Come ammazzare il capo... e vivere felici

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/08/11 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 17/07/14
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 28/08/11 09:02 - 4858 commenti

I gusti di Puppigallo

Allegra cavolata, che però ha il difetto di sbracare, non riuscendo a mantenere un livello medio di decenza comica. Gli attori se la cavano, senza che qualcuno spicchi particolarmente. Ma i loro capi sono ultracaricaturali; e se ogni tanto risultano comunque piacevoli nella loro bastardaggine, in altre occasioni sono solo macchiette, nessuno escluso (la peggiore è la dentista sessuomane, che alla lunga stufa). E’ comunque vedibile, anche se il finale è proprio buttato lì senza un minimo di cura. Nota di merito per il sicario nero ottuso.
MEMORABILE: Il sicario spara la cifra: "Voglio trentamila". Ma i clienti mugugnano. E allora lui, arrabbiato, controbatte: "Ah sì? Adesso sono cinquemila!".

Tarabas 28/08/11 12:33 - 1843 commenti

I gusti di Tarabas

Peripezie di tre sfigati che vogliono eliminare i loro superiori. Causa anticiclone africano in visita, si può andare al cinema anche solo per prendere il freschetto. Si ridacchia, quasi solo di pancia, le gag non sono di prima mano e infine l'unico vero motivo per cui vedere il film è, eventualmente, una certa propensione all'immedesimazione con il trio. Ah e Kevin Spacey, che spero vivamente riceva copioni migliori nei prossimi tempi. Certo, ad avere il condizionatore...

Belfagor 28/08/11 16:44 - 2653 commenti

I gusti di Belfagor

Tre amici vessati dai crudeli superiori si accordano per eliminarli, con risultati ovviamente imprevedibili. La commedia parte molto bene, instaurando un clima di adeguata scorrettezza che lascia ben sperare. Purtroppo nella seconda parte le promesse vengono mantenute solo in parte, in quanto il film fa troppe concessioni alla caricatura e predilige un andamento più leggero. Insomma, una bella dose di cattiveria in più non avrebbe guastato. Simpatici i tre protagonisti e lo pseudo-killer di Foxx.

Rullo 7/09/11 03:27 - 388 commenti

I gusti di Rullo

Idea interessante, ma la realizzazione tende inevitabilmente a ricordare Una notte da leoni (il gruppetto di tre amici che si ritrova in un qualcosa di più grande di loro). In ogni caso diverte e soprattutto alcuni momenti sono davvero ben sviluppati. La recitazione funziona e i personaggi sono caratterizzati mediocremente. L'intreccio narrativo è sorprendente, ma il finale è un po' sotto le aspettative.

Rambo90 10/09/11 20:49 - 7064 commenti

I gusti di Rambo90

Nulla di nuovo: ci sono i soliti tre disgraziati che decidono di dare una svolta alle loro vite... uccidendo i propri capi. A sorpresa però si ride più di quello che pensavo, si preme sul demenziale e il terzetto è simpatico da subito. Un po' di cedimenti nella seconda parte e un finale un po' tirato via, ma in fin dei conti l'intreccio è ben congegnato. Bravissimo Kevin Spacey, irriconoscibile Farrell, ancora bella la Aniston, simpatico Foxx e sprecato il grande Sutherland. Buono.
MEMORABILE: Il perché del soprannome di Foxx.

