La signora in giallo (12 stagioni)

Media utenti
Titolo originale: Murder She Wrote
Anno: 1986
Genere: fiction (colore)
Regia: Vari
Note: La Lansbury è doppiata da Alina Moradei. Tra le guest-star: Gregg Henry, Rosanna Huffman, Hallie Todd, Gregory Sierra, Jessica Walter, Susan Blakely, Norman Lloyd, Van Johnson, Mel Ferrer, Robert Vaughn, Vera Miles, Brenda Vaccaro, Betsy Palmer, Efrem Zimbalist jr.

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/07/07 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ciavazzaro 29/07/07 11:43 - 4774 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Una serie poliziesca che ha fatto storia, creata da specialisti come Richard Levinson, William Link, Peter S. Fischer e che può contare sull'ottima interpretazione della Lansbury. Buone storie gialle e nel corso delle stagioni su set internazionali. Purtroppo nelle ultime stagioni vi è stato un calo qualitativo. Da segnalare gli episodi con Martin Balsam, Ernest Borgnine, Roddy McDowall, david Warner, Efrem Zimbalist jr., Robert Culp. Ottime le musiche, tra le quali spicca il famoso tema musicale di John Addison.

B. Legnani 1/08/07 01:20 - 5266 commenti

I gusti di B. Legnani

Interessante, ma non fenomenale. Certo, Angela Lansbury è bravissima e si fa sempre guardare con attenta simpatìa, ma è quanto le ruota attorno che, non poche volte, pare andare col freno a mano inserito. Cosicchè, a differenza di altre serie che tengono sempre costante il loro livello, qui talora si possono incontrare delle delusioni.

Lovejoy 14/12/07 17:33 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Ormai è entrata nella storia della televisione. Non tutti gli episodi sono da ricordare, certo, anzi qualcuno brutto c'è, ma capita a tutte le serie tv, se è per questo. I migliori episodi sono quelli ambientati a Cabot Cove, secondo me. Ma anche quelli con il grande Jerry Orbach protagonista. Ottimi i comprimari Bosley, Windom, Masak. E tra le guest star Leslie Nielsen, Robert Vaughun, David Warner e Ernest Borgnine.

Gugly 20/03/08 22:08 - 1060 commenti

I gusti di Gugly

Serie celeberrima replicata fino alla nausea. La simpatica scrittrice di gialli potrebbe essere la figlia (illegittima) di Miss Marple, dato l'alto tasso di "impiccioneria" utilizzato per risolvere i casi; si differenzia dal modello per gli elementi costanti dovuti in forza della serialità: una situazione, un assassinio, il dettaglio risolutivo improvviso. Certo le continue repliche e gli elementi citati hanno generato più di una battuta. Non recatevi là dove pensate possa esserci anche la scrittrice di Cabot Cove...
MEMORABILE: Il lampo di genio, il particolare risolutivo.

Homesick 24/05/08 17:19 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

I romanzi di Agata Christie e la sua Miss Marple sono la fonte d'ispirazione di questa fortunata serie TV che segue i classici binari del whodunit e si affida alla simpatia e alle intuizioni della pimpante Lansbury (doppiata dall'inconfondibile voce di Alina Moradei) per un piacevole coinvolgimento dello spettatore. Partecipano numerose guest-stars: da Milian a Wallach, da Zane alla Hedren e persino Selleck nei panni di Thomas Magnum in un episodio ambientato alle Hawaii.

Supervigno 25/05/08 19:11 - 229 commenti

I gusti di Supervigno

È vero, non se ne può più delle repliche che immancabilmente segnano l'inizio dell'estate. Ma se si dimentica un attimo l'effetto saturazione, ci si rende conto che è sicuramente una delle serie più divertenti, varie e allo stesso tempo rassicuranti, del genere giallo/commedia. Un po' come la sua protagonista, magistralmente interpretata da Angela Lansbury, che unisce con armonia spirito di avventura, amore per il lavoro di scrittrice, anticonformismo a volte sorprendente, soprattutto nella scelta degli amici e aspetto un po' retrò.

