Discussioni su Palmares interdavinottico - Film (2012) | Pagina 14

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/10/12 DAL BENEMERITO ZENDER
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

DISCUSSIONE GENERALE

  • Buiomega71 • 14/06/16 19:18
    Consigliere - 25839 interventi
    Schramm ebbe a dire:
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Il premio a Salò ti fà guadagnare un punteggio che manco sai... :)

    ...e a ben vedere quanto a pallinaggi è andata bene anche sui restanti titoli per i quali mi ammonisti, tunnel e pin a parte... ma in grazia della premiazione sono perdonato, vero?!


    Pin a parte, diciamola di sì :)
  • Schramm • 14/06/16 20:02
    Scrivano - 7692 interventi
    con parole come quelle di mco e l'ottenuto perdono di buio, ho da parte il propellente spirituale per il quarto schrammfest. grazie ancora a tutti!
  • Buiomega71 • 3/08/16 00:21
    Consigliere - 25839 interventi
    Se và avanti di questo passo la rassegna estiva buiesca mi sà che salta! Per saperne di più vedere sul Davibook
    Ultima modifica: 3/08/16 00:21 da Buiomega71
  • Buiomega71 • 4/09/16 21:04
    Consigliere - 25839 interventi
    Si è conclusa, la settimana scorsa, la rassegna estiva buiesca dell'estate 2016

    In verità, dopo eventi funesti che hanno minato la rassegna (vcr disastrati, preziose pellicole rovinate, tra smadonnamenti degli organizzatori e soprattutto dei -pochi-spettatori), il genere propinato quest'anno (i film d'azione un pò dimenticati) hanno dato ben pochi entusiasmi, ahimè

    Quindi, tra pochezze dimenticabili (Chase, Il mio scopo è la vendetta, Armati fino ai denti, Dragon Force, Oltre il confine, Là dove il fiume è nero), autentiche porcherie (Speed interceptor III) , qualche filmetto passabile ma nulla più (The Annihilators, Gli angeli dell'odio, Bushido, Mai troppo giovane per morire, Cavalli d'acciaio) e pellicole non eccezionali ma in fondo divertenti (Fratelli di sangue, Con l'acqua alla gola), le vere sorprese non sono state poi molte.

    A parte Alber Pyun, il suo Ravenhawk e piaciuto abbastanza, così come La notte degli sciacalli e Sciacalli. Anche Dominion ha fatto la sua onorevole figura.

    Quindi, tirando le somme, i tre vincitori se la sono giocata senza troppe difficoltà

    Andy Sidaris si aggiudica L'Edolino d'oro con il soprendente Sette uomini da uccidere

    Al secondo posto, Edolino d'argento, se lo porta a casa Daniel Vance con America violenta

    Mentre l'Edolino di bronzo se lo accaparra il grande George Armitage con Squadra d'assalto antirapina

    Guarda caso, tutti e tre, targati anni '70

    Chiudendo e mandando in cassazione la rassegna estiva buiesca 2016 ringrazio:

    Per gli interventi: Digital, Didda, X Tron

    Un ringraziamento speciale a Cotola per il sostengo, a Herrkinski, Markus e naturalmente Zendy.

    Alla prossima...
    Ultima modifica: 4/09/16 21:53 da Buiomega71
  • Zender • 5/09/16 07:54
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Ottimo Buio. Un vincitore da tre palle e mezzo non è eclatante ma direi che visti i titoli scelti è tutto sommato un buon voto! Lunga vita all'edolino!
    Ultima modifica: 6/09/16 08:28 da Zender
  • Mco • 5/09/16 11:47
    Risorse umane - 9970 interventi
    Da pochi giorni è andata in archivio la Creepy Summer, ricomprensiva di titoli eterogenei sotto l'unico denominatore dello spavento.
    La sala ha proiettato qualche pellicola del ciclo messicano dedicato al wrestler Santo (simpaticamente sleazy) ed ha accolto alcune fatiche cinematografiche poco conosciute, quali A fucking cruel nightmare od Asmodexia. Eccezion fatta per Omicidi occasionali, quasi tutto il palinsesto ha evitato opere già trasmesse in più occasioni sul piccolo schermo.
    La vittoria finale è andata al cupo e disturbante Found, seguito a ruota da Sadako 3D (ennesima prova per la lungocrinita di Ringu memoria) e lo sconceratnte Pinocchio964.
    Grazie a chi mi ha permesso di darne rilevanza e a color che mi hanno seguito.
    Con affetto, il Vostro Mco.
    Ultima modifica: 5/09/16 11:51 da Mco
  • Zender • 5/09/16 13:49
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Grazei Mco! A parer mio è stata soprattutto una grande idea quella di inserire pellicole del Santo non presenti in database! E altre ce ne sono, da scoprire! Quanti ne ha fatti, il buon Santo??? Santo cielo!
  • Buiomega71 • 18/12/16 19:31
    Consigliere - 25839 interventi
    Aggiornamento (2016) delle Palme d'oro "buiesche" annuali:

