Discussioni su Palmares interdavinottico - Film (2012) | Pagina 4

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/10/12 DAL BENEMERITO ZENDER
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

DISCUSSIONE GENERALE

  • Zender • 14/07/14 14:45
    Capo scrivano - 47595 interventi
    Lo ricordavo, certo, in realtà avevo detto che la cosa sarebbe diventata ufficiale dal recente Pagnoncelli, anche perché se no sarebbero da recuperare tutti gli altri premi assegnati nei tempi dal davibook. Comunque ok, farò un'eccezione visto che c'era la pagina pronta.
  • Markus • 15/07/14 21:35
    Scrivano - 4774 interventi
    Markus Film Festival 2014

    Dopo il Festival estivo 2012 (non ufficializzato) de “Le commedie a episodi anni Sessanta”, quello del 2013 con “Le commedie vacanziero - balneari anni Cinquanta e Sessanta”, ecco il tema del Festival 2014:

    “Le commedie giovanilistiche/popolari anni Cinquanta e l’omaggio al regista Luciano Emmer”.

    I titoli in rassegna:

    Il mondo dei miracoli (1959) di Luigi Capuano, Tempo di villeggiatura (1956) di Antonio Racioppi, Poveri milionari (1959) di Dino Risi, Poveri ma belli (1956) di Dino Risi, Stazione Termini (1953) di Vittorio De Sica, Il tetto (1956) di Vittorio De Sica, Il Bigamo (1955) di Luciano Emmer, Parigi è sempre Parigi (1951) di Luciano Emmer, Il momento più bello (1957) di Luciano Emmer, Le sorprese dell’amore (1959) di Luigi Comencini, Terza liceo (1954) di Luciano Emmer, Le ragazze di piazza di Spagna (1952) di Luciano Emmer, Peccato che sia una canaglia (1954) di Alessandro Blasetti, Belle ma povere (1957) di Dino Risi, La bella di Roma (1955) di Luigi Comencini, Marisa la civetta (1957) di Mauro Bolognini, Giovani mariti (1958) di Mauro Bolognini, La fortuna di essere donna(1956) di Alessandro Blasetti, Sotto il sole di Roma (1947) di Renato Castellani.

    Sarà assegnato il Bicchierino d'oro al miglior film e, a seguire, quello d'argento e di bronzo.
    Ultima modifica: 15/07/14 21:56 da Markus
  • Zender • 16/07/14 07:19
    Capo scrivano - 47595 interventi
    Oooh, bene bene, tempo d'estate arriva anche il Markus'. Inserito nella pagina ufficiale!
  • Mrzerol • 16/07/14 13:13
    Galoppino - 87 interventi
    Dove avrà luogo, Markus?
  • Markus • 16/07/14 14:04
    Scrivano - 4774 interventi
    Ciao Mrzerol, è un "Festival" casalingo ;)
  • Mrzerol • 16/07/14 16:00
    Galoppino - 87 interventi
    Diciamo quindi che rimane tutto sul web..?!
  • Markus • 16/07/14 16:03
    Scrivano - 4774 interventi
    In che senso?
  • Zender • 16/07/14 17:39
    Capo scrivano - 47595 interventi
    Sono grandi manifestazioni casalinghe Mrzerol, in questo caso ambientate nella prestigiosa Villa Markus. Festival clamorosi ma a numero riservatissimo. Per accedere al parterre ci sono prove iniziatiche severissime.
  • Mrzerol • 16/07/14 19:11
    Galoppino - 87 interventi
    Ah capisco... Credevo fosse un "festival del web"... Invece a quanto pare non è così! Complimenti Markus, ottima iniziativa!
  • Markus • 16/07/14 20:23
    Scrivano - 4774 interventi
    Grazie Mrzerol ;)

    D'estate approfitto per farmi delle rassegne di film a tema (sempre italiani). Ormai sono tre anni che bazzico tra gli anni Quaranta e Sessanta. Ogni film sarà commentato, ovviamente.
  • Mrzerol • 16/07/14 20:53
    Galoppino - 87 interventi
    Eccezionale, davvero eccezionale. Auguri allora per questa bella iniziativa!
  • Markus • 16/07/14 21:19
    Scrivano - 4774 interventi
    Mrzerol, ti terrò al corrente ;)
  • Markus • 16/07/14 21:19
    Scrivano - 4774 interventi
    Didda, ho inviato una mail a Zender dicendogli che aggiungo alla lista I SOGNI NEL CASSETTO, un film che mi segnalasti te qualche mese fa! Ricordi?