Il Gobbo 25/05/08 23:14 - 3013 commenti

I gusti di Il Gobbo

Alluvionale fiction che in certi periodi dava l'impressione dell'ubiquità, se non dell'immanenza, sulle reti televisive nostrane. Su simili distanze è inevitabile che il passo non sia regolare, e in effetti nel complesso le vicende risolte dal'arzilla carampana sono un po' fiacche. Il perchè i vari assassini della serie non si siano mai risolti a esercitarsi sulla signora Fletcher resterà il vero mistero. Impeccabile Angela Lansbury.

Galbo 27/05/08 07:19 - 11927 commenti

I gusti di Galbo

Discreta serie televisiva che ha goduto di un successo commerciale straordinario, probabilmente superiore ai suoi effettivi meriti, frutto probabilmente dell'essere un prodotto medio e destinato ad un vasto raggio di spettatori. Ciò attraverso una sapiente miscela tra i toni di thriller e giallo (per la verità un po' annacquati) e l'elemento commedia dato dalla brillante protagonista e dai simpatici caratteristi che l'hanno affiancata (Tom Bosley, ad esempio).

Daniela 10/03/09 17:30 - 11756 commenti

I gusti di Daniela

Altro che Bronx o Ciudad Juarez, è certamente Cabot Cove il posto con il più alto tasso di criminalità al mondo. Ci stanno quattro gatti, ma è certo che almeno uno di loro muore, a meno che non sia uno dei personaggi fissi della serie. Comunque, anche fuori del paesino, la micidiale signora in giallo porta una sfiga pazzesca: conoscerla vuol dire essere ammazzato a breve, oppure scamparla ma essere incriminato per omicidio. Giallo replicato tante di quelle volte da provocare crisi di rigetto. Colpa della tv, non della simpatica Angela Lansbury.
MEMORABILE: Quando la signora in giallo, dopo aver risolto il caso, scoppia in una bella risata.

Ale nkf 5/05/09 20:23 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Questa serie ha goduto e gode (nonostante le continue repliche) di un grandissimo successo mettendo nei panni dell'investigatrice una affermata scrittrice di successo. È molto impicciona e ficcanaso e, grazie anche a queste caratteristiche, è entrata nella storia della televisione. Eccellenti tutti gli episodi.

Tom Bosley HA RECITATO ANCHE IN...

Pigro 12/05/09 14:59 - 8910 commenti

I gusti di Pigro

Scrittrice di gialli di mezza età si ritrova sistematicamente in mezzo a delitti di cui scopre il responsabile. Piacevole serie tv vagamente ispirata alla classica Miss Marple di Agatha Christie. La protagonista Angela Lansbury ha la presenza giusta da petulante ficcanaso che ne sa una più del diavolo. Gli episodi sono spesso ben costruiti, con bei rompicapo da sciogliere e una spruzzata da commedia da salotto.

124c 25/06/09 16:37 - 2838 commenti

I gusti di 124c

Lunga serie tv che ha confermato il talento dell'attrice Angela Lansbury. La scrittrice di gialli Jessica Fletcher, come una moderna Miss Marple, viene chiamata a risolvere vari casi intricati, usando la sua sagagia ed il suo intuito. Qualche malelingua afferma che Jessica è una vecchietta che porta jella, perché ovunque vada ci scappa il morto... Ma le regole del giallo non si possono cambiare, nemmeno per Angela Lansbury.
MEMORABILE: La sigletta iniziale, la risatina della Lansbury.