    1999- Fratelli di Abel Ferrara

    2000- Dead Man di Jim Jarmush

    2001- Le Onde Del Destino di Lars Von Trier

    2002- Brother di Takeshi Kitano

    2003- Il Giardino Delle Vergini Suicide di Sofia Coppola

    2004- Rain di Katherine Lindberg

    2005- In The Cut di Jane Campion

    2006- Monster di Patty Jenkins

    2007- Le Regole Dell'Attrazione di Roger Avary

    2008- L'odore del sangue di Mario Martone

    2009- Antichrist di Lars Von Trier

    2010- Brivido di Sangue di Po Chih Leong

    2011- Jennifer's Body di Karyn Kusama

    2012- Twentynine Palms di Bruno Dumont

    2013- Cuori in Alantide di Scott Hicks

    2014-Le paludi della morte-Texas killing fields di Ami Canaan Mann

    2015-Guilty of Romance di Sion Sono

    2016-Reversal-La fuga è solo l'inizio di J. M. Cravioto
  • Mco • 23/09/17 12:47
    Risorse umane - 9970 interventi
    L'estate 2017, che verrà ricordata come una delle più calde di sempre, ha visto svolgersi nelle sale della Residenza Mco un Festival totalmente dedicato al cinema di genere criminale italiano.
    Nella lunga cavalcata trimestrale si è passati da (s)cult come Casa dell'amore... di Polselli a stranezze come Testa in giù, gambe in aria di Novello, passando per la sociopolitica di Italia: ultimo atto? di Pirri e i processi di Violenza: quinto potere di Vancini.
    Ma la vittoria finale, grazie ad una strepitosa prova di Luigi Montefiori, qui una sorta di Sly nostrano, è andata al film Sangue di sbirro di Al Bradley (Alfonso Brescia)-
    Sul podio anche il film di Vancini di cui sopra e Dove volano i corvi d'argento di Piero Livi.
    Grazie a tutti coloro che hanno intrapreso il viaggio con me, anche solo leggendo i resoconti delle varie tappe.
    Alla prossima, con affetto, Mco.
  • Schramm • 23/09/17 13:37
    Scrivano - 7692 interventi
    Mco ebbe a dire:
    L'estate 2017, che verrà ricordata come una delle più calde di sempre, ha visto svolgersi nelle sale della Residenza Mco un Festival totalmente dedicato al cinema di genere criminale italiano.
    Nella lunga cavalcata trimestrale si è passati da (s)cult come Casa dell'amore... di Polselli a stranezze come Testa in giù, gambe in aria di Novello, passando per la sociopolitica di Italia: ultimo atto? di Pirri e i processi di Violenza: quinto potere di Vancini.
    Ma la vittoria finale, grazie ad una strepitosa prova di Luigi Montefiori, qui una sorta di Sly nostrano, è andata al film Sangue di sbirro di Al Bradley (Alfonso Brescia)-
    Sul podio anche il film di Vancini di cui sopra e Dove volano i corvi d'argento di Piero Livi.
    Grazie a tutti coloro che hanno intrapreso il viaggio con me, anche solo leggendo i resoconti delle varie tappe.
    Alla prossima, con affetto, Mco.


