Bodyguards - Guardie del corpo

Media utenti
MMJ Davinotti jr

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Il Boldi-De Sica natalizio è ormai un classico. E anche se certo i due non possono essere paragonati ad altre coppie comiche formatesi nel tempo quasi per caso come Totò e Peppino, hanno ormai raggiunto un invidiabile affiatamento. Sono loro i richiami unici del film, con l’ex-Salemme Biagio Izzo ad abbassare la qualità e il supercoatto Enzo Salvi (già visto in VACANZE DI NATALE 2000) ad accontentare i fan del trash. Il primo tempo è in realtà quasi un film a episodi con De Sica (semplicemente strepitoso) a vegliare sull’iperpopputa Victoria Silvstedt, Massimo Boldi (bravo ma mal servito dalla sceneggiatura) a scortare il cane dell’altra maggiorata Anna Falchi (che...Leggi tutto come la Silvstedt ci delizia con più di un topless) e infine Biagio Izzo (tenta di mettersi in mostra sbraitando ma manca di personalità) che fa la guardia a Luca Laurenti (diverte più lui di Izzo). Poi, nel secondo tempo, i tre protagonisti si fanno affiancare da Salvi ed entrano nella villa di riposo per celebrità (dove ci sono Massimo Giletti, Megan Gale, Gigi Marzullo e altri), dove ovviamente combineranno disastri. Qui finalmente Boldi e De Sica tornano a fare coppia e ci regalano alcuni sketch da antologia, pur ricalcando scene e situazioni viste e straviste. Conclusione con i quattro alle prese con Cindy Crawford e la sua “sosia”. Anche per quest’ultimo episodio umorismo di grana grossissima, ma con Boldi e De Sica sempre sugli scudi. Enzo Salvi, per chi riesce a sopportare la sua volgarità quasi “pierinesca”, sa essere originale e divertente. Neri Parenti (che si alterna ai Vanzina per i Boldi-De Sica natalizi) dirige con mano piuttosto felice. I fan sono accontentati.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ciavazzaro 9/05/08 16:12 - 4768 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Anche qui grande parata di star e starlette ma senza sostanza. Il gruppo di comici è sì eterogeneo, ma la storia di per sè è ridicola e di grana grossa (infatti la volgarità regna sovrana in più di una situazione). Uno di quei film che ha affossato la nostra comicità. Da evitare.

Cangaceiro 17/07/08 13:19 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Parenti stavolta traveste il manipolo di combinaguai in guardie del corpo ed il gioco è fatto: abbinando i protagonisti di volta in volta ai più svariati vip vengono fuori disastri da cinema muto e molte gag esilaranti. Boldi e De Sica alle prese col morto non deludono, ma la cosa migliore del film è il cameo di Laurenti, straripante nella rapina in banca con tanto di cowboy e bavosa. Se si vuole ridere senza pensare ad altro "Bodyguards" è l'ideale.
MEMORABILE: Salvi che asfissia di peti Marzullo, scena così trash da essere meravigliosa.

Belfagor 3/11/09 21:53 - 2628 commenti

I gusti di Belfagor

Film ridicolo ma non divertente, che cerca inutilmente di salvarsi dal vuoto ricoprendolo con una patina di star. L'unico effetto che si ottiene, però, è una volgare pagliacciata, al cui confronto Paparazzi sembra una gradevole slapstick. Se non fosse per qualche scena in cui Salvi riesce ad imporsi, nulla mi impedirebbe di assegnare a questa pellicola un misero pallino.

Rambo90 16/02/10 18:53 - 6514 commenti

I gusti di Rambo90

Sulla scia di Paparazzi, un altro film dalla trama semplice semplice che fa da pretesto per gag a raffica (volgari e non) che spesso colgono nel segno. Le risate sono tante e il cast è affiatatissimo (Boldi e De Sica sono ormai collaudati e fanno ridere anche solo con alcune espressioni tipiche della coppia). Simpatica la partecipazione di Laurenti e altissimo il ritmo che non lascia un solo momento di pausa per smettere di ridere. Uno dei migliori della coppia.

Galbo 23/02/10 07:20 - 11517 commenti

I gusti di Galbo

Nel gioco delle parti interpretato dalla compagnia comica diretta da Neri Parenti, è stavolta il turno di un gruppo di scalcinate guardie del corpo, capitanate dai soliti Boldi e De Sica. Bodyguards è decisamente uno dei film meno riusciti della premiata ditta e non paga lo "sfruttamento" di personaggi reali coinvolti in situazioni davvero poco comiche e quasi sempre inutilmente volgari.

Siregon 9/08/12 14:43 - 353 commenti

I gusti di Siregon

Concentrato di volgarità, banalità e volti televisivi per il solito film sempre uguale firmato Parenti. Boldi è forse il peggiore, il più volgare e mediocre. Biagio Izzo nell'episodio con Laurenti è imbarazzante. De Sica con la siliconata Silvstedt fa quel che può, ma è una delle sue interpretazioni più fiacche. Comparsate fastidiose quanto inutili di personaggi televisivi trash.