Disorder 26/06/09 00:08 - 1414 commenti

I gusti di Disorder

Ottima serie tv, un po' giallo un po' poliziesco, con una simpatica protagonista. Certo, ci sono grosse incongruenze (Jessica fa la scrittrice ma non lavora mai, dovunque vada qualcuno muore ecc...) inevitabili vista la trama da Miss Murple dei nostri giorni, ma bisogna ammettere che i vari casi sono ben studiati e molto ben realizzati. Tra i caratteristi, girandola di volti noti da telefilm americani come Tom Bosley (Howard di Happy Days) e Dirk Benedict (Sberla dell'A-Team) e tanti altri.
MEMORABILE: I piccoli insignificanti particolari, ripresi all'inizio delle storie, di cui si capirà il significato solo dopo, spiegatoci ovviamente dalla Fletcher!

R.f.e. 27/08/09 12:08 - 816 commenti

I gusti di R.f.e.

Non tutti gli episodi sono gradevoli (ne ricordo in particolare due simpaticamente ispirati a Washington Irving e a Grace Metalious e pochi altri... ah, sì, uno ambientato in Irlanda con bellissime attrici, di cui non rammento il titolo), ma la serie funziona, da un punto di vista, diciamo così, "consolatorio-rasserenante", anche grazie alla bucolica ambientazione (Maine, New England), affermandosi pertanto come una delle serie "gialle" più rilassanti e piacevoli da vedere (totalizzando sempre grandi ascolti, nonostante le numerose repliche).

Mco 31/08/09 01:00 - 2262 commenti

I gusti di Mco

Prodotto tormentone delle fasce tardo mattutine della RAI, ripetuto ad libitum per la gioia dei fans sfegatati. Personalmente non lo gradisco, mercé anche la rara antipatia che sa trasmettere la Lansbury (orrendamente doppiata) che si vanta di risolvere casi che talvolta anche Ezechiele o Ciccio di Nonna Papera saprebbero intuire facilmente. Non discuto la confezione e le regie, eleganti e accattivanti quanto basta. Però che noia...

Qed 6/01/10 15:45 - 54 commenti

I gusti di Qed

Una vecchia iettatrice ficcanaso insoddisfatta della vita, nel paesello in cui risiede (qualche anima sul nord Atlantico) o in qualsiasi parte del mondo, offre i propri servigi sovente non richiesti nel risolvere omicidi che inesorabilmente hanno luogo mentre lei è nei paraggi (comunque ne verrà sempre a conoscenza). Per un po' repelle, poi a forza di pranzarci insieme si finisce col farci il callo. Davvero incredibile la tenacia con cui le stesse fasi in sequenza si ripetano identiche a sé stesse in ogni episodio. Un premio alla resistenza.
MEMORABILE: Le spaventose risate di fine episodio e il volto mesto dopo l'incastro dell'assassino a comunicare indignata riprovazione morale.

Herrkinski 21/01/10 21:12 - 6928 commenti

I gusti di Herrkinski

Sarà che fin da piccolo (mio malgrado) ho visto e rivisto le puntate in replica 1000 volte, sarà che la Lansbury mi sta antipatica (perlopiù ha la stessa voce della vecchietta dello spot dell'Ace candeggina), sarà che il tema musicale è insopportabile, ma questa serie (palesemente ispirata alla Miss Marple di Agatha Christie) non l'ho mai digerita! A parte l'assurdità di buona parte delle puntate e il fatto che in ogni posto vada la Fletcher si verifica un omicidio, ho sempre trovato abbastanza noiosi lo svolgimento e le indagini. Irritante...

Stefania 28/05/10 23:21 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

Sospesa l'incredulità ed accettata la convenzione narrativa della sincronicità tra la presenza di Jessica in un qualunque luogo e la commissione di un delitto, ci si diverte parecchio. Perché Jessica è divertente: la sua partecipazione emotiva, il suo dolore, la sua riprovazione morale appaiono pure forme di mondana cortesia: si vede che è contenta come una pasqua di avere un nuovo puzzle con cui dilettarsi. Forse, essendo una giallista, proietta immediatamente il dato di fatto reale in una dimensione letteraria. Dissociata, divertente!
MEMORABILE: La risata finale, autocompiaciuta, vagamente sinistra, comunque inopportuna, visto che qualcuno è irrimediabilmente morto... ma va a spiegarglielo!