Daniela 24/09/11 08:49 - 11453 commenti

I gusti di Daniela

Nel corso della mia vita lavorativa ho avuto vari capi, nei confronti di uno dei quali avrei messo in atto volentieri azioni da codice penale, pur senza arrivare all' omicidio (forse). Dato che si tratta di una esperienza piuttosto comune, il film può contare su un certo effetto empatico, rovinato però da un eccesso di caratterizzazione negativa dei tre boss fetenti - non era necessario calcare così la mano. Qualche volgarità di troppo, qualche gags stantia, un finale raffazzonato compromettono ulteriormente il divertimento, ma si può vedere.
MEMORABILE: Il personaggio più simpatico è quello del "killer" tardo di comprendonio che si limita a dare consigli

Capannelle 3/10/11 09:03 - 4044 commenti

I gusti di Capannelle

Spesso imputiamo ai cinepanettoni di ricorrere a troppe parolacce fuori luogo, ma anche gli americani ogni tanto non scherzano e si abbandonano al trivio da elementari. Peccato perché questo film in fondo ha il ritmo giusto, la regia asseconda bene l'intreccio delle storie e diverse volte si ride di gusto. Discreti gli attori (forse è la Aniston la peggio utilizzata mentre Sutherland rimane in scena solo pochi minuti).

Harrys 14/10/11 18:26 - 685 commenti

I gusti di Harrys

L'idea di fondo che ricorda l'inevitabilmente citato (per scongiurare imbarazzi) Delitto per delitto è la mossa vincente. La commedia americana si dimostra sempre più orientata verso la ricerca sistematica dell'originalità del fulcro narrativo, croce e delizia di quegli sceneggiatori pronti a trasmigrare dalla fiction al cinema. Nello specifico, si pecca "solamente" di eccessiva verbosità, di una gestione dei tempi comici non propriamente perfetta e di una deriva osè a volte stucchevole; degna di nota invece la caratterizzazione dei tre"cattivoni". **1/2

Magnetti 9/11/11 15:29 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Il film mi è piaciuto: ho trovato ben affiatati i tre mobbizzati e quando ci sono loro sullo schermo il divertimento è garantito. Tre imbranati dalla imprevedibilità distruttiva. Anche il commento musicale (musica tosta) è interessante. Male invece i datori di lavoro sfruttatori e bastardi, che, nonostante i nomi altisonanti, perdono rispetto al trio Bateman/Day/Sudeikis. Quest'ultimo conferma le sue qualità da commedia brillante dopo Libera uscita. Bene Jamie Foxx consigliere omicida. K. Spacey fece un ruolo identico ne Il prezzo di Hollywood
MEMORABILE: Visto in inglese il soprannome dei Jamie Foxx è Mister Mother Fucker. Pronunciato dai tre omicida in erba è uno spasso.

Didda23 22/11/11 19:58 - 2353 commenti

I gusti di Didda23

L'opera, priva di manierismo estetizzante, si contraddistingue per l'assoluta efficacia del cast: Bateman e Sudeikis si dimostrano due signori attori da commedia brillante: sono talmente bravi da non far rimpiangere i soliti Stiller, Wilson, Vaughn e Ferrell. Il cast di contorno è di tutto rispetto: Spacey, Farrell e Sutherland offrono prove davvero gustose. La sceneggiatura, seppur non originale, regala momenti molto divertenti e non si segnalano momenti di noia. La Aniston con i capelli scuri acquisisce un elevato sex-appeal. Ottimo il ritmo.
MEMORABILE: La focosa chiamata della Aniston.

Seth Gordon HA DIRETTO ANCHE...

Galbo 2/12/11 05:56 - 11855 commenti

I gusti di Galbo

Film che sublima il desiderio di molti: fare fuori l'odioso principale. I tre (piuttosto sfigati) protagonisti del film pensano ad una serie di omicidi incrociati che mettono in atto con l'aiuto di altrettanti sprovveduti. Il risultato è una commedia cinica dallo spunto brillante, con una buona caratterizzazione dei personaggi, che si perde un pò nel ripetitivo svolgimento ma che può contare su trovate simpatiche e sopratutto sulle performances di un brillante gruppo di attori, tra i quali è d'obbligo citare almeno Spacey e Farrell.

