Chi più spende... più guadagna!

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Brewster' millions
Anno: 1985
Genere: commedia (colore)
Note: Aka "Chi più spende più guadagna".
Numero commenti presenti: 12
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Magnetti 13/02/07 10:07 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Il merito della riuscita di questo film è in gran parte nei due attori protagonisti: Richard Pryor, sempre simpatico, e il compianto barbapapà umano John Candy. Walter Hill, pur essendo più famoso per i film di azione, se la cava benone lasciando carta bianca ai due citati protagonisti. Anche la trama è di quelle che piacciono quando si vuole vedere un film divertente senza impegno. Un buon film che alla fine diventa un ottimo film grazie alla simpatia della coppia.

Caesars 13/02/07 13:55 - 2872 commenti

I gusti di Caesars

Walter Hill è famoso per tutt'altro genere di film, ma negli anni '80 si è voluto cimentare con la commedia; il risultato finale è sicuramente gradevole grazie soprattutto all'interpretazione di Richard Pryor e John Candy. C'è anche un accenno di critica sociale nell'episodio in cui Pryor si candida come sindaco di New York in alternativa a personaggi decisamente spregevoli. Niente di trascendentale ma un buon modo per divertirsi con intelligenza.

Plauto 24/08/08 21:55 - 120 commenti

I gusti di Plauto

Divertentissimo film, giocato sul potere del denaro e sulla sua possibilità di corrompere la gente. Monty Brewster, giocatore di baseball, eredita 300 milioni di dollari, ma per averli deve prima spenderne 30 in 30 giorni, senza acquistare nessun bene durevole e senza poter dire a nessuno perché lo fa. Tutti lo crederanno pazzo, soprattutto la segretaria di cui è innamorato... Richard Pryor e John Candy sono molto divertenti e bizzosi, le trovate sempre simpatiche. Un film divertente!

Renato 12/11/09 14:23 - 1648 commenti

I gusti di Renato

Commedia americana anni '80 davvero divertente, con un cast perfetto (Richard Pryor, il grandissimo John Candy, c'è pure Rick Moranis) per una storia di eredità molto particolare. Come surplus la regìa di un professionista del calibro di Walter Hill, che eleva il film rispetto alla media di molti prodotti analoghi, invecchiati senz'altro peggio di questo.

Lovejoy 14/08/10 14:46 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Divertente commedia ben scritta e diretta con piglio sicuro da un insolito Walter Hill, di solito impegnato con l'action-movie, dove è un maestro riconosciuto (un titolo su tutti: Danko). Buon ritmo, diverse gag eccellenti e cast in splendida forma. Oltre al simpaticissimo protagonista e al compare John Candy, da segnalare i meravigliosi Jerry Orbach e Pat Hingle. Da riscoprire.

Puppigallo 23/12/11 16:40 - 4566 commenti

I gusti di Puppigallo

Simpatica commedia scritta e interpretata col giusto piglio da tutti. E di gente che ruota attorno al neomilionario (Pryor) ce n'è in abbondanza (chi tenta di aiutarlo senza sapere di danneggiarlo, chi lo vuole danneggiare volutamente e chi ha solo intenzione di sfruttarlo). Vengono descritte molte categorie umane, anche se bisogna dire che i personaggi sono un po' troppo stereotipati (il super verme, la super onesta, il super amico e così via). Comunque, la pellicola scorre senza intoppi e l'idea della candidatura non è male, come anche i vari modi per perdere soldi. Nel suo genere, riuscito.
MEMORABILE: Il treno che passa in mezzo al campo da baseball; L'effetto boomerang di alcune scelte errate per perdere rapidamente denaro.

Tomastich 23/12/11 17:26 - 1218 commenti

I gusti di Tomastich

Immensa commedia "newyorkese" nella quale spiccano i due mattatori Pryor & Candy. A mio parere più divertente del "solito" Una poltrona per due, il film di Walter Hill vanta un ritmo invidiabile, una trama che non fa una grinza e promette tante risate a stelle e striscie.

Galbo 30/12/11 18:31 - 11549 commenti

I gusti di Galbo

Un grande professionista come Walter Hill, generalmente avvezzo ad altri generi, si dimostra con questo film a suo agio anche nella commedia. Disimpegnato e divertente, il film è decisamente ben fatto, grazie all'abilità del regista di mantenere un buon ritmo e all'indubbia simpatia e bravura degli interpreti, sia quelli principali che i caratteristi.

Maxx g 8/09/13 14:48 - 509 commenti

I gusti di Maxx g

Da Walter Hill non mi aspettavo un film del genere e sinceramente sono rimasto piacevolmente sorpreso. Ci sono echi di Una poltrona per due (anche qui due avvoltoi pronti a speculare, come Bellamy e Mortimer nel film di Landis) e Pryor è simpaticissimo, quasi quanto lo era Eddie Murphy. Certo, il finale è scontato, ma il film è godibilissimo.