Hearty76 28/08/11 17:50 - 245 commenti

I gusti di Hearty76

Angela Lansbury è, senza dubbio, un’attrice ineccepibile e talentuosa, ma ritrovarla vampirizzata in cotale serie riproposta fino allo sfinimento diventa un po' avvilente. Jessica Fletcher come Fred Krueger: torna sempre e non te ne liberi più! Con metà delle puntate (e metà delle repliche) sarebbe stato un telefilm molto più apprezzabile, se non altro per i suoi “familiari” toni tra il giallo e la commedia. Gustose e/o coinvolgenti solo certe puntate, per il resto con tutte quelle guest star ad un certo punto sembra quasi di star su Love Boat.

Ale73 4/12/13 23:08 - 5 commenti

I gusti di Ale73

Una serie di buon livello con episodi più o meno accattivanti e un bel mix di giallo e commedia (tranne qualcuno orrendo e troppo caricaturale secondo me). Peccato per la ripetitività del tema; molti gli attori di discreta caratura e belle donne anche in generale per dare ancora più appeal alla serie; per le location sembra che abbiano usato fra le più disparate in California. Un buon prodotto per passare 45 minuti di intrattenimento. Da segnalare l'ottimo livello del doppiaggio.

Vari HA DIRETTO ANCHE...

Panza 27/03/14 18:00 - 1665 commenti

I gusti di Panza

Una graziosa signora anziana viene invitata in ogni parte del mondo: muore qualcuno, Cabot Cove ha un tasso di omicidi più alto di Caracas, Jessica Fletcher ha più nipoti di Chaplin... Sono queste e altre le molte assurdità di una serie seminale per conoscere le repliche pomeridiane o mattutine di Rete 4. Manca nelle storie la classe di Colombo, bilanciata dalla signorilità della Lansbury, attrice davvero bravissima che anche in questa serie poco notevole riesce a riscattarsi. Una manciata le storie notevoli (quella della riserva indiana).
MEMORABILE: Il motivetto della sigla che non te lo togli dalla testa.

Claudius 18/07/14 13:48 - 512 commenti

I gusti di Claudius

Discreta serie tv regina delle repliche televisive che ricorda il giallo classico alla Christie o Ellery Queen. Assieme al cast fisso (Lansbury, Masak e Windom) in dodici stagioni il telefilm ha contato diverse guest star (Gould, Kerri Green, Leslie Nielsen, la Jane Badler di Visitors). Piacevole passatempo con alcuni episodi notevoli quali l'episodio omaggio a Psyco.
MEMORABILE: L'episodio "Il segreto di Borbey House", che non ha niente da invidiare ai film horror.

Zio bacco 14/11/14 19:37 - 240 commenti

I gusti di Zio bacco

Fiction di gran successo malgrado gli ingredienti semplicissimi. Una molto convincente Lansbury è una novella Miss Marple, ruolo che le resterà cucito, ma ottima è anche la prova di Bosley e dei caratteristi di contorno. Oltre a un ripetitivo canovaccio narrativo, la serie paga alcune incongruenze evidenti, in quanto Cabot Cove risulta un paese con un tasso di delinquenza gangsteristico, mentre nulla di preciso si sa dell'attività di scrittrice della Fletcher, i cui spostamenti coincidono con un omicidio. Nondimeno il prodotto è gradevole.

Ultimo 11/03/16 15:13 - 1556 commenti

I gusti di Ultimo

Memorabile serie tv americana replicata mille volte in televisione. Deve il suo successo a una sempre convincente Angela Lansbury nei panni di Jessica Fletcher, scrittice di gialli e brava investigatrice. Non tutti gli episodi sono di eguale livello (dopo un po' le storie si ripetono), ma per gli appassionati del genere è più che godibile. Nulla di eccelso, ma merita quando si abbia voglia di guardare un giallo leggero. Belle le location dell'immaginaria Cabot Cove.
MEMORABILE: La sigla; La risoluzione tipo del caso.