Ilcassiere 4/01/12 14:47 - 284 commenti

I gusti di Ilcassiere

Tre amici vessati dai loro capi per diverse ed inverosimili ragioni, decidono di farli fuori. Il film si snoda attraverso le disavventure dei tre ingenui protagonisti ed i comportamenti folli dei loro boss fuori di testa. Perfetto come sempre Kevin Spacey, anche in un ruolo da mezzo psicopatico, mentre la Aniston strappa giusto qualche sorriso nella veste insolita della maniaca sessuale. Insomma, si tratta di un allegro cazzeggio, che ricorda parecchio Una notte da leoni, anche se un gradino sotto.

Jandileida 6/01/12 22:44 - 1386 commenti

I gusti di Jandileida

Commediola americana standard condita con un po' di gag riciclate qua e là ma che comunque riesce a regalare momenti di discreto divertimento anche se a volte il ritmo si pianta un po' e i personaggi dei tre capi (sopratutto quello della Aniston) risultano veramente troppo posticci. Bravini i tre protagonisti, ma non sono proprio un estimatore di questo tipo di commedia a stelle e strisce: anche stavolta mi ritrovo a non ridere troppo, a non capire perché certe battute dovrebbero essere esilaranti e a pensare che di film così ne esistono a iosa. **
MEMORABILE: Jamie Foxx che spiega il suo nome.

Cloack 77 25/05/12 15:06 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

Sicuramente si poteva essere più cattivi, andare fino in fondo, sicuramente la storia non è nuovissima nel suo evolversi, sicuramente tutto va come deve andare, ma che divertimento! Un'ora e mezza di intrattenimento lieve e esilarante, con Kevin Spacey in grandissima forma nel ruolo che gli riesce meglio, lo psicopatico; Jennifer Aniston in una prova tutta sesso e scurrilità e Colin Farrell finalmente utile al servizio di un progetto.

Jcvd 2/10/12 18:39 - 258 commenti

I gusti di Jcvd

Cast ricchissimo per una commedia discreta, certamente allegra e spensierata anche se un po' stiracchiata nella parte finale. Il trio è abbastanza simpatico, anche se i migliori risultano i "cattivi" Aniston, Spacey e Farrell. A tratti un po' volgare nelle sequenze con la Aniston, è comunque un film per tutta la famiglia, abbastanza divertente e riuscito.
MEMORABILE: La Aniston sexy; Farrell imbruttito; Gregory.

Herrkinski 10/10/12 12:25 - 6612 commenti

I gusti di Herrkinski

Molto divertente questa recente commedia made in Usa che mette insieme un trio di attori eccellenti, attorniati a loro volta da un cast di notevole livello seppur a volte poco sfruttato (Sutherland ad esempio, eliminato quasi subito). La parte migliore è indubbiamente la prima, davvero spassosa; paradossalmente quando la vicenda comincia a diventare troppo chiassosa si perde un po' del divertimento e si ha la sensazione che venga tirata un po' per le lunghe. Nel complesso comunque una commedia cinica e in fondo più intelligente della media.

Tommy3793 29/05/13 12:35 - 72 commenti

I gusti di Tommy3793

Niente di nuovo dal pianeta commedia. L'idea di fondo non è male: tre amici decidono di fare fuori i propri insopportabili capi dando il via a una serie di sketch ed equivoci talvolta divertenti, come il "consulente in omicidi" Jamie Foxx, talvolta un po' meno. In più, evidentemente per rendere più appetibile il tutto, vengono inseriti attoroni di primo piano (Spacey, Aniston e Farrel) proprio nei ruoli dei tre boss tiranni. A restare indigesti sono semmai proprio i tre protagonisti, a volte persino seccanti, come il petulante Charlie Day.

Almicione 3/06/15 01:56 - 765 commenti

I gusti di Almicione

La vita di tre dipendenti è resa impossibile dai loro rispettivi capi e quindi decidono di farli fuori. Così come in Una notte da leoni, anche qui abbiamo un trio ben equilibrato fra Bateman perfetto per la parte, Sudeikis che gli fa ottimamente da spalla e Day elemento negativo, necessario ma esagerato, con una fastidiosa voce acuta. Nonostante qualche eccessività caricaturale (Aniston incredibile e non adatta) e qualche sciocchezza (Kenny) di troppo, il film funziona e fa ridere sufficientemente; tanto basta per meritarsi un giudizio positivo.

