinario. Anche a distanza di oltre 30 anni se ne resta affascinati e divertiti, grazie anche all'ironia dello script ("nel futuro il sistema giudiziario funziona velocemente, hanno abolito gli avvocati"). Un sequel riuscitissimo, come minimo pari al prototipo, che però va assolutamente visto prima di questo. Geniale.

Pinhead80 23/10/17 19:56 - 3966 commenti

I gusti di Pinhead80

Tornano le avventure di Martin e Doc, ma questa volta si dovrà porre rimedio a qualcosa che è avvenuto in un passato alternativo e che potrebbe distruggere la felicità di molte persone oltre a pregiudicare l'esistenza dei nostri amati protagonisti. Il film non perde una virgola di fascino rispetto al primo capitolo dimostrando di rimanere un evergreen anche a distanza di tanti anni. Vedere Martin e Doc sovrapporsi agli avvenimenti del numero uno è veramente uno sballo.

Gabigol 26/12/17 10:03 - 417 commenti

I gusti di Gabigol

L'idea non poteva essere ridotta a un solo film, ed ecco qui il secondo capitolo che si limita un paio di ottimi guizzi (purtroppo le incongruenze di sceneggiatura ci sono) e lascia fare il resto a Fox/Lloyd, spassosamente affiatati nel rimediare a paradossi che si accumulano su ulteriori paradossi. Solo l'idea di base e la coppia d'attori tengono avvinti per inerzia; su tutto il resto grava il peso di un primo capitolo che pesa come un macigno (meglio non distaccarsene, omaggiamolo da altre prospettive). Buon film, ma non tanto coraggioso.
MEMORABILE: Lo squalo 19 (stavolta è davvero finita!); Il 1985 alternativo; L'esordio nel 21 ottobre 2015.

Thedude94 5/04/18 23:51 - 582 commenti

I gusti di Thedude94

Sequel ben fatto di una delle saghe cinematografiche meglio riuscite commercialmente, che si concentra sugli eventi che riguardano il futuro e insieme il passato del giovane McFly. Le riprese di Zemeckis sono buone, così come i sempre ottimi effetti visivi, che mostrano un 2015 abbastanza futuristico. Bravi come sempre gli attori, con un Lloyd un po' meno mattatore del solito poiché il suo personaggio in questa seconda parte è leggermente secondario. Se si vuole criticare qualcosa è forse la troppa presenza di scene tratte dalla prima parte.

Il Dandi 12/03/19 09:32 - 1814 commenti

I gusti di Il Dandi

Sequel egregiamente costruito perché dà modo di approfondire la conoscenza dei personaggi e il concetto (nel predecessore frettolosamente relegato al finale) di come il viaggio nel tempo possa modificare la storia: colpisce la visione di come all'epoca si immaginava l'armamentario tecnologico del 2015, ma la parte più godibile resta di nuovo quella in cui si torna nel 1955 per rimettere le cose a posto. Da vedere, ma tutto di un fiato insieme al precedente.
MEMORABILE: Lo skateboard volante del futuro.

Enzus79 24/07/19 10:20 - 1822 commenti

I gusti di Enzus79

Secondo capitolo sulla macchina del tempo creata da Zemeckis e co., che questa volta balza sia nel passato che nel futuro (2015!). Storia che può sembrare intricata, se non si è visto il primo. Film dal forte impatto visivo e coinvolgente con momenti davvero ilari e che forse ha poco da invidiare al prototipo. Peccato che il buon Lloyd non sia doppiato da Ferruccio Amendola.
MEMORABILE: Il retroscena di come Biff ha avuto l'almanacco sportivo.

Pesten 11/11/19 00:51 - 639 commenti

I gusti di Pesten

Poteva Zemeckis dopo l'all-in ottenuto con il primo capitolo reggere il confronto? A quanto pare sì. Il regista con questo sequel dimostra capacità fuori dal comune, riuscendo a strutturare una storia che è un continuo muoversi tra passato, presente e futuro con gli stessi personaggi, in maniera a dir poco eccezionale. Si passa da approfondimenti con visuale diversa di scene del primo capitolo a situazioni futuristiche ma direttamente collegate al presente: dimostrazione tecnica a dir poco pazzesca. Fantastico quasi quanto il precedente!

Oblomoff 15/04/20 22:53 - 42 commenti

I gusti di Oblomoff

Un séguito che va visto necessariamente dopo il primo, del quale rappresenta il coronamento. Per certi versi a quello è addirittura superiore, per via di alcune trovate geniali (ad esempio la riproposizione di scene del primo capitolo sotto altre angolature) e della deliziosa ironia sugli anni Ottanta trasposti nel 2015. Il futuro parallelo con Biff criminale miliardario ha un che di dark ed è riuscitissimo. Capolavoro intramontabile.

Vito 4/09/20 16:48 - 662 commenti

I gusti di Vito

Purtroppo la parte nel 2015 è ormai superata (anche se ovviamente è un possibile futuro), ma il film non perde la sua carica dinamica e diverte ancora. Rimane ottima la caccia all'almanacco, con la parte finale che si riversa nel primo film; i nostri eroi se la devono vedere con paradossi e i propri doppioni grazie a un gran lavoro di regia, montaggio ed effetti speciali. Affiatatissimi come sempre Michael J. Fox e Christopher Lloyd.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Fabbiu • 23/09/08 13:54
    Segretario - 655 interventi
    MC FLY 2015: LE SCARPE DI MICHEAL J.FOX
    In una scena del film, Martin è alle prese con la moda del futuro: bomber che si asciugano quando sono bagnati, maniche autorivoltanti, e soprattutto un paio di Nike.

    Per molto tempo i fan della saga hanno chiesto alla Nike una produzione delle scarpe di quel brevetto, ed essa li ha accontentati con una (purtroppo) serie limitata dai colori uguali e con le scritte "2015" e le due frecce, con il font di Ritorno al futuro!

  • Homevideo Gestarsh99 • 13/10/11 15:48
    Scrivano - 14710 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Universal:

    DATI TECNICI

    * Formato video 1,85:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 DTS: Italiano Francese Spagnolo
    5.1 DTS HD: Inglese
    * Sottotitoli Italiano Inglese NU Francese Spagnolo Olandese Greco Rumeno
    * Extra Scene eliminate
    Storie dal futuro: il tempo vola
    La fisica di ritorno al futuro con il Dottor Michio Kadu
    Documentari d'archivio
    Dietro le quinte
    Trailer
    Commento del regista e del produttore
    Commento al film dei produttori
    U-control
    Ultima modifica: 27/01/19 07:34 da Zender
  • Homevideo Xtron • 22/02/12 17:04
    Servizio caffè - 1831 interventi
    Io ho la versione dvd contenuta nel cofanetto tinbox "Ritorno al Futuro: La trilogia - Platinum Edition"

    Formato video: 1.85:1 anamorfico
    Durata: 1h43m36s (immagine a 19:04)

    Ultima modifica: 27/01/19 07:34 da Zender
  • Curiosità Kanon • 9/03/12 16:59
    Fotocopista - 813 interventi
    * Non un vero errore, ma è forse la consuetudine di italianizzare i termini: nelle partite ascoltate alla radio da Beef, viene nominata anche la UCLA. I doppiatori italiani la pronunciano alla italiana: Ucla anziché Iu-see-el-ei.

    Va da sé che le traduzioni delle sigle sono spesso italianizzate. Basti ascoltare come vengono nominate FBI e CIA. Fortuna che non han fatto lo stesso con sigle come NCIS o CSI...