Rombo di tuono

Media utenti
Titolo originale: Missing in Action
Anno: 1984
Genere: action (colore)
Note: Girato contemporaneamente a Missing in action 2 (in Italia semplicemente "Missing in action"), doveva in origine esserne il sequel, ma i produttori, ritenendolo meglio riuscito del film-fratello, ne invertirono l'ordine di uscita, trasformando questo nel film iniziatore della serie.
Numero commenti presenti: 15

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/05/09 DAL BENEMERITO KOWALSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Kowalski 1/05/09 21:12 - 40 commenti

I gusti di Kowalski

Chuck Norris è l'eroe tutto d'un pezzo di questo action-movie incentrato sul mito revanscista dei campi segreti di prigionia nel Vietnam post-bellico, prodotto dai cugini israeliani Golan e Globus. Coadiuvano il protagonista caratteristi come M. Emmet Walsh e James Hong, oltre alla bella Lenore Kasdorf, ex-stella della soap-opera Sentieri. Film pessimo, inutile girarci intorno, ma con un valore aggiunto nella spettacolarità produttiva, che fa pensare a ben altre opere, tra set nella giungla delle Filippine, esplosioni, elicotteri militari...
MEMORABILE: Chuck Norris che emerge dalle acque e fa strage di nemici con la sua mitragliatrice.

Ciavazzaro 22/01/10 12:50 - 4766 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Passa e va. Il film non lascia nulla allo spettatore, giusto un'accozzaglia di immagini, col forzuto Chuck Norris e qualche effetto speciale. Come al solito in questi film la trama va a farsi benedire dopo poco; discreto Walsh, non eccelso il resto del cast. Solo per patiti.

Stubby 26/12/09 23:58 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Ha un inizio un po' tentennante che tende al sonnacchioso, poi però, da circa metà tempo, il buon Norris entra in azione e il tutto diviene più interessante. Belle le sequenze action fatta eccezzione per un paio di esplosioni, Norris tiene abbastanza bene la scena. A mio avviso divertente.

Lovejoy 28/12/09 16:01 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Dopo il grande successo di Rambo, vennero immediatamente proposti seguiti o imitazioni in un numero crescente e sproporzionato. Anche l'Italia non rimase fuori da questa sorta di competizione e uscirono certe schifezze... Questa pellicola, interpretata da un Chuck Norris allora all'apice del successo, è certamente una delle più brutte della storia del cinema. Inutile parlare di regia, sceneggiatura o altro. Siamo al grado zero in fatto di cinema.

Disorder 21/01/10 13:07 - 1410 commenti

I gusti di Disorder

Il mondo di Chuck Norris non si divide in buoni o cattivi, ma in due categorie: "nemici degli Usa" e "amici degli Usa". E in questo film lo vedremo fare piazza pulita dei primi per salvare i secondi (reduci, amici personali o vietnamiti simpatizzanti). Di fatto viene aperto il filone del Norris eroe-soldato: ci sono buone dosi di sana trash-action ma non siamo ancora ai livelli di delirio militarizzato dei film che verranno (Delta Force, Invasion Usa). Data per scontata la mancanza di qualsivoglia contenuto o logica, ci si può divertire...
MEMORABILE: Le devastazioni di Chuck col suo mitra oversize.

Galbo 24/01/10 12:12 - 11454 commenti

I gusti di Galbo

Evidente clone mal riuscito del secondo episodio di Rambo (che richiama anche nel titolo), Rombo di tuono è incentrato su un ex ufficiale dei marines che si reca in Vietnam al comando di una spedizione per la liberazione di prigionieri americani. Esempio di cinema muscolare e reazionario prevede una praticamente nulla caratterizzazione psicologica dei personaggi a favore di una serie di scene d'azione discretamente realizzate.

Rambo90 11/05/10 14:17 - 6444 commenti

I gusti di Rambo90

Mi è piaciuto molto; è vero, non ci sono trovate originali (anche se la trama anticipa di un anno quella di Rambo 2) ma tanto ritmo e ottime sequenze d'azione (soprattutto nella seconda parte). Walsh è simpatico come aiutante del protagonista e Chuck Norris, anche se è quello che è, in questo genere di film è sempre una presenza gradita. Buona anche la colonna sonora.

Cangaceiro 2/12/10 20:34 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Passi per Seagal o Van Damme (Sly e Schwarzy non nominiamoli neanche), ma Chuck Norris non ha mai dimostrato neppure in mezzo film di poter essere un attore. Certo nelle scene action/belliche come in quest'occasione ci sguazza tipo un bambino in sala giochi, ma tra le star di fama mondiale si conferma il peggiore di sempre. Secondo prassi consolidata durante le poche battute da lui recitate (?) viene inquadrato di spalle o di striscio. Poi qui è abbandonato a sè stesso con le desolanti conseguenze del caso. Qualche botto, la foresta e nient'altro.