Pinhead80 9/10/15 17:30 - 4283 commenti

I gusti di Pinhead80

Tre uomini vivono una vita terribile a causa delle angherie subite sul posto di lavoro. L'unica soluzione sembrerebbe quella di eliminare i propri capi dalla faccia della terra. Questa è la classica commedia americana che sfrutta bene il congegno dei malintesi per creare situazioni ambigue. La sfida tra i buoni (i dipendenti) e cattivi (i datori di lavoro) è vinta sicuramente dai secondi e soprattutto dalla Aniston, che interpreta alla grande il ruolo della dentista sexy e arrapata. Divertente.

Mutaforme 15/10/15 09:47 - 402 commenti

I gusti di Mutaforme

Se durasse solamente mezz'ora sarebbe una commedia davvero divertente; purtroppo invece, dopo una prima parte brillante, il film diventa noioso e annacquato. Nessuno spunto di originalità, solo un pastrocchio confusionario che conduce verso il classico finale stucchevole. Cast sprecato, anche se la Aniston è comunque un bel vedere.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Il ferrini 13/11/15 17:53 - 1950 commenti

I gusti di Il ferrini

Quel che uno si domanda è cosa ci facciano Kevin Spacey, Jamie Foxx, Colin Farrell e Jennifer Aniston in un film come questo; invece sono dannatamente perfetti, soprattutto la Aniston nei panni dell'assatanata ninfomane. Si ride, nonostante qualche momento pecoreccio, ma trattandosi di una moderna commedia americana non c'è davvero da lamentarsi. L'idea di base è rubata, si fa per dire, da Delitto per delitto di Hitchcock (e viene anche detto esplicitamente durante il film), ma lo sviluppo è uno spassoso delirio di equivoci e imprevisti.
MEMORABILE: L'incontro dei tre con "Fottimadre", un ispiratissimo Jamie Foxx.

Parsifal68 20/10/16 12:41 - 607 commenti

I gusti di Parsifal68

Tre amici hanno problemi con i rispettivi odiosi capi. Decidono quindi di farli fuori con conseguenze tragicomiche. Con un trio di attori molto efficaci e divertenti e l'ausilio di tre star di prima grandezza, il film riesce a divertire con situazioni comiche forse un po' demenziali ma comunque spassose. Certo, c'è una piccola tendenza al trash e i personaggi negativi sono troppo accentuati, ma la resa è ottima e il film godibile.

Ultimo 19/12/19 10:00 - 1533 commenti

I gusti di Ultimo

Tre amici decidono di far fuori i rispettivi datori di lavoro, ma sono troppo imbranati per riuscire nell'intento. Commedia americana di livello medio/basso che sfrutta qualche buona gag e arriva alla sufficienza. I protagonisti sono simpatici, un po' meno i capi (bravo Kevin Spacey su tutti, seppur interpreti un personaggio odioso...) e tutto sommato il film giunge alla fine senza annoiare. Mediocre, ma con un suo perché.

Paulaster 19/04/20 14:31 - 3603 commenti

I gusti di Paulaster

Tre dipendenti vogliono eliminare i rispettivi capi. Trama piuttosto esile ma con ritmo, dato che si capisce subito quanto fatti davvero criminosi non ne capiteranno (con i comprimari a dare il valore aggiunto). Spacey è sadico e di gran presenza, la Aniston riesce a trasmettere apparente perversione (almeno finché non diventa ripetitiva). I protagonisti risultano mal assortiti perché Bateman è decisamente più vecchio e alla fine non hanno grandi battute. Conclusione buonista a chiudere la vicenda con le inutili scenette di errori di moda allora.
MEMORABILE: La bismamma; Le flessioni dopo aver sniffato; La Aniston nella vasca.