    notevole/invidiabile titolo e ottima rassegna. l'avessi fatta io, non mi sarei tematicamente regolato, rendendola molto più tentacolare ed espatriando :D, portandola probabilmente a termine otto mesi dopo!! :D :D
    ...sotto con criminalia 2.0 e alla prossima, caro!
    Ultima modifica: 23/09/17 13:38 da Schramm
  • Mco • 23/09/17 14:19
    Risorse umane - 9970 interventi
    Schramm ebbe a dire:
    Mco ebbe a dire:
    L'estate 2017, che verrà ricordata come una delle più calde di sempre, ha visto svolgersi nelle sale della Residenza Mco un Festival totalmente dedicato al cinema di genere criminale italiano.
    Nella lunga cavalcata trimestrale si è passati da (s)cult come Casa dell'amore... di Polselli a stranezze come Testa in giù, gambe in aria di Novello, passando per la sociopolitica di Italia: ultimo atto? di Pirri e i processi di Violenza: quinto potere di Vancini.
    Ma la vittoria finale, grazie ad una strepitosa prova di Luigi Montefiori, qui una sorta di Sly nostrano, è andata al film Sangue di sbirro di Al Bradley (Alfonso Brescia)-
    Sul podio anche il film di Vancini di cui sopra e Dove volano i corvi d'argento di Piero Livi.
    Grazie a tutti coloro che hanno intrapreso il viaggio con me, anche solo leggendo i resoconti delle varie tappe.
    Alla prossima, con affetto, Mco.


    notevole/invidiabile titolo e ottima rassegna. l'avessi fatta io, non mi sarei tematicamente regolato, rendendola molto più tentacolare ed espatriando :D, portandola probabilmente a termine otto mesi dopo!! :D :D
    ...sotto con criminalia 2.0 e alla prossima, caro!


    Sempre amabile, Schrammy.
    Grazie mille per le belle parole.
    ;-)
  • Zender • 23/09/17 17:32
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Eccellente rassegna, se mi dai titoli e rassegna la infiliamo nello storico delle curiosità.
  • Mco • 24/09/17 12:09
    Risorse umane - 9970 interventi
    Ok, riporto data titoli e podio, come sul Davibook.
    CRIMINALIA (12 Giugno - 22 settembre 2017)
    Casa dell'amore...la polizia interviene (Polselli) - Bocche cucite (Tosini) - Dove volano i corvi d'argento (Livi) - Testa in giù, gambe in aria (Novello) - Fate la nanna coscine di pollo (Damiani) - La trasgressione (Rampelli) - Il tempo degli assassini (Andrei) - Quando i picciotti sgarrano (Cappadonia) - L'unica legge in cui credo (Giorgi) - Porci con la p38 (Pagani) - Il testimone deve tacere (Rosati) - I bastardi (Tessari) - Quella carogna dell'ispettore Sterling (Miraglia) - Torino centrale del vizio (Vani) - Sangue di sbirro (Brescia) - Salvarela faccia (Brazzi)- Italia: ultimo atto? (Pirri) - Non sparate sui bambini (Crea) - Sbirro, la tua legge è lenta...la mia no! (Massi) - Poliziotto solitudine e rabbia (Massi) - Poliziotto senza paura (Massi) - Il solitario (Campanini) - La violenza: quinto potere (Vancini) - Milano: il clan dei calabresi (Stegani).
    Oro Sangue di sbirro.
    Argento La violenza: quinto potere.
    Bronzo Dove volano i corvi d'argento.
  • Buiomega71 • 17/12/17 15:33
    Consigliere - 25839 interventi
    Aggiornamento (2017) delle Palme d'oro "buiesche" annuali:

    1999- Fratelli di Abel Ferrara

    2000- Dead Man di Jim Jarmush

    2001- Le Onde Del Destino di Lars Von Trier

    2002- Brother di Takeshi Kitano

    2003- Il Giardino Delle Vergini Suicide di Sofia Coppola

    2004- Rain di Katherine Lindberg

    2005- In The Cut di Jane Campion

    2006- Monster di Patty Jenkins

    2007- Le Regole Dell'Attrazione di Roger Avary

    2008- L'odore del sangue di Mario Martone

    2009- Antichrist di Lars Von Trier

    2010- Brivido di Sangue di Po Chih Leong

    2011- Jennifer's Body di Karyn Kusama

    2012- Twentynine Palms di Bruno Dumont

    2013- Cuori in Alantide di Scott Hicks

    2014-Le paludi della morte-Texas killing fields di Ami Canaan Mann

    2015-Guilty of Romance di Sion Sono

    2016-Reversal-La fuga è solo l'inizio di J. M. Cravioto

    2017-The Invitation di Karyn Kusama
  • Ciavazzaro • 26/01/18 00:47
    Scrivano - 5591 interventi
    Signori e signore ed ora le nomination !!!