Stelio 18/05/14 19:01 - 384 commenti

I gusti di Stelio

Bell'esempio di commedia di Walter Hill, che dirige uno spettacolare Richard Pryor spalleggiato da un bravo John Candy. Senza pretese, il film non cala mai per gran parte della sua durata. Peccato per il finale eccessivamente banale e raffazzonato, altrimenti ci sarebbe da considerarlo in modo ancora superiore. A parziale scusante va riconosciuto che chiudere una trama del genere era davvero complicato, ma la sensazione che si potesse fare di meglio c'è.

Walter Hill HA DIRETTO ANCHE...

Samuel1979 4/06/16 10:02 - 479 commenti

I gusti di Samuel1979

Briosa commedia americana di chiaro stampo anni Ottanta, che ha nella bella idea di partenza e nell'esuberanza dei due simpatici protagonisti (il simpatico Pryor e lo straripante Candy) il vero punto di forza; Walter Hill con grande maestria dirige un film (e non sarà l'unico) che ancora, dopo svariati anni, viene annoverato fra i più riusciti di quel periodo.
MEMORABILE: La divisa dei Chicago Cubs.

Rigoletto 28/12/16 12:34 - 1626 commenti

I gusti di Rigoletto

Giocatore di baseball sul viale del tramonto riceve una grossa eredità, ma le clausole per ottenerla saranno una gatta da pelare. Uno dei pilastri del sogno americano, la ciliegina sulla torta, un'eredita improvvisa che cambia la vita, è affrontata da Walter Hill con umorismo e raffinatezza, affidando al compianto Pryor un ruolo perfetto per la sua verve scoppiettante. Affiancato da Candy e circondato da bravi generici, il quadretto risulta completo e compiuto. Un calcio alla malasorte e una ventata di buonumore scacceranno la solita monotonia.
MEMORABILE: Il cameo di Cronyn.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Kanon • 24/03/11 10:15
    Fotocopista - 819 interventi
    Esistono ben 9 versioni cinematografiche di questa novella di George Barr McCutcheon. Questa è la settima.
  • Discussione Maxx g • 8/09/13 14:46
    Servizio caffè - 26 interventi
    Scusate volevo sapere chi è l'attrice che interpreta il giudice: mi sembra di averla vista da qualche altra parte ma non ricordo.
  • Discussione Buiomega71 • 8/09/13 15:10
    Pianificazione e progetti - 22428 interventi
    Maxx g ebbe a dire:
    Scusate volevo sapere chi è l'attrice che interpreta il giudice: mi sembra di averla vista da qualche altra parte ma non ricordo.

    Se può esserti d'aiuto...

    http://www.imdb.com/name/nm0502158/
  • Discussione Samuel1979 • 6/06/16 22:10
    Call center Davinotti - 3072 interventi
    Piccola parte per Margot Rose, nei panni di una cameriera del Torchy's. E'la seconda volta che lavora con Walter Hill, la prima partecipazione avvenne in "48 ore" tre anni prima.
    Ultima modifica: 20/12/18 15:51 da Zender
  • Curiosità Buiomega71 • 8/02/18 19:17
    Pianificazione e progetti - 22428 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv (giovedì 28 aprile 1988) di Chi più spende... più guadagna!:

  • Discussione Caveman • 20/12/18 15:28
    Magazziniere - 324 interventi
    Occasione da non lasciarsi sfuggire stasera dato che verrà trasmessa questa bella commedia con gli ottimi Pryor e Candy
  • Discussione Caveman • 21/12/18 08:25
    Magazziniere - 324 interventi
    Rivisto per l’ennesima volta e non ha perso una goccia della sua simpatica questo bel film.

    Trovo altresì strano che non abbiano ancora pensato ad un remake (tanto per rovinare la memoria anche di un film valido come Chi più spende... magari con un personaggio ricalcato su Paris Hilton et similia ne uscirebbe un trash sbancabotteghini, temo. Cosa ne pensate?
  • Discussione Buiomega71 • 21/12/18 10:25
    Pianificazione e progetti - 22428 interventi
    Caveman ebbe a dire:
    Rivisto per l’ennesima volta e non ha perso una goccia della sua simpatica questo bel film.

    Trovo altresì strano che non abbiano ancora pensato ad un remake (tanto per rovinare la memoria anche di un film valido come Chi più spende... magari con un personaggio ricalcato su Paris Hilton et similia ne uscirebbe un trash sbancabotteghini, temo. Cosa ne pensate?


    Non saprei, ma personalmente credo che la commedia vada un pò stretta a Walter Hill
    Ultima modifica: 21/12/18 10:25 da Buiomega71
  • Discussione Caesars • 21/12/18 10:35
    Scrivano - 12088 interventi
    Concordo con Buio, però è innegabile che questo "Brewster' millions" sia un film più che discreto, che diverte.
  • Curiosità Buiomega71 • 23/12/18 10:37
    Pianificazione e progetti - 22428 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flano cinematografico di Chi più spende... più guadagna!