    https://www.davinotti.com/film/i-sogni-nel-cassetto/13459
  • Mrzerol • 16/07/14 21:26
    Galoppino - 87 interventi
    Grazie Markus, è un piacere!
  • Cotola • 16/07/14 21:28
    Consigliere avanzato - 3837 interventi
    Ah...quindi il film di Castellani quest'anno
    presenzierà a ben due festival: il Markus ed il
    Cotola's...gran successo dunque per questa pellicola.
  • Didda23 • 16/07/14 21:35
    Contatti col mondo - 5797 interventi
    Ho visto! Non me lo ricordavo.... A naso dovrebbe piacerti . Curiosissimo
  • Zender • 17/07/14 08:03
    Capo scrivano - 47595 interventi
    Evidentemente è stata trovata una buona pizza che gli organizzatori si girano.
  • Markus • 17/07/14 08:16
    Scrivano - 4774 interventi
    Cotola ebbe a dire:
    Ah...quindi il film di Castellani quest'anno
    presenzierà a ben due festival: il Markus ed il
    Cotola's...gran successo dunque per questa pellicola.


    Chissà chi dei due saprà apprezzarne di più i contenuti che, a naso, sembrano "markussiani".
  • Buiomega71 • 31/08/14 18:49
    Consigliere - 25841 interventi
    E si è conclusa la consueta rassegna estiva "buiesca", quest'anno dedicata alle REGINE DEL B-MOVIE , ovvero 19 film di genere diretti da donne

    Non sono mancate sorprese (come in ogni rassegna che si rispetti), delusioni e fischi

    Tra le piacevoli "scoperte" si sommano: SENZA SCAMPO di Kristine Peterson (ottimo thriller serrato e non poco violento), PROSTITUZIONE di Joan Freeman (il fiore all'occhiello del festival), LA MORTE SCORRE SUL VIDEO di Sara Botsford (e piaciuto a molti, ma non ha convinto tutti) e LA CASA DEGLI USHER di Hayley Cloacke

    Non sono mancati i brutti film, tra i più spernacchiati: I SOGNI BRUCIATI di Michele Noble (ma a qualcuno è pure piaciucchiato), BLUE CITY di Michelle Manning (davvero poca cosa), TANK GIRL di Rachel Talalay (forse il più indigeribile)

    Lasciano piuttosto indifferenti: SAFARI ROSSO SANGUE della Tara Moore, L'ISOLA DEI DANNATI di Stephanie Rothman (che ha aperto le danze festivaliere), LAMA D'ACCIAIO della figlia di Mario Puzo, UNA LAMA NELLA NOTTE della Carol Frank. Roberta Findlay, invece, col NEL NOME DEL MALIGNO ha fatto sorridere per la simpatia

    Piaciuti (sia a pubblico che critica, per un motivo o per l'altro): PASSIONE FATALE per l'intensità della Amy Jones, L'UOMO DELLA PORTA ACCANTO di Petra Haffter (per la bizzarria dell'insieme), DOLLY DEAREST di Maria Lease (per la simpatia dei pupazzi assassini), ALL'IMPROVVISO UNO SCONOSCIUTO di Karen Arthur (ha diviso il pubblico e la giuria), PROFUMO della marchigiana Giuliana Gamba (per l'audacia), IMMORTAL ECSTASY di Desi Scarpone (la più viscerale) e LA RADICE DELLA PAURA di Silvana Zancolò (per echi all'amato thriller italiano settantiano)

    I tre vincitori della rassegna:


    EDOLINO D'ORO a Joan Freeman per PROSTITUZIONE

    EDOLINO D'ARGENTO a Hayley Cloake per LA CASA DEGLI USHER

    EDOLINO DI BRONZO a Giuliana Gamba per PROFUMO
    Ultima modifica: 1/09/14 08:15 da Zender
  • Zender • 1/09/14 08:17
    Capo scrivano - 47595 interventi
    Oooh, fantastico, la Arthur fuori dalla triade (e non vale ripensarci :) e Poe (via Cloake) che si avvicina alla magica scarpetta. Una premiazione che mi lascia del tutto soddisfatto! Un'ottima quarta edizione!