    Candidati per il Miglior Film:
    Delitto incrociato (1987), Snatched (1973), Live again die again (1973)

    Candidati per il Miglior attore protagonista
    Jack Klugman per One of my wife is missing, Michael Brandon per Hitchike !, Anthony Hopkins per Delitto incrociato

    Candidati per La Miglior attrice protagonista:
    Vera Miles per Die again live again, Geraldine Page per Die again live again, Donna Mills per Die again live again, Cloris Leachman per Hitchhike !
    Joan Hackett per Notte di morte, Shelley Winters per Le due sorelle

    Candidati per la miglior regia:
    Sutton Roley per Snatched, David Greene per Omicidio incrociato, Dan Curtis per Notte di morte.

    Candidati per la miglior sceneggiatura:
    Live again, die again, Omicidio incrociato, The girl most likely to

    Candidati per la miglior colonna sonora:
    Live again, die again, Omicidio incrociato

    Candidati per il peggior film:
    La giuria non è riuscita a trovare un film che possa considerarsi totalmente mediocre.

    Candidati per il miglior attore non protagonista:
    Howard Duff per Snatched, Kennan Wynn per Hijack !
    Walter Pidgeon per Live again, die again

    Candidati per la miglior attrice non protagonista:
    Jeanott Nolan per Hijack !, Barbara Parkins per Snatched

    Candidati per la miglior fotografia:
    Live again die again, Snatched, Omicidio incrociato, Classe '63, Ladykillers omicidio in abito da sera.

    Premio di consolazione: a sorpresa,chiunque può rientrare in questa categoria, un film,un attore, un membro della troupe.

    Invito tutti gli amici che hanno seguito, a dare pure le loro opinioni su chi vorrebbe vincesse i vari premi.
    La giuria si riunirà a breve !
  • Zender • 26/01/18 07:33
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Eh, ad averli visti questi :)
  • Digital • 26/01/18 08:09
    Portaborse - 3967 interventi
    Gli unici che ho visto sono Notte di morte e Le due sorelle, un po' pochi per dare un giudizio complessivo.. :/
    Ultima modifica: 26/01/18 08:12 da Digital
  • Daniela • 26/01/18 08:59
    Gran Burattinaio - 5922 interventi
    Ciava', negli ultimi tempi tutte le volte che chiami, io cerco, e quanto cerco non trovo e se trovo, non ci sono i sub, ed allora patisco.
    Figurati la sofferenza che mi ha procurato questa tua lista di nominations... :o(
  • Mco • 26/01/18 11:28
    Risorse umane - 9970 interventi
    Ciavazzaro ebbe a dire:
    Signori e signore ed ora le nomination !!!

    Candidati per il Miglior Film:
    Delitto incrociato (1987), Snatched (1973), Live again die again (1973)

    Candidati per il Miglior attore protagonista
    Jack Klugman per One of my wife is missing, Michael Brandon per Hitchike !, Anthony Hopkins per Delitto incrociato

    Candidati per La Miglior attrice protagonista:
    Vera Miles per Die again live again, Geraldine Page per Die again live again, Donna Mills per Die again live again, Cloris Leachman per Hitchhike !
    Joan Hackett per Notte di morte, Shelley Winters per Le due sorelle

    Candidati per la miglior regia:
    Sutton Roley per Snatched, David Greene per Omicidio incrociato, Dan Curtis per Notte di morte.

    Candidati per la miglior sceneggiatura:
    Live again, die again, Omicidio incrociato, The girl most likely to

    Candidati per la miglior colonna sonora:
    Live again, die again, Omicidio incrociato

    Candidati per il peggior film:
    La giuria non è riuscita a trovare un film che possa considerarsi totalmente mediocre.

    Candidati per il miglior attore non protagonista:
    Howard Duff per Snatched, Kennan Wynn per Hijack !
    Walter Pidgeon per Live again, die again

    Candidati per la miglior attrice non protagonista:
    Jeanott Nolan per Hijack !, Barbara Parkins per Snatched

    Candidati per la miglior fotografia:
    Live again die again, Snatched, Omicidio incrociato, Classe '63, Ladykillers omicidio in abito da sera.

    Premio di consolazione: a sorpresa,chiunque può rientrare in questa categoria, un film,un attore, un membro della troupe.

    Invito tutti gli amici che hanno seguito, a dare pure le loro opinioni su chi vorrebbe vincesse i vari premi.
    La giuria si riunirà a breve !


