Geronimo

Media utenti
Titolo originale: Geronimo: An American legend
Anno: 1993
Genere: western (colore)
Numero commenti presenti: 7

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/11/09 DAL BENEMERITO TARABAS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Tarabas 2/11/09 14:08 - 1681 commenti

I gusti di Tarabas

La vera storia di Geronimo, ultimo capo Apache Chiricawa non sconfitto dai bianchi, che riapre le ostilità per portare la sua gente fuori dalla riserva dove era stata confinata e dove la vita era impossibile a causa delle condizioni inumane del luogo. Dopo duri combattimenti è costretto ad arrendersi. Le onorevoli condizioni di resa, offerte da un ufficiale che Geronimo conosceva e rispettava, verranno una volta di più tradite. Potente affresco storico, grande cura, storia emozionante, ma su tutto domina la presenza totemica di Wes Studi. Leggenda.

Galbo 26/12/09 09:22 - 11314 commenti

I gusti di Galbo

Bel film di un ottimo regista come Walter Hill, Geronimo appartiene al filone delle opere che affrontano con il giusto approccio storico il triste destino degli indiani d'America e del loro capo più carismatico. Ben diretto, il film ha un respiro narrativo degno dei classici western, grazie anche alle ottime interpretazioni di un validissimo cast nel quale spicca Wes Studi nel ruolo del capo indiano.

Manowar79 27/03/11 19:47 - 309 commenti

I gusti di Manowar79

Walter Hill, regista di culto a cavallo tra gli anni 70 e 80, tenta la via del kolossal storico sul drammatico crepuscolo della cultura pellerossa. Purtroppo, senza risultati particolarmente esaltanti: interpreti legnosi (a cominciare dal protagonista Wes Studi, poco credibile come Geronimo), sceneggiatura prevedibile (opera dello stesso Milius di Conan il Barbaro!) e un'impostazione registica tecnicamente troppo moderna per giovare all'argomento trattato. Non siamo di fronte ad un disastro totale, ma... Grande Capo non approva. Augh!

Trivex 17/01/13 13:48 - 1474 commenti

I gusti di Trivex

Moderno western, realizzato con molta cura e un gran cast. Mi ha colpito la caratterizzazione dei personaggi, così pragmatici e allo stesso tempo dotati di onore e sentimento; il ruolo del soldato e quello dell'indiano, assolutamente rigido, ma con alcuni "occhi bianchi" permeabili al ragionamento e alla comprensione della controparte. Non sono tutti cattivi i soldati blu, ed è condivisibile il ragionamento del generale che si è fidato (sbagliando) di Geronimo sul ruolo dell'esercito, come distruttore e salvatore insieme, dei perseguitati pellirossa.

Saintgifts 30/11/15 12:56 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Quello che il film riesce a esprimere maggiormente e meglio, rispetto a diversi tentativi precedenti, è quanto grande sia la tragedia dell'annientamento di un popolo e di una civiltà con la quale non si è potuto e voluto avere un contatto che non fosse distruttivo. L'opera prende le distanze dalle ragioni di una parte e dell'altra e punta maggiormente sull'uomo, sul singolo che fronteggia il suo simile cercando e scoprendo, punti in comune, scambiando cultura e credenze diverse solo nella forma, ma uguali nella sostanza più profonda.

Ryo 6/07/17 03:11 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Cast eccellente per un film biografico avvincente, che racconta a grandi linee e dal punto di vista di un tenente dell'esercito americano la ribellione di Geronimo. Ricostruzione abbastanza romanzata ma fedele nei costumi e nelle splendide location che fanno da ambientazione. Poca azione e tanto parlato. Amara vicenda di uno dei capitoli più tristi della storia mondiale.
MEMORABILE: Il rito sciamanico interrotto.

Piero68 18/03/19 10:11 - 2752 commenti

I gusti di Piero68

Nonostante i personaggi citati siano realmente esistiti, le troppe licenze storiche piegano questo film, seppur di buona fattura, ai soliti cliché di Hollywood. Per dirne una, non è vero che Al Sieber morì in uno scontro in un saloon oppure che fu Davis la vera chiave di volta con Geronimo e non Gatewood. Ma licenze a parte, questo western pone l'accento su una delle tante storie di frontiera che fino a oggi non erano state decentemente raccontate. Il buon cast e l'ottima regia di Hill fanno il resto; quasi un must, per gli appasionati.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Raremirko • 7/11/19 23:57
    Addetto riparazione hardware - 3441 interventi
    Visivamente ispiratissimo, cast di altissimo livello (ma Damon è forse un pò acerbo), grande ricostruzione per un ambizioso film storico. Il soggetto era per certi versi rischioso (unire intrattenimento a verbosità storica) ma l'obiettivo è stato centrato; il classico film da far vedere nelle scuole, un minimo romanzato e molto avvincente.