Nando 10/09/12 12:12 - 3498 commenti

I gusti di Nando

Commediola degli equivoci in cui tra situazioni paradossali ed altre forzate si arriva alla fine. La parata di pseudo vip appare deprimente e l'unico a strappare qualche sorriso è Salvi, che in seguito si mostrerà ripetitivo. Boldi scadente ed Izzo ancora acerbo, sottotono De Sica.

Piero68 28/11/12 14:30 - 2792 commenti

I gusti di Piero68

Neri Parenti sfrutta la pellicola per testare il gruppo che negli anni a venire sarà il perno di svariati cinepanettoni: De Sica, Boldi, Izzo e Salvi. Aggiunge bellezze mozzafiato dell'epoca nei panni di loro stesse (Gale, Silvstedt e Crawford) e inserisce altrettanti camei di attori che interpretano loro stessi. Ma il livello è sempre bassissimo, le gag le solite e le volgarità gratutite abbondanti. Alla fine saranno proprio i camei a regalare quei pochi momenti di comicità riuscita. Inguardabile, come tutti quelli del filone.

Gabrius79 19/07/13 18:57 - 1215 commenti

I gusti di Gabrius79

Considerando che ci sono stati cinepanettoni peggiori, questo è da considerarsi una via di mezzo tra il meglio e il peggio. Quattro bodyguards imbranati (De Sica il migliore) affiancati da quatro belle donne (la Falchi su tutte) e un contorno di vip e vippetti della tv (gustoso Luca Laurenti). Si poteva fare meglio, ma la sceneggiatura è quella che è.
MEMORABILE: La telecamera che va a sbattere addosso a Maurizio Costanzo,

Herrkinski 26/09/13 23:10 - 5402 commenti

I gusti di Herrkinski

La squadra di Vacanze di Natale 2000 torna quasi al completo (Boldi/De Sica/Salvi) in questa commediaccia trucida, cucita su misura per l'umorismo di grana grossa e le esagerazioni quasi cartoonesche di Parenti, che dà vita a gag quasi fantozziane. Il livello trash è molto alto, le volgarità gratuite si sprecano, le bellone d'epoca mettono un po' di carne in vista, i vip della TV partecipano alle gag accorciando sempre più la distanza tra pubblico televisivo e cinematografico. Cinema usa e getta forse, ma a tratti si ride. Salvi urla troppo.
MEMORABILE: Boldi e il cane allo zoo; Marzullo, prima fulminato e poi soffocato dalle scoregge di Salvi (sic!).

Massimo Boldi HA RECITATO ANCHE IN...

Dengus 22/04/14 22:45 - 349 commenti

I gusti di Dengus

Dopo paparazzi e tifosi, ecco arrivare il turno delle guardie del corpo. Il tutto nello stile parentiano e capitanati dal solito duo Boldi/De Sica, che non fanno mancare i momenti esilaranti senza mai tradire il loro collaudato cliché. Poco incisivo Salvi, mentre Izzo si rende protagonista del simpatico sketch degli equivoci con un Laurenti ancora nel giro della domenica Mediaset. Tra i vip "protetti" ci sono la Gale, all'epoca testimonial Omnitel, Giletti, Anna Falchi, Marzullo e la bellissima Cindy Crawford. Guardabile.
MEMORABILE: Laurenti (chiamato Bonolis) e Izzo in banca durante la rapina.

Ultimo 24/09/14 17:15 - 1407 commenti

I gusti di Ultimo

Si apre il nuovo millennio e Parenti torna a dirigree Boldi e De Sica nelle vesti di due imbranati ex carabinieri che si cimentano a fare le guardie del corpo assieme a Enzo Salvi e Biagio Izzo. Il film è diviso in tre parti: sicuramente la più divertente è la seconda, ovvero l'episodio in cui i 4 si occupano della sicurezza di una beauty farm creando danni a raffica. Inferiore a molti cine-panettoni, ma va promosso perché fa indubbiamente ridere!

Claudius 31/03/19 08:39 - 445 commenti

I gusti di Claudius

Leggera variazione del cinepanettone natalizio come soggetto ma la sostanza non cambia. Le parti con De Sica (il migliore del lotto) sono le più divertenti e anche quelle con la new entry Salvi sono simpatiche (per il personaggio del coatto); le altre troppo volgari (Izzo) o scontate (Boldi). Mezzo punto in più per la Crawford, spigliata e autoironica nella sua parte.
MEMORABILE: Gli "effluvi" di Salvi indirizzati a Marzullo... mamma mia comme sdoo..

Buiomega71 30/06/19 11:44 - 2328 commenti

I gusti di Buiomega71

Parenti ci infila una serie di squallide gag (Boldi alle prese con gli animali dello zoo: terribili gli incontri con il caimano e l'elefante con aerofagia e le pagliacciate con il cagnolino della Falchi) che diventano improponibili e insopportabili (Laurenti e la rapina in banca alla Killing Zoe non risparmiando "la bavosa") e le solite bellone presentate come in uno squallido spot. Si ridacchia nella parte finale alla clinica (le pantomime con il cadavere del maestro Priapinski) e non male l'idea depalmiana del doppio della Crawford. Ma il fiato è cortissimo.
MEMORABILE: De Sica alle prese con la mamma della Silvstedt sullo yatch; Pompelmoooo; La pallina e la cagnetta Camilla; La coppia BDSM; La farfallina.