    Doverosi complimenti, Mauro!
    La mia speranza è che, tra le tre opzioni, la vittoria possa andare al film di Colla, Live again die again, che ritengo davvero molto interessante!
    E sarebbe bello che L'anello del mistero del buon Curtis venisse onorato almeno con un premio di consolazione...
    Grazie della condivisione tramite Davi, questi appuntamenti sono sempre graditi!
    Ultima modifica: 26/01/18 11:31 da Mco
  • Ciavazzaro • 31/01/18 01:37
    Scrivano - 5591 interventi
    Rullo di tamburi, abbiamo i vincitori !

    Miglior film:

    And the winner is: Live again die again (1973)

    Un film inquietante, nella grande tradizione iniziata da Baby Jane, con un favoloso cast, ancora oggi nella memoria di centinaia di spettatori dell'epoca.
    Urge che sia più conosciuto !

    La votazione della giuria (10 membri me compreso) è stata di 8 voti per Live again die again (me compreso) e un voto a testa per gli altri due film.

    Miglior attore protagonista:
    And the winner is: Anthony Hopkins per Delitto incrociato.

    Hopkins protagonista di questa chicca, è perfettamente funzionale alla favolosa sceneggiatura del magico duo Levinson e Link.

    Hopkins ha ottenuto 6 voti (compreso il mio), 3 voti per Klugman, 1 voto per Brandon.

    Miglior attrice protagonista:
    And the winner is: Parimerito per Vera Miles e Geraldine Page per Live again die again.

    Dopo furiose discussioni, si è deciso il parimerito per due straordinarie interpretazione, entrambe con due personaggi diversi ma splendidamente scritti.
    Hanno deciso per il parimerito 8 membri (compreso me) 1 voto a testa per Joan Hackett e Shelley Winters.

    Miglior regia:
    And the winner is Sutton Roley per Snatched

    Un film complesso, una bella regia che cura ogni aspetto dalla tensione, alla fotografia.

    5 voti (me compreso) per Snatched, 3 per Curtis, 1 per Omicidio incrociato.

    Miglior sceneggiatura:
    And the winner is: Delitto incrociato

    Richard Levinson e William Link fanno ancora faville, con una sceneggiatura fantastica, un finale delizioso nella sua cattiveria.

    9 voti per la coppia (me compreso) ,1 per Live again die again.

    Miglior colonna sonora:
    And the winner is: Billy Goldenberg per Delitto incrociato.

    Dopo i fasti di colombo, il buon Goldenberg non delude in questa nuova prova.

    9 voti per lui (me compreso), 1 per Live again, die again


    Miglior attore non protagonista:
    And the winner is: Howard Duff per Snatched

    Ottima prova di Duff per un personaggio interessante, ben scritto e con interessanti tratti psicologici.

    9 voti per lui (me compreso), 1 per Wynn

    Miglior attrice non protagonista:
    And the winner is: Barbara Parkins per Snatched

    Favolosa, che dire ancora ? (notare il finale).

    9 voti per lei(me compreso), 1 per l'immortale Nolan.

    Miglior fotografia:
    And the winner is: Live again die again

    Bella fotografia notturna, oscura, che rende bene l'aria da incubo del film.
    9 voti per lei(me compreso) 1 per Lady Killers.

    Premio di consolazione:
    And the winner is: Blythe Danner per la grandissima interpretazione della moglie in Delitto incrociato.
    Premio meritato
    10 voti su 10

    Premio Speciale:
    And the winner is: Dan Curtis per Notte di terrore, quel terzo episodio meritava un premio senza dubbio.

    Per riepilogare quindi fa incetta di premi

    Live Again die again ( 3 premi: miglior film, miglior attrice protagonista, miglior fotografia)

    Delitto incrociato ( premi: miglior attore, miglior sceneggiatura, miglior colonna sonora, e premio di consolazione).

    3 premi come miglior regia , miglior attore non protagonista e migliore attrice non protagonista per Snatched (1973)

    Premio speciale per Dan Curtis con Notte di terrore.

    Naturalmente la ricerca di titoli continua per la nuova rassegna che tornerà il prossimo anno.

    E ora lascio i commenti qui o sul davibook agli amici che hanno seguito la maratona.
    Grazie a TUTTI !!!!!!!!!!!!