Camibella 8/06/20 23:50 - 277 commenti

I gusti di Camibella

Tre amici sono vessati dai rispettivi capi e decidono di farli fuori, ma le conseguenze saranno comicissime. Commedia un filino demenziale ma molto divertente e che riesce nell'intento di far ridere, dote molto rara al giorno d'oggi. I tre protagonisti funzionano benissimo e le tre guest star sono azzeccate nei loro ruoli, anche se abbastanza accentuate. Qualche caduta di stile non scalfisce il risultato finale. 

Schramm 20/01/22 12:40 - 2895 commenti

I gusti di Schramm

Quando Papa Whatif si affaccia alla finestra, i fedeli che fanno del Caso una deità pagana non possono che ridere come una lambretta. Una risata seppellirà anche mobbing, recessione, molestie sul lavoro, meritocrazia vera o presunta. Semplice, basta fare mucchio e congiurare contro i propri despoti, separando ogni distanza tra boss e bossolo. Semplice? Nah, assassini non ci si improvvisa. Gordon fa tombola: un demonio di script crepitante, cast affiatato e divertito (bravissimi tutti), ritmo avulso ai tempi morti. Si indolenziscono gli zigomi restando 90' col sorriso sempre tirato.
MEMORABILE: Catch the Foxx.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Puppigallo • 28/08/11 17:38
    Scrivano - 504 interventi
    La reazione che non t'aspetti
    Dopo essersi introdotti nella casa del capo di uno di loro, due sniffano per sbaglio della cocaina; e quando il terzo torna, questa è la loro reazione: "Io vado a fare la cacca!". "Io faccio un po' di flessioni!".

    Il classico licenziamento per "giusta causa"
    Farrell vuole licenziare tutti i ciccioni nella sua azienda perchè sono lenti e gli mettono tristezza.
  • Homevideo Gestarsh99 • 28/10/11 18:06
    Scrivano - 20013 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc da Dicembre per Warner Home Video:



    DATI TECNICI

    * Extra Scene Inedite
  • Discussione Raremirko • 15/03/20 00:10
    Addetto riparazione hardware - 3819 interventi
    Non 'sto granchè, ma è di sicuro meglio del pessimo sequel; Spacey fa un Ackerman che non ce l'ha fatta (ma comunque almeno un omicidio lo fa), Farrell è interessante nel suo trasformismo ma lo si vede pochissimo, la Aniston eccita (ho un debole per le brune), Sutherland e Foxx guarniscono.

    Anche il film è Una notte da leoni che non ce l'ha fatta, seppur si mantenga su livelli di decenza.

    Nella media, vale soprattutto per il cast.
  • Discussione Zender • 15/03/20 08:25
    Pianificazione e progetti - 45721 interventi
    Non mi trovi d'accordo: ho trovato più brillante e divertente il sequel, che ho visto prima credendo poi di trovarmi con il primo di fronte a una bomba. Invece no. Si salvicchia e non è sto granché.
  • Discussione Raremirko • 15/03/20 21:08
    Addetto riparazione hardware - 3819 interventi
    Tengo conto del tuo autorevole parere, ci mancherebbe (anche se non me l'aspettavo) ma, veramente, il sequel l'ho trovato solo un insieme di volgarità cucite attorno ad una trama esilissima.

    Qua almeno c'è qualche idea e gli attori hanno qualche spazio in più.


    Comunque anche io avevo visto prima il 2 e poi questo.
  • Discussione Zender • 16/03/20 08:18
    Pianificazione e progetti - 45721 interventi
    Ma no, non sei tenuto a tener conto del mio parere. Dico solo che io le ricordo più infilate in sequenza le gag, con più ritmo. Certo, volgari, probabile, però le ricordo scoppiettanti e senza quell'azione eccessiva che in questi casi di solito rovina tutto.