124c 12/06/12 16:45 - 2779 commenti

I gusti di 124c

Uno di quei film che Chuck Norris girò negli anni '80, prima che si rammollisse con i telefilm di Walker Texas Ranger. Molto rambistico, ma anche molto di genere, con il protagonista impegnato ad interpretare un colonnello dei marines che cerca di salvare soldati americani dalle mani dei perfidi vietnamiti. Se non è la sua mitragliatrice, è il suo karate a stendere i cattivi. Filmetto della Cannon che ha avuto un certo successo, con sequel. Questo, per me, è il meno riuscito, anche se è il prototipo.

Jurgen77 28/11/12 08:26 - 630 commenti

I gusti di Jurgen77

Un Norris all'apice dello splendore. I maligni dicono che addirittura sia stato girato prima di Rambo. non so se sia vero, comunque il film è una gran spacconata. Come al solito Norris in tutto il film dirà dieci battute e la sua faccia resta inespressiva come previsto. Classica retorica sul "tormento" prigionieri del Vietnam. Budget basso, ma il film si lascia guardare. Tremendamente fumettistico e grezzo!
MEMORABILE: Norris che esce dall'acqua con il lanciamissili!

Piero68 19/03/13 09:31 - 2784 commenti

I gusti di Piero68

Perchè non chiamare le cose con il loro vero nome? Trattasi di vero e proprio B-movie sulla falsariga di Rambo, inteso come personaggio. D'altra parte Norris è abbonato al genere b-movie action e questo film è girato nel periodo della sua massima popolarità. Risulta ovviamente difficile parlare di regia, sceneggiatura e quant'altro, che qui sono davvero a livelli quasi dilettantistici. Resta il mito di un personaggio che chissà per quale motivo è riuscito a diventare un attore.

Ryo 12/01/15 00:33 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Quando Chuck Norris era considerato una star c'era R(a)ombo di tuono, titolo dall'appetibilità enorme per i fan dei film d'azione e guerra. Un discreto lavoro con buone trovate e una trama accattivante dalla visione piacevole. Ovviamente si parla del 1984 e oggigiorno il tutto appare ingenuo in vari punti, zeppo di difetti e con un Chuck Norris monoespressivo. Di fatto resta una visione obbligata per i fan dell'action anni 80 riportato ultimamente alla ribalta con la trilogia dei Mercenari.

Almicione 30/08/15 18:45 - 765 commenti

I gusti di Almicione

Solo un repubblicano come Norris poteva scrivere una sceneggiatura che raffigura in modo manicheo il Vietnam come "cattivo". Il film possiede diverse caratteristiche del B-movie d'azione, dalle scarse qualità tecniche (terribile il montaggio) a lunghe sequenze intere condite solo dalla violenza e mai dal dialogo. La storia non ha proprio il sapore dell'originalità, senza considerare il fastidioso atteggiamento strafottente di Norris. Purtuttavia, la pellicola non si rivela così male.

Vito 7/09/16 16:22 - 665 commenti

I gusti di Vito

Filmazzo tutto azione diretto dal grande Joseph Zito. La trama è praticamente quella di Rambo 2, anche se questo è uscito prima, col mitico Chuck Norris che deve liberare i soldati americani prigionieri nei campi di concentramento vietnamiti. Sparatorie, calci, pugni, esplosioni dall'inizio alla fine col nostro eroe che falcia decine e decine di nemici comunisti. Un grande e divertente fumettone a stelle e strisce che intrattiene per novanta minuti.
MEMORABILE: Chuck Norris che esce dalle acque del fiume col suo fido super mitragliatore!

Herrkinski 21/08/18 03:28 - 5304 commenti

I gusti di Herrkinski

Tra le punte di diamante della Cannon, questo "classico" di Norris rivisto oggi mostra tutti i suoi limiti; non fosse per una confezione tutto sommato buona saremmo dalle parti degli spin-off italici del genere (per intenderci, quelli di Mattei, Baldi, Dolce ecc.) e il bravo Zito in regia è irriconoscibile, visto anche il ritmo abbastanza blando. In realtà meglio la prima parte che quella di guerriglia nella giungla, invero piuttosto noiosa; sul "messaggio" del film ovviamente meglio sorvolare, così come sulla recitazione inespressiva di Norris.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Buiomega71 • 10/06/16 19:12
    Pianificazione e progetti - 22125 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv (Ciclo: "Gli ultimi guerrieri", sabato 25 marzo 1989) di Rombo di tuono:

  • Discussione Noncha17 • 2/08/16 12:00
    Magazziniere - 1073 interventi
    Nei titoli di coda compare, tra gli stuntman, il nome J. CLAUDE VAN DAMME

    IMDb 1
    IMDb 2
    Ultima modifica: 2/08/16 12:12 da Noncha17
  • Discussione Zender • 2/08/16 16:33
    Consigliere - 43747 interventi
    Ok, rimpolpato il cast e aggiunto JCVD n.c. per i fan :)
  • Discussione Noncha17 • 2/08/16 19:24
    Magazziniere - 1073 interventi
    Mi pareva più una curiosità..però, va bene! ;)