Alterazione genetica

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: The watchers
Anno: 1988
Genere: fantascienza (colore)
Regia: Jon Hess
Note: Da un libro di Dean R. Koontz.
Numero commenti presenti: 9
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Prodotto da Roger Corman, WATCHERS è un B-movie non troppo ben girato ma che può contare su di un soggetto meno scontato del solito (è tratto dall'omonimo romanzo di Dean R. Koontz), che fonde horror e fantascienza nel filone già battuto degli esperimenti genetici azzardati (ovviamente alla base di tutto c'è l'immortale mito di Frankenstein). L’oxcom è il risultato di tali esperimenti: un mostro superstratega dotato di forza straordinaria da impiegarsi in battaglia. La novità sta nel supercane intelligente creato per guidare l’oxcom in avanscoperta: l'esperimento fallisce perché l’oxcom, inspiegabilmente, odia il proprio cane guida al punto di cercarlo ovunque per ucciderlo. Fuggiti entrambi dal laboratorio, i due continueranno...Leggi tutto la loro lotta al di fuori delle mura protette seminando orrore e panico. Incaricato di ritrovarli è Michael Ironside, come sempre adattissimo a ricoprire il ruolo del pazzo spietato al servizio del governo (evidente la sua somiglianza con Jack Nicholson). Un po' di sangue, qualche effetto ma nel complesso un horror misurato, accettabile e una buona recitazione da parte di tutto il cast (del quale fa parte anche Jason Priestley, il futuro Brandon Walsh di BEVERLY HILLS 90210, nella parte di un giovane ciclista che precipita tra gli alberi dopo essere scampato al mostro). Pessima la fotografia, impastata ed eccessivamente scura in troppi frangenti, discreto il montaggio. WATCHERS è un po' ripetitivo e approssimativo, ma troverà i suoi estimatori. Il seguito (WATCHERS 2) non sarà un vero seguito ma un remake.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lovejoy 7/07/08 18:07 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Discreto horror ben diretto, con uso corretto delle scene splatter e degli effetti speciali e un buon cast. Haim è convincente nel ruolo del giovane protagonista ma la scena è tutta per il duro Michael Ironside che, come sempre, in ruoli del genere dà il meglio di sè. Ottimo anche il resto del cast.

Undying 22/12/08 00:32 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Esperimento governativo, ovviamente top secret, partorisce due esseri eccezionali, dotati di non comuni poteri: un cane super intelligente ed una creatura mostruosa. La loro fuga dai laboratori da origine ad una guerra tra il cane (ed un ragazzo che lo adotta) e la violenta creatura. Pure un agente governativo (Michael Ironside), sorta di "man in black", ci si mette, eliminando scomodi testimoni. Horror canadese ispirato da Watchers -un romanzo di Dean R. Koontz (in Italia è circolato come Mostri)- discretamente realizzato tanto che ha dato corso a due seguiti e ad un mini-filone fanta-horror.

Herrkinski 20/06/10 02:19 - 5123 commenti

I gusti di Herrkinski

Discreto horror fantascientifico, che gode di una certa popolarità anche da noi grazie ai numerosissimi passaggi TV negli anni '80 e '90, nonchè alle svariate edizioni home-video. Tratto da un racconto di Koontz, il film si fa seguire senza annoiare, nonostante l'aspetto horror sia all'acqua di rose, con pochi effettacci ed omicidi quasi sempre fuori campo; anche il mostro, seppur ben realizzato, si vede meglio solo nel finale. Il compianto Haim è qui nei suoi anni d'oro, Ironside funziona come al solito. Il cane fenomeno è strepitoso!