Gordon 18/11/20 23:42 - 189 commenti

I gusti di Gordon

Tipico film dell'ormai affiatata coppia Boldi-De Sica, arricchita in questo caso dagli innesti di Izzo e di un fin troppo coatto e snervante Salvi. Del resto però si salva proprio poco: la trama, pur scarna, dei film precedenti scompare del tutto, per lasciare spazio a una carrellata di episodi isolati privi di una benché minima logica, conditi ovviamente da insulse comparsate e scenette banali. A volte si ride anche, grazie soprattutto a De Sica, mentre Boldi fa più fatica. Scadente la regia.

Leodol2002 19/11/20 10:27 - 18 commenti

I gusti di Leodol2002

Il primo cinepanettone del terzo millennio è diverso dai precedenti: i quattro protagonisti sono nelle vesti di guardie del corpo da ex carabinieri che erano. Le risate sono assicurate, negli episodi di De Sica a tratti incontenibili; bene Salvi (nel suo stile) e non male Biagio Izzo, che non emerge però. Bene le musiche, anche se in altri cinepanettoni ce ne sono state di migliori. Più che discreta la regia di Neri Parenti, con scelta di Victoria Silvsted, Megan Gale e Anna Falchi che affascinano il pubblico maschile. Nel complesso un buon film, ottimo nel genere comico.
MEMORABILE: De Sica sullo yacht; Boldi con l'elefante che ha la dissenteria; Il tuffo in piscina con il golf cart con il maestro Priapinski.

Teopanda 1/12/20 16:09 - 22 commenti

I gusti di Teopanda

Classico film della coppia Boldi-De Sica. Molto godibili le scene con protagonista De Sica, meno quelle con protagonista Boldi, costretto dalla sceneggiatura ad una versione macchiettistica di se stesso ma riuscendo comunque a strappare una risata. Buono anche l’apporto di Enzo Salvi, meno quello di Biagio Izzo, costretto in secondo piano rispetto a un "non-attore" come Luca Laurenti. Ok le parti recitate dai vari VIP che riescono a fare il loro. Regia non da ricordare ma funzionale a una pellicola di questo genere. Male la colonna sonora, composta da una sola canzone.
MEMORABILE: La morte del maestro russo; Salvi e Gigi Marzullo; Boldi allo zoo con Anna Falchi.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Travis • 2/05/11 11:32
    Magazziniere - 591 interventi
    Ho visitato il PARCO ZOO DELLE STAR di Daniel Berquiny a Fossignano (Aprilia, Latina) - http://www.zoodellestar.com/
    - una sorte di pensione degli animali che sono stati utilizzati per produzioni cinematografiche e televisive e che ospita tra gi altri - per citare solo l’esempio più celebre – lo scimpanzé di Bingo Bongo. Daniel Berquiny è il domatore degli animali che ha collaborato con molti registi tra i quali, appunto, Neri Parenti. In una zona del parco ho notato una parete con articoli e fotografie sulle star del parco e i film da loro "interpretati" e a quanto pare proprio qui hanno girato una parte di Bodyguards con animali esotici. Non avendo e sopratutto non avendo visto il film, non so quanto questa segnalazione possa tornare utile.
  • Homevideo Xtron • 1/03/12 16:38
    Servizio caffè - 1835 interventi
    Il dvd Filmauro

    Audio italiano 5.1 e stereo
    Sottotitoli in italiano
    Formato video 1.85:1 anamorfico
    Durata 1h40m09s
    Extra: Trailer, spot TV, "Speciale Bodyguards"

    Immagine a 16:49
    Ultima modifica: 17/08/15 17:59 da Xtron
  • Musiche Samuel1979 • 7/01/13 11:10
    Call center Davinotti - 3019 interventi
    Il brano dei titoli di testa è " Lady (Hear Me Tonight)" di Modjo.
  • Discussione Buiomega71 • 30/06/19 13:29
    Pianificazione e progetti - 22282 interventi
    Massimo Boldi (nella sequenza in cui scambia la sua divisa da Carabiniere con i vestiti del ladruncolo cinese, a inizio film) indossa la maglietta con inciso il manifesto del Quinto elemento di Luc Besson

    Sfacciatissima pubblicità (ben poco occulta) al film di Besson, distribuita (guarda caso) proprio dalla Filmauro , nei cinema, in quel periodo.
  • Discussione Raremirko • 30/06/19 21:58
    Addetto riparazione hardware - 3540 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Massimo Boldi (nella sequenza in cui scambia la sua divisa da Carabiniere con i vestiti del ladruncolo cinese, a inizio film) indossa la maglietta con inciso il manifesto del Quinto elemento di Luc Besson

    Sfacciatissima pubblicità (ben poco occulta) al film di Besson, distribuita (guarda caso) proprio dalla Filmauro , nei cinema, in quel periodo.


    Eravam alle origini del product placement allora...