Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TRHAUMA

All'interno del forum, per questo film:
Trhauma
Dati:Anno: 1980Genere: thriller (colore)
Regia:Gianni Martucci
Cast:Gaetano Russo, Domitilla Cavazza, Roberto Posse, Timothy Wood, Franco Diogene, Per Holger, Silvia Mauri, Gina Mancinelli
Note:Aka "Thrauma" o "Il mistero della casa maledetta".
Visite:2925
Il film ricorda:Top sensation (a Ronax)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 16
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 29/10/08 0:35 - 3875 commenti

Coppia di coniugi invita un gruppo d'amici nell'isolata casa di campagna. E' all'interno della dimora che un uomo, con viso deforme, inizia una mattànza la cui finalità è nota al solo marito. Il senso del racconto, derivato dal classico di Agatha Christie, viene presto by-passato da una sceneggiatura prevedibile e impostata alla body-count, in questo più debitrice al - di poco - precedente slasher carpenteriano. La modesta messa in scena e la scarsa recitazione non aiuta una pellicola già provata da una regia confusa (e distratta). Ottima la musica, ma quel che resta è poca cosa...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 16/4/07 11:53 - 5737 commenti

Slasher fiacco e prevedibile, girato e interpretato svogliatamente. Gaetano Russo, protagonista e co-sceneggiatore, è statico come sempre; Domitilla Cavazza ha la petulante voce di Lamù; Franco Diogene appare brevemente, concedendosi un tuffo in piscina. Momenti cult: il killer sfigurato che passa le sue giornate a giocare con i Lego e il finale che scomoda addirittura Cohelet, sedicente figlio di re David... Gradevoli le musiche di Continiello, ormai in stile eighties.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 9/8/09 12:07 - 7211 commenti

Perchè un pazzo sfigurato miete vittime tra una compagnia di amici? Nessuno lo sa, nemmeno gli sceneggiatori che prima di arrivare alla squallida soluzione finale (trovata probabilmente sul momento) riempiono la pellicola di scene inutili e noiose. I pessimi risultati sono facilmente intuibili anche perché Martucci è un pessimo regista e gli attori impresentabili. Delirante la didascalia finale. Bruttissimo.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 25/6/09 15:06 - 4741 commenti

Pessimo. La storia col gruppo di persone rinchiuse in un posto isolato e un assassino (in questo mostruoso e ritardato) che le fa fuori una dopo l'altra, è risaputa e non si sfruttano nemmeno le belle ambientazioni del film. Martucci è scarso, gli attori sono dei cani (salvo il buon Diogene). Finale prevedibile, frettoloso e truffaldino. Evitare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La musica riciclata dei titoli di testa, che però col film poco c'entra.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 28/12/10 1:39 - 3146 commenti

Slasher italico poverissimo e assolutamente inutile: poco sesso (un nudo e una scena di necrofilia), pochissimo sangue, attori pessimi (tolto il buon Franco Diogene), regia dozzinale, fotografia a dir poco approssimativa (illuminazioni sbagliate, utilizzo assurdo dell'effetto notte), poco soddisfacente anche per quanto riguarda l'aspetto trash (ma le scene coi Lego non sono male e il finale stupisce per la sua bruttezza). Pure il fascino da film introvabile di cui godeva ai gloriosi tempi delle vhs si è ormai dissolto. Evitabilissimo.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Daidae 2/3/09 22:46 - 2647 commenti

Se visto col piglio giusto può anche piacere. Thriller all'italiana che scimmiotta un po' i più famosi Venerdì 13 e Halloween. Guardatelo bene e scoprirete che il maniaco ritardato ha una connessione coi personaggi del gruppo. Belle le musiche (alcune riciclate da Morte sospetta di una minorenne). Passabile
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Mco 10/7/09 0:40 - 2109 commenti

E' divenuto un cult soprattutto per l'estrema rarità. Essere assetato di morte, sfruttatore che lo manovra a piacimento, atmosfere malate e storia davvero scema. Martucci è proprio un geniaccio!!! Da ricordare altresì la presenza come interprete del "body count meeting" del noto caratterista Franco Diogene, recentemente scompraso. Solamente per collezionisti.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Rufus68 8/5/18 22:34 - 2784 commenti

Il solito Dieci piccoli indiani con matto incorporato: non è uno slasher né altra variazione consimile, ma un filmaccio piatto e senza sorprese (anzi: senza niente) che scorre via sino all'incomprensibile didascalia finale tratta dall'Ecclesiaste (ma che c'entra?). Da dimenticare trama, attori e quant'altro. E pensare che lo si cercò a lungo, come film cult, quando si avevano ancora i capelli neri.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Gestarsh99 14/8/10 11:29 - 1278 commenti