Puppigallo 16/08/11 18:37 - 4508 commenti

I gusti di Puppigallo

Dove va uno (il cane super intelligente), arriva l'altro (il coso "leggermente" collerico) e sono guai. Gli ingredienti sono noti (la manipolazione genetica voluta dall'esercito, che porta a biodisastri ambulanti pericolosi e i poveretti che ci vanno di mezzo), ma sono discretamente amalgamati; e gli attori se la cavano piuttosto bene. Oltretutto, qui c'è un bipede anche peggiore della belva a piede libero. Purtroppo, gli ammazzamenti sono più o meno uguali (urla e sangue); e quando si vede l'essere cadono un po' le braccia. Ma rispetto ad altre pellicole del genere, questa ha una sua dignità.
MEMORABILE: La poliziotta, davanti alla figlia che ha appena perso il padre, dimostrando "molto" tatto, dice al collega: "La testa non l'hanno ancora trovata".

Tomastich 14/02/13 12:41 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Manca un prologo più puntuale e costruito per riuscire ad apprezzare al meglio questo fanta-horror tratto dalla creativa penna di Koontz. Troppo viene dato per scontato, lasciando spazio all'immaginazione e anche per quanto riguarda la presenza del mostro - che viene celato sino alla fine - si potrebbero muovere critiche. Nonostante ciò resta un buon prodotto di cassetta di fine anni '80!

Minitina80 14/03/16 16:17 - 2336 commenti

I gusti di Minitina80

Un misto tra fantascienza e soft horror che nel complesso relega il prodotto in un’onesta sufficienza e poco più. Sempre efficace Ironside che ha le physique du rôle per impersonare il cattivo con il giusto carisma, mentre il cane intelligente è il vero protagonista. Nella sequenza finale dell’inseguimento nella foresta lo score musicale ricorda tremendamente quello di Rambo. Non male.

Zardoz35 27/08/16 11:45 - 248 commenti

I gusti di Zardoz35

Un buon fanta-horror, tipico prodotto degli anni Ottanta, sfrutta il tema piuttosto usuale dell'esperimento governativo andato in malora. Non troppi effetti speciali ma discreta azione (buone soprattutto le scene finali di lotta contro il mostro umanoide). Ironside come sempre una spanna su tutti in questo genere di pellicole nelle quali interpreta alla perfezione il ruolo del cattivo pazzoide, bravino anche Haim e graziosa soprattutto l'attrice che intrerpreta il ruolo di sua madre. Bellissimo il cane: occhi espressivi, gli manca la parola!
MEMORABILE: Il fidanzato della madre di Haim fa il "galletto" offrendosi come massaggiatore ovunque, ma viene respinto e di lì a poco farà una brutta fine.

Daidae 26/12/18 16:38 - 2737 commenti

I gusti di Daidae

Niente di speciale. La prova del cast è buona: la parte migliore è senza dubbio quella di Michael Ironside, attore canadese spesso impegnato come in questo caso nel ruolo del cattivo. Senza ovviamente scordare il cane ammaestrato che addirittura apre i bauletti nel cruscotto delle auto, ma il film in se non è niente di eccezionale. Pietoso il trucco del mostro da laboratorio.
MEMORABILE: Lo sceriffo ha la malaugurata idea di ricattare l'agente del NSO.

Anthonyvm 23/08/19 23:52 - 1913 commenti

I gusti di Anthonyvm

Piccolo horror giovanile prodotto da Corman, con una storia curiosa alla base e molti momenti divertenti sparsi nei suoi novanta minuti. Non ci si devono aspettare grosse sorprese, né troppa violenza o particolari scene d'impatto. Tuttavia la confezione è discreta, il cast interessante (lo sfortunato Corey Haim e il sempre terrificante Michael Ironside), il cane super-intelligente spassosissimo e la tensione ben calibrata. A tratti un po' ridondante, ma godibile. Il mostro si vede poco e, considerato il suo aspetto nel sequel, non è un male.
MEMORABILE: I ragazzi in bicicletta inseguiti; Il cadavere con gli occhi estirpati come nell'Inferno argentiano; Ironside che nel finale fa più paura del mostro.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Buiomega71 • 2/05/15 09:08
    Pianificazione e progetti - 21883 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv (venerdì 17 luglio 1992) di Alterazione genetica:

  • Homevideo Daidae • 26/12/18 06:50
    Contratto a progetto - 865 interventi
    È uscito in vhs per "Penta video"