Taxius 19/05/18 14:40 - 1654 commenti

I gusti di Taxius

Serie tv diventata ormai un cult vista e rivista mille volte in replica sulla tv ma ancora in grado di intrattenere grazie a una straordinaria Angela Lansbury. Dove va lei ci scappa il morto e subito cominciano le indagini della ficcanaso più simpatica della tv. Gli episodi hanno tutti la stessa costruzione ma la moltitudine delle ambientazioni e dei personaggi fa sì che la noia non sopraggiunga mai. Qualche episodio davvero brutto lo si trova, ma su 264 episodi era inevitabile. Fantastico il doppiaggio italiano della Moradei.

Kozincev 6/10/18 12:18 - 56 commenti

I gusti di Kozincev

Angela Lansbury è una brava attrice, simpatica e garbata. Si potrebbe passare sopra alcune incongruenze, come paesini all'apparenza innocui funestati da omicidi o altre immancabili stravaganze. Quello che non si riesce a mandar giù è il fatto che tutte le puntate seguono lo stesso schema (salvo rarissime eccezioni): un innocente caro alla nostra viene creduto colpevole e alla fine scagionato, Jessica capisce sempre tutto (e gli altri un'acca) e risolve il caso notando particolari microscopici. Derrick o Colombo sono un'altra cosa.

Lythops 7/10/18 19:14 - 987 commenti

I gusti di Lythops

Questione di gusti e quando l'antipatia che si prova per la protagonista, saccente, perbenista e presuntuosa, è profonda e totale come la prova il sottoscritto, si rischia di mancare di obiettività. Ci troviamo di fronte a un prodotto industriale e ben progettato "per grandi e piccini", propinato ovunque da varie reti televisive fino a quando la serie non è diventata un'icona di chissàcosa. Spontaneo accomunare il prodotto a Poirot, di tutt'altra complessità e dignità, ma ben presto ci si accorge di quanto l'accostamento sia fuori luogo.

Il Dandi 16/01/19 13:59 - 1917 commenti

I gusti di Il Dandi

Pur avendo le credenziali anagrafiche giuste (zitella inglese di mezza età) la scrittrice-detective Jessica Fletcher è troppo gentile e troppo saccente (come il Topolino delle avventure poliziesche) per rievocare l'umorismo cinico di Miss Marple e della sua creatrice Agatha Christie. Il paragone più immediato (per la sua petulante ficcanasaggine e per i contesti vip) è una versione whodunit di Colombo ma a differenza dello sgualcito tenente la nostra resta sempre leziosa, con orecchini di perla e cotonatura vagamente 80's. Poteva essere meglio.
MEMORABILE: L'indovinato arpeggio di pianoforte della sigla.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Zender • 16/02/13 08:47
    Pianificazione e progetti - 46197 interventi
    Beh direi di sì, dopo una terza nomination è leggermente "offensivo"...
  • Discussione Herrkinski • 18/02/14 04:46
    Consigliere - 2500 interventi
    Mi pare che nessuno l'abbia ancora segnalato, ma la serie presto tornerà con un "reimagining" del personaggio di Jessica Fletcher che di certo lascerà piuttosto basiti i fans della Lansbury.. Ecco la notizia come riportata, tra gli altri, dal Corriere Della Sera..
    http://www.corriere.it/spettacoli/13_ottobre_25/torna-signora-giallo-interpretarla-sara-l-attrice-dithe-help-5809f218-3d4e-11e3-80a6-86529379bbd1.shtml
  • Discussione Zender • 18/02/14 07:50
    Pianificazione e progetti - 46197 interventi
    Mi pare che non potesse esserci un'attrice più distante dalla Lansbury in tutte le direzioni possibili. Mah...
  • Discussione Mutaforme • 6/04/15 22:34
    Magazziniere - 8 interventi
    Sembra che il remake sia saltato. In fondo meglio così. Personalmente mi sto dotando dei Dvd della serie che ormai sono a prezzo basso su Amazon, chissà se faranno mai un restauro in blu ray.
  • Discussione Mauro • 18/05/16 12:42
    Disoccupato - 11016 interventi
    Lo scorso 5 maggio è scomparsa Alina Moradei, storica doppiatrice della Lansbury.