Visto in una edizione vhs malconcia, col titolo errato di "Trhauma", uno dei tanti cloni degeneri dell'Halloween di Carpenter. Piatto, noioso, mal realizzato, fotografia sballata (scene troppo buie in cui si perde il filo di ciò che sta succedendo), un protagonista carismatico quanto laterizio scheggiato. Le sequenze gore sono abbastanza trucide (Patrick vive ancora è dietro l'angolo...) ma la storia del maniaco che perde il suo tempo dietro le costruzioni per bambini è di una ridicolo tale da far scadere ogni attenzione verso un film del genere.
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Tomastich 8/3/09 11:04 - 1214 commenti

Una volta tanto la fortuna è dal nostro lato: per fortuna che questo film è uno dei più rari film italiani, altrimenti ce lo beccavamo ogni mese nei b-movies di Tvr, oppure su 7gold. Non ci sono altre parole per definire questa accozzaglia pseudo slasher, girata da cani (al confronto i "Lucio Fulci" presenta sono capolavori alla De Palma). Se pensavate che Delitti di Giovanna Lenzi fosse il peggior thriller italiano, eccovi serviti Trhauma.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Von Leppe 4/4/11 17:33 - 984 commenti

Molto Massaccesi, anche se girato malissimo. Tra le parti migliori l'inizio con tanto di nudo e scena necrofila. Poi si prosegue lenti, anche se con una bella ambientazione. La suspence risale nel finale, con le due donne chiuse in casa fino al colpo di scena, ottimo ma non sfuttato al meglio (lascia l'amaro in bocca). Non è certo un bel film, è uno slasher non riuscito, ma c'è quell'atmosfera malsana tipica del thriller italiano.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Ronax 11/9/09 1:54 - 859 commenti

Non pago di avere donato alla settima arte capolavori come La collegiale o La dottoressa sotto il lenzuolo, lo sciagurato Martucci ci propina un'ennesima e ignobile rivisitazione di Dieci piccoli indiani con soluzione a prova di Alzheimer nei primi dieci minuti di film e citazione finale dall'Ecclesiaste. Poiché è difficile trovare parole all'"altezza" di questo impresentabile e improponibile rottame, mi limito a uno spassionato consiglio ai fortunati che non lo hanno visto: ci sono modi migliori per trascorrere 78 minuti della propria vita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il "mostruoso" assassino che viene pagato dal suo mandante con scatole di LEGO.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

John trent 19/8/11 11:38 - 326 commenti

Brutto oltre ogni limite, noioso e ridicolo. L'assassino che miete vittime a ripetizione e si balocca con le costruzioni, vittima di un "trhauma" infantile (la caduta dall'albero da ragazzino nel memorabile flashback iniziale?) è davvero disastroso e peggio di lui sono anche le vittime. Almeno qualche nudo in più poteva giovare ma Martucci ne mostra solo un paio all'inizio e stop. Nota lieta: il film dura poco meno di 80 minuti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Hai eseguito il mio piano alla perfezione. " Ma quale piano?
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)

Spectra 23/12/07 22:40 - 84 commenti

Rimane da parte mia un mistero sul titolo (Thrauma o Trhauma oppure Trauma), ma il film è veramente pessimo. Thrauma (chiamiamolo così) vuole essere uno slasher italico ma la regia di Martucci è talmente approssimativa che il film risulta noioso e privo di tensione. Il demente mostro umano che squarta donne e uomini è veramente improponibile.
I gusti di Spectra (Horror - Poliziesco - Thriller)

Carlitos 6/1/20 17:35 - 12 commenti

Già dai titoli di testa (con gli attori che ci vengono presentati come in una recita scolastica) lo spettatore capisce che tipo di film si troverà davanti. Noioso. Zero splatter. Zero horror. Solamente un giallo all’italiana con una sceneggiatura che fa venire i brividi (in senso negativo chiaramente). Poi si arriva al finale, dove ci dovrebbe essere una scena splatter (antagonista contro protagonista) ma invece no: tutto si interrompe e a salutare il pubblico una delirante frase della Bibbia (chissà la reazione del pubblico in sala).
I gusti di Carlitos (Comico - Erotico - Horror)

Beatgiva 28/2/11 23:42 - 11 commenti

Inguardabile slasher in cui gli omicidi sono quasi tutti fuori campo (mah...). Cast da buttare (a parte il buon Franco Diogene), atmosfera inesistente e cos'altro? Veramente difficile trovare qualcosa da salvare, forse va visto proprio per la sua incredibile bruttezza e per il non trascurabile finale in cui tutto il "mistero" della mattanza viene chiarito in un minuto (sessanta secondi).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale "fulminante" e "l'Essere" (come viene chiamato nei titoli di testa) che gioca con i Lego.
I gusti di Beatgiva (Drammatico - Giallo - Poliziesco)