Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SERENITY

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/2/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Herrkinski
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 18/3/19 1:15 - 7794 commenti

Per tutta la prima parte, un incrocio fra Moby Dick con un tonno al posto della balena e una simil fiamma del peccato con donna fatale, marito ricco e bimbo-bonus, poi l'omino misterioso incontra McConaughey e si entra in modalità Truman Show con lampi di Inception ed altro ancora. Spiazzati? Certo, ma ancor di più perplessi: dopo il bel Locke era lecito aspettarsi dal regista qualcosa di più di un spezzatino di citazioni e, anche se il plot stesso giustifica l'abbondanza di stereotipi, resta l'impressione di un opera più furba che ispirata, incapace di coinvolgere/commuovere come vorrebbe fare.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Herrkinski 27/2/19 4:02 - 4261 commenti

Esperimento veramente curioso quello di Knight; inizia come un thriller/noir d'ambientazione esotica (le Mauritius) per poi toccare lidi sci-fi inaspettati tramite un twist a metà film che farà vacillare il giudizio di molti in favore o contro. Di certo tutta la seconda parte e il finale fanno riflettere sul significato della storia; se si accettano gli indizi e ci si fa un'opinione si può rimanere soddisfatti di un lavoro poliedrico che tocca diversi generi con gusto e gode di un cast all'altezza, oltre a una confezione di sicuro valore.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)