    R.I.P.
  • Discussione Mauro • 15/09/17 16:25
    Disoccupato - 11016 interventi
    In questo sito c'è l'elenco completo delle guest star che hanno preso parte alla serie

    https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Murder,_She_Wrote_guest_stars

    Qui una selezione dei nomi più celebri (altri sono già stati inseriti da Zender nella scheda):

    Marisa Berenson, Linda Blair, Ernest Borgnine, Capucine, Jim Caviezel, George Clooney, Darlene Conley, Andy García, Martin Landau, Tomas Milian, Pat Morita, Mickey Rooney, John Saxon, Tom Selleck, Paul Sorvino, Charlene Tilton, Dick Van Patten, Eli Wallach, Billy Zane

    Dall'elenco della pagina wikipedia manca Leslie Nielsen
    Ultima modifica: 15/09/17 16:28 da Mauro
  • Curiosità Siska80 • 10/03/20 16:42
    Contratto a progetto - 559 interventi
    La serie ha elencato titolo per titolo i 41 romanzi gialli che Jessica avrebbe scritto, a partire da The Corpse Danced at Midnight, il primo romanzo, scritto per distrarsi dal dolore per la perdita del marito e per caso giunto nelle mani di un editore newyorkese che la renderà famosa.

    Fonte: https://www.esquire.com/it/cultura/tv/a21062459/la-signora-in-giallo-serie-tv-curiosita/
  • Discussione Huck finn • 10/03/20 17:21
    Galoppino - 441 interventi
    Leggendo su IMDb risulta che il personaggio interpretato da Tomas Milian nell'episodio "Day of the dead" si chiama (credo non casualmente) Enrico Montejano

    https://www.imdb.com/title/tt0653479/fullcredits/?ref_=tt_ov_st_sm
    Ultima modifica: 10/03/20 17:23 da Huck finn
  • Discussione Mauro • 2/11/21 11:29
    Disoccupato - 11016 interventi
    In questi giorni Rete4 sta ritrasmettendo gli episodi della terza edizione. In particolare domani sarà trasmesso l'episodio "Realtà e fantasia - parte 2" rimasto inedito in Italia fino al 2011 e che rappresenta un caso di "crossover" con la nota serie Magnum P.I: in pratica si tratta di un episodio che inizia nella puntata "Realtà e fantasia" di Magnum P.I (non trasmessa in questi giorni) e che si conclude nella puntata "Realtà e fantasia - parte 2"  de "La signora in giallo", nella quale Magnum si trova nei guai e Jessica Fletcher lo aiuta a risolvere il  mistero. Essendo stato doppiato dopo la morte di Alina Moradei, in questo episodio la Lansbury è eccezionalmente doppiata da Laura Rizzoli

    Ultima modifica: 2/11/21 11:30 da Mauro
  • Discussione Ciavazzaro • 2/11/21 16:16
    Scrivano - 5616 interventi
    Perdonami io registrai questo episodio anni fà quando finalmente retequattro lo trasmise però all'epoca la Moradei era viva e fu richiamata insieme ai doppiatori originali di Magnum P.I. a doppiare l'episodio.

    L'unico episodio non doppiato è l'ultimo della prima stagione, doppiato dopo la morte della Moradei dalla mitica Vittoria Febbi, quindi domani a meno che non lo abbiano ridoppiato di nuovo dovrebbe esserci la Moradei (l'episodio lo ho registrato e quindi lo so